Cibo per pancreatite e colecistite

La dieta per pancreatite e colecistite è una delle principali fasi del trattamento delle patologie. Menù correttamente compilato, tenendo conto delle esigenze degli organi infiammati, consente di trasferire la malattia in uno stadio di remissione stabile.

Cos'è la colecistite e la pancreatite

La colecistite è un'infiammazione della cistifellea causata dallo sviluppo di colestasi. La causa di quest'ultimo diventa un blocco completo / parziale dei dotti biliari. Lo sviluppo della colecistite può essere innescato dai seguenti fattori: eccesso di cibo regolare, dipendenza da carni grasse, cibi piccanti.

I potenziali segni di una forma acuta di patologia sono:

  • nausea, vomito;
  • ingiallimento della pelle;
  • sapore amaro di saliva;
  • aumento della temperatura corporea;
  • dolore nell'ipocondrio destro.

L'esacerbazione può causare assunzione di alcool e cibi troppo grassi / piccanti. La causa dello sviluppo della pancreatite acuta è l'infiammazione della ghiandola causata da una violazione del deflusso del succo pancreatico. Di conseguenza, le cellule del pancreas iniziano a digerirsi, il che causa lo sviluppo del processo patologico.

I segni tipici di pancreatite sono:

  • dolore severo nell'ipocondrio sinistro, a volte fuoco di Sant'Antonio;
  • nausea, vomito;
  • diarrea;
  • aumento della formazione di gas;
  • aumento significativo della temperatura corporea.

Le malattie sono strettamente correlate. La colecistite può provocare una violazione del deflusso del succo pancreatico, causando lo sviluppo di pancreatite. Viceversa, lanciando enzimi digestivi pancreatici nel lume del dotto biliare, provoca la formazione di colecistite.

Linee guida dietetiche di base

L'alimentazione dietetica per colecistite e pancreatite è particolarmente importante nel periodo di esacerbazione delle malattie. La restrizione nel cibo rimuove il carico dagli organi infiammati e aiuta il corpo a recuperare in un tempo più breve. Durante i primi tre giorni dall'inizio dell'attacco, il paziente deve rifiutarsi completamente di mangiare. Sarà permesso solo acqua bollita e un po 'di Borjomi (non più di 200 ml).

Dopo che il dolore si è calmato, il menu del paziente si espande. Gli sarà permesso tè caldo non zuccherato, crostini fatti in casa, frittata di vapore proteico, porridge di riso, cotto nel latte diluito, purea di zuppa di verdure. Dopo 7 giorni, è possibile aggiungere alla dieta la ricotta a basso contenuto di grassi e le verdure al vapore. Solo il cavolo è vietato, poiché provoca la formazione di gas.

Se la reazione del tratto gastrointestinale (GIT) rimane normale - una persona non ha nausea, vomito, diarrea e dolore - allora è possibile includere piatti come:

  • soufflé;
  • pesce al vapore;
  • polpette di pollo o di tacchino;
  • grano saraceno e semola.

L'infiammazione combinata di entrambi gli organi è chiamata colecistopancreatite. In questo caso, al paziente viene prescritta la dieta n. 5. I suoi principi principali sono:

  • dieta frazionata - fino a 6 volte al giorno;
  • piccole porzioni;
  • il cibo dovrebbe essere caldo;
  • la base della dieta - proteine;
  • sono consentiti solo la cottura a vapore, la torrefazione e la cottura classica;
  • per cucinare le zuppe è consentito l'uso di brodi vegetali o rimossi;
  • rifiuto totale di cibi fritti, sottaceti, bevande contenenti caffeina.

Elenco dei prodotti consentiti

I prodotti che possono essere tranquillamente inclusi nel menu per colecistite e pancreatite dovrebbero contenere una grande percentuale di proteine ​​e un minimo di grassi.

Gli sviluppatori di nutrizione dietetica consigliano:

  • Varietà a basso contenuto di grassi di carne. La carne è la principale fonte di proteine. È permesso mangiare carne di manzo, vitello, pollo (rimuovono la pelle in anticipo), tacchino e coniglio. È bollito o cotto a vapore. I piatti salati sono ammessi, ma moderatamente.
  • Pesce a basso contenuto di grassi. E 'permesso di servire come soufflé, aspic, bollito o al vapore.
  • Pane leggermente dorato Permesso di servire cracker, toast, pane di ieri. È permesso cucinare le torte con pesce o ricotta, ma nel processo di impastare, la cottura non viene utilizzata.
  • Latte acido, prodotti caseari. Il menu può includere ricotta a basso contenuto di grassi, yogurt magro, kefir, panna acida (limitata).
  • Uova. Servito come una frittata di vapore o cotto a fuoco lento.
  • Prodotti a base di cereali Sono ammessi grano saraceno, farina d'avena, riso e semola. Servito come piatto separato o come contorno.
  • Zuppe. Preparato nella verdura, secondo brodo di carne.
  • Verdure. Puoi mangiare sotto forma di piatti, al vapore o semplicemente bolliti.
  • Verdure, frutta dal sapore dolce. È buono per cuocere mele e pere nel forno. Puoi servire frutta secca.
  • Soufflé, marshmallow, caramello. Miele e marmellata sono ammessi in piccole quantità.
  • L'olio Cremoso e vegetale, ma in quantità limitate sono ammessi.

Elenco di prodotti da escludere

Quello che puoi mangiare con queste malattie è ora noto. Ma cosa è vietato mangiare? L'elenco dei prodotti vietati è rappresentato dai seguenti articoli: tè nero fermentato forte, caffè, bevande con gas, alcool (può essere un fattore stimolante per le riacutizzazioni di una qualsiasi delle patologie).

Anche le carni grasse e grasse sono proibite. Quest'ultimo include maiale. I grassi animali contenuti nel prodotto costringono gli organi digestivi a lavorare in modalità intensiva, stimolando la produzione di bile e succo pancreatico. Limitato a:

  • Pasticcini freschi
  • Brodi di carne saturi
  • Funghi. I brodi di loro sono completamente proibiti, come lo sono i funghi stessi.
  • Verdure irritanti per la mucosa gastrica. Questa è cipolla, aglio, acetosa, ravanello.
  • Cioccolato e crema
  • Salse, condimenti dal sapore speziato.
  • Affumicato e salato Hanno un effetto irritante sulle mucose dello stomaco, sono difficili da digerire per il corpo e causano indigestione.

Dieta per pancreatite acuta

Nel periodo di esacerbazione della patologia, il paziente forma una forte sindrome del dolore, non c'è desiderio di mangiare. La salute del paziente è significativamente peggiore. Durante i primi 3-5 giorni, è stato raccomandato il digiuno terapeutico. Durante questo periodo, il paziente può solo bere. Dovrebbe essere acqua senza gas.

Dopo che il dolore si è attenuato nel menu, è possibile inserire verdure, zuppe, addensate con cereali, tritate allo stato di purea - basta cuocerle in acqua, brodi vegetali senza sale e spezie. Durante la cottura delle zuppe, è consentito utilizzare la farina d'avena o il grano saraceno. Quando esacerbazione non può mangiare miglio, yachku e granoturco di mais. Nel decorso cronico della malattia, questi tipi di groppa dovrebbero essere limitati il ​​più possibile.

Quando lo stato del menu si stabilizza, è consentito espandersi a spese di vitello e pollo bolliti. Il paziente inizia a servire la farina d'avena cotta in acqua e purè di patate. Prima di servire, è diluito con brodo allo stato di purea di zuppa. Il sale e aggiungere il latte a questi piatti è severamente proibito.

Dopo 14 giorni dall'inizio di un attacco, la dieta può includere latticini a basso contenuto di grassi. La scelta migliore sarebbe il latte o il kefir. La ricotta è consentita, ma in misura limitata. A Kashi è ora consentito cucinare su latte diluito con acqua. Puoi mangiare verdure al vapore. Dalle bevande servite brodo dalle bacche di rosa selvatica.

In caso di comparsa di sintomi spiacevoli - nausea, vomito, dolore - è necessario escludere immediatamente i prodotti che hanno causato l'esacerbazione della malattia. 2 mesi dopo l'esacerbazione, al paziente viene assegnato uno speciale alimento dietetico - tabella numero 5P. È in genere a basso contenuto di grassi e carboidrati. I pasti dovrebbero essere frazionari fino a 6 volte al giorno.

