Nutrizione per GERD

La malattia da reflusso gastroesofageo (GERD) è una grave malattia dell'apparato digerente, accompagnata da varie manifestazioni. Una delle principali direzioni di trattamento è la stretta aderenza ai principi della dieta. Mantenere la dieta con GERD consente alla malattia di andare in remissione e migliorare il benessere generale del paziente.

Principali principi nutrizionali

Per prevenire l'esacerbazione e migliorare lo stato attuale del paziente, i medici raccomandano di attenersi rigorosamente alle regole di base dell'alimentazione. Questi includono i seguenti consigli. I pasti serviti a una persona devono essere diversi, e la nutrizione è equilibrata, cioè, per fornire al corpo tutte le vitamine, i minerali e gli oligoelementi necessari.

Assunzione alimentare frazionaria raccomandata - almeno 5-6 volte al giorno. Il paziente non dovrebbe mangiare troppo. Per fare questo, è necessario non solo ridurre le porzioni, ma anche servire cibo su un piatto più piccolo. Visivamente, la porzione apparirà più grande di quanto non sia in realtà. È necessario limitare il consumo di sale e condimenti.

Si consiglia di eliminare completamente dalla dieta cibi piccanti, fritti, salati e affumicati. Hanno un cattivo effetto sulla mucosa infiammata dell'esofago, aumentando i sintomi attuali. Cipolle fresche, aglio, peperoncino e spezie sono completamente esclusi dal menu. L'ultimo pasto dovrebbe aver luogo almeno 2-3 ore prima di andare a letto.

Lo spuntino e il pasto secco sono severamente vietati. Il cibo deve essere ben masticato, ben inumidito con la saliva. Dopo aver mangiato, qualsiasi esercizio ed esercizio fisico sono completamente vietati. Fare le faccende domestiche dopo almeno 1 ora. Ciò impedirà lo sviluppo di reflusso (riflusso). Dopo un pasto, è consigliabile fare una breve passeggiata.

Elenco degli alimenti proibiti

Una dieta con GERD ad alta acidità - tassi bassi accompagnano questa patologia in casi eccezionali - proibisce molti cibi. Ma, prima di tutto, è necessario abbandonare quanto segue:

  • Bevande a base di alcol, tè nero fermentato forte, cacao, caffè, qualsiasi soda, bevande aromatizzate alla menta e preparate sulla base.
  • I piatti sono piccanti a piacere.
  • Cioccolato.
  • Verdure e frutta che possono causare bruciori di stomaco. L'elenco in ciascun caso è individuale.
  • Prodotti lattiero-caseari ad alto contenuto di grassi - latte (oltre il 2%), yogurt, formaggi, ricotta, panna.
  • Prodotti a base di carne arrosto
  • Piatti fritti, in particolare, patate.
  • Fast food

Elenco dei prodotti consentiti

La dieta per la malattia da reflusso gastroesofageo è piuttosto diversificata, a causa di una lista abbastanza ampia di prodotti approvati.

Cosa mangiare:

  • Uova. Servito a tavola esclusivamente bollito morbido (non più di 2 pezzi al giorno) o nella forma di una frittata cotta a bagnomaria.
  • Pesci a basso contenuto di grassi - navaga, pesce persico, merluzzo, carpa, lucioperca.
  • Tipi dietetici di carne: vitello, pollame (la pelle deve essere rimossa), carne di manzo, coniglio. Può essere servito sotto forma di polpette di carne, polpette, soufflé e casseruole. Cuocere a vapore o infornare nel forno sotto il foglio.
  • Latte e prodotti caseari con basso contenuto di grassi. Dopo il pasto, sono ammessi yogurt magro, yogurt e kefir. Ricotta, condita con panna acida o casseruola. La panna acida neutra può essere utilizzata per il rifornimento di carburante. Latte - a seconda dell'intolleranza individuale.
  • Oli vegetali (mais, oliva, girasole) - non più di 20 ml al giorno.
  • Burro: non più di 20 grammi al giorno.
  • Verdure fresche - pomodori pelati, cetrioli, cavoli con foglie morbide, carote, verdure.
  • Patate, piselli, zucca, zucchine - per preparare puré di patate e casseruole.
  • Il pane di ieri fatto con farina di frumento.
  • Kashi (semi-liquido o passato). Sono ammessi semolino, farina d'avena, riso e grano saraceno.
  • Dolci - marmellata, biscotti senza cottura, gelatina, gelatina, caramelle.
  • Frutta e bacche con un gusto dolce, in particolare, anguria. Aiutano a rafforzare la difesa immunitaria e forniscono al corpo tutte le vitamine necessarie. Ma con GERD, è vietato mangiarli freschi: può provocare bruciore di stomaco, aumentando la produzione di succo gastrico. Banane e frutta esotica dovrebbero essere mangiati prima dei pasti.
  • Zuppe. Per la preparazione del piatto, vengono utilizzati brodi rimossi (senza grassi). E 'vietato utilizzare tutti i tipi di legumi (piselli, fagioli, lenticchie) per l'ispessimento. Si consiglia di cuocere le zuppe passate, poiché praticamente non hanno alcun effetto sulla mucosa dell'esofago e dello stomaco. Il menu può essere variato con pasta, frutta, zuppe di latte. Sono anche autorizzati a cucinare pesce o pollo.
  • Guarnire. La pasta può essere servita non più di 2 volte a settimana. Purè di patate

Dieta Pevzner

Quando si diagnostica un paziente con GERD, viene assegnato un numero di tabella 1. Osservare che è necessario nel periodo di esacerbazione o nel rilevamento iniziale della malattia. Durata - 1 settimana. Il menu include alimenti che possono avere un effetto minimo sulla mucosa esofagea infiammata. Ciò contribuisce alla guarigione accelerata e alla cicatrizzazione delle ulcere formate.

I prodotti consentiti possono essere cotti, al vapore. I piatti sono serviti in forma frullata o liquida. Servire caldo o freddo è proibito: il cibo deve essere caldo. Il paziente viene servito con omelette di vapore, baci, zuppe, cereali vari. Nutrizione per GERD frazionale - ogni 3 ore in piccole porzioni. Dieta per GERD con esofagite e alta acidità del succo gastrico hanno alcune differenze.

Se la malattia è complicata dallo sviluppo di esofagite, i piatti sono serviti al paziente solo in una forma squallida. Questo risolve il tipico problema della disfagia (dolore durante la deglutizione, cibo bloccato nella gola). Per colazione si consiglia di servire porridge, tè caldi, kefir è perfetto per uno spuntino pomeridiano. Per il pranzo - crema zuppa. Le verdure bollite possono guarnire con purè di patate, pre-macinare con un frullatore.

Con un ciclo combinato di GERD e gastrite, in cui l'acidità è aumentata, è necessaria una dieta delicata. È severamente vietato dolci, spezie, piatti grassi / speziati, bevande gassate. Il menu deve essere concordato con il medico curante.

Nel periodo di esacerbazione di GERD, oltre a prendere farmaci, è necessario seguire una dieta rigorosa. Al paziente è permesso il porridge cotto in acqua e altri piatti bolliti. È necessario osservarlo tra una - due settimane, fino a miglioramento della salute generale.

