Ascite del trattamento della cavità addominale di rimedi popolari

L'ascite è un accumulo patologico di liquido nella cavità addominale. Le cause di questa malattia possono essere molte. I principali includono malattie dei reni, fegato, cuore e molti altri. Va notato che i rimedi popolari per l'ascite addominale sono abbastanza efficaci, ma solo se in parallelo con la terapia di base, che è raccomandata dal medico curante.

Sintomi e fasi della malattia

I sintomi della malattia non sono così tanti. I principali includono edema degli arti inferiori, torace ingrandito, ernia femorale e ombelicale. Il paziente soffre spesso di bruciore di stomaco, mancanza di respiro. Anche accompagnato da pesantezza nell'addome e una violazione della sedia. Ma questi sintomi sono presenti solo a condizione che la malattia non si sviluppi rapidamente, ma gradualmente. Va anche notato che in caso di disturbi, l'addome è sempre ingrandito e le sue vene blu dilatate sono visibili.

A seconda del palco, l'addome può avere una forma diversa. In totale ci sono tre fasi di ascite:

  • Il primo stadio. È anche chiamato transitorio. In questa fase, il liquido nel corpo raggiunge i 400 ml. In questa fase, la malattia è suscettibile di trattamento rapido ed efficace.
  • Il secondo stadio. In medicina, si chiama moderato. In questa fase della malattia l'addome è morbido. Il trattamento dell'ascite con i rimedi popolari in questa fase è efficace insieme all'uso di un'infusione di albumina e diuretici.
  • Terzo stadio. In medicina, si parla di tempo. Con lo sviluppo della malattia in questa fase del corpo ci sono fino a 20 litri di liquido. Ogni giorno il paziente perde meno di 200 ml di liquido. Per il trattamento di questa fase, laparocentesi viene quasi sempre utilizzata.

È molto importante capire che il tasso di sviluppo della malattia può essere diverso. Pertanto, è molto importante non auto-medicare, ma assicurarsi di eseguire il trattamento sotto la supervisione di un medico.

Trattiamo l'ascite con rimedi popolari

Come accennato in precedenza, il trattamento dell'ascite addominale con i rimedi popolari è abbastanza efficace. Ma dovrebbe essere usato solo sotto lo stretto controllo del medico e come terapia aggiuntiva. Inoltre, è necessario sapere che i metodi di trattamento più diffusi di solito non mirano a eliminare la causa stessa, che ha provocato l'insorgere della malattia, ma a liberarsi rapidamente del fluido in eccesso dal corpo. Per questo, i guaritori popolari raccomandano l'uso delle seguenti ricette.

Baccelli di fagioli

Questo prodotto è un eccellente diuretico. Sulla base, prepara il brodo. Per la sua preparazione è necessario prendere i gusci dei dodici baccelli di fagioli e versarlo con un litro d'acqua. Metti la miscela su un piccolo fuoco e fai bollire per 10 minuti. Quindi, spegnere il decotto e lasciarlo in infusione per 20 minuti. Filtrare il prodotto finito e prendere 200 ml prima dei pasti.

Tè alla vitamina

Questa bevanda ha un leggero effetto diuretico. Per la sua preparazione è necessario prendere le foglie di mirtillo rosso, ribes, lampone e rosa canina in parti uguali. Mescolare la miscela con un bicchiere di acqua bollente. Metti la miscela su un piccolo fuoco e fai bollire per 10 minuti. Dopo aver spento il tè, lascialo in infusione per altri 20 minuti. Successivamente, lo strumento dovrebbe essere filtrato e preso due volte al giorno invece del tè.

Tè diuretico

Il tè diuretico, come metodo popolare di ascite, combatte efficacemente contro l'accumulo di liquido nella cavità addominale. Per la sua preparazione è necessario prendere foglie di urska e gryzhnika in proporzioni uguali e coprirlo con un bicchiere d'acqua. Far bollire la miscela per 15 minuti. Il tè pronto dovrebbe essere assunto a stomaco vuoto ogni giorno al mattino fino al completo recupero.