Dieta per colecistite acuta

La colecistite acuta è associata a sintomi gravi. Nei primi giorni il paziente è autorizzato:

  • acqua pura non gassata;
  • succhi vegetali, precedentemente diluiti con acqua;
  • composte salate;
  • decotto di menta, rosa canina o camomilla.

Il caffè e il tè forte sono proibiti. Il periodo acuto durante il quale il paziente si rifiuta di mangiare non dura più di 4 giorni. Successivamente, la dieta può essere gradualmente estesa. Allo stesso tempo, è necessario assicurarsi che il canale alimentare non sia sovraccaricato.

Il menu dovrebbe includere:

  • semola, fiocchi d'avena, riso bollito cotto nel latte, diluito con acqua;
  • patate bollite;
  • Verdure passate al vapore: zucchine, cavolfiore, polpa di zucca;
  • minestre di cereali mucose;
  • zuppe di verdure;
  • cracker imbevuti.

Tutti i piatti serviti devono essere purificati o avere una consistenza semi-liquida. Inclusioni solide che possono causare irritazione delle mucose, non dovrebbe essere. Estendere la dieta ogni due giorni, inclusi i seguenti prodotti nel menu: pesce magro - pollock, salvia, nasello, merluzzo, carne magra - petto di pollo, vitello con le vene scolpite, tacchino, albume d'uovo, ricotta a basso contenuto di grassi.

L'uso di sale e zucchero è limitato. Mangiare frutta e verdura fresca è indesiderabile, in quanto possono provocare spasmi, fermentazione e aumentare la formazione di gas. Durante il periodo di recupero, la cui durata media è di tre mesi, al paziente viene anche mostrato di seguire i principi dell'alimentazione dietetica.

Nel menu della persona dovrebbe essere presente:

  • porridge di grano saraceno;
  • tè debolmente fermentati, chicchi di caffè;
  • marmellata, marshmallow o marshmallow;
  • tuorli d'uovo (non più di 2 pezzi a settimana);
  • verdure e frutta tagliate con cura.

Dieta per colecistopancreatite complicata da gastrite

Il nutrizionista prende necessariamente in considerazione tutte le patologie associate alla malattia sottostante durante la compilazione del menu. In caso di gastrite, è necessario effettuare aggiustamenti che tengano conto del livello di acidità del succo gastrico.

Le caratteristiche nutrizionali rimangono invariate: il paziente deve mangiare cibo in modo frazionario fino a 6 volte al giorno in piccole porzioni, non ci dovrebbero essere pause lunghe tra i pasti, eccesso di cibo e mangiare in fuga, così come razioni secche, alcol e fumo sono proibiti. Lo sviluppo del menu è condotto individualmente per ciascun paziente. Il medico deve tenere conto dell'acidità del succo gastrico.

A bassa acidità, si raccomanda di includere nella dieta i prodotti a base di latte fermentato. Inoltre, è necessario utilizzare una quantità sufficiente di fibra, che impedirà lo sviluppo di stitichezza. Kashi ha bisogno di cucinare solo sull'acqua. Non usare latte. Con l'aumento dell'acidità del succo gastrico dai prodotti a base di latte fermentato dovrebbe essere abbandonato, ma per cucinare, è possibile utilizzare il latte.

ricette

Offriamo diverse ricette che possono essere servite al tavolo durante la remissione.

Zuppa di verdure con polpette di formaggio

  • brodo vegetale - 500 ml;
  • carote, cipolle, pepe rosso;
  • patate - 4 pezzi;
  • formaggio dal gusto neutro - 110 grammi;
  • un uovo;
  • farina - 90 grammi;
  • verdi;
  • burro;
  • sale.

Preparazione: grattugiare il formaggio, aggiungere la farina, burro ammorbidito, sale. Mescola e metti nel frigo. Pepe tagliato a listarelle, grattugiare le carote, tagliare a cubetti le cipolle e le patate. Esegui in brodo e cuoci per 15 minuti. Dalla cagliata tira le palline e falle entrare nella zuppa. Bollire altri 15 minuti. Al momento di servire, cospargere con verdure tritate.

Polpettine di patate con salsicce

  • patate - 7 tuberi di taglia media;
  • cipolla;
  • verdi;
  • formaggio a pasta dura - 200 grammi;
  • fiaschetta di latte - 250 grammi;
  • uova - 3 pezzi;
  • farina - 3 cucchiai;
  • panna acida.

Cottura: far bollire le patate, raffreddare. Macinare attraverso una grattugia. Mettete dentro il formaggio grattugiato e la salsiccia tagliata a dadini. Metti la farina, le uova, le cipolle e la farina. Forma di massa ben miscelata della braciola e cuocere a bagnomaria. Servire con panna acida.

Frittata a strati con patate a bagnomaria

  • patate bollite - 210 grammi;
  • uova - 4 pezzi;
  • latte - 100 ml;
  • spezie da gustare e verdi;
  • un po 'di formaggio

Preparazione: grattugiare le patate, sbattere le uova con il latte, salare. I piroscafi della ciotola chiudono la pellicola trasparente. Mettere uno strato di patate, quindi versare la massa di omelette e coprire con formaggio grattugiato in cima. Cuocere per circa 25 minuti.

Dessert di zucca

Polpa di zucca sbucciata tagliata a pezzi. Mettilo in una ciotola a vapore, cospargere di zucchero e cannella. Cuocere per 20 minuti. I medici ai loro pazienti che hanno sofferto di infiammazione della cistifellea e / o del pancreas, sono vivamente consigliati di aderire ai principi dell'alimentazione per un periodo più lungo.

Anche dopo il recupero o il passaggio a una fase di remissione, vale la pena limitare il consumo di prodotti dalla lista proibita. Ciò è particolarmente vero per carni affumicate, marinate, alcol e cibi troppo grassi. Altrimenti, è possibile sovraccaricare nuovamente il pancreas o la cistifellea e ottenere una ri-esacerbazione della malattia. Se la malattia si è trasformata in una forma cronica, allora è auspicabile seguire costantemente la dieta.

Nutrizione per pancreatite e colecistite durante l'esacerbazione: regole di base.

La principale causa di esacerbazione della pancreatite è la non conformità con la dieta prescritta dal medico. L'istituzione della dieta corretta per le malattie del pancreas nel periodo di deterioramento permetterà di fermare i sintomi dolorosi. Il processo di terapia con compresse sarà molto più efficace.

Devo seguire una dieta per la pancreatite?

nutrizione durante l'esacerbazione della pancreatite pancreas

La componente principale del trattamento per l'esacerbazione della pancreatite è la dieta. Quando si sviluppa la fase acuta della malattia, il corpo del paziente ha bisogno di riposo completo. È necessario fornire al pancreas una significativa riduzione della sua funzione escretoria.

Il primo giorno dell'attacco il paziente ha bisogno del digiuno completo. Il cibo deve essere sostituito con una grande quantità di acqua minerale alcalina non gassata. Può essere alternato con il tè debole o con i fianchi di brodo. La dose quotidiana massima - 2 litri.

I piatti calorici dovrebbero essere bassi. La ricezione di cibi surriscaldati o raffreddati è proibita.

Come mangiare

dieta nella pancreatite cronica durante esacerbazione

L'obiettivo principale della dieta per l'esacerbazione della pancreatite cronica è la massima riduzione del carico sull'organo malato. Solo quei prodotti che non incorporano grasso creano una modalità delicata. Il loro uso evita lesioni allo stomaco.

IMPORTANTE: durante il trattamento della pancreatite cronica, una persona deve consumare quante più proteine ​​animali possibile. La quantità di grassi e carboidrati dovrebbe essere ridotta al minimo.

Cosa mangiare durante l'esacerbazione

La nutrizione proteica durante la pancreatite durante l'esacerbazione contribuisce alla rianimazione dei tessuti dell'organo danneggiato.