Menu del giorno approssimativo:

  • colazione - porridge-purè e decotto di bacche di rosa selvatica;
  • seconda colazione - ricotta;
  • pranzo - zuppa, petto bollito con contorno di verdure bollite;
  • merenda pomeridiana - insalata di verdure di barbabietole bollite con carote, condite con olio vegetale;
  • cena - stufato di verdure o casseruola di cagliata.

Durante il periodo di remissione della malattia, l'elenco dei prodotti approvati può essere leggermente esteso. Ad esempio, un paziente può mangiare dolci, ma in quantità limitata. Alimenti e cibi grassi sono ancora vietati.

Menu di esempio per il giorno:

  • colazione - ricotta con panna acida, tè, biscotti secchi in galette;
  • la seconda colazione - kissel da bacche dolci;
  • pranzo - zuppa su brodo magro, bollito con contorno;
  • tè pomeridiano - succo dolce con biscotti;
  • cena - cotolette di vapore, guarnite con stufato di verdure.

La prevenzione dell'esacerbazione della GERD è conforme ai principi di base della dieta. Per colazione, devi servire il porridge, aggiungendo l'uvetta per la varietà e il miglioramento del gusto. La seconda colazione - biscotti galetny e bevande consentite. Per il pranzo, zuppe ottimali, carni magre, insalate di verdure. Sicuro, brodo sulle bacche di rosa selvatica, kisel. Per cucinare per cena puoi prendere il pesce.

L'elenco dei prodotti che si prevede di utilizzare nella preparazione del menu dovrebbe essere coordinato con il medico e il nutrizionista. Menu di esempio per la giornata con il corso classico della malattia da reflusso gastroesofageo:

  • colazione - budino di zucca con patate, cosparso di salsa di panna acida, una piccola frittata di vapore, decotto alle erbe, biscotti;
  • seconda colazione - vinaigrette, una fetta di pane di ieri a base di farina di frumento, yogurt magro, gelatina;
  • pranzo - zuppa di noodle con verdure, porridge di riso, pollo al cartoccio, tè dolce;
  • Merenda pomeridiana - casseruola di ricotta, drink consentito;
  • cena - pesce bollito con insalata di verdure, una fetta di pane bianco, composta;
  • prima di andare a letto - gelatina.

Ricette GERD

Il menu per GERD può essere abbastanza vario. Le ricette dei piatti dietetici sono numerose, il che rende la dieta del paziente gustosa e non noiosa.

Brodo di uova

Dalle varietà di carne a basso contenuto di grassi (carne di vitello, manzo, pollame), è necessario cuocere il brodo. Per 1 litro di prodotto finito usate 2 uova. Devono essere miscelati e versati in un liquido caldo. Servire con crostini di pane bianco fatti in casa.

Polpette di carne

Pollo o vitello devono saltare un tritacarne o macinare in un frullatore. Mettere il pane bianco (100 grammi) nella carne macinata imbevuta di latte e aggiungere l'uovo. Impastare accuratamente, sale. Cucinate polpettine di piccole dimensioni e scaldate nell'acqua bollente. Dopo aver fatto galleggiare le polpette, farle bollire per 10 minuti.

Purè di patate e zucchine

Zucchine piccole di piccole dimensioni e poche patate da bollire in acqua salata. Schiacciare a uno stato di purè di patate. Condire con burro.

Frittata con cavolfiore

Smontare il cavolfiore in infiorescenze. Bollirli Forno formare il forno e mettere il cavolo "funghi". In 150 ml di latte aggiungere 2 uova. Battere e versare sopra il cavolo. Al vapore.

Patè di carne

Cuocere 1 kg di pollo o vitello con 1 carota. Saltare la carne finita attraverso un tritacarne due volte. Metti un po 'di burro e mescola.

Zuppa di noodle al latte

Preparare i noodles fatti in casa: unire un bicchiere di farina con un uovo e 1 cucchiaio. l. acqua. Impasta e tira i pancake sottili. Dagli un po 'di asciutto. Comprimere in un rotolo e tagliare a strisce. Avviare la pasta in acqua bollente e cuocere per 10-15 minuti. Portare ad ebollizione il latte (3,5 tazze). Versateli con le tagliatelle pronte, salate e addolcite. In una ciotola, quando serve, mettere un pezzo di burro.

La malattia da reflusso gastroesofageo è una malattia complessa la cui terapia efficace senza dieta è impossibile. Di regola, aderire ai principi della nutrizione terapeutica, il paziente è costretto ad aderire a tutta la sua vita.

GERD e dieta alimentare: cosa mangiare, menù di esempio

La correzione alimentare è un fattore importante nella prevenzione e nel trattamento della malattia da reflusso gastroesofageo (GERD). La remissione a lungo termine della malattia non può essere ottenuta esclusivamente con metodi medici, senza una corretta alimentazione.

Il ruolo della dieta

Disturbi negli organi dell'apparato digerente e la risultante distorsione dell'appetito ostacolano i processi di normale elaborazione secretoria e digestione degli alimenti. La monotonia della dieta delle persone che soffrono di GERD, porta alla necessità di organizzare una dieta completa e varia.

La nutrizione dietetica è la parte più importante del complesso processo terapeutico, e talvolta il fattore decisivo nel processo di guarigione.

Una corretta alimentazione può modificare la fisiologia dei processi che si verificano nel corpo, aumentare la velocità e l'intensità delle reazioni metaboliche, la resistenza del corpo e persino aumentare l'effetto dell'uso di determinati farmaci.

Commestibile "mezzo di distruzione"

I principi fondamentali della nutrizione in GERD sono la selettività della dieta e un adeguato modo di mangiare. Prendendo in considerazione l'eziologia della malattia dalla dieta è necessario escludere i prodotti che possono influenzare:

  1. sul tono dello sfintere esofageo inferiore (LES) - caffè forte, tè, alcool, bevande gassate dolci, legumi;
  2. sullo stato delle mucose infiammate dello stomaco e dell'esofago in virtù della sua composizione o consistenza;
  3. sui prodotti dell'acido cloridrico gastrico - una quantità eccessiva di piatti a base di carne, cioccolato, cibi grassi;
  4. sulla velocità e qualità della digestione gastrica a causa della sua struttura e (o) temperatura.

Le caratteristiche organolettiche del cibo che influenzano lo stato delle mucose e la qualità della digestione gastrica includono:

  • contenuto acido;
  • coerenza;
  • temperatura;
  • contenuto di grassi;
  • contenuto di gas.

Quando si costruisce una dieta dovrebbe concentrarsi sulle sensazioni individuali. Disagio (soprattutto bruciore di stomaco) nello stomaco, associato all'uso di un particolare prodotto, anche dalla lista dei permessi - una ragione seria per rifiutarlo.

Organizzazione della dieta

Il principio di base dell'organizzazione della dieta in GERD è la sua molteplicità. L'alimentazione frazionale è progettata per garantire un carico uniforme su tutti gli organi del tratto gastrointestinale e per evitare un aumento della pressione all'interno della cavità addominale.

