Dolore nello spazio intercostale - da dove viene e come puoi combatterlo

La nevralgia intercostale è una malattia in cui è interessato il nervo intercostale. Il dolore con questo tipo di patologia è forte, insopportabile, caratteristico di molti altri tipi di malattie. Pertanto, la nevralgia viene spesso confusa con altre malattie.

Da dove viene la malattia

Questa malattia colpisce spesso persone di mezza età e anziani di mezza età. In giovane età, e ancor più, nei bambini si verifica raramente. La causa sono i cambiamenti legati all'età nei tessuti muscolari, nelle articolazioni e nei vasi.

La causa principale del dolore è la spremitura del nervo. Di conseguenza, cessa di svolgere le sue funzioni. Le cause principali della nevralgia intercostale:

  • Processi infiammatori nell'edema dei nervi,
  • ipotermia,
  • Infezione con malattie infettive come brucellosi, tubercolosi, fuoco di Sant'Antonio,
  • La nevralgia intercostale a destra oa sinistra può verificarsi a causa di una lesione alla schiena o al torace,
  • Malattie con deformità spinale - osteocondrosi, scoliosi, spondilosi, ernia del rachide toracica,
  • Spasmi muscolari
  • Il lavoro instabile del corpo, causato da stress, allergie e diminuzione dell'immunità,
  • Malattie del sistema nervoso del corpo,
  • Intossicazione del corpo causata da lavoro improprio degli organi interni o assunzione di medicinali.
  • Raramente, nevralgia intercostale toracica può verificarsi a causa di malattia polmonare o pleurica.
  • Una delle cause della manifestazione della malattia può essere un danno alle articolazioni costali. Può essere associato con l'artrite, il loro spostamento o danno ai legamenti.
  • A volte la nevralgia del torace può verificarsi a seguito di procedure chirurgiche nello sterno.
  • In alcuni casi, la causa della nevralgia può essere una violazione del sistema endocrino.
  • Anche i segni di nevralgia intercostale nelle donne possono comparire dopo la menopausa.
  • Se l'aspetto del dolore è accompagnato da un'eruzione sulla pelle con bolle di liquido, allora, molto probabilmente, l'herpes zoster è diventata la causa.

Come si manifesta la nevralgia

Il sintomo principale della malattia è un forte dolore che emana dalle costole. Si sente sul lato sinistro o destro del torace. La natura del dolore nella nevralgia intercostale può variare da opaca a bruciore e acuta. Può essere sentito sia costantemente che periodicamente. Il rafforzamento si verifica quando si tossisce, si starnutisce, si respira profondamente, l'attività motoria è sotto forma di flessioni e rotazioni. Nel sito di danno nervoso, la palpazione della colonna vertebrale e lo spazio intercostale sono dolorosi. Questo è un sintomo distintivo della nevralgia da malattie del muscolo cardiaco.

Con la sconfitta del cuore, ci sono gli stessi sintomi: dolore sinistro, sensazione di bruciore, ma non c'è alcuna reazione di dolore ad un respiro profondo ed espirazione, movimento del corpo. Ansia e paura possono anche essere un fattore che aggrava il dolore.

Altri sintomi della nevralgia intercostale caratteristica di questa malattia:

  • scolorimento della pelle - pallore o rossore,
  • aumento della sudorazione
  • sensazione di "tremore" e contrazioni muscolari,
  • sensibilità parzialmente persa o intorpidimento puro dello strato muscolare,
  • possibile aumento periodico della temperatura corporea.

La nevralgia è difficile da diagnosticare, perché il dolore può essere sentito non solo nella regione costale, ma anche dato sotto la scapola, nella parte bassa della schiena, collo, braccio.

Spesso è possibile notare che un malato con nevralgia si trova sempre nella stessa posizione. Di norma, questo è il piegamento del corpo in modo sano. Ciò è dovuto alla riduzione del dolore durante lo stretching dei muscoli intercostali. A causa della paura di restituire il dolore più forte, il paziente mantiene questa posizione.

Tuttavia, tali sensazioni dolorose derivano non solo da problemi spinali, ma anche da altre malattie, come angina pectoris, prolasso valvolare e infarto. Il trattamento della nevralgia e delle malattie con sintomi simili è completamente diverso. Pertanto, non si dovrebbe diagnosticare la malattia da soli, ma è meglio consultare uno specialista in modo tempestivo. Ricorda che un trattamento successivo può portare a risultati disastrosi.

Il medico, prima di tutto, raccoglierà informazioni sul paziente: sintomi, lesioni ricevute, operazioni eseguite. Il prossimo è un esame manuale del corpo - la sensibilità delle mani, il dolore durante la palpazione, il tono muscolare. Se necessario, verranno assegnati ulteriori studi: ECG, radiografia dei polmoni, ecografia degli organi interni, TC, risonanza magnetica, mielografia, contrasto discografia.

Come sbarazzarsi della malattia

Dopo aver stabilito una diagnosi accurata, il neurologo sarà in grado di prescrivere il trattamento della nevralgia intercostale. Il numero e la durata del farmaco possono dipendere dalla gravità del dolore. Prima di tutto, il dolore è alleviato e l'infiammazione viene eliminata. Quindi si scopre e tratta la causa della nevralgia.

Durante l'esacerbazione della malattia, è prescritto il riposo a letto e il letto deve essere uniforme e compatto.

Il complesso del trattamento farmacologico, di norma, include: farmaci antinfiammatori, analgesici o sostituti per alleviare il dolore, i sedativi e le pillole che aiutano a eliminare lo spasmo muscolare. Se i farmaci prescritti non portano il risultato desiderato e il dolore non diminuisce, il medico può prescrivere iniezioni di antidolorifici. Tale trattamento è indicato per i pazienti con problemi di stomaco al fine di evitare l'irritazione delle pillole mucose. Possibile blocco degli anestetici nervosi colpiti - analgin o lidocaina. La procedura consiste nell'iniettare un'iniezione sottocutanea nell'area del nervo. La sindrome del dolore diminuisce dopo pochi minuti. Con un forte dolore, possono essere assegnati diversi blocchi.

Se sei interessato alla domanda su come alleviare il dolore, il trattamento locale può anche aiutare. Include l'uso di unguenti che hanno l'analgesia e alleviano l'infiammazione nei tessuti. Grazie al loro uso, i muscoli si rilassano, migliora la circolazione sanguigna. L'unguento viene applicato alla zona interessata più volte al giorno. La patch del pepe ha un effetto simile.

Oltre ai farmaci, il trattamento fisioterapico e l'agopuntura sono obbligatori. Danno il miglior risultato quando compaiono i primi sintomi. Dalla fisioterapia nel trattamento di questa malattia si applicano UHF, magnetoterapia, elettroforesi, Solux. Il ricevimento di vitamine del gruppo B darà un buon effetto.

Il trattamento a casa per la nevralgia intercostale implica anche il riscaldamento. Non è controindicato in questo tipo di malattia, ma deve essere fatto correttamente. L'area malata è ricoperta da una cosa fatta di lana naturale. Ma per applicare gli articoli caldi - un pad riscaldante, patate o uova - non dovrebbe essere. Il loro uso darà un effetto a breve termine grazie al miglioramento della circolazione sanguigna. Ma poi ci sarà gonfiore dello strato muscolare.