Per prima cosa devi fornire al corpo la quantità necessaria di calcio. Questo è accompagnato dal rafforzamento delle pareti vascolari e da una diminuzione della loro permeabilità. Si raccomanda di limitare l'assunzione di sale. Questo aiuterà a fermare il gonfiore del corpo. È possibile ripristinare il sistema digestivo con l'aiuto di bioflavonoidi, così come le vitamine B, C, A.

che cosa è con esacerbazione di pancreatite

Quando la malattia si fa sentire, è necessario mangiare cibo completamente cagliato e al vapore. La nutrizione durante l'esacerbazione della pancreatite elimina l'uso di condimenti e spezie. Il paziente può mangiare:

  1. Minestre calde liquide
  2. Manna, riso, porridge di farina d'avena.
  3. Purea di verdure
  4. Cagliata panna montata

Meglio bere un tè debole senza zucchero.

Nel tempo, la dieta si espande. Dopo 7-10 giorni, una dieta con pancreatite in fase acuta permette di mangiare pesce di fiume bollito, pollo, tacchino, manzo.

Non permettere di mangiare troppo. Pertanto, il cibo durante l'esacerbazione della pancreatite dovrebbe essere frazionario. È importante osservare l'intervallo di tempo tra i pasti. Sono 2-3 ore.

Nutrizione con esacerbazione sbiadita

La dieta per la pancreatite cronica nel periodo di attenuazione dello stadio acuto mira alla mitigazione biochimica e meccanica della mucosa. La nutrizione medica fornisce:

  • controllo del livello di carboidrati, lipidi, proteine;
  • esclusione di spezie, affumicato, speziato;
  • uso di vitamine idrosolubili;
  • esclusione delle spezie;
  • l'uso di vitamine liposolubili.

La dieta con esacerbazione da attenuazione della pancreatite cronica consente l'uso di piccoli pezzi di cibo. La temperatura del cibo non dovrebbe superare i 60 gradi. Si consiglia di mangiare non più di 6 volte al giorno.

Il contenuto nella porzione giornaliera di proteine ​​varia da 40 a 90 grammi., Grassi - da 30 a 80 grammi., Carboidrati - da 60 a 300 grammi. Il contenuto di calorie non deve superare i 2,5 mila Kcal.

Durante la dissolvenza dell'estinzione, sono consentiti i budini di verdura. È consentito bere succhi, tè con una piccola quantità di zucchero. Prima del rimbalzo, puoi bere yogurt magro, ryazhenka o yogurt.

La dieta con attenuazione di esacerbazione di pancreatite è osservata durante 12 mesi. Errori nella nutrizione non possono essere permessi.

Cosa mangiare dopo l'esacerbazione

nutrizione della pancreatite durante esacerbazione

È importante sapere che puoi mangiare con pancreatite dopo esacerbazione. L'obiettivo principale della dieta è arrestare il rischio di ricaduta. Permesso di cuocere il cibo nel forno. La quantità di grasso dovrebbe essere ridotta al minimo.

La dieta dopo l'esacerbazione della pancreatite comporta l'uso di:

  • minestre crema;
  • pasta ben cotta;
  • cereali accuratamente puliti;
  • carne di coniglio;
  • pesce di fiume;
  • "latte" non acido fresco;
  • frutta sbucciata e trattata termicamente;
  • gelatina, gelatina;
  • frutta secca

Si consiglia di bere bevande a base di frutta tiepide non acide. È meglio cucinarli dalle varietà verdi di mele.

Il contenuto nella porzione giornaliera di proteine ​​varia da 50 a 120 grammi, i grassi - da 30 a 90 grammi, i carboidrati - da 40 a 350 grammi. Il valore energetico non deve superare le 2,7 mila kcal. La quantità di proteine ​​può essere leggermente superiore alla norma fisiologica.

Commento sui prodotti vietati

La nutrizione durante l'esacerbazione della pancreatite del pancreas elimina l'uso di prodotti a base di burro fresco. Non mangiare pane bianco. Lardo severamente proibito Questo prodotto influisce negativamente non solo sul pancreas, ma anche sul fegato.

Escluso l'uso di carne di maiale, agnello. Le salsicce e le carni affumicate non dovrebbero essere consumate anche con l'inizio della remissione. Osservando una dieta con esacerbazione della pancreatite, è necessario escludere dal menu i prodotti in salamoia e salati. I medici proibiscono di mangiare anche i cetrioli e i pomodori che sono stati cucinati a casa.

È importante abbandonare cibi acidi, grassi animali e prodotti che causano flatulenza. Una persona che osserva la dieta in caso di esacerbazione della pancreatite cronica è obbligata ad escludere dal menu grassi "gelatina", ricchi brodi.

Menu di esempio durante l'esacerbazione

Un paziente che vuole sapere cosa può essere mangiato durante una esacerbazione di pancreatite, dovrebbe discutere il menu settimanale con il suo medico. È consentito utilizzare tutti i prodotti dall'elenco consentito.

Primo giorno

Cosa puoi mangiare quando la pancreatite esacerba per colazione? I gastroenterologi raccomandano di mangiare 1/2 porzione di zuppa calda di muco. Puoi bere 120 ml di cibo. ancora acqua.

Dopo 2-3 ore, si raccomanda di mangiare 1 mela trattata termicamente. Prima di questo, dovrebbe essere sbucciato.

Pranza preferibilmente 1/2 porzioni di purea di verdure. Salare, pepare, aggiungere burro o latte no. Dopo le 16:00 è consentito bere un po 'di gelatina di frutta con una fetta biscottata.

La cena dovrebbe essere bollita nell'acqua con grano saraceno. Puoi lavarlo con un tè debole non zuccherato.

Secondo giorno

Il menu per l'esacerbazione della pancreatite cronica si presenta così:

  1. Colazione - omelette proteica, decotto di camomilla.
  2. Il pranzo è una pera trattata termicamente.
  3. Pranzo - zuppa d'orzo, composta di fette biscottate.
  4. Snack - soufflé di prodotti lattiero-caseari.
  5. Cena - semolino con prugne, decotto alle erbe.

Il paziente deve prestare particolare attenzione alla conformità. Ogni pasto successivo dovrebbe iniziare tra 2-2,5 ore.

Terzo giorno

Cosa mangiare durante l'esacerbazione della pancreatite il terzo giorno? La colazione è consigliata porridge di farina d'avena con uvetta. Puoi lavarlo con decotto di rosa canina. Dopo 2 ore è consentito mangiare 1 banana matura.

Mangiate preferibilmente pesce di fiume, purea di carote e composta di frutta calda. Dovresti essere una ricotta a basso contenuto di grassi mescolata con miele fresco. La cena può essere il porridge di riso al latte. Si consiglia di berla con un tè non zuccherato.

Quarto giorno

Il 4 ° giorno del menu con esacerbazione della pancreatite si presenta così:

  1. Colazione - budino di ricotta, 150 ml. tè verde caldo.
  2. Pranzo - ryazhenka o kefir.
  3. Pranzo - grano saraceno, cotoletta, 200 ml. composta di frutta
  4. Sicuro, - biscotti di galeteny, 150 ml. latte caldo
  5. Cena - piccoli vermicelli bolliti, verdure al forno, 1 tazza di tè verde.

Quinto giorno

Cosa mangiare in pancreatite acuta per 5 giorni? È preferibile fare colazione con il budino di semolino. Lavalo con un tè caldo alla menta. Dopo 2 ore è permesso mangiare un po 'di frutta aspra con briciole di pane.

Mangiamo il brodo di pollo, la cotoletta di carote. Puoi bere 200 ml di cibo. composta calda Sunbling preferibilmente mousse di frutta. La cena dovrebbe essere polpette di pesce, purea di verdure, tè debole.

Il sesto giorno

Il sesto giorno del menu durante l'esacerbazione della malattia è il seguente:

  1. Colazione - cereali al latte, tè leggero.
  2. Pranzo - gelatina di frutta.
  3. Pranzo - brodo, purea di pesce di fiume, composta di frutta.
  4. L'ora del tè - biscotti, tè verde debole.
  5. Cena - Patata Zraza, 100 g di carne macinata al pollo.

Finalmente

che cosa è con esacerbazione di pancreatite

Menu 7 giorni circa la stessa dieta 6 giorni. Mangiare dovrebbe essere effettuato in un'atmosfera calma. Non puoi sbrigarti, stare in piedi mentre mangi. Masticare il cibo deve essere molto attento. Composta, tè, decotti devono essere caldi. Bere acqua fredda è proibito.