Il pasto viene eseguito 5-6 volte al giorno e non più di 1 volta in 3 ore. Porzioni eccessive di cibo estendono la mucosa infiammata dello stomaco, interrompendo i processi di circolazione del sangue in esso, traumatizzando e portando a distrofia e assottigliamento.

Il pranzo può consistere in un piatto, non è necessario tradizionalmente farlo da tre portate. È necessario osservare gli intervalli tra l'assunzione di cibo solido e liquido.

Non è raccomandato assumere cibo meno di 2 ore prima di andare a dormire. Finché il processo di digestione gastrica non è completato e il cibo è nello stomaco, l'NPS si trova in uno stato rilassato. Pertanto, immediatamente dopo un pasto non dovrebbe assumere una posizione orizzontale, può provocare reflusso. Nella posizione supina, specialmente sul lato destro, la probabilità di lanciare cibo è massima.

Ouverture digestive

Masticare il cibo è la fase iniziale del processo digestivo. Il normale lavoro dello stomaco e l'assorbimento del cibo dipendono direttamente dalla sua preparazione nella cavità orale. La consistenza della massa alimentare e la sua impregnazione con la secrezione delle ghiandole salivari, che hanno una reazione alcalina e, quindi, possono parzialmente neutralizzare l'azione del succo gastrico, dipende dal modo di mangiare. Il cibo grossolano masticato male può essere un ulteriore fattore irritante per le mucose.

Il cibo frettoloso in combinazione con conversazioni vivaci contribuisce alla deglutizione di aria, eruttazione e (o) reflusso.

Caratteristiche di cottura

La tecnologia di preparazione dei piatti dietetici si basa sul calore attento e sulla lavorazione meccanica dei prodotti: macinare in un tritacarne, asciugare, cuocere a vapore, cuocere senza crosta. Per la torrefazione viene utilizzata carne precotta.

La dieta liquida è un principio fondamentale della dieta.

Il cibo grasso, dolce e fritto richiede tempo aggiuntivo e una maggiore secrezione per un'adeguata preparazione per la digestione intestinale, pertanto viene trattenuto nello stomaco, portando a ristagno, produzione eccessiva di acido cloridrico.

Appetitose croste rosse possono essere pericolose a causa dell'alto contenuto di resine e di altre sostanze cancerogene in esse e anche stimolare un aumento dell'acidità.

La formazione della dieta

La carne rossa (manzo, agnello, maiale) deve essere consumata non più di 2 volte a settimana.

I latticini sono una fonte indispensabile di calcio, ma il consumo di latte dovrebbe essere moderato. Preferisci meglio dei latticini a basso contenuto di grassi.

La principale fonte di proteine ​​dovrebbe essere il pesce. La probabilità del contenuto di sostanze nocive e pericolose è inferiore nei piccoli pesci marini.

L'alto contenuto di proteine ​​nella composizione nutrizionale aumenta la capacità del corpo di guarire le lesioni erosive, di guarire i focolai infiammatori e di ripristinare rapidamente lo strato superficiale delle mucose. Le proteine ​​della carne sono raccomandate per essere introdotte nella dieta in una forma schiacciata, in modo da non stimolare la produzione di acido aggiuntivo e ridurre i costi energetici del corpo per la scissione.

Farina d'avena, grano saraceno, riso grezzo non lucidato - fonti di fibre, vitali per l'uomo, ma nella fase acuta della malattia il porridge deve essere accuratamente pulito. Il consumo di dolci, frutta fresca e verdura subito dopo un pasto può innescare il processo di fermentazione della massa alimentare.

Diete Pevzner

La scelta di qualsiasi dieta comporta approcci individuali. Quasi cento anni fa, il nutrizionista sovietico M. I. Pevzner sviluppò un sistema di diete, che fa parte del trattamento integrato di una serie di malattie. Uno scienziato eccezionale ha sviluppato più di 15 tipi di diete, coprendo la massima gamma possibile di malattie. Ogni tipo di dieta è chiamata tabella e ha il suo numero. L'uso di tali tabelle ha contribuito a fornire l'approccio individuale necessario alla nutrizione.

Le variazioni di un numero di diete sono indicate da lettere all'interno di ciascun gruppo. Le opzioni dietetiche offrono continuità di trattamento e una transizione graduale e parsimoniosa verso una buona alimentazione.

Nella moderna dietetica, la tendenza a rivedere un certo numero di certe disposizioni della teoria di I. I. Pevsner in relazione ai nuovi approcci in dietetica, ad evitare una chiara separazione delle tabelle, ma il quadro clinico della GERD consente l'uso dei principi dietetici delle tabelle 1 e 1b.

Tabella numero 1. In pratica, la dieta è una nutrizione completa, è indicata per le malattie compensate dello stomaco e del duodeno.

Tabella numero 1b. Le indicazioni per l'appuntamento sono: ulcera gastrica e ulcera duodenale nella fase di esacerbazione o remissione non affilata, esacerbazione della gastrite cronica con aumento della separazione acida e gastrite acuta in remissione.

Dieta veto

Nonostante una serie di restrizioni, l'elenco dei prodotti ammessi per GERD è impressionante:

Il monitoraggio continuo della dieta aiuterà ad alleviare i sintomi acuti entro pochi giorni e prevenire in modo affidabile il ripetersi della malattia.

Dieta per GERD

Lo scopo della dieta: la guarigione delle lesioni erosivo-ulcerative delle mucose, la stimolazione dell'escretore e la motilità dello stomaco.

Tabella di dieta caratteristica numero 1: una composizione completa dei principali nutrienti (l'assunzione giornaliera di cibo comprende 100 g di proteine, 100 g di grassi e 400 g di carboidrati) e calorie. L'indice energetico giornaliero è 2800-3000 kcal. Per gli abitanti delle città, l'assunzione giornaliera dovrebbe essere limitata a 2000. La restrizione calorica è particolarmente importante con una tendenza al sovrappeso. Il dimagrimento riduce il rischio di complicanze come l'ernia dell'apertura esofagea del diaframma.

Requisiti di temperatura della dieta: la temperatura di piatti caldi - non più di 60ºC, il freddo - non meno di 15ºC. L'assunzione di sale è limitata a non più di 8 grammi al giorno.

È importante! La ricezione di acqua minerale alcalina è mostrata esclusivamente nel periodo di remissione. La presenza di tè è consentita nella dieta, ma debole e non calda, preferibilmente prima di un pasto o due ore dopo.

Secondo un certo numero di nutrizionisti moderni, il sale dovrebbe essere completamente escluso dalla dieta. Viene fornito in quantità sufficiente con il cibo, un sacco di sale è contenuto nel pane e prodotti di produzione industriale, in particolare il succo di pomodoro.

Tabella dietetica del menu giorno approssimativo 1

Al momento dell'esasperazione della GERD, le esigenze alimentari sono più rigorose: invece di cereali friabili, si consiglia l'uvetta al porridge, la frutta secca deve essere accuratamente strofinata ei prodotti lattiero-caseari dovrebbero essere esclusi dalla dieta.

1 colazione: frittata di vapore, porridge di grano saraceno, tè con latte.

2 colazione: casseruola di ricotta, paté di pere.

Pranzo: tagliatelle a casa, involtini di cavolo in panna acida, composta di mele.