Il massaggio e la terapia manuale contribuiranno ad alleviare lo stato di dolore. La ginnastica ripristina il movimento delle costole e allevia lo spasmo muscolare.

I segni della nevralgia intercostale spariranno più velocemente se riducete lo sforzo fisico, eliminate l'alcol ed evitate lo stress.

Se il trattamento conservativo non aiuta, può essere indicato un intervento chirurgico. Un esempio potrebbe essere la rimozione di un'ernia intervertebrale.

Aiuta a rispondere alla domanda su come trattare la nevralgia, i rimedi popolari. L'uso di infusione locale di germogli di betulla o valeriana allevia il dolore. Le sostanze contenute in queste piante producono un effetto simile all'effetto degli unguenti. Non è consigliabile inserire compresse notturne a causa di possibili scottature. Come un sedativo uso interno decotto di menta. L'effetto migliore si otterrà se aggiungerai miele naturale ad esso. Tuttavia, tutti questi eventi popolari valgono ancora la pena discutere con il vostro medico.

Come puoi evitare la malattia

Per non affrontare una tale malattia, è necessario trattare immediatamente i problemi della colonna vertebrale. E per evitarli, non trascurare l'attività motoria e l'esercizio fisico moderato. Una corretta postura mentre si lavora al computer può anche aiutare a sbarazzarsi di alcuni problemi vertebrali che sono la causa principale della nevralgia. Evitare qualsiasi ipotermia e sovraccarico fisico.

Una buona profilassi della nevralgia del torace sta facendo un massaggio con le creme riscaldanti. Aiutano a migliorare la circolazione del sangue e il massaggio rilassa i muscoli e ha un effetto rilassante. Se possibile, puoi seguire corsi di massaggio osteopatico.

Mangiare cibi sani - verdure, frutta, carboidrati complessi - aiuterà a preservare la salute del corpo nel suo complesso. È richiesta l'eliminazione di alcol. La carenza di vitamina B può portare alla nevralgia, quindi dovresti applicarli in combinazione.

Il rispetto di queste misure preventive può aiutare a evitare il verificarsi della malattia.

Se i sintomi della nevralgia toracica sono già comparsi, ricorda che il suo successo e la durata dipenderanno dalla tempestività del trattamento. Se la condizione del paziente non è grave, il trattamento può aver luogo in condizioni policliniche. Se, tuttavia, non era possibile interrompere la malattia nella fase iniziale, è necessario un trattamento in ospedale.

I sintomi della nevralgia intercostale a sinistra sotto le costole, nel lato, sotto la scapola - come trattare?

Sindrome del dolore e mobilità limitata sono i principali segni di toracalgia. I dolori circondano il torace quando si verifica nevralgia intercostale. I sintomi a sinistra indicano una malattia unilaterale. Sono spesso confusi con i segni caratteristici delle malattie cardiovascolari.

L'aspetto del dolore provoca pizzicotti, irritazioni o infiammazioni dei nervi situati negli spazi intercostali. La radicolite toracica non si sviluppa in modo indipendente, è causata da malattie della colonna vertebrale. A rischio sono i pazienti di età media e avanzata. Nei bambini, la sciatica toracica si verifica in casi eccezionali.

motivi

La toracalgia è una malattia secondaria. La sconfitta delle fibre nervose provoca processi patologici a lungo termine nel corpo. Spesso, la nevralgia intercostale a sinistra si verifica a causa di:

  • tumore sul midollo spinale;
  • intossicazione chimica persistente;
  • infiammazioni;
  • danno alla guaina mielinica;
  • carenza di vitamina B;
  • malattie della colonna vertebrale;
  • diabete;
  • infezioni (influenza, tubercolosi);
  • malattia delle costole;
  • sterno deformato;
  • aneurisma aortico;
  • pleurite;
  • le allergie;
  • sclerosi multipla.

Alcuni pazienti, prima dell'emergenza toracica della regione toracica, non sono consapevoli della presenza di malattie che portano una seria minaccia alla loro salute e alla vita. Pertanto, il medico cerca di capire non solo i segni di nevralgia, ma anche di determinare le cause che lo hanno causato. Il trattamento dà risultati positivi se la causa principale della sciatica toracica e dei suoi sintomi vengono eliminati contemporaneamente.

I seguenti sono riconosciuti come provocatori diretti della nevralgia intercostale:

  • trauma al petto e alla colonna vertebrale;
  • ipotermia della colonna vertebrale toracica;
  • intossicazione del corpo (cibo, droga, alcol, prodotti chimici);
  • squilibrio ormonale;
  • cambiamenti di età;
  • sovraccarico dei muscoli della schiena, che porta a infiammazione muscolare o spasmo (prolungata permanenza in posture statiche, esercizio eccessivo, cretini durante lo spostamento);
  • situazioni stressanti;
  • infezione del tessuto nervoso;
  • menopausa nelle donne.

sintomatologia

A causa della somiglianza dei sintomi, la nevralgia intercostale viene spesso confusa con altre patologie. Il medico nella diagnosi, confrontando i segni distintivi, differenzia la sciatica toracica da: ulcere, pancreatite, pleurite, polmonite atipica, malattie cardiovascolari.

Dolore nella nevralgia intercostale intenso, lungo, non lasciar andare. Provoca una sensazione di bruciore. Con aumento del tono o degli spasmi del tessuto muscolare, il dolore aumenta quando il paziente piega lo scafo, sposta la spalla o la scapola.

Nelle malattie cardiache, dolore a breve termine, parossistico. Il loro aspetto provoca stress, superlavoro. Quando i sintomi della nevralgia intercostale a sinistra si verificano e si arrendono nel cuore, questo non rappresenta una minaccia per la vita.

Tuttavia, sono semplicemente confusi con il dolore che si verifica nell'infarto del miocardio. Il paziente in questa situazione richiede il ricovero in caso di emergenza. I dolori al cuore si distinguono dai seguenti segni:

  • la sindrome del dolore nella nevralgia è costante e di lunga durata, i movimenti aumentano la sua intensità;
  • con toracalgia, pulsazioni e pressione sono invariate;
  • la nitroglicerina non allevia il dolore causato dalla radicolite toracica;
  • nell'infarto miocardico, il dolore è accompagnato da un attacco;

Sintomi comuni

I sintomi della nevralgia intercostale a sinistra includono:

  • dolore acuto, non passivo sul lato sinistro;
  • sensazione di bruciore e formicolio;
  • l'aumento del dolore durante i movimenti;
  • aumento del dolore provoca starnuti, tosse;
  • tensione muscolare;
  • spasmi muscolari;

La pelle sul lato sinistro diventa insensibile, perde sensibilità, diventa pallida o rossa. È difficile per il paziente respirare profondamente. Ha vertigini, svenimento a causa della fame di ossigeno. Il dolore diminuisce quando il paziente assume una posizione fissa forzata. I segni principali sono uniti da: sudorazione, salti acuti in pressione, dolore alla colonna lombare.