Trattamento della pancreatite e della colecistite

Una dieta per pancreatite e colecistite non è solo principi nutrizionali astratti; è una parte del trattamento, senza la quale le medicine accettate saranno sprecate denaro. La ragione è semplice: sia il pancreas che la cistifellea assumono un ruolo importante nella digestione del cibo (sono questi organi che scomporre il cibo nei loro principali elementi strutturali che sono "comprensibili" per l'intestino).

A seconda della natura del processo infiammatorio (può essere acuto o cronico), è necessario o lasciare riposare gli organi per un po 'o stimolare delicatamente il loro lavoro. Nel primo caso, saranno in grado di recuperare, nel secondo - non atrofia.

Dieta nel processo acuto

La nutrizione per pancreatite e colecistite nella fase acuta o durante l'esacerbazione del processo cronico dovrebbe fornire agli organi un riposo completo, consentendo loro di riprendersi. Per questo:

  1. nei primi tre giorni non puoi mangiare, puoi solo bere acqua bollita non gassata e qualche volta - 100-200 ml al giorno "Borjomi" o "Kvas Glade", da cui sono stati precedentemente rimossi tutti i gas;
  2. a 3 giorni, se il dolore addominale è sparito, è possibile espandere la dieta. Un tè caldo e non zuccherato, zuppa di verdure macinata senza frittura, farina d'avena o polenta di riso cotta nel latte e acqua (1: 1), cracker, frittata di pollo;
  3. una settimana dopo, possono permettere la ricotta a basso contenuto di grassi, le verdure al vapore (eccetto il cavolo);
  4. se i suddetti prodotti non aumentano il dolore allo stomaco, non provocare diarrea e vomito, pesce magro bollito, soufflé o cotolette di vapore a base di pollo bianco o carne di tacchino, semola e farinata di grano saraceno;
  5. solo dopo 1-2 mesi vanno al tavolo 5p consigliati per l'adesione a lungo - circa un anno -.

Dieta per pancreatite cronica

Si chiama "table 5p", ed è caratterizzato come "gentile, con una quantità ridotta di carboidrati (principalmente zucchero) e un contenuto di grassi estremamente basso":

  • calorico giornaliero in questo caso - 2.600 - 2.800 kcal;
  • proteine ​​circa 120 g / giorno (non più del 60% delle proteine ​​animali);
  • grassi vegetali - circa 15 g / giorno, animali - 65 g / giorno;
  • carboidrati: non più di 400 g;
  • zucchero - solo 1 cucchiaio / giorno;
  • invece di saccarosio - 20-30 g di sorbitolo o xilitolo al giorno;
  • sali - non più di 10 g;
  • liquidi - 2,5 litri, senza gas;
  • Pane bianco (ieri) - non più di 250 g / giorno.

Principi del tavolo 5p

Per migliorare la digestione negli organi malati, è necessario seguire queste linee guida nutrizionali:

  1. cibo - 5-6 volte al giorno, in piccole porzioni;
  2. la temperatura di assunzione del cibo è di circa 40 gradi;
  3. il peso totale del cibo al giorno non deve superare i 3 kg;
  4. La base della dieta - cibo proteico;
  5. gli alimenti fritti, salati e in salamoia dovrebbero essere esclusi;
  6. le verdure dovrebbero essere bollite o al vapore;
  7. zuppe - o verdure o 3 brodi di carne;
  8. bere bevande a base di fiori di cicoria;
  9. Le uova di pollo (e preferibilmente solo le proteine) dovrebbero essere consumate 2-3 volte a settimana sotto forma di omelette e uova sode.

Suggerimento: Nella dieta dovrebbe essere una quantità sufficiente di prodotti con fibra. Inoltre, è necessario mangiare ogni giorno almeno 1 tazza di yogurt e poche pere.

Cibo per colecistite e pancreatite

La colecistite e la pancreatite sono malattie che sono caratterizzate da uno sviluppo impercettibile e possono rapidamente diventare croniche in assenza di trattamento tempestivo. In queste malattie non è richiesta solo la terapia farmacologica, ma anche l'aderenza a una dieta speciale. Con la normalizzazione della dieta e la revisione della dieta si può ridurre al minimo il rischio di esacerbazioni.

Cibo per colecistite e pancreatite

Voci del menu principale

La cistifellea, come il pancreas, secerne gli enzimi che regolano la disgregazione del cibo consumato in nutrienti facilmente digeribili. Pertanto, la correzione della dieta è uno dei fattori chiave nel trattamento e nella prevenzione dei processi infiammatori degli organi gastrointestinali.

Raccomandazioni dietetiche per pancreatite e colecistite

I pazienti con colecistite e pancreatite sono invitati a seguire una dieta sul tavolo numero 5. L'essenza di questa dieta è la seguente:

  1. Mangiare 4-5 volte al giorno in porzioni moderate.
  2. Completa eliminazione di eccesso di cibo e periodi di digiuno prolungato.
  3. La temperatura del cibo consumato non dovrebbe essere superiore a 45 ° C.
  4. Il cibo non dovrebbe contenere fibre grossolane che creano stress sugli organi del tratto gastrointestinale. I pasti dovrebbero essere tritati o macinati, per assimilarli più facilmente.
  5. Il consumo di fibre dovrebbe essere limitato.
  6. I pasti dovrebbero essere cotti al vapore, al forno o bolliti. Non è permesso mangiare cibi fritti e marinate.
  7. Il numero di uova consumate dovrebbe essere ridotto al minimo - non più di 3 pezzi a settimana. Dai tuorli dovrebbero essere abbandonati, perché contengono una grande quantità di colesterolo.
  8. Per il periodo di esacerbazione si raccomanda di abbandonare completamente il caffè e il tè forte.
  9. Le bevande alcoliche sono completamente vietate.
  10. Non è possibile cucinare piatti con un gran numero di spezie nel processo di cottura.
  11. I pasti dovrebbero contenere più proteine ​​e meno grassi.

Fai attenzione! Durante i periodi di esacerbazione, la dieta dovrebbe essere severa. Il resto del tempo ha permesso di allentare la dieta, ma un certo numero di piatti deve essere completamente rimosso dalla dieta per evitare ricadute.

Cosa deve essere presente nel menu?

Dieta per pancreatite acuta e cronica

Sono ammessi i seguenti piatti:

  • zuppe - senza cucinare zazharki, sul secondo brodo di carne magra;
  • prodotti da forno - il pane di ieri, il pane con la crusca è permesso;
  • cottura - non biscotti al burro, senza il contenuto della crema;
  • latticini - non acidi e non grassi (non più del 3,5% di grassi);
  • carne di varietà a basso contenuto di grassi - pollo, coniglio, tacchino, senza pelle e grasso;
  • pesce - varietà di pesce a basso contenuto di grassi in acqua bollita o al forno;
  • salsicce - salsiccia cotta naturale, salsicce di pollo magro;
  • olio vegetale - nella composizione di piatti non più di 1-2 st.l. al giorno;
  • cereali - riso, semola, grano saraceno, avena;
  • verdure di stagione - solo dopo il trattamento termico;
  • frutti e bacche - dopo trattamento termico o frutta secca;
  • uova - bollite non più di 1 pc al giorno (senza tuorlo);
  • marshmallow e marshmallow naturale, gelatina fatta in casa da varietà non acide di frutta e bacche;
  • bevande - tisane, composte di frutta secca, brodo di rosa canina, baci, tè leggero e caffè con latte;
  • miele in piccole quantità.

Dieta con remissione di pancreatite

Al di fuori dei periodi di esacerbazioni, i medici permettono l'ingestione di qualsiasi cibo, ma in quantità limitate. Con l'eccesso di cibo e l'abuso di cibi che valgono la pena limitare, la probabilità di ricaduta aumenta.

Prodotti utili per pancreatite e colecistite

Cosa ti serve per limitarti?