Pranzo: succo di carota fresco, biscotti.

Cena: pesce al vapore, con barbabietola grattugiata, tè leggermente fermentato.

Di notte, un bicchiere di yogurt fresco o yogurt.

Fai attenzione! Il tè verde con miele, con tutti i suoi benefici dell'ego, produce un effetto coleretico notevole. Il rilascio di bile al momento di uno spasmo del duodeno può innescare l'apparenza del reflusso biliare.

Ricette di cucina di dieta

L'approccio fondamentale dell'elaborazione culinaria del cibo e il suo obiettivo principale è quello di massimizzare la conservazione del valore nutrizionale, vitamine e oligoelementi essenziali. Di seguito sono semplici ricette che soddisfano queste condizioni.

Zuppa di polpette di riso al pollo

Richiede pollo, una piccola carota, 1-2 cipolle, riso e un uovo. I pezzi di pollo dovrebbero essere cucinati senza pelle. Durante la cottura, è possibile aggiungere per un po 'una cipolla piccola nella buccia, da questo il brodo acquisirà un colore dorato appetitoso e un sapore di cipolla unico. Tagliare a dadini una cipolla piccola e la carota e aggiungere al brodo quando il pollo è cotto a metà.

Mentre si prepara il brodo, è necessario far bollire il riso e, alla fine della cottura, aggiungere un po 'di latte. Aggiungere l'uovo sodo e un po 'di burro nel riso bollito, formare gli gnocchi, arrotolare la farina, se necessario.

Dal brodo finito dovrebbe prendere il pollo e mettere gli gnocchi. Far bollire per 10 minuti. Per gustare aggiungi un po 'di verde. Durante l'esacerbazione della malattia il brodo deve essere mezzo diluito con acqua.

Polpette dietetiche

Il restante bollito deve essere finemente tritato con un coltello o tritato, mescolato con i resti di riso, aggiungere l'uovo e portare a prontezza in una doppia caldaia.

Cavolfiore al forno

Il cavolfiore va fatto bollire in acqua leggermente salata e smontato in piccoli fiori. Quindi mettere in forma, versare con le uova sbattute e infornare, evitando la comparsa di una crosta (o cuocere per una coppia).

Soufflé di carote e cagliata

Le carote grandi e pelate vanno tagliate a pezzetti e far bollire nel latte, quindi strofinare bene con un colino e aggiungere 50 g di fiocchi di latte accuratamente impastati con una forchetta. Nella massa risultante aggiungere lo zucchero a piacere, l'uovo sbattuto, 10 g di semolino, un pezzo di burro, mescolare e far bollire per una coppia.

Zuppa di verdure

Lessate due cucchiai di riso lavato in poca acqua. Filtrare il brodo, strofinare la grana attraverso un setaccio fine. Quindi mescolare in proporzioni uguali con purè di patate e carote e mettere in un decotto. Aggiungere il latte a piacere, portare a ebollizione. Zuppa pronta per riempire il tuorlo e il burro.

Suggerimenti per i principianti

A causa dell'unicità di ogni persona, per ragioni diverse e per il decorso della malattia, non esiste una dieta adatta a tutte le basi d'eccezione. Talvolta i medici consigliano di tenere un diario alimentare per creare il proprio menu.

Superare le difficoltà del "periodo di transizione" aiuterà alcune installazioni:

  • condurre uno stile di vita attivo, trasformare lo stress in uno sforzo fisico ragionevole;
  • non aspettarti risultati immediati;
  • essere disciplinato e coerente nella dieta;
  • mantenere un atteggiamento positivo;
  • GERD - "acquisizione" personale e solo il paziente può liberarsene;
  • lanciare la saliera.

La mancata osservanza della dieta porterà inevitabilmente al punto di partenza della malattia, ma già in una versione complicata.

La salute è una risorsa insostituibile, la cui conservazione dipende in gran parte dalla persona stessa. La stretta osservanza dei principi dell'alimentazione può ridurre efficacemente la frequenza e la durata degli episodi di reflusso.

Dieta con un gerb con esofagite per una settimana

Se, dopo aver mangiato, c'è una sensazione spiacevole sotto forma di bruciore di stomaco, eruttazione, dolore toracico e emissione di cibo dallo stomaco nell'esofago, questa malattia si chiama GERD, chiamata malattia da reflusso gastroesofageo.

Il cibo che entra nell'esofago inferiore irrita e danneggia le sue pareti. Ciò è dovuto all'anello muscolare, che si trova nel mezzo e svolge una funzione protettiva.

Non è in grado di far fronte al suo compito, poiché è costantemente in posizione aperta. La malattia è cronica e non curabile, ma i sintomi possono essere alleviati.

Per fare questo, utilizzare una dieta speciale per GERD. È in grado di regolare la digestione, migliorare le condizioni del paziente e rimuovere i sintomi esistenti della malattia.

Cosa dovrebbe essere immediatamente abbandonato

Rivolgersi al medico con questo problema, assicurarsi di sottoporsi a una diagnosi completa per essere prescritto trattamento. Assegnato ad una dieta speciale, che include pasti sani e consentiti.

Ma c'è una lista di prodotti che non possono essere. Possono danneggiare e aggravare la manifestazione della malattia. In nessun caso questi prodotti devono essere collocati sul tavolo:

  • Tutte le bevande alla menta e la menta stessa
  • Prodotti di cioccolato e cioccolatini
  • Bevande alcoliche
  • Tutte le bevande contenenti caffeina. Questi sono caffè, tè, energia, cola e altri.
  • Peperoncino
  • Alimenti contenenti una grande percentuale di grassi (latte grasso, panna, formaggi grassi, yogurt grasso, cacao e dolci al cioccolato)
  • Grasso, carne fritta, pancetta, salsicce
  • Cibo fritto (patate, torte, piatti fritti)
  • pasticceria
  • Alto contenuto di burro e olio vegetale. Dose giornaliera di non più di 4 cucchiai.
  • Alcuni frutti e verdure, soprattutto crudi. La loro lista è determinata individualmente.
  • Carni affumicate, sottaceti, sottaceti e cibi piccanti

Quali prodotti per fare una dieta

Per creare il menu giusto, devi sapere cosa puoi mangiare con GERD. C'è una tabella speciale che elenca i prodotti consentiti. Di questi, si raccomanda di fare una dieta.

  • Latte e prodotti lattiero-caseari Questi includono: latte magro, latte condensato senza grassi, latte di soia, ricotta a basso contenuto di grassi, latte in polvere, formaggi magri, latte magro, sorbetto e latticello.
  • Proteine ​​e prodotti a base di carne. Questi includono: tutti i tipi di carne magra, pesce e pollame. Utili anche le noci, il burro di arachidi, i piselli e i fagioli.
  • Prodotti a base di cereali, ma non grassi. La dieta include la metà di questi alimenti.
  • Disponibilità di verdure Puoi includere qualsiasi verdura nella dieta, in particolare l'arancione e il verde.
  • Abbondanza di frutta. Qualsiasi frutto sarà utile
  • Olio vegetale pressato a freddo. La sua tariffa giornaliera non dovrebbe superare i 50 ml. Puoi usare l'olio di oliva e di colza.
  • Bevande analcoliche Composti e tisane che non contengono menta.
  • Spezie e condimenti, ma non caldi e senza pepe.