I nervi sono formati da fasci sensoriali, motori e vegetativi. Il grado di danno a queste fibre influenza i sintomi:

  1. Quando i raggi sensibili sono danneggiati, il paziente soffre di dolori penetranti di natura nevralgica.
  2. Quando i fasci motori sono colpiti, il paziente soffre di mancanza di respiro (sono responsabili delle funzioni motorie del diaframma e dei muscoli, regolano il ritmo respiratorio).
  3. Se i mazzi vegetativi sono irritati, la persona suda abbondantemente (regolano il funzionamento delle ghiandole sudoripare e del tono vascolare).
  4. Con una pressione uniforme sulle terminazioni nervose, appare una combinazione di vari segni.

Sintomi correlati alle cause alla radice della malattia

Dal momento che la nevralgia intercostale sinistra è considerata una complicazione di patologie prolungate di organi adiacenti, manifesta sintomi di disturbi concomitanti.

La malattia è accompagnata da sintomi inerenti a:

  • osteocondrosi del torace;
  • spostamento delle vertebre;
  • ernia intervertebrale;
  • lesioni del sistema muscolo-scheletrico;
  • curvatura della colonna vertebrale;
  • malattie catarrali;
  • herpes zoster;
  • tumori neoplastici della colonna vertebrale;
  • spondiloartrite anchilosante.

Se è difficile per il paziente respirare, diagnosticare pleurite, polmonite, asma bronchiale. Per il dolore nella regione lombare, il medico prescrive un esame per rilevare la malattia renale. Con lamentele di coliche nell'addome, vengono condotti studi che possono rilevare ulcera peptica, colecistite e pancreatite.

Sintomatologia negli uomini e nelle donne

I segni di radiculite toracica negli uomini e nelle donne sono leggermente diversi. Gli uomini soffrono di disagio pronunciato e dolori acuti dal lato sinistro. Ma la durata del loro flusso è più breve.

Dolori acuti al seno, tensione muscolare grave sono segni di nevralgia intercostale nelle donne. Gli uomini non provano mai dolore al petto. Il dolore che si irradia nella parte bassa della schiena nelle donne viene a volte scambiato per segni di malattie ginecologiche.

Metodi di trattamento

La nevralgia intercostale richiede un trattamento serio. Solo un medico può prescrivere le cause alla radice, i sintomi e il trattamento. Se non si affronta il trattamento della malattia, si trasformerà in una forma grave.

L'eliminazione del dolore è il compito principale della terapia complessa. Nel decorso acuto della nevralgia intercostale è necessaria una stretta aderenza al riposo a letto. Il paziente viene posto a letto con una superficie dura. Lo raccomandano per trovare una posizione comoda in cui i dolori si placano.

Trattamento farmacologico

Quando i dolori a sinistra sono prescritti farmaci con azione anestetica e antinfiammatoria. Rapidamente allevia il dolore nell'ipocondrio, allevia significativamente le condizioni del paziente.

Le medicine sono prescritte, tenendo conto dell'età del paziente, della gravità della malattia e della patologia dell'apparato digerente. Per il trattamento della dimissione:

  • compresse o iniezioni antinfiammatorie non steroidei: Diclofenac, Meloxicam, Indomethacin, Rofecoxib;
  • farmaci che alleviano i crampi: Tolperil, Mydocalm, Baklosan, Ciralud;
  • farmaci con effetto sedativo: Persen, Sedasen, estratto di motherwort, Novopassit;
  • vitamine del gruppo B: Neyrorubin, Neyrobion, Milgamma. (ripristinano le fibre nervose).

Trattare la nevralgia intercostale con farmaci locali. Per alleviare i sintomi dimessi:

  • farmaci con effetto anti-infiammatorio: DIP Relief, Dolobene, Fastum-gel;
  • unguenti e gel che hanno un effetto anestetico: Kapsikam, Voltaren, Menovazin, Finalgon;

Fisioterapia, massaggi e terapia fisica

Combattere con nevralgia intercostale aiuta:

  • agopuntura;
  • esposizione ad ultrasuoni e laser;
  • terapia manuale;
  • elettroforesi;
  • terapia magnetica;
  • esercizi terapeutici;
  • massaggio.

Medicina popolare

Aiuta a guarire i mezzi di malattia della medicina tradizionale. Usandoli, liberati dal dolore, allevia i processi infiammatori. I sintomi della nevralgia intercostale vengono eliminati usando le seguenti ricette:

  1. I semi di lino sono messi in una garza, vengono messi a vapore. Fai un'applicazione sul lato sinistro.
  2. Dalla radice del succo di spremuta di rafano. Significa ingrassare il lato malato.
  3. L'artemisia cotta a vapore si combina con l'olio di olivello spinoso. Fai applicazioni sul lato sinistro del torace, nel luogo di localizzazione del dolore.
  4. Il lato paziente viene trattato con alcol, asciugare, fissare la patch di pepe sulla pelle.
  5. Il calore secco viene applicato sul lato interessato: sacchi di sale o sabbia riscaldati.

La malattia si ritira rapidamente se il paziente assume bagni terapeutici. L'acqua tiepida con decotti alle erbe elimina il dolore e l'infiammazione. I bagni vengono preparati utilizzando una composizione specifica:

  1. Prendete 500 g di rametti di aspen, lessateli per 30 minuti, insistete. Lo strumento viene filtrato, aggiunto al bagno. Crogiolarsi nella soluzione di trattamento per 15 minuti. Dopo la procedura, l'olio di abete viene strofinato sul lato malato.
  2. In 250 ml di acqua bollente preparare 4 cucchiai. cucchiai di salvia, insistono 1 ora, filtrati. 100 g di sale marino vengono versati nella vasca e viene aggiunta l'infusione di salvia. La durata della procedura è di 15 minuti.
  3. In una miscela di latte e miele (100 ml e 1 cucchiaio da tavola, rispettivamente) aggiungere 5 gocce di eucalipto e olio di lavanda. Versare la composizione nella vasca da bagno, crogiolandosi per 10 minuti. Dopo la procedura, non lavare la soluzione di guarigione, basta asciugare la pelle con un asciugamano. La procedura viene eseguita a giorni alterni.

prevenzione

Lo sviluppo della nevralgia intercostale è ostacolato da esercizi quotidiani di ginnastica, impastamento del corpo, automassaggio e corretta alimentazione. Ogni giorno devi dare al corpo uno sforzo fisico adeguato. Non dovresti essere sotto tiro, essere esposto a ipotermia. La dieta dovrebbe contenere alimenti ricchi di vitamine del gruppo B.

Trattamento completo raccomandato dal medico curante, moderata attività fisica, nutrizione bilanciata elimina la nevralgia intercostale. Le misure preventive non consentono il verificarsi di recidive.