Per le violazioni del tratto gastrointestinale, tali prodotti sono vietati:

  • brodi saturi;
  • zuppe di funghi;
  • zuppa acida;
  • pane e pasticceria freschi;
  • carne e pesce grassi, strutto;
  • pesce in scatola e carne propria cucina e industriale;
  • uova di pesce;
  • carne affumicata;
  • paste e marinate;
  • senape e rafano in tutte le varianti;
  • piatti piccanti;
  • spezie;
  • verdure con un alto contenuto di fibre: cavoli, ravanelli, rape, rapa, cavoli;
  • verdure con un alto contenuto di produzione volatile e sostanze che irritano la mucosa gastrica - cipolle, aglio, acetosa;
  • frutti e bacche stagionali di stagione;
  • confetteria con il contenuto di panna grassa, cioccolato, gelato, cacao, zucchero, pasticceria;
  • tè e caffè forti senza zucchero;
  • bevande gassate;
  • alcool.

Prodotti nocivi per pancreatite e colecistite

Fai attenzione! Per normalizzare il tratto gastrointestinale, si raccomanda di prendere acqua minerale speciale - Essentuki, Borjomi, Naguttskaya. Di solito sono venduti come bevande altamente gassate. Puoi bere quest'acqua solo dopo aver rilasciato diossido di carbonio da esso, cioè, devi scuotere il flacone più volte a fondo prima di berla.

Caratteristiche della dieta durante i periodi di esacerbazione

Dieta per malattie di fegato e cistifellea

Lo stadio acuto è caratterizzato da gravi disturbi del tratto gastrointestinale:

  • disagio e dolore nell'ipocondrio destro;
  • nausea;
  • vomito;
  • debolezza.

Durante questo periodo, il cibo dovrebbe essere il più delicato possibile in modo da non irritare lo stomaco e l'intestino. Pertanto, nei primi 2 giorni si raccomanda di astenersi dal mangiare cibo e bere solo acqua pulita e non gassata. È permesso sostituire l'acqua con il brodo dei fianchi.

Prodotti consigliati e vietati

A partire dal terzo giorno, è consentito un tè leggero con pane raffermo. È consentito utilizzare zuppe macinate o porridge di latte. Omelette proteica consentita cucinata a bagnomaria.

Il giorno 7 sono consentiti ricotta a basso contenuto di grassi, zuppe di verdure e contorni. Ma per loro è necessario scegliere verdure che non contengano fibre grossolane. A 9-10 giorni nella dieta ha permesso di entrare in carne magra e pesce, al vapore. Forse l'uso di polpette di carne e polpette di vapore. Questa dieta dura fino a 3-4 settimane dopo l'esacerbazione della malattia. Dopo il periodo specificato, è possibile accedere al solito menu, ad eccezione dei piatti vietati.

Cereali vietati con pancreatite

Dieta per malattie croniche

Nei casi cronici, la dieta viene utilizzata per prevenire le ricadute. La dieta aiuta a ripristinare il normale funzionamento del tratto digestivo. Durante questo periodo, i pazienti non sono raccomandati prodotti che irritano la membrana mucosa del tubo digerente - con un alto contenuto di volatili, acidi e un gran numero di fibre.

Nel decorso cronico delle malattie, gli organi dell'apparato gastrointestinale sono sotto pressione e pertanto la dieta deve essere dolce, ma equilibrata. Si consiglia di rimuovere il cibo dalla dieta, che porta ad una maggiore formazione di gas, stimola un aumento dell'attività secretoria dello stomaco.

Nella preparazione della dieta prende in considerazione i seguenti fattori:

  • età;
  • la presenza di malattie concomitanti;
  • condizione generale del corpo;
  • la presenza di complicazioni;
  • violazioni simili nella storia familiare;
  • sensibilità individuale al cibo.

In base ai suddetti fattori, il menu per ciascun caso viene scelto rigorosamente individualmente. Nelle forme iniziali di patologie è permesso un leggero rilassamento della dieta. Nelle fasi più avanzate, ai pazienti può essere raccomandata l'aderenza a una dieta rigorosa per più di 8 settimane.

Menu di esempio sulla dieta numero 5

Fai attenzione! La dieta è solo una parte del trattamento. La terapia include necessariamente farmaci aggiuntivi, che vengono utilizzati per alleviare i sintomi acuti, alleviare la condizione del tratto digestivo.

Opzioni di menu per colecistite e pancreatite

La dieta per patologie del tratto gastrointestinale, nonostante i limiti, non è scarsa. È possibile utilizzare un gran numero di prodotti e combinare varie opzioni di cottura. Un esempio di un menu per la settimana è presentato nella tabella seguente.

Dieta per pancreatite e colecistite, menu esemplare

La colecistite e la pancreatite sono malattie associate, poiché hanno le stesse cause. Colecistite - una malattia associata al tratto gastrointestinale, in cui vi è infiammazione nella cistifellea. Una delle ragioni sono le pietre nei percorsi di espulsione della bile che impediscono il libero flusso della bile.

Quando la pancreatite è marcata infiammazione nel pancreas. Il trattamento di pancreatite e colecistite viene effettuato simultaneamente, usando gli stessi metodi di terapia, che consentono di ridurre il carico sull'organo interessato.

Principi generali di dieta per pancreatite e colecistite

La dieta per pancreatite e colecistite è uno dei metodi di terapia. Rende possibile alleviare la condizione del paziente, poiché la malattia passa in una fase di remissione. Per la dieta ha l'effetto massimo, è necessario seguire le regole di base:

  • La base del menu per pancreatite e colecistite è il cibo proteico;
  • l'assunzione di grassi è minima (se esacerbata, aumenta i grassi vegetali nel menu per prevenire la stitichezza e migliorare il deflusso biliare);
  • per la pancreatite - per ridurre la quantità di carboidrati nel menu (zucchero, miele, marmellate, conserve) e per la colecistite, non esiste tale necessità;
  • tutto il cibo dovrebbe essere consumato in una forma macinata, se la malattia è esacerbata, il cibo dovrebbe essere cotto solo al vapore;
  • sia la fame che l'eccesso di cibo sono severamente vietati;
  • non si dovrebbe mangiare cibo troppo freddo o caldo, la temperatura raccomandata del cibo è di circa 40 gradi;
  • al giorno è necessario bere almeno 2 litri di liquido (questo senza tener conto dei primi piatti e brodi);
  • l'assunzione di cibo è frequente e frazionata (è necessario mangiare almeno 5 volte al giorno - colazione, pranzo, cena e 2 spuntini).

Prodotti consentiti e vietati

Affinché la dieta possa giustificare le aspettative del paziente, i pazienti devono sapere: quali cibi dovrebbero essere completamente esclusi dal loro menu e quali dovrebbero essere autorizzati a essere consumati. La tabella seguente fornisce un elenco di tali prodotti.

  • cibi in scatola, affumicati e salati;
  • carne e pesce grassi;
  • grasso, grasso;
  • condimenti (speziati) e erbe salate;
  • primi piatti cotti in brodo ricco;
  • piatti a base di funghi;
  • cavolo crudo, legumi (ad eccezione di piselli verdi e fagiolini);
  • acetosa, spinaci, ravanelli, ravanelli, aglio e cipolle;
  • salse, maionese, ketchup;
  • banane, uva, datteri, fichi;
  • piatti a base di latte grasso;
  • bevande gassate
  • verdure e ortaggi a radice (cotti e bolliti);
  • cereali di diversi tipi (riso, grano saraceno, semolino, hominy, "Ercole")
  • piatti a base di latte magro;
  • dolci frutti e bacche (aspro - sotto il divieto);
  • prezzemolo, chiodi di garofano, aneto, alloro, cannella, curcuma;
  • semi e noci di diversi tipi;
  • succo naturale, acqua minerale senza gas;
  • biscotti secchi, cracker, biscotti.

Dieta durante l'esacerbazione di pancreatite e colecistite

Una esacerbazione della malattia è un periodo che richiede non solo un trattamento medico, ma anche una dieta rigorosa. Quali sono le regole necessarie per aderire al paziente?

  1. Nei primi due - tre giorni, i medici raccomandano di abbandonare completamente il pasto. È necessario bere acqua senza gas e infusione di rosa canina a 1 litro al giorno.
  2. I prossimi tre o quattro giorni possono essere tè caldo senza zucchero con un crostino o pane secco, zuppa di purè o porridge di latte, preparato con l'aggiunta di acqua in rapporto 1: 1, così come l'omelette proteica, che è fatta in una doppia caldaia.
  3. Dopo 7 giorni, è possibile diversificare la razione con ricotta a basso contenuto di grassi e non acido, zuppe o contorni a base vegetale (ad eccezione del cavolo).
  4. Pesce o carne bianca, polpette o polpette, al vapore, possono essere consumati per 9-10 giorni.
  5. Una dieta moderata dovrebbe essere osservata in queste malattie per sei mesi - un anno fino a quando si verifica un periodo di remissione stabile, ei risultati dell'esame saranno stabili.