Utilizzando i piatti di cui sopra, è possibile creare un menu esemplare per la settimana, in cui il cibo sarà corretto e sicuro.

La cottura di tali piatti dovrebbe essere fatta senza aggiungere grasso, quindi la dieta sarà utile e alleviare i sintomi di GERD.

Diverse opzioni per le diete

La nutrizione per GERD dovrebbe essere frazionaria, inclusi diversi pasti al giorno, preferibilmente almeno cinque volte. Ci sono diverse opzioni di menu in cui viene mantenuta una dieta equilibrata.

Opzione 1:

  • Prima colazione. Ricotta senza grassi, 2 uova sode, una fetta di pane di ieri e tisana leggera.
  • Pranzo. Porridge di riso bollito a base di latte scremato, tortino di pesce al vapore, zuppa cremosa, frutta in umido.
  • Prognatismo. Kissel e biscotti secchi non grassi.
  • Cena. Porridge di riso, bistecca di filetto di pollo, cracker o pan di spagna di ieri, tisana leggera.
  • Cena tardiva Kefir senza grassi leggeri.

Opzione 2:

  • Prima colazione. Riso sbramato bollito nel latte scremato, uovo 1 pz. bollito, camomilla con miele.
  • Prognatismo. Ricotta a basso contenuto di grassi, composta.
  • Pranzo. Insalata di verdure, zuppa di verdure a base di brodo di pollo, polpette di carne al vapore, stufato di verdure, cocktail di frutta (melograno con mele), montate in un frullatore.
  • High tea Toast, noci, 3 pezzi, decotto di rosa canina.
  • Cena. Patate al forno, stufato di verdure con pesce, tè allo zenzero e miele.
  • Cena tardiva Yogurt alla bacca fatto in casa

Questo è solo un menu esemplare e può essere modificato aggiungendo altre opzioni per i piatti con GERD. Il cibo dovrebbe essere sano e gustoso, quindi il trattamento andrà a beneficio e darà un buon risultato.

Ricette dietetiche

Ci sono ricette già pronte che costituiscono una dieta benefica non solo per il sistema digestivo, ma anche per GERD. Questi includono:

  • Cavolo cinese Le foglie vengono separate dai gambi, i gambi sono tagliati, sparsi su una padella con una piccola quantità di olio, stufati per 3 minuti, foglie e mezzo litro di acqua o brodo vegetale vengono aggiunti. Stufare di nuovo 10 minuti, aggiungere spezie e condimenti.
  • Zucca. Fette sottili di zucca cosparse con una piccola quantità di olio d'oliva, aggiungere le spezie, eccetto il pepe. In un forno preriscaldato a 220 gradi cuocere per 15 minuti fino a doratura. Il piatto è pronto

GERD e acidità

GERD può essere accompagnato da altre malattie che esacerbano i sintomi. Il trattamento ha lo scopo di eliminare tutti i segni, tenendo conto delle peculiarità della malattia di accompagnamento.

Dieta per GERD con alta acidità include antiacidi naturali. Questi sono diversi tipi di frutta e verdura, che riducono significativamente il livello di acido cloridrico dello stomaco.

  • Frutti. Questi sono: Lime, limone, pompelmo, anguria e avocado.
  • Verdure. Questi includono: asparagi, carciofi, broccoli, cetrioli, cavoli, lattuga, sedano, aglio, cipolle, ravanelli, barbabietole, piselli, zucchine, carote e spinaci.

Tutte le verdure e i frutti sono selezionati individualmente, in modo che non causino sintomi di GERD. La dieta è rivolta a ricette che possono far fronte ad un'elevata acidità.

Frutta e verdura scelgono quelli che sono sempre disponibili, sicuri, maturi e freschi.

GERD ed esofagite

GERD provoca danni alla membrana mucosa dell'esofago inferiore. Questo si manifesta con esofagite o GERD erosiva.

L'esofagite è chiamata un processo infiammatorio che si verifica a seguito della scarica del contenuto dello stomaco.

La dieta per GERD con esofagite è volta a ridurre il processo infiammatorio, che può provocare complicanze.

  • Si possono mangiare specie di pesci grassi, noci, semi di lino, olio di oliva e di colza, semi di zucca, olio di crusca di riso, olio di semi d'uva, olio di noci. Tutti gli oli sono conservati in frigorifero per evitare l'ossidazione. Riempiono le insalate.
  • Soia, tofu, latte di soia possono essere inclusi nella dieta. Sono in grado di intorpidire e ridurre il processo infiammatorio.
  • Noci e semi vengono aggiunti ai piatti in piccole quantità.
  • Come spezie e condimenti, puoi aggiungere cumino, zenzero, curcuma e curry.

Quando GERD ascolta la condizione dell'esofago e segui tutte le raccomandazioni. Escludere tutti i prodotti che causano dolore e altre manifestazioni.

Per comodità, hanno un diario speciale per la settimana, in cui annotano l'intera dieta e le ricette dei piatti, che include la dieta. Registra tutte le sensazioni e le reazioni a loro.

L'esofagite nella malattia da reflusso gastroesofageo è una malattia cronica in cui lo stress ossidativo è sempre presente. Pertanto, la dieta include frutta e verdura che è necessario mangiare regolarmente.

Il recupero è dovuto agli antiossidanti che riducono l'infiammazione. Al fine di mantenere la dieta e il regime con GERD regolare con la stessa quantità di frutta e verdura, vengono congelati e asciugati per l'inverno.

Raccomandazioni importanti

Ci sono alcune raccomandazioni a cui ascoltare, regolando la potenza e la modalità per GERD. Questi includono non solo la dieta, ma anche una serie di altre regole.

  • Quando GERD è prescritto una dieta in cui non c'è posto per le bevande alcoliche. Non solo irritano le mucose, ma provocano anche la formazione di acido cloridrico, complicando la lotta contro l'elevata acidità.
  • Aumentare il consumo di acqua al giorno fino a 2 litri.
  • Mangia un equilibrio e razionale. Dai prodotti consumati ottieni tutte le vitamine, i nutrienti e gli elementi necessari. Si raccomanda di consumare dal cibo, perché in questa forma sono meglio assorbiti.
  • La dieta è strettamente osservata durante il periodo di esacerbazione. Durante la remissione, è permesso aumentare i cibi proteici e carboidrati. Escludere rigorosamente piatti e prodotti contenenti e formando acido.
  • Escludere il digiuno con esofagite. Altrimenti, i sintomi torneranno e peggioreranno.

Come mangiare

Oltre a tutte le raccomandazioni per GERD, ci sono alcune regole di assunzione di cibo che devono essere seguite e ascoltate.