Radicolite toracica o nevralgia intercostale a sinistra: sintomi e modi per eliminare il dolore acuto

La nevralgia intercostale (radiculite toracica) è un processo patologico caratterizzato da un pizzicamento del nervo intercostale e dalla comparsa di una sindrome acuta da dolore. Il principale pericolo della malattia - può simulare i sintomi di altre malattie, incluse quelle potenzialmente letali, come l'infarto del miocardio. Pertanto, è importante quando si verifica una sensazione spiacevole, visitare immediatamente un medico per scoprire la causa del disagio.

Il materiale è dedicato alla nevralgia intercostale a sinistra. I sintomi della radiculite toracica differiscono da diverse angolazioni: è importante essere in grado di distinguere i segni della nevralgia intercostale dal quadro clinico di altre malattie. In caso di rilevamento del processo patologico, iniziare una terapia adeguata e tempestiva, tenendo conto delle raccomandazioni del medico.

Cause di sviluppo ed eziologia della malattia

La nevralgia intercostale (codice ICD 10 - M79.2) non è una malattia indipendente, infatti, il processo patologico è una complicazione di un'altra malattia. Nel corpo umano ci sono dodici coppie di costole, tutti i nervi che passano in questo luogo sono la continuazione anatomica del pettorale, che esce dal midollo spinale. Le terminazioni nervose si trovano nello spessore di ciascun spazio intercostale su entrambi i lati.

A seconda di quali elementi delle fibre nervose sono danneggiati, il paziente avverte sintomi diversi. Un ruolo importante è svolto dalla localizzazione del processo patologico. Per scoprire la causa esatta dell'aspetto della nevralgia intercostale a sinistra, il medico aiuterà a valutare il grado di danno alle terminazioni nervose, dopo aver condotto una serie di test.

La sciatica mammaria si sviluppa sullo sfondo dei seguenti fattori negativi:

  • il corso dell'osteocondrosi, la presenza di complicazioni che provocano il pizzicamento delle terminazioni nervose;
  • cifosi avanzata, spondilite anchilosante, spondilosi;
  • processi tumorali nella colonna vertebrale;
  • avvelenamento grave di varie eziologie;
  • disturbi ormonali durante la menopausa nel gentil sesso o la presenza di malattie endocrine;
  • malattie con eziologia allergica;
  • malattie associate alla sconfitta del sistema nervoso (sclerosi multipla, poliradicoloneurite);
  • sullo sfondo della risposta del corpo all'irritazione nei pilastri delle malattie degli organi interni;
  • dopo il trasferimento di herpes zoster nella regione toracica;
  • forte sforzo fisico, sollevamento inadeguato dei pesi, lesioni traumatiche della colonna vertebrale nella zona del torace o delle costole.

Scopri i sintomi caratteristici e i trattamenti efficaci per la condrosi della colonna vertebrale toracica.

Leggi su cosa è la cervicalgia vertebrale della colonna cervicale e come trattare la malattia, leggi a questo indirizzo.

Le cause della nevralgia intercostale a sinistra possono essere innescate da fattori negativi:

  • ipotermia;
  • stress prolungato, disturbi mentali;
  • abuso di alcool (l'alcol etilico ha un drastico effetto negativo sul sistema nervoso);
  • l'aggiunta di infezione;
  • una deficienza nel corpo delle vitamine del gruppo B (spesso osservata con problemi al tratto gastrointestinale);
  • indossare biancheria intima scomoda (per le donne).

Nella maggior parte dei casi, il processo patologico sul lato sinistro è formato sullo sfondo di una combinazione di diversi fattori negativi. Solo l'eliminazione delle cause profonde del disagio aiuterà a sbarazzarsi delle sensazioni spiacevoli. L'impatto solo sui sintomi darà un effetto positivo rapido, ma a breve termine.

Rifiutarsi dall'auto-trattamento, perché i sintomi della toracalgia sinistra sono simili a molti altri disturbi, è impossibile fare una diagnosi corretta a casa.

Quadro clinico

Nel corpo umano ci sono dodici coppie di costole, il pizzicamento delle radici nervose porta alla comparsa di sintomi sul lato dove si osserva il processo patologico. La nevralgia del lato sinistro si manifesta con segni unilaterali negli intervalli tra le costole. Le sensazioni dolorose sono di varia gravità, possono diffondersi al muscolo cardiaco, hanno lasciato l'ipocondrio, il lato, il petto.

I seguenti segni di nevralgia intercostale aiuteranno a distinguere la thorakalgia dal lato sinistro di altre malattie:

  • il disagio aumenta quando si tenta di fare un respiro profondo, quando si tossisce, si starnutisce;
  • il dolore acuto si verifica durante lo sforzo fisico;
  • la sindrome del dolore può colpire la colonna vertebrale;
  • il disagio ha una natura di ghiaia, quindi il dolore si avverte non solo nella localizzazione del pizzicore del nervo, ma anche nella parte anteriore, dietro il torace;
  • il dolore stesso è penetrante, bruciante, può accompagnare il paziente per diverse ore o due giorni;
  • quando cambi posizione, il disagio si intensifica, solo trovando la corretta posizione forzata, il disagio si abbassa;
  • quando assume Validol, altri mezzi per trattare il sistema cardiovascolare, i sintomi spiacevoli non si placano. Sollievo dal dolore con l'uso di analgesici;
  • nella zona interessata, la sensibilità della pelle è persa, c'è un aumento della sudorazione, intorpidimento di alcune sezioni della mano sinistra, anche delle dita (tutto dipende dal tipo di nervo interessato);
  • nella nevralgia intercostale, il dolore è prolungato in natura, le patologie cardiovascolari sono caratterizzate da un attacco doloroso a breve termine.

diagnostica

La consultazione del medico è la più importante e la prima fase nei casi di sospetta radicolite toracica. Al ricevimento di uno specialista, il medico esamina l'area di localizzazione del dolore, valuta il tono muscolare, il cambiamento di sensibilità, il grado di danno alle terminazioni nervose.

I seguenti metodi sono utilizzati come test diagnostici per la toracalgia del lato sinistro:

  • radiografia. Permette di scoprire le condizioni del tessuto osseo, la presenza di lesioni traumatiche, la presenza e la dimensione degli osteofiti, lo spostamento delle ossa e altri cambiamenti patologici che possono causare lo sviluppo della toracalgia;
  • TAC, risonanza magnetica. Fornisce una valutazione dello stato dei tessuti vicini che sono vicini ai nervi danneggiati. I metodi consentono di scoprire il grado di danno non solo delle ossa, ma anche delle strutture morbide, che è importante quando si sceglie un metodo di trattamento;
  • mielografia. Le manipolazioni diagnostiche sono effettuate sotto controllo a raggi x utilizzando un mezzo di contrasto con l'introduzione nel canale spinale. Questo studio è usato raramente a causa del gran numero di possibili complicazioni.

Sulla base dei dati ottenuti, il medico fa una diagnosi, seleziona il trattamento appropriato, tenendo conto del grado di danno alle terminazioni nervose.

Trattamenti efficaci

Come trattare la nevralgia intercostale a sinistra? La terapia mira a fermare i sintomi spiacevoli, eliminando la causa principale del disagio.