Tabella di dieta numero 5

Vediamo qual è l'essenza di questa dieta? Dieta, o tabella numero 5, sviluppata da scienziati sovietici, ma rimane ancora la stessa condizione nel trattamento della pancreatite e colecistite. Regole di base della quinta tabella:

  1. Dieta numero 5 - un regolare tre pasti al giorno + due - tre spuntini. E 'vietato mangiare troppo e morire di fame i pazienti che soffrono di colecistite e pancreatite.
  2. Porzioni a basso contenuto calorico, piccole ma sufficienti per eliminare i sentimenti di fame.
  3. La temperatura più comoda del cibo è 40 - 45 gradi.
  4. Per facilitare il lavoro del tratto gastrointestinale, i piatti dovrebbero essere consumati in forma macinata e macinata. I prodotti grossolani e fibrosi sono esclusi dal menu.
  5. Il cibo è meglio cucinato a bagnomaria, cuocere o cuocere, non si può friggere!
  6. Alcol - sotto il divieto, caffè e tè - in quantità limitate.
  7. Realizzando il menu, dovresti considerare la proporzione giornaliera di proteine ​​- grassi - carboidrati. La quantità del primo deve essere aumentata e la quantità di carboidrati e grassi veloci ridotta.

Menu per pancreatite cronica e colecistite

Il menu per ogni giorno per queste malattie può e deve essere variato. Faremo la conoscenza del menu approssimativo per la settimana.

Lunedi

  1. Prima colazione. Farina d'avena, tè con latte, cracker.
  2. Seconda colazione Al forno con mele di ricotta + un cucchiaino di panna acida.
  3. Pranzo. Zuppa di verdure, petto di pollo (bollito) + insalata di barbabietole, brodo di rosa canina.
  4. High tea Pera.
  5. Cena. Vermicelli bolliti con formaggio, composta.
  6. Prima di andare a letto - kefir.

martedì

  1. Prima colazione. Uovo, bollito morbido, tè verde, biscotti secchi.
  2. Seconda colazione Varietà dolci di mela
  3. Pranzo. Zuppa di sedano, pesce al vapore, insalata di cetrioli e pomodori, gelatina.
  4. High tea Banana.
  5. Cena. Casseruola di riso, composta
  6. Prima di andare a dormire - latte.

mercoledì

  1. Prima colazione. Torte al formaggio, bevanda al caffè con latte.
  2. Seconda colazione Kissel con biscotti.
  3. Pranzo. Zuppa di carote di riso, tortini al vapore + carote in umido, composta.
  4. High tea Gelatina di frutta, biscotti
  5. Cena. Stufato di verdure + salsiccia di latte, tè verde.
  6. Prima di andare a letto - kefir.

giovedi

  1. Prima colazione. Casseruola di ricotta + panna acida a basso contenuto di grassi, tè verde.
  2. Seconda colazione Kissel di farina d'avena, cracker o biscotti.
  3. Pranzo. Zuppa con polpette di carne, porridge di grano saraceno + carne al vapore, composta.
  4. High tea 4 - 5 prugne dolci.
  5. Cena. Purè di patate + salsiccia di latte, tè.
  6. Prima di andare a dormire - ryazhenka.

venerdì

  1. Prima colazione. Pasta, cosparsa di formaggio, tè con latte.
  2. Seconda colazione Ricotta con panna acida.
  3. Pranzo. Zuppa di zucca, noodles + carne bollita, composta di frutta.
  4. High tea Banana.
  5. Cena. Casseruola di pesce, verdure al vapore, tè.
  6. Prima di andare a letto - kefir.

sabato

  1. Prima colazione. Frittata di proteine ​​del vapore, caffè con latte, biscotti.
  2. Seconda colazione Tè e un toast con marmellata.
  3. Pranzo. Zuppa di noodle, cotolette di pesce al vapore + carote in umido, composta di frutta.
  4. High tea Kissel, cracker.
  5. Cena. Riso con frutta secca, gelatina.
  6. Prima di andare a dormire - latte.

domenica

  1. Prima colazione. Budino con l'aggiunta di pezzi di bacche e frutta, tè verde.
  2. Seconda colazione Macedonia di frutta con yogurt
  3. Pranzo. Zuppa di patate e carote, pasta "in stile flotta" (carne bollita), composta.
  4. High tea Latte, biscotti
  5. Cena. Cotolette di patate + pesce al vapore, tè.
  6. Prima di andare a letto - kefir.

Ricette di piatti

Offriamo diverse ricette utili e deliziose per coloro che soffrono di colecistite e pancreatite.

  1. Quando questi disturbi sono estremamente utili, il prodotto è una zucca. Ricetta di cottura: sbucciare la zucca, togliere i semi, tagliarla a pezzi di 3-5 cm, far bollire per circa 20 minuti, quindi tritare con un frullatore. Nella purea risultante aggiungere albicocche secche o uvetta, una piccola quantità di latte bollito. Lo zucchero non è necessario, perché è abbastanza in una zucca.
  2. Zucca al forno Tagliare i frutti oblunghi a metà, togliere i semi e tagliare la "maglia" di carne, mettere la zucca spellata su una teglia e cuocere in forno a 180 gradi.
  3. Per rendere la carne al vapore fragrante e saporita, dovresti mettere i pezzi a bagnomaria e mettere vicino pepe e aglio. Il piatto assorbirà i sapori, ma non sarà piccante. Nello stesso modo in cui cucinano i pesci.
  4. La carne di tacchino è piuttosto capricciosa in cucina, può risultare secca o dura. Per evitare questo, è necessario versare il tacchino per 60 minuti con kefir, quindi salare e avvolgere con verdure (patate, pepe bulgaro, zucchine) in un foglio. Cuocere i primi 10 - 15 minuti ad una temperatura di 200 gradi, e quindi ridurre a 160. Il tempo di cottura è determinato dalle dimensioni dell'uccello. Buon appetito!

Conseguenze di non seguire la dieta

Se una persona che soffre di pancreatite e colecistite non aderisce alla dieta raccomandata, questo porta a esacerbazioni costanti della malattia. Vale la pena sapere che la pancreatite cronica ricorrente è un processo pericoloso che si sviluppa nel pancreas. Se la malattia progredisce costantemente, il numero delle cellule affette aumenta rapidamente e ciò provoca atrofia del pancreas e lo sviluppo di malattie correlate: ulcera peptica, diabete, tumori maligni, colecistite.

I pazienti devono ricordare che una dieta per pancreatite e colecistite è la chiave per una vita di qualità.

Dieta per pancreatite e colecistite

La dieta per pancreatite e colecistite è un punto molto importante nel trattamento di queste malattie.

Qualsiasi, anche il più costoso e più recente agente terapeutico non porterà risultati se il paziente ignora l'osservanza delle raccomandazioni nutrizionali. Perché la dieta è così importante per il recupero? Come cambiare la tua dieta? Cosa può e non può mangiare con pancreatite e colecistite? Tutto questo imparerai da questo materiale.

Qual è la dieta per pancreatite e colecistite?

Il pancreas e la cistifellea sono gli organi che forniscono i processi di base della digestione nel corpo. Per questo motivo, è impossibile contare sul successo delle procedure mediche senza apportare cambiamenti nella dieta. Inoltre, il processo infiammatorio da un organo può passare ad altri, influenzando negativamente il lavoro del sistema digestivo nel suo insieme.

Tipicamente, un complesso di misure terapeutiche consiste nell'osservanza del regime, della dieta n. 5 e delle patologie di accompagnamento del tratto gastrointestinale - dieta n. 5a.

Qual è l'essenza della dieta numero 5?