  • Osservare una certa temperatura. Il cibo non dovrebbe superare i 60 gradi. Il cibo caldo può danneggiare la mucosa e provocare uno spasmo. Lo stesso vale per il cibo freddo. Alimenti sotto i 15 gradi possono causare dolore e crampi.
  • Hai bisogno di mangiare almeno 5 volte al giorno. Questo ridurrà significativamente il processo infiammatorio riducendo le lesioni all'esofago.
  • Dopo il pasto non è permesso andare a riposare o dormire. Questo porterà a numerosi bruciori di stomaco e provocare un'ernia.
  • Puoi andare a letto 2 ore dopo aver mangiato. Ciò impedirà al cibo di entrare nell'esofago, salvando la sua parte inferiore e la mucosa dall'infiammazione.
  • Porzioni di cibo dovrebbero essere piccole. Non puoi mangiare troppo e mangiare troppo, è un percorso diretto verso la formazione di un'ernia.
  • Tutto il cibo deve essere cucinato correttamente. Lasciare bollire, stufare, cuocere al vapore e cuocere al forno. Escludere il cibo fritto, che provoca la formazione di acido cloridrico, irritante membrana mucosa.
  • Elimina i brodi molto ricchi a base di funghi, pollo e manzo.

Per il trattamento e la prevenzione della GERD, è necessario mangiare bene, dieta e rinunciare a cibi nocivi e cattive abitudini.

Al fine di evitare complicazioni, è necessario cercare l'aiuto di un medico che condurrà una consulenza competente e condurre una diagnosi completa.

Nell'individuare malattie concomitanti, prescrivere un trattamento speciale mirato all'osservanza di una dieta e di uno stile di vita sano.

Dieta per esofagite da reflusso

Lascia un commento 25,325

Uno dei ruoli principali nel trattamento della maggior parte dei disturbi dell'apparato digerente è giocato dalla corretta selezione dei prodotti. In particolare, una dieta per GERD (malattia da reflusso gastroesofageo) aiuterà a sbarazzarsi dei principali sintomi nel giro di pochi giorni. È importante cercare assistenza medica solo in tempo utile e il medico ti dirà quali piatti è necessario preparare per accelerare la guarigione del paziente.

Principi di nutrizione

Spesso l'importanza principale nel trattamento delle malattie dell'apparato digerente non è tanto il cibo, quanto le caratteristiche della sua preparazione. Come scegliere i prodotti in modo tale da aiutare il corpo a recuperare durante il trattamento di GERD? Quali regole dovrebbero seguire i pazienti ogni giorno per curare la malattia da reflusso gastroesofageo?

  • La dieta per esofagite da reflusso e altri disturbi del tratto gastrointestinale dovrebbe includere diversi piatti. La nutrizione per GERD dovrebbe essere completa. In questo caso, il paziente deve essere mangiato in piccole porzioni, ma spesso (circa 5 volte durante il giorno).
  • I pazienti non possono mangiare troppo. Per i piatti è meglio scegliere piatti piccoli. Non è consigliabile aggiungere molto sale, pepe e condimenti.
  • Il trattamento prevede il rifiuto dei pazienti da cibo piccante e dannoso. Prima di tutto, i cibi fritti, i sottaceti e le carni affumicate dovrebbero essere esclusi dalla dieta, poiché hanno un effetto dannoso sui tessuti irritati dell'esofago, sul tessuto addominale. Tali prodotti provocheranno un peggioramento della malattia.
  • È necessario escludere dalla dieta cipolle, aglio crudo, peperoncino e altre spezie.
  • È vietato mangiare dopo un paio d'ore prima di andare a dormire.
  • Si consiglia di non mangiare pasti "in fuga". I pazienti dovrebbero masticare bene il cibo. Esercizio fisico ed esercizio fisico dopo aver mangiato è estremamente indesiderabile - i medici raccomandano di posticiparli per un'ora. Altrimenti, è possibile provocare un rimpiazzo di particelle di cibo nell'esofago.
  • Dieta per GERD cambia spesso a seconda delle caratteristiche individuali e delle preferenze del paziente.
  • Durante la remissione (dopo aver migliorato il benessere di una persona), il medico può espandere l'elenco dei prodotti, ma i principi di base rimarranno invariati.
  • I pazienti non possono fare giorni di digiuno, perché sono dannosi per lo stomaco: il paziente può riprendere bruciore di stomaco e dolore.

Una dieta corretta nel trattamento della MRGE

La malattia da reflusso gastroesofageo viene efficacemente trattata con alimenti dietetici. È importante che i pazienti seguano rigorosamente le raccomandazioni di uno specialista. I nutrizionisti consigliano di prestare attenzione alla tabella numero 5 - La dieta di Pevzner, che deve essere seguita in caso di disturbi dell'apparato digerente. La dieta è progettata per ripulire gli organi e i tessuti colpiti eliminando il cibo duro, il cibo spazzatura e aggiungendo piatti avvolgenti dalla dieta. Pertanto, lo stomaco non impiegherà molto sforzo per la digestione del cibo. Tuttavia, questa dieta ha altre caratteristiche. In particolare, l'alimentazione con esofagite da reflusso richiede l'adesione a determinate regole. Solo un medico può dire che puoi mangiare con esofagite da reflusso:

  • Durante l'esacerbazione, i prodotti vengono cotti a bagnomaria, bolliti o messi in forno.
  • E 'vietato prendere cibo, la cui temperatura è inferiore a 15 e superiore a 60 gradi Celsius - questo aiuterà a prevenire gli spasmi nell'esofago.
  • Dalla dieta quotidiana dovrebbero essere esclusi ricchi zuppe e brodi. La dieta implica una restrizione nell'uso della fibra grassa e di eventuali sostanze irritanti nel guscio dell'esofago, nello stomaco. Contribuiranno all'eccessiva secrezione di succo gastrico, che può causare la comparsa di iperacidità. Inoltre, l'uso di cibi grossolani porta spesso al fatto che ristagna all'interno dello stomaco.
  • Una dieta equilibrata giornaliera dovrebbe includere circa 80 grammi di alimenti proteici, non più di 350 grammi di carboidrati, 80 grammi di grassi e altri ingredienti benefici. In totale, dovrebbe essere 2480 kcal.
  • L'alcol dovrebbe essere escluso per l'intero periodo di trattamento.
  • È permesso usare 2-2,5 litri. fluidi ogni giorno. Allo stesso tempo, è necessario abbandonare forti caffè naturali o istantanei, tè, succo, soda (compresa l'acqua minerale).
Torna al sommario

Cosa non dovrebbe essere consumato?

  • prodotti da forno di farina di segale, pancake, dolci appena sfornati;
  • minestre grasse;
  • piatti di carne fritti, carni affumicate;
  • porridge di miglio e semole di piselli;
  • succhi concentrati di frutta e verdura;
  • cipolla, ravanello, rapa, aglio fresco, acetosa, funghi;
  • soda (sottintesa e acqua minerale), alcool;
  • formaggio speziato;
  • caffè;
  • agrumi in qualsiasi forma;
  • pomodori;
  • piatti piccanti

Cosa può essere usato?

  • pane bianco raffermo;
  • zuppe senza brodo denso con cereali;
  • carne bollita, polpette al vapore, polpette di carne;
  • pesce bollito, cotto senza crosta;
  • cereali con latte di semola, riso, grano saraceno, farina d'avena;
  • burro;
  • vermicelli bolliti;
  • dolce cotto con frutti di miele;
  • uova di pollo bollite, omelette al vapore;
  • latte condensato, panna a basso contenuto di grassi, massa della cagliata;
  • formaggio senza spezie;
  • miele;
  • yogurt;
  • gelatine, composte di frutta dolce;
  • barbabietole bollite, zucca, patate, zucchine;
  • pere non acide, pelate, mele cotte;
  • tè dalla debole fermentazione.