All'inizio del trattamento viene mostrato di seguire le seguenti raccomandazioni:

  • in caso di sindrome da dolore, resta a letto per diversi giorni;
  • dormire su un materasso rigido e uno speciale cuscino ortopedico;
  • Come analgesico, si raccomanda l'uso di FANS (Movalis, Ibuprofen, Meloxicam, Diclofenac). I farmaci non solo sopportano il disagio, ma influenzano anche il processo infiammatorio;
  • i rilassanti muscolari (Baclofen, Sirdalud, Mydocalm) contribuiranno ad eliminare lo spasmo muscolare, che è una causa comune di intrappolamento delle terminazioni nervose;
  • Gli alimenti ricchi di vitamine del gruppo B dovrebbero essere inclusi nella dieta ed è importante assumere preparazioni multivitaminiche (Neuromultivit, Milgamma), che hanno un effetto positivo sul sistema nervoso della vittima, rafforzano il sistema immunitario.

Che aiuto aiutano i colpi di Movalis? Leggi le indicazioni per l'uso di un farmaco efficace.

Circa le cause del mal di schiena nella parte sinistra della vita e metodi per eliminare le sensazioni di disagio scritte in questo articolo.

Vai a http://vse-o-spine.com/bolezni/drugie/sindrom-grushevidnoj-myshtsy.html e scopri i sintomi della sindrome dei piriforme nella sinistra e le caratteristiche della terapia patologica.

Se le malattie della colonna vertebrale sono la causa della radicolite toracica, la fisioterapia è prescritta al paziente:

  • agopuntura. Gli aghi speciali sono introdotti in punti biologicamente attivi. Sollievo dal dolore, il rilassamento muscolare si osserva già nella prima sessione, per ottenere il miglior effetto terapeutico, è richiesto un corso di agopuntura in dieci sedute;
  • massaggio terapeutico Unguento per il riscaldamento usato per il mal di schiena. Le manipolazioni affrontano sensazioni spiacevoli, favoriscono il rilassamento muscolare, innescano processi metabolici;
  • osteopatia. Migliora la circolazione sanguigna, il drenaggio linfatico, stabilisce un equilibrio tra vari sistemi e organi nel corpo umano;
  • Shiatsu. Una tecnica speciale di massaggio giapponese, in cui lo specialista preme sui punti biologicamente attivi associati all'area danneggiata. Questo riduce il disagio, stimola le difese del corpo;
  • ginnastica speciale eseguita su simulatori sotto la guida di un istruttore. A casa è proibita la terapia fisica con toracalgia sinistra. L'esercizio improprio può portare a un attacco doloroso acuto, al deterioramento della situazione.

Dopo la coppettazione, le sensazioni spiacevoli si occupano della colonna vertebrale, l'area del torace dall'eccessiva tensione. Non sollevare pesi, scegliere un comodo cuscino e un materasso ortopedico. Se rinunci all'assistenza sanitaria dopo aver smesso di soffrire, questo porterà a una ricaduta, al deterioramento della salute, alla comparsa di complicazioni.

Linee guida di prevenzione

Oggi, circa il 45% delle persone dopo 25 anni soffre di varie malattie associate al tessuto osseo. Tutto a causa dello stile di vita sedentario, della mancanza di regolare allenamento fisico, di una dieta squilibrata. Pertanto, la questione della prevenzione della nevralgia intercostale sinistra è rilevante.

Consigli utili:

  • evitare l'ipotermia, infezioni virali;
  • rifiutare di sollevare pesi o eseguire correttamente manipolazioni, distribuendo uniformemente il peso;
  • consultare un medico in tempo, trattare altre malattie;
  • ridurre al minimo l'uso di bevande alcoliche, smettere di fumare;
  • Rafforzare il sistema immunitario, assumere regolarmente preparati multivitaminici.

Elena Malysheva ti parlerà della nevralgia intercostale e di come trattare il disturbo nel seguente video:

Quali sono i sintomi della nevralgia intercostale a sinistra?

La nevralgia intercostale, che nei circoli medici è anche chiamata radiculite toracica, si riferisce a una condizione patologica che è possibile con la compressione, così come l'irritazione dei nervi intercostali. Per questa patologia è caratterizzata da dolore e alta intensità. Il pericolo principale di questa condizione è che i suoi sintomi sono insiti in molte altre malattie degli organi interni, come infarto del miocardio o stenocardia. Pertanto, è estremamente importante conoscere le manifestazioni della nevralgia intercostale per essere in grado di distinguerlo da altri stati più critici. Si tratta di nevralgia intercostale sinistra che verrà discussa più avanti nel nostro articolo.

motivi

Dovrebbe essere notato che in sé la nevralgia intercostale non è altro che dolore, che sono di origine riflessa. Quindi, quali fattori possono causare questi sentimenti:

  • In presenza di osteocondrosi in uno stato molto trascurato. Quando ciò accade, le radici nervose intercostali sono schiacciate da ernie intervertebrali;
  • Altre malattie, come la spondilite, la spondilite anchilosante, la cifosi avanzata;
  • Con processi tumorali nella colonna vertebrale;
  • In caso di avvelenamento di varia genesi;
  • Durante i disturbi ormonali durante la menopausa nelle donne;
  • Malattie di origine allergica;
  • Malattie associate a danni al sistema nervoso, come la sclerosi multipla, nonché la poliradicoloneurite;
  • Con una condizione patologica come un aneurisma aortico;
  • Con il diabete;
  • Come risposta all'irritazione dei pilastri durante l'infiammazione della pleura, varie deformità dello sterno, processi patologici in altri organi interni;
  • A causa di herpes zoster recentemente trasferite, cioè infezione da herpes;
  • Con trauma durante una grave attività fisica.

Inoltre, la nevralgia intercostale può essere innescata da:

  • ipotermia;
  • Stress prolungato;
  • Infezione da aderenza;
  • Abuso di bevande alcoliche (a causa dell'effetto tossico di quest'ultimo sul corpo e in particolare sul sistema nervoso);
  • Se il corpo ha una deficienza di vitamina B (spesso osservata nelle lesioni ulcerative dello stomaco, 12 ulcera duodenale);
  • Indossare biancheria intima molto stretta nelle donne.

Scopri di più sulle possibili cause del dolore al petto qui.

Sintomi di nevralgia intercostale sinistra

Nel corpo umano ci sono dodici coppie di costole, tra le quali ci sono le fibre dei nervi. Quando si spreme o si irrita almeno una di queste radici, appare un attacco doloroso, che appartiene a uno dei lati, che è patologicamente cambiato.
Manifestazioni della nevralgia intercostale sinistra sono ridotte a dolore unilaterale nell'intervallo tra le costole. Questo dolore può anche estendersi alla regione del muscolo cardiaco, irradiandosi verso il lato, verso l'ipocondrio sinistro, il petto e anche verso la regione scapolare. Qual è la caratteristica di tale dolore?