  • Prima di tutto, è un pasto regolare, composto da tre pasti completi e due o tre spuntini. La fame e l'eccesso di cibo sono esclusi.
  • In secondo luogo, ci dovrebbero essere piccole porzioni, sufficienti a non sentirsi affamate, ma non troppo alte in calorie.
  • In terzo luogo, è necessario monitorare la temperatura del cibo consumato. Non mangiare cibo troppo freddo e caldo. Idealmente i prodotti dovrebbero avere una temperatura di circa 40-45 ° C.
  • I prodotti non dovrebbero essere scortesi e creare un carico aggiuntivo sul sistema digestivo. È necessario evitare l'uso di alimenti fibrosi contenenti una grande quantità di cellulosa. Quando si prepara il cibo, è meglio macinare e tritare il cibo per facilitare il lavoro del tratto gastrointestinale.
  • Si consiglia di cuocere il cibo in una doppia caldaia, cuocere o cuocere, ma, in ogni caso, non friggere.
  • Mangiare uova di gallina dovrebbe essere ridotto a 2 -3 a settimana, ed è preferibile mangiare solo proteine.
  • Limitare l'uso di caffè e tè forte, eliminare l'assunzione di alcol.
  • Nel redigere il menu, è necessario tenere conto del bilancio giornaliero di BJU: la quantità di alimenti proteici dovrebbe essere aumentata, e grassi e carboidrati veloci dovrebbero essere ridotti.

Nella fase acuta della colecistite e della pancreatite, i primi 2-3 giorni si consiglia di non mangiare affatto e di bere solo acqua pura non gassata o infusione di dogrose (fino a 1 l / giorno).

I prossimi 2-3 giorni permettono una bevanda calda non zuccherata: tè con pane secco, zuppa di purè o porridge di latte (diluito con acqua), frittata albume d'uovo, cotta a bagnomaria.

In una settimana, il cibo può essere integrato con cagliate a basso contenuto di grassi e non acide, zuppe di verdure o contorni (carote, patate, barbabietole e altre verdure, eccetto il cavolo).

Circa 8-9 giorni hanno permesso di aggiungere alla dieta pesce o carne bianca, che è stata cotta in una doppia caldaia, così come polpette di carne e polpette di vapore.

Una dieta moderata per pancreatite e colecistite deve essere osservata dal paziente per 6-12 mesi, fino al raggiungimento di un periodo stabile di remissione e di risultati di ricerca stabili.

Dieta per colecistite cronica e pancreatite

Una dieta speciale per la colecistite cronica e la pancreatite è stata creata per ripristinare il normale funzionamento degli organi danneggiati, in questo caso è la cistifellea e il pancreas. Ai pazienti è proibito mangiare cibi che innescano un aumento dell'escrezione biliare e degli enzimi digestivi. Questi prodotti includono cibi salati, fritti, affumicati, grassi, gassati e bevande alcoliche. Escludere completamente l'uso di cibo da ristoranti fast-food, così come mangiare razioni secche e in fuga.

Nel trattamento della malattia cronica, è importante osservare la misura nel cibo: l'eccesso di cibo aumenta il carico sugli organi interessati dal processo infiammatorio. Anche la qualità del cibo consumato è importante: tutti i prodotti devono essere freschi e il cibo deve essere preparato al momento.

I prodotti difficilmente processati nello stomaco, aumentano l'attività secretoria del sistema digestivo e causano un eccesso di gas nell'intestino sono esclusi dal menu.

Il menu per ciascun paziente deve essere selezionato individualmente, tenendo conto della gravità della malattia e della sensibilità allergica dell'organismo. I pasti dovrebbero essere completi, razionali e sufficientemente ipercalorici.

Di seguito nel nostro articolo elencheremo i prodotti consentiti e vietati per colecistite e pancreatite.

Dieta per pancreatite, colecistite e gastrite

Un nutrizionista, quando prescrive un particolare tipo di alimentazione, dovrebbe sempre tenere conto di altre condizioni di comorbidità che si verificano sullo sfondo della patologia sottostante. La gastrite, che si verifica sullo sfondo dell'infiammazione della cistifellea e del pancreas, richiede una revisione dell'assunzione alimentare con un'enfasi sul grado di acidità del succo gastrico.

Peculiarità della dieta per pancreatite, colecistite e gastrite possono essere applicabili ad altre malattie del tubo digerente. Questa è una dieta frazionata e moderata, l'assenza di lunghi intervalli tra l'uso del cibo, l'osservanza della routine quotidiana (modalità) di nutrizione. È importante evitare l'eccesso di cibo, mangiare cibo in fuga e razioni secche, non prendere alcolici e non fumare, poiché il fumo di tabacco e il catrame, inghiottiti dalla saliva, influiscono anche negativamente sulla composizione del succo gastrico e irritano la parete dello stomaco.

Il corso simultaneo di processi infiammatori nel pancreas, nello stomaco e nella cistifellea è un segnale forzato del tuo corpo, che indica problemi importanti e disturbi alimentari che non possono essere ignorati. Se non inizi a seguire cosa e come mangi, le speranze di recupero potrebbero non esserlo.

Raccomandazioni sull'alimentazione dietetica dovrebbero essere rigorosamente seguite sullo sfondo della terapia farmacologica prescritta dal terapeuta. Solo un trattamento completo accelererà il ripristino degli organi danneggiati e impedirà il ri-sviluppo del processo infiammatorio. A proposito, per prevenire le recidive, dovrai seguire le regole della corretta alimentazione il più a lungo possibile.

Menù dietetico per pancreatite e colecistite

Opzione di menu dieta approssimativa per pancreatite e colecistite per una settimana:

  • Prima colazione. Una porzione di farina d'avena, una tazza di tè con latte, un cracker.
  • Prognatismo. Mele, al forno con fiocchi di latte, un cucchiaio di panna acida.
  • Pranzo. Porzione di zuppa di verdure, petto di pollo bollito con insalata di barbabietola, bevanda alla rosa canina.
  • High tea Pera.
  • Cena. Una porzione di bollito vermicelli, cosparsi di formaggio, composta.
  • Poco prima di dormire. Coppa di kefir.
  • Prima colazione. Un uovo alla coque, una tazza di tè verde con biscotti.
  • Prognatismo. Dolce mela
  • Pranzo. Zuppa di sedano, piroscafo di pesce, insalata di pomodori e cetrioli, gelatina.
  • High tea Banana.
  • Cena. Porzione di casseruola di riso, composta.
  • Prima di andare a letto. Una tazza di latte
  • Prima colazione. Torte al formaggio con salsa al miele, una tazza di caffè con latte.
  • Prognatismo. Kissel con biscotti.
  • Pranzo. Zuppa di carote di riso, cotolette di vapore con carote stufate, composta di frutta.
  • High tea Gelatina di frutta con cracker.
  • Cena. Stufato di verdure, salsiccia di latte, tè verde.
  • Prima di andare a letto. Coppa di kefir.
  • Prima colazione. Casseruola di ricotta con panna acida a basso contenuto di grassi, tè verde.
  • Prognatismo. Kissel di farina d'avena con cracker.
  • Pranzo. Zuppa con polpette di carne, polenta di grano saraceno con carne al vapore, composta.
  • High tea Alcune dolci prugne
  • Cena. Contorno di patate con salsiccia di latte, tè.
  • Prima di andare a letto. Una tazza di ryazhenka.
  • Prima colazione. Pasta con formaggio, una tazza di tè con latte.
  • Prognatismo. Cagliata con panna acida.
  • Pranzo. Zuppa di zucca, carne bollita con noodles, composta di bacche.
  • High tea Banana.
  • Cena. Casseruola di pesce, una porzione di verdure in umido, tè.
  • Prima di andare a letto. Coppa di kefir.
  • Frittata al vapore, caffè con latte, cracker.
  • Prognatismo. Rusk con marmellata, tè.
  • Pranzo. Noodles, polpette di pesce con carote stufate, composta.
  • High tea Kissel, cracker al formaggio.
  • Cena. Porzione di riso con frutta secca, gelatina.
  • Prima di andare a letto. Una tazza di latte
  • Prima colazione. Budino di riso con pezzi di frutta o bacche, tè verde.
  • Prognatismo. Una porzione di macedonia di frutta con yogurt.
  • Pranzo. Zuppa di patate e carote, pasta alla maniera marina (con bollito), composta.
  • High tea Una tazza di tè con latte, biscotti.
  • Cena. Polpettine di patate con un pezzo di pesce, tè.
  • Prima di andare a letto. Coppa di kefir.