Dieta Pevzner

Il dottor Manuel Pevzner ha sviluppato diete terapeutiche che possono essere utilizzate per trattare efficacemente varie malattie. In particolare, per il trattamento della malattia da reflusso gastroesofageo (patologia da reflusso), la dieta n ° 1 è la più indicata: durante una esacerbazione o la prima comparsa di una malattia, questa tabella dietetica è prescritta per la prima settimana. La dieta fornisce un elenco di alimenti che risparmiano con un minimo effetto chimico, meccanico sull'esofago e sullo stomaco, che aiuta a ridurre l'infiammazione e a guarire le ulcere.

Su raccomandazione di Pevzner il cibo viene bollito, cotto a bagnomaria, sfilacciato o consumato in forma liquida. Malato è controindicato per mangiare snack e pasti caldi o troppo freddi. Puoi cucinare omelette per una coppia, decotti di erbe, gelatina, zuppe povere di grassi, cereali diversi. In caso di una malattia riflessa, il cibo viene consumato una volta ogni tre ore. La dieta con esofagite da reflusso e problemi con l'acidità può essere leggermente diversa.

Contiene alimenti dietetici

Si consiglia ai medici di attenersi a determinate regole in base al decorso della malattia e alle caratteristiche individuali del paziente:

  • Dieta per GERD con esofagite. Se, durante la deglutizione, si verifica un dolore causato dall'infiammazione dei tessuti dell'esofago, si consiglia di preparare piatti tagliuzzati sottoposti a trattamento termico. Per la colazione in forma di semolino, tè caldo, per il pranzo - kefir. Per il pranzo, puoi servire una zuppa alla crema, e nella merenda a metà mattinata - la massa di ricotta con panna acida. Malati possono mangiare purè di patate con verdure bollite, tritate con un frullatore.
  • GERD e gastrite. In questo caso, richiede una dieta delicata. I nutrizionisti proibiscono di mangiare dolci, piatti con spezie, grassi, speziati, bere acqua gassata. Per creare un menu dettagliato, è possibile utilizzare una tabella. Al mattino preparate una frittata per una coppia, un porridge grattugiato, a pranzo, un soufflé di pesce a bagnomaria, purè di patate, infuso di rosa canina. Più tardi la sera è consigliabile bere il tè con i biscotti e, a cena, cucinare polpette e purè di patate. La dieta per esofagite da reflusso e gastrite deve essere concordata con il medico.
  • GERD e bruciore di stomaco. Per eliminare il bruciore di stomaco, i nutrizionisti consigliano di attenersi al seguente menu: per colazione mangiano porridge a base di cereali di riso e una mela cotta, prima di pranzo si può bere gelatina. Durante il giorno vengono serviti zuppa d'orzo perlato e tè. Per uno spuntino pomeridiano, sono adatti bolliti di barbabietole con carote, schiacciati e mescolati con uvetta fine. Per cena, farina d'avena cotta con tofu.
  • Esacerbazione di GERD. Se si è verificato un aggravamento della malattia, i medici consigliano di assumere farmaci e sono autorizzati a mangiare porridge in acqua e altri pasti bollenti a basso contenuto di grassi durante la prima settimana - finché non si sente meglio. Per colazione, porridge bollito, bere un infuso di cinorrodi. Per il pranzo, viene servita la ricotta, per il pranzo - verdure bollite, petto di pollo, per il tè del pomeriggio - un'insalata con carote e barbabietole bollite, per la cena - stufati, casseruola di ricotta.
  • Remissione di GERD. Quando la remissione può essere un po 'diversificare la dieta, ad esempio, aggiungere dolci ad essa. Tuttavia, gli alimenti grassi non sono ancora autorizzati a mangiare. Elenco approssimativo dei piatti: al mattino - ricotta e panna acida, tè e biscotti; Pranzo - gelatina non aspra, pranzo - zuppa a basso contenuto di grassi, 100 grammi di carne; merenda pomeridiana - succo di frutta, 50 grammi di cioccolato; cena - cotolette di vapore, spezzatino di verdure.
  • Prevenzione di GERD. Prevenire lo sviluppo di esacerbazioni aiuterà la corretta dieta. Al mattino si può mangiare la farina d'avena con l'aggiunta di uvetta, fare il tè, composta e biscotti sono adatti per il pranzo. Per pranzo servono zuppa di cereali, un pezzo di carne magra, un'insalata di verdure bollite, per uno spuntino pomeridiano - infuso di rosa canina, per cena - cavolo bianco stufato, 100 grammi di pesce al forno.

Menu di esempio

Come cucinare per evitare un attacco e la comparsa di spiacevoli sintomi della malattia? Un elenco di piatti di esempio ti aiuterà a farti un'idea di cosa puoi mangiare con GERD. Un elenco dettagliato di ricette deve essere coordinato con un nutrizionista - questo aiuterà a evitare complicazioni e rendere il trattamento più efficace:

  • mattina - budino con zucca, patate e salsa di panna acida, frittata al vapore, tisane, biscotti secchi;
  • Pranzo: insalata, pane raffermo bianco, yogurt magro, gelatina;
  • pranzo - zuppa magra con verdure e noodles, porridge di riso, pollo al forno, tè;
  • pranzo - casseruola di ricotta, infuso di erbe;
  • cena - pesce in salsa leggera, insalata di verdure, pane bianco, composta;
  • un paio d'ore prima di andare a dormire - gelatina.

ricette

  1. Omelette al vapore Sbattere qualche uovo, aggiungere la panna acida, un pizzico di sale, versare in un recipiente per cuocere a vapore.
  2. Filetto di pesce al forno con salsa Lessare il filetto e le verdure fino a cottura, quindi trasferirli in una piccola casseruola, versare la panna acida e lo stufato.
  3. Cavolfiore. Il cavolo viene bollito e pestato fino a formare una massa omogenea, si aggiunge la massa del latte e si cuoce a vapore.
  4. Patè di fegato Il fegato è stufato con la carota, salato. Mentre il fegato non si raffredda, viene macinato in un tritacarne a uno stato di purè di patate (puoi farlo due volte).
Torna al sommario

Risultati e suggerimenti

La dieta consente di eliminare i sintomi di esacerbazione della malattia nel giro di pochi giorni, prolungando significativamente il periodo di remissione (se il paziente monitorerà costantemente la dieta). Prevenire la malattia, soprattutto, implica l'osservanza della dieta - a causa di ciò, è possibile prevenire le ricadute. È possibile ottenere un miglioramento significativo della salute, se si seguono le semplici regole e si ascolta il parere degli esperti.

Per evitare GERD, devi:

  • smettere di fumare e bere alcolici;
  • sottoporsi regolarmente ad una visita medica;
  • per il dolore, bruciando nella cavità addominale, consultare un medico;
  • evitare lo sforzo eccessivo e lo sforzo fisico;
  • eliminare il cibo spazzatura dalla dieta.