  • Il dolore diventa più intenso quando si tenta di inalare, così come con qualsiasi movimento respiratorio del torace (starnuti, tosse);
  • L'aspetto del dolore durante lo sforzo fisico attivo;
  • Ci può essere una sensazione di disagio nella colonna vertebrale;
  • Il dolore si verifica, sia davanti al petto, sia dietro, cioè, per avere un aspetto di fuoco di Sant'Antonio. Allo stesso tempo, al di fuori dell'area interessata non infastidisce il paziente.
  • La posizione scomoda del corpo nello spazio può anche aumentare il dolore nello spazio intercostale.
  • Il dolore stesso nel periodo acuto sta bruciando, come se penetrasse nella natura. E in futuro diventa noioso e noioso. Può durare da diverse ore di fila, oltre a disturbare il paziente per diversi giorni.

Oltre al dolore, si può osservare:

  • contrazione dei muscoli spastici;
  • iperemia o viceversa pallore della pelle;
  • La perdita di sensibilità tattile nell'area del nervo, che è patologicamente colpita.

Inoltre, i medici notano che con questa nevralgia possono esserci punti di dolore, la cui palpazione porta a un nuovo focolaio di sindrome del dolore:

  1. Secondo la posizione del nervo interessato;
  2. Posiziona a sinistra della colonna vertebrale, che è direttamente correlata a un determinato spazio intercostale;
  3. A sinistra dello sterno.

Nelle donne, gli attacchi dolorosi possono essere accompagnati da svenimenti e vertigini dovuti alla mancanza di aria, poiché non è possibile inspirare l'aria con un seno pieno, una piccola espansione minore del torace porta al dolore.

diagnostica

Nella diagnosi di nevralgia, vi è la necessità di ulteriori studi, come l'ecografia del cuore, così come altri organi interni che sono sospettosi. Tuttavia, l'ecografia non sempre aiuta a stabilire la causa della malattia, quindi oggi la tomografia computerizzata e la risonanza magnetica rappresentano un metodo di ricerca più rivelatore e affidabile.
Puoi diagnosticare autonomamente la nevralgia in te stesso e spazzare via il problema associato al cuore, usando i seguenti dati:

  • Nella nevralgia, farmaci per il cuore come "Validol" o "Corvalol" non hanno l'effetto desiderato, cioè non alleviano in alcun modo un attacco doloroso e non alleviano la condizione;
  • Se il dolore tende ad aumentare al momento del ribaltamento, cambiando la posizione del corpo, durante la tosse o l'inalazione, questi sono segni che questo dolore è nevralgico. I dolori cardiaci non tendono ad aumentare con un cambiamento della posizione del corpo o quando si tossisce o si starnutisce;
  • Con le patologie del sistema cardiovascolare, le sensazioni dolorose sono di breve durata, cominciano a essere disturbate da forti stress, attacchi d'ansia, dopo un eccessivo lavoro. Le sensazioni dolorose nella nevralgia hanno una natura più stabile e a lungo termine del corso.

trattamento

Il trattamento terapeutico della nevralgia intercostale consiste in due fasi consecutive:

  1. Il dolore è alleviato;
  2. Eliminazione dell'infiammazione o delle cause che sono diventate fattori scatenanti nello sviluppo della nevralgia.

Nel primo stadio, cioè, la lotta con la sindrome del dolore include le seguenti regole:

  • Rispetto del riposo a letto per 3-4 giorni;
  • Dare la preferenza al lato di un materasso rigido;
  • Il trattamento prevede l'assunzione di antidolorifici sotto forma di compresse, principalmente farmaci antinfiammatori non antiroidici che non solo possono alleviare il dolore, ma anche appianare i fenomeni infiammatori;
  • Prendere miorilassanti per alleviare i crampi muscolari;
  • Includere i rimedi vitaminici, facendo una preferenza verso il gruppo B (1,6,12). Queste vitamine influenzeranno il recupero degli elementi nervosi danneggiati.

Se la causa della nevralgia era l'una o l'altra malattia della colonna vertebrale, allora in questo caso è appropriato:

  • Massaggio terapeutico;
  • Altri corsi di terapia manuale;
  • Terapia fisica;
  • Applicazione laser;
  • Trattamento di agopuntura;
  • L'uso di diversi tipi di fisioterapia;
  • Servizi di osteopata.

Puoi leggere di più sugli esercizi preventivi per le malattie della schiena qui.Questi esercizi ti aiuteranno anche a evitare varie patologie della colonna vertebrale, a dare un buon carico ai muscoli, a rafforzarli.

Inoltre, i medici raccomandano che durante il periodo dell'adattamento terapeutico:

  • Rifiutare bevande alcoliche;
  • Non esporsi a situazioni che potrebbero portare a stress;
  • Limita o ferma tutte le attività fisiche.

prevenzione

Le misure preventive nella maggior parte dei casi sono le seguenti:

  • Se possibile, evitare l'ipotermia e le malattie virali;
  • Rifiutarsi di portare pesi;
  • Sottoporsi a esami preventivi con un chirurgo o un ortopedico;
  • Tempo di trattare le principali malattie;
  • Rifiutare bevande alcoliche;
  • Rafforzare il sistema immunitario, prendendo complessi vitaminici;
  • Temperare il corpo.

Va notato che la nevralgia intercostale non si applica a quelle condizioni che sono difficili da affrontare. Sì, porta disagio alla vita di tutti i giorni, motivo per cui la qualità di quest'ultimo è a rischio. Tuttavia, la nevralgia è la campana che non può essere ignorata, perché sotto questo fenomeno sono più malattie terribili: malattie della colonna vertebrale, tumori... Pertanto, non trascurare le sensazioni che hai nel petto - chiedere aiuto da uno specialista, passare attraverso ricerca necessaria

Cause di dolore tra le costole - che aiuterà a liberarsi del dolore

Quali sono le possibili cause del dolore intercostale? Qual è la differenza tra i dolori e i dolori di destra concentrati sul lato sinistro dello sterno?

Quali rimedi sono disponibili per alleviare il dolore intercostale e come viene fatta la diagnosi della malattia causando dolore? Proviamo a rispondere a queste domande, passo dopo passo.

Qual è il dolore intercostale

Il termine dolore intercostale, di regola, definisce una sindrome del dolore forte, localizzata nel petto. Questi dolori possono verificarsi sotto l'influenza di molti fattori, malattie, disturbi pericolosi e semplici, come un "effetto collaterale" di alcuni stati del corpo, in particolare, la gravidanza.

Cerchiamo di spiegare, innanzitutto, che il dolore localizzato in una certa area del corpo non dipende necessariamente da questo luogo, ad esempio, il dolore del cuore spesso irradia verso la mano sinistra, ma viene dal cuore (diciamo in questo caso il dolore al cuore).

Questo fatto, combinato con il fatto che il torace è una struttura piena di organi interni estremamente complessi, complica in modo significativo il tentativo di formulare una descrizione esatta dei dolori intercostali. E, cosa più importante, rende molto difficile diagnosticare possibili cause di dolore. Ciò è particolarmente difficile nel caso in cui il dolore intercostale sia associato allo stress.

Tuttavia, le situazioni di emergenza, se non adeguatamente e rapidamente trattate, possono portare alla morte del paziente.

Prima di procedere a un'analisi approfondita del dolore intercostale, vediamo come è organizzato il torace.