Come puoi vedere, il menu per pancreatite e colecistite può essere abbastanza vario. Senza limitarti al cibo, rimuovi semplicemente gli alimenti proibiti dalla dieta, sostituendoli con altri, più adatti per una buona digestione.

Successivamente, ti parleremo di alcune semplici ricette che puoi usare per cucinare piatti deliziosi mentre segui questa dieta.

Ricette dietetiche per pancreatite e colecistite

Per coloro che sono costretti a seguire una dieta per la colecistite e la pancreatite, sorge spesso la domanda: che cosa può essere preparato dall'insieme di prodotti ammessi in questa patologia? Credimi, ci sono molti piatti del genere, basta accendere la tua immaginazione culinaria e agire!

Ecco alcuni esempi di tali piatti.

  • Zuppa di verdure con polpette di formaggio

Avrete bisogno di: 2 ½ l di acqua (o brodo vegetale), una paprica, carota, cipolla media, 5 patate, 100 g di formaggio non affilato (olandese), un uovo, 100 g di farina, verdure, un po 'di burro e sale.

Strofiniamo il formaggio, aggiungiamo un po 'di burro ammorbidito, farina, uova, un po' di verdura e sale. Mescolare e riporre in frigo per mezz'ora.

Nel frattempo, strofiniamo grandi carote, pepe bulgaro, tagliato a strisce, cipolla e patate - a cubetti. Mettere tutto in acqua bollente e far bollire per circa 15 minuti.

Mentre la zuppa fa bollire, tiriamo fuori dalla cagliata delle palline (le dimensioni di una nocciolina), le aggiungiamo alla casseruola con la zuppa, mescoliamo e cuciniamo prima di altri 15 minuti. Zuppa di sale e aggiungere le spezie se lo si desidera. Cospargere con le erbe quando serve.

  • Tortini di patate con salsiccia

Ci vorranno: circa sette patate medie, una cipolla, verdure, 200 g di formaggio a pasta dura, 250 g di salsiccia di latte, 3 uova, 3 cucchiai di farina, panna acida.

Lessare le patate, raffreddare e strofinare sulla grattugia. Aggiungere la salsiccia tritata e il formaggio grattugiato. Aggiungere le uova crude, le erbe tritate e le cipolle, 2 cucchiai di farina, il sale. Formiamo delle cotolette, panini nella farina e cuociamo a bagnomaria. Servito con panna acida

  • Pirofila di patate fritte

Avremo bisogno di: 200 g di patate lesse, quattro uova, 100 ml di latte, spezie e verdure. Puoi aggiungere 50 grammi di formaggio a pasta dura.

Patate grigliate Separatamente, sbattere le uova, il latte, il sale e le spezie.

Mescolare la fodera a doppia caldaia con pellicola trasparente e mettere il primo strato di patate, versare l'uovo sbattuto con il latte sopra. L'omelette può essere cosparsa di formaggio grattugiato ed erbe aromatiche. Tempo di cottura da 20 a 30 minuti.

Avremo bisogno di: fette di zucca, cannella e zucchero.

Mettere la zucca tagliata a piccoli quadrati a bagnomaria e cospargere di zucchero e cannella. Tempo di cottura 20 minuti.

Avrai bisogno di: un bicchiere di riso, cipolla, zucchine, due carote medie, melanzane, pomodori, spezie ed erbe aromatiche.

Verdure tagliate a cubetti (pre-tagliare la buccia delle melanzane), grattugiare le carote. Cospargere in una casseruola con un po 'di olio vegetale. Versare il riso crudo, mescolare il tutto e aggiungere acqua salata. Il liquido dovrebbe sovrapporsi al riso di 2-3 cm. Chiudere il coperchio, portare ad ebollizione e cuocere, non aprendo spesso il coperchio e non mescolando, finché il riso non è pronto. Servire con verdure.

Gli esperti raccomandano che le persone che hanno sofferto di malattie infiammatorie dell'apparato digerente, provano a seguire questa dieta. Anche se hai recuperato e fatto ritorno alla dieta normale, non abusare di quegli alimenti che sono stati vietati, specialmente carni affumicate e sottaceti, bevande alcoliche e cibi troppo grassi. Se si ignorano queste raccomandazioni, la cistifellea e il pancreas possono essere nuovamente sovraccaricati e la malattia riprenderà.

Se il processo infiammatorio ha acquisito un decorso cronico, la dieta per pancreatite e colecistite deve essere osservata il più a lungo possibile e meglio tutta la vita.

Cosa puoi mangiare con pancreatite e colecistite?

  • Prodotti da forno: pezzi secchi di segale e pane di frumento, torte magre con ripieno non acido e povero di grassi (bollito, ricotta fresca, verdure - eccetto cavolo), biscotti galetnici, cracker non salato.
  • Primi piatti: porridge con latte diluito, brodo vegetale, zuppa vegetariana, con aggiunta di cereali o pasta.
  • Cotto a bagnomaria o pesce al cartoccio, torte di pesce al vapore e casseruole.
  • La carne sgombra da fibre grasse e solide: manzo, pollo, coniglio, tacchino. I pezzi di carne possono essere al vapore o bolliti, pilaf o polpette al vapore possono essere preparate con carne macinata.
  • Latte intero e prodotti a base di latte acido: kefir e ryazhenka freschi, ricotta non grassa non grassa, formaggi a pasta dura di varietà non acuminate, casseruole di cagliata, gnocchi e torte magre con ricotta.
  • Olio: girasole, mais e oliva, panna - fino a 10-15 g al giorno.
  • Cereali: porridge di farina d'avena e grano saraceno, pilaf di carne senza grassi e vegetali, bolliti vermicelli, casseruole di cereali.
  • Uova di pollo e di quaglia (per la prima volta dopo un'esacerbazione, è preferibile consumare solo proteine).
  • Una varietà di verdure bollite, stufate o crude, contorno di verdure, stufati, stufati e insalate.
  • Le salsicce sono indesiderabili, ma a volte è consentito l'uso di salsicce cotte di alta qualità (o latticini, bambini).
  • Bacche non acide, frutta (preferibilmente cotte a bagnomaria o al forno, o sotto forma di gelatina, frutta in umido, gelatine e mousse).
  • succhi di frutta freschi, caffè naturale debole con latte o bevanda al caffè, farina d'avena, bevanda alla rosa canina, tè verde e alle erbe.
  • Spezie non speziate, verdure.

Il cibo dovrebbe essere il più digeribile possibile, i pezzi di cibo devono essere masticati bene e la cena dovrebbe essere non più tardi di 3 ore prima di andare a letto. Per placare la tua fame prima di andare a dormire, puoi bere una tazza di kefir fresco, latte o composta.

Cosa non può essere con pancreatite o colecistite?

  • Panini freschi o pane, torte fritte, muffin e pasticcini friabili.
  • Zuppe di funghi, brodo di carne ricco e potente, zuppa di pesce, zuppa con cavolo o acetosa, zuppe fredde.
  • Pesce in scatola, ariete, pesce affumicato e fritto, caviale.
  • Carne grassa, frattaglie, carne affumicata, sottaceto, fritta e in scatola.
  • Latticini grassi, varietà salate e piccanti di formaggio.
  • Fagioli, piselli, lenticchie
  • Uova fritte e omelette
  • Verdure che irritano le pareti del tubo digerente e provocano la formazione di gas: ravanelli, cavoli, cipolle, rafano, acetosa.
  • Grasso e grasso animale.
  • Dolci, cioccolatini, gelati, torte e pasticcini, varietà aspra di frutti di bosco e frutta.
  • Bevande gassate, tè e caffè fermentati, bevande alcoliche.
  • Il sale è permesso con moderazione, massimo 10 g al giorno.

È inaccettabile mangiare fast food, cibi pronti, panini. Ogni pasto dovrebbe avvenire lentamente, tutti i componenti del piatto dovrebbero essere masticati bene per facilitare il lavoro del tratto gastrointestinale. Non puoi mangiare troppo. Il digiuno terapeutico può essere praticato solo con il permesso e sotto la supervisione di un medico.

Redattore esperto medico

Portnov Alexey Alexandrovich

Istruzione: Università medica nazionale di Kiev. AA Bogomolets, specialità - "Medicina"