Dieta per GERD

Descrizione aggiornata al 07/02/2017

  • Efficacia: effetto terapeutico dopo 10 giorni
  • Termini: costantemente
  • Costo dei prodotti: 1300-4300 rubli a settimana

Regole generali

La malattia da reflusso gastroesofageo è un reflusso patologico (fusione) del contenuto dello stomaco e la comparsa di sintomi e complicanze caratteristici.

È basato su disordini motori che portano a disfunzione dei meccanismi anti-reflusso. La fonte dei calchi è la "tasca acida" - un acido che si forma sulla superficie del contenuto dello stomaco 30 minuti dopo ogni pasto. Il volume della tasca dell'acido è 50-70 ml, che mantiene un reflusso costante.

La seconda causa di calchi è un'ernia dell'apertura esofagea del diaframma, la cui presenza aumenta ripetutamente i calchi. L'epitelio dell'esofago è sensibile all'azione irritante del succo gastrico, che porta all'infiammazione delle mucose e alla comparsa di lesioni erosive e ulcerative. Nei pazienti con bruciore di stomaco, eruttazione dell'aria, sensazione di bruciore dietro lo sterno, mal di gola, tosse. Il deterioramento si osserva dopo un errore nella dieta, e quindi, sullo sfondo del trattamento, la dieta alimentare è di grande importanza.

La dieta per la malattia da reflusso gastroesofageo è volta a ridurre la frequenza del reflusso e la prevenzione delle sue complicanze. I pazienti dovrebbero evitare di mangiare cibi grassi e fritti, così come cibi che causano flatulenza, in quanto ciò provoca lanci nell'esofago.

L'eccesso di cibo è del tutto inaccettabile, specialmente di notte, e il cibo dovrebbe essere assunto in piccole porzioni, ma spesso (5-6 volte al giorno). L'uso di alcol, bevande con gas, caffè e una grande quantità di liquidi contribuisce al riflusso, quindi queste bevande sono escluse e il regime idrico è limitato a 1 l al giorno.

Seguendo queste linee guida, i pazienti possono prevenire il getto esofageo:

  • evitare l'eccesso di cibo e non andare a letto subito dopo aver mangiato;
  • evitare di lavorare piegandosi in avanti, sollevando il peso, che aumenta la pressione intra-addominale e contribuisce ad aumentare il rigurgito e la frequenza del loro aspetto;
  • evitare stitichezza e flatulenza;
  • la cena dovrebbe essere di 4 ore prima di andare a dormire;
  • uso di cuscini alti;
  • ricezione di acque minerali alcaline che riducono l'acidità, riducono l'infiammazione della mucosa e la frequenza del reflusso.

La dieta per GERD deve essere osservata costantemente, altrimenti il ​​frequente rigurgito del contenuto gastrico può causare complicazioni: erosione, ulcere e stenosi dell'esofago, nonché cambiamenti più profondi nella mucosa esofagea - l'esofago di Barrett, la cui manifestazione principale è i sintomi del reflusso gastrico dell'esofago: bruciore di stomaco, bruciore al petto, eruttazione, disfagia e nausea. Il rafforzamento del bruciore di stomaco si osserva quando ci sono errori nella dieta (mangiare cibi fritti e grassi, caffè e bevande gassate).

La dieta con l'esofago di Barrett non differisce da quanto sopra, ma richiede una compliance più severa e a lungo termine. Lo stesso requisito si applica al trattamento e per una buona ragione. L'esofago di Barrett (o metaplasia di Barrett) è caratterizzato dalla presenza di metaplasia (degenerazione) delle cellule della mucosa ed è una grave complicanza e può essere considerato un fattore di rischio per il cancro esofageo. In alcune fonti è definito come una condizione precancerosa. Metaplasia nell'esofago può formarsi su un segmento lungo o corto del segmento.

La diagnosi si basa sull'esame endoscopico e sulla biopsia di un campione del tessuto esofageo. In termini di trattamento, i pazienti con questa malattia, così come con forme gravi di GERD, dovrebbero assumere inibitori della pompa protonica per lungo tempo. L'effetto dell'IPP si basa sulla soppressione della produzione di acido, a seguito della quale il volume e l'effetto dannoso della "tasca dell'acido" sono ridotti. Tutto ciò crea condizioni per la scomparsa dei sintomi e la guarigione della mucosa esofagea. Il migliore è il ricevimento di questi farmaci per 30 minuti prima di un pasto.

Il reflusso gastroesofageo è spesso combinato con duodenogastrico (gettando il contenuto del duodeno nello stomaco). Le ragioni di questo possono essere il fallimento del piloro, che non è completamente chiuso, duodenite cronica o alta pressione nel duodeno. Gli acidi biliari gettati nello stomaco e lisolecitina in presenza di acido cloridrico gastrico hanno un effetto dannoso.

Clinicamente si manifesta un reflusso duodenogastrico esistente da tempo. I pazienti sviluppano reflusso gastrico (gastrite di tipo C), che è caratterizzato da dolore epigastrico, eruttazione, flatulenza, rigurgito di cibo, bruciore di stomaco, vomito biliare e fioritura sulla lingua. È importante diagnosticare la conduzione della pH-metria giornaliera in diverse parti del tubo digerente: il terzo inferiore dell'esofago, il corpo dello stomaco e la parte cardiaca dello stomaco, che aiuta in modo affidabile a stabilire la presenza di reflusso duodenogastrico e il suo grado. Si ritiene che il reflusso duodenogastrico sia costantemente osservato nelle persone sane e aumenta di notte.

È considerato patologico, se a pH-metria giornaliera si osserva un aumento dell'acidità superiore a 5, che non è associato all'assunzione di cibo. Questa condizione accompagna molte malattie del tratto digerente superiore (gastrite, ulcera peptica), spesso si sviluppa dopo la rimozione della cistifellea.

Durante la gastrite e l'esofagite da reflusso nel periodo di esacerbazione, quando il dolore si intensifica, compare bruciore di stomaco frequente, la nutrizione dovrebbe essere il più favorevole possibile (Tabella n. 1A), e con miglioramento e remissione, il cibo è organizzato all'interno della Tabella N. 1.

Questa dieta terapeutica è moderatamente gentile, a tutti gli efetti e contiene un gran numero di fibre che hanno azione antiacida, 100 g di proteine, 90 g di grassi (un terzo sono vegetali), 400 g di carboidrati e sale limitato a 6 g. Le calorie sono 2800 kcal (per gli esseri umani non impegnato nel lavoro fisico).

  • Esclusa la secrezione di potenti agenti patogeni.
  • Prodotti contenenti tessuto connettivo (cartilagine, pelle, carne filante).
  • Ridurre le verdure ricche di fibre (rape, ravanelli, asparagi, legumi), pane di crusca, frutta con bucce grosse (uva, uva spina, datteri, ribes).
  • Il cibo è cucinato in un paio di pastoso e per lo più purè. È ammessa la torrefazione senza crosta ruvida.
  • Pasti suddivisi organizzati in piccole porzioni.
  • La maggior parte delle calorie dovrebbe essere nella prima metà della giornata e la cena dovrebbe essere leggera.