Anatomia del petto

Per cominciare, il torace è formato da una struttura ossea costituita da costole, colonna vertebrale e sterno.

costolette sono 12 paia di ossa piatte posizionate a destra ea sinistra di spina dorsale, che vanno dalla VII vertebra cervicale alla XII vertebra toracica, connettendosi sterno. La struttura delle ossa è vuota, sono coperte da muscoli, nervi e tendini e insieme formano il petto. La cavità toracica è separata dalla cavità addominale dal muscolo respiratorio - iris.

  • Cuore e grandi vasi: aorta, arteria polmonare, vena cava superiore, vena cava inferiore, vena polmonare, che formano il sistema circolatorio.
  • Polmoni e trachea (sistema respiratorio).
  • Esofago (tratto gastrointestinale).
  • Nervo errante (sistema nervoso).

Cause del dolore intercostale

La causa del dolore intercostale sono vari disturbi e malattie che colpiscono uno o più organi del corpo umano. Pertanto, non è facile trovare la vera causa, dato che molti organi e strutture del corpo possono essere la causa di questo tipo di dolore.

Data la vastità dell'argomento, il dolore intercostale è diviso in 4 grandi gruppi, in base alle possibili cause. Il primo gruppo combina il dolore associato con i problemi e le malattie delle ossa e dei muscoli che costituiscono la gabbia toracica. Il secondo gruppo include il dolore associato a malattie degli organi che si trovano nella cavità toracica. Il terzo include le malattie degli organi extra-pettorali. Quest'ultimo gruppo include il dolore, la cui fonte sono problemi psicologici, come ansia o stress.

Cause del dolore intercostale associato a ossa e muscoli

Il primo gruppo comprende tutti i dolori che causano problemi a colonna vertebrale, articolazioni, muscoli del collo e della schiena, muscoli del torace, in particolare:

  • Problemi di scoliosi. La scoliosi è caratterizzata da una curvatura anomala della colonna vertebrale. Ciò porta all'asimmetria dei muscoli che vi sono attaccati e, di conseguenza, alla loro contrazione sbagliata, che causa dolore alle costole.
  • Problemi di postura. La postura scorretta provoca tensione muscolare e quindi dolore. Molti di questi casi di dolore intercostale sono associati a una posizione anormale durante il lavoro o durante la gravidanza.
  • Frattura della struttura ossea del torace. Le fratture delle ossa causano gonfiore e dolore.
  • Discopatia (ernia del disco). La presenza di un ernia del disco, vale a dire va oltre la naturale posizione dei dischi intervertebrali, che porta alla compressione delle terminazioni nervose e, di conseguenza, del dolore.
  • spondiloartrosi. Osteoartrosi delle articolazioni che compongono la colonna vertebrale. Malattia degenerativa della cartilagine articolare della colonna vertebrale. La degenerazione della cartilagine causa l'infiammazione che colpisce tutti i tessuti circostanti, comprese le terminazioni nervose.
  • Artrosi dell'articolazione della spalla. Il processo è lo stesso descritto sopra, interessa i muscoli che collegano la spalla alla colonna vertebrale.
  • costocondrite. Infiammazione delle articolazioni, costole, colonna vertebrale. Provoca dolore localizzato nelle costole e nelle strutture circostanti.
  • Condrosi toracica. Infiammazione delle articolazioni tra le costole e lo sterno. Ha sintomi dolorosi localizzati nella regione dello sterno.
  • Dolore al petto scheletrico, causato da crampi e movimenti improvvisi, a volte anche da semplici starnuti.
  • herpes zoster. È un'infiammazione delle terminazioni nervose causata dal virus della varicella zoster. Il virus, dopo aver curato la malattia di base (varicella), rimane inattivo nei gangli nervosi della colonna vertebrale. A volte si sveglia, inizia a moltiplicarsi e si diffonde attraverso i nervi alla pelle. L'infezione porta a infiammazione dei nervi e dolore acuto, tra cui l'intercostale.

Dolore intercostale da malattie degli organi interni del torace

Il secondo gruppo combina il dolore intercostale causato da anomalie degli organi del torace. In particolare, possono essere malattie del cuore, pericardio, polmoni, pleura, esofago, aorta e arteria polmonare.

  • Attacco di cuore, causato da una forte diminuzione del flusso di sangue al cuore attraverso i vasi coronarici. Il dolore acuto si verifica sotto lo sterno e si irradia nella mano sinistra.
  • ischemia, vale a dire una diminuzione graduale e / o temporanea del flusso di sangue al cuore, che è caratterizzato da dolore intercostale.
  • Stenosi aortica, cioè, restringimento e scarsa chiusura della valvola aortica, che provoca una sensazione di bruciore al petto.
  • prolasso valvola mitrale.
  • malattia ipertonica, che provoca danni al muscolo cardiaco, in particolare al ventricolo sinistro, i cui sintomi includono dolore al petto.
  • pericardite, infiammazione del pericardio, la membrana che copre il cuore, che si manifesta con intenso dolore toracico.
  • polmonite. Infezione batterica o virale dei polmoni. Si manifesta dolore alla schiena opaco.
  • bronchite. Questa è un'infiammazione che colpisce i bronchi e ha tra i sintomi di dolore al petto, dolore intercostale, tosse, febbre non molto alta, sensazione di stanchezza cronica e presenza di respiro sibilante.
  • Cancro ai polmoni, tra i vari sintomi di cui sono dolori alle spalle e alle costole.
  • pleurite, L'infiammazione della membrana che riveste l'interno della cavità toracica e dei polmoni può essere virale o batterica.
  • mesotelioma, cioè il cancro della pleura causato dall'inalazione di fibre di amianto.
  • Malattia da reflusso gastroesofageo, è l'infiammazione dell'esofago dovuta al reflusso di contenuti gastrici.
  • Dissezione dell'aneurisma aortico. Questa pericolosa patologia spesso causa dolore al petto e alla spalla, richiede un intervento chirurgico immediato per prevenire una rottura completa.
  • Tromboembolismo dell'arteria polmonare. È caratterizzato da dolore acuto alla spalla e problemi respiratori. In questo caso, l'unica cosa da fare è chiamare immediatamente un'ambulanza.
  • Pneumotorace o accumulo di aria nella cavità pleurica (lo spazio tra i due polmoni), che può essere spontaneo, traumatico o una conseguenza della malattia. Si manifesta improvviso dolore intercostale, di solito subito dopo la tosse ed è spesso associato a tachicardia.

Dolori intercostali da malattie degli organi extratoracici

Il terzo gruppo è rappresentato da malattie di organi al di fuori della cavità toracica, ad es. stomaco, cistifellea e tratto biliare, milza, pancreas e colon. Elenchiamo alcune malattie che possono causare dolore intercostale:

  • Ulcera peptica. È un'ulcera della parete interna dello stomaco, che causa dolore al petto e sotto lo sterno.
  • Malattie del tratto biliare con ostruzione delle vie biliari, che porta a dolore localizzato nella parte sinistra sotto le costole e dietro la schiena.
  • Splenomegalia e dolore nella milza. Una milza ingrossata, che può essere causata da varie cause e un tipico sintomo del quale è il dolore sotto le costole nella parte destra.
  • colite, cioè, infiammazione dell'intestino, colon.
  • pancreatite, infiammazione del pancreas - provoca dolore localizzato sotto le costole a destra.
  • Noduli al petto, che può portare a dolore sotto il seno.

Dolore intercostale a causa di problemi psicologici

Per completare il quadro in conclusione, citiamo le cause psicologiche che causano dolore intercostale.

  • Ansia nevrosi. Questa violazione è causata da eventi che richiedono una reazione che supera le capacità effettive della persona. Il disagio psicologico e lo stress portano ad un'eccessiva contrazione muscolare e, di conseguenza, a dolori alla schiena e al petto.
  • iperventilazione. Questa è una sequenza di respiri rapidi sulla base di stress, ansia ed eccitazione. Porta a una diminuzione della concentrazione di anidride carbonica nel sangue, che causa sintomi dolorosi, simili a un infarto.

Diagnosi delle cause del dolore intercostale

Come ho detto prima, la diagnosi di dolore intercostale è piuttosto complicata, a causa dell'elevato numero di cause possibili. Pertanto, prima di recarsi dal medico, si consiglia di annotare le risposte a una serie di domande riguardanti le caratteristiche del più intercostale. Inoltre, il medico, nella maggior parte dei casi, non è in grado di osservare direttamente l'attacco doloroso, quindi, non vi è alcuna possibilità di vedere il quadro clinico completo.

Cosa è necessario per registrare e informare il medico sui dolori intercostali

  • Dove si trova il dolore:
    • Se si trova nella parte superiore, può essere associato a problemi di stomaco, come un'ulcera o un bruciore di stomaco, ma anche problemi cardiaci.
    • Dolore Mezhrebernaya nella parte posteriore, nella zona della scapola, può essere causato da tensione muscolare, polmonite, embolia o cancro.
    • Sotto, sul lato, a destra sotto le costole - questi sono probabilmente problemi al fegato e alle vie biliari, se lasciati, quindi problemi alla milza o al colon discendente.
    • È importante notare che se il dolore è comune, cioè, ad esempio, inizia dal torace e si diffonde al braccio, questo potrebbe indicare un infarto del miocardio.
  • Tipo di dolore Devi prestare attenzione alla natura del dolore - malessere, costante o periodico, sordo, più come una sensazione di bruciore o è paragonabile a una ferita da coltello.
  • Quando provi dolore Al mattino o alla sera prima di andare a dormire? Il dolore appare durante il giorno? Uno dovrebbe prestare molta attenzione a un aspetto del tempo, dal momento che può dire molto sulla natura del dolore. Ad esempio, circa la metà di tutti gli attacchi di cuore si verificano al mattino.
  • Azioni e condizioni che causano o aggravano il dolore.
    • Il dolore appare quando sei in piedi, seduto o sdraiato. Ad esempio, il dolore dovuto alla pericardite, cioè l'infiammazione del pericardio, si riduce in posizione seduta o in piedi, e peggio in posizione prona.
    • Se il dolore intercostale si intensifica durante l'allenamento sportivo intenso, questo indica la discopatia e la spremitura delle terminazioni nervose. Se il dolore si intensifica durante la corsa e si calma a riposo, può essere un sintomo di ictus ischemico. Se il dolore si intensifica quando respiri profondamente, può essere semplicemente la nevralgia intercostale o una reazione all'espansione eccessiva del torace.
    • Se i dolori intercostali "reagiscono" alla temperatura o all'umidità, forse un problema nei muscoli o nella malattia reumatica.
  • Anche per la diagnosi della durata del dolore conta. Ad esempio, la stenocardia causa brevi dolori, non più di 10 minuti, ma raramente meno di 2, mentre i dolori di ossa e muscoli, di norma, sono più prolungati e persistenti, almeno 30 minuti.
  • Cosa aiuta? Ad esempio, se il dolore diminuisce o scompare dopo il riposo, allora ci sono probabilmente problemi con la tensione muscolare.
  • Sintomi correlati Può essere dolore in altre parti del corpo, ad esempio, mal di testa e febbre indicano polmonite o pleurite. Se il dolore intercostale si verifica insieme a bruciore di stomaco, distensione addominale, nausea, allora è quasi certamente esofagite da reflusso o ulcera peptica.
  • Casistica precedente.

Come è la diagnosi del dolore intercostale

Un medico, dopo aver esaminato la storia della malattia e dei sintomi, formula un'ipotesi sulle cause del dolore, che viene poi confermata attraverso una serie di studi clinici.

Di seguito sono i più comuni:

  • ECG. Per confermare o escludere la presenza di malattie cardiache: infarto, malfunzionamento delle valvole.
  • Esame del sangue. Oltre ai test generali, in particolare, vengono esaminati i marker di danno cardiaco che indicano un attacco cardiaco.
  • Ultrasuono transesofageo. Permette, usando gli ultrasuoni, di rilevare l'aneurisma aortico.
  • Radiografia del torace. Può far luce in caso di polmonite, pleurite, tumore.
  • TAC del torace con contrasto. Ti permette di confermare il tromboembolismo polmonare. Mostra la posizione del trombo che intasa l'arteria.
  • gastroscopia. Per identificare la possibile malattia da reflusso.
  • Stomaco Rx. Per confermare l'ulcera
  • Scansione TC della cavità addominale. Identificare i problemi delle vie biliari e del pancreas.

Quando andare in ospedale

Cosa fare se sospettate come causa di dolore intercostale di malattie così gravi? Stiamo cercando di identificare i casi in cui è necessario un intervento urgente per prevenire lo sviluppo di conseguenze pericolose.

  • Quando il dolore intercostale è acuto e non scompare, si trova sotto lo sterno e si irradia nel braccio sinistro o destro (raramente), accompagnato da una sensazione di oppressione, sudorazione e mancanza di aria - tutto questo può essere segni di infarto miocardico o altri problemi cardiaci.
  • Quando il dolore intercostale è improvviso, acuto e non va via, è accompagnato da difficoltà di respirazione. Questo potrebbe essere un'embolia polmonare.
  • Se il dolore è come un attacco di cuore, ma irradia alle spalle e alla schiena, accompagnato da sudorazione, ansia e difficoltà di respirazione. Potrebbe essere un aneurisma aortico sezionato.

Farmaci per il dolore intercostale

La prima domanda che interessa le persone che soffrono di dolore intercostale è quali farmaci assumere per eliminare il dolore?

Se il dolore intercostale è associato a un problema muscolare o osseo, quindi per eliminare un sintomo, di solito è sufficiente assumere farmaci antinfiammatori non steroidei.

Se il dolore è un sintomo di una patologia, allora è necessario utilizzare procedure specifiche per combattere la malattia di base.

Dolore intercostale durante la gravidanza

La gravidanza comporta lo sviluppo di una serie di squilibri e cambiamenti nella posizione del centro di gravità del corpo, e tutto questo, combinato con un aumento del peso corporeo, provoca tensione nei muscoli che sostengono la colonna vertebrale, che porta al dolore intercostale.