Decotto diuretico a base di erbe

Per la preparazione del brodo medicinale è necessario prendere l'erba equiseto e le foglie di betulla in proporzioni uguali e versare un bicchiere d'acqua. Far bollire la miscela per 15 minuti, quindi raffreddarla e assumere mezza tazza a stomaco vuoto.

Decotto di albicocche

Questo decotto medicinale può essere preparato sia con frutta secca che con frutta fresca. Per fare questo, prendi un bicchiere di frutta e riempili con un litro d'acqua. Bollire il farmaco per 40 minuti. Il decotto pronto dovrebbe essere assunto a 400 ml al giorno.

Brodo di prezzemolo

Questo brodo aiuterà a rimuovere rapidamente il liquido in eccesso dal corpo. Per preparare una bevanda curativa, devi prendere 300 grammi di prezzemolo fresco e versare un litro di acqua bollente. Far bollire la miscela per mezz'ora. La medicina finita dovrebbe essere presa a mezzo bicchiere ogni ora al mattino. Va notato che questo non è tutti i diuretici popolari per l'ascite. In realtà, sono molto di più. Qualunque sia la ricetta che scegli per il trattamento, in ogni caso, assicurati di controllare la quantità di fluido consumato. Con questa malattia, la sua quantità non dovrebbe superare un litro al giorno.

Trattiamo l'ascite con rimedi popolari

2 gennaio 2012 | Da admin

L'ascite è un accumulo patologico di liquido nella cavità addominale. Normalmente, la presenza di una certa quantità di fluido sieroso nello spazio tra i loop intestinali, altri organi della cavità addominale, permette loro di muoversi liberamente e tornare alla loro posizione originale senza difficoltà. Questo fluido è prodotto e assorbito dal peritoneo, che assomiglia a un guscio sottile e avvolge gli organi addominali, organizzando il suo spazio.

Nel processo di varie malattie, il meccanismo esaurito può essere disturbato, il liquido proviene già da altre fonti, il suo assorbimento inverso non si verifica, il che porta al verificarsi di ascite.

Il trattamento efficace dell'ascite con i rimedi popolari è possibile a condizione che la malattia sottostante sia trattata e in assenza della sua forma resistente. Se l'ascite è una complicanza del cancro allo stadio terminale o della cirrosi epatica, i metodi di trattamento conservativo sono inefficaci.

Cause di ascite

La causa più comune è la cirrosi epatica. La cirrosi diventa il risultato dell'epatite virale (in particolare C e B), l'alcolismo, l'avvelenamento da veleno. A volte la cirrosi può svilupparsi spontaneamente, per una ragione sconosciuta - cirrosi biliare primaria.

Lesioni peritoneali: tumori, infezione tubercolare, metastasi al peritoneo di tumori di altri organi.

Insufficienza cardiaca grave, che può essere una conseguenza di infarto del miocardio, miocardite (infiammazione del muscolo cardiaco), difetti cardiaci congeniti o acquisiti, sviluppo del cuore polmonare (a causa di malattia polmonare).

L'insufficienza renale cronica porta ad una diminuzione della quantità di proteine ​​nel sangue, la sua pressione oncotica diminuisce e il plasma suda attraverso le pareti dei vasi sanguigni nei tessuti circostanti, e da lì nella cavità addominale. Inoltre, il metabolismo degli elettroliti è disturbato.

Manifestazioni di ascite

Un paziente con ascite moderata ha spesso edema concomitante degli arti inferiori, petto allargato, ernia inguinale, femorale, ombelicale. Può essere infastidito da bruciore di stomaco, mancanza di respiro, pesantezza allo stomaco, feci disturbate. Questi sintomi di ascite sono presenti, a condizione che la patologia si sviluppi gradualmente, nel corso di diverse settimane o mesi.

Lo stomaco con ascite è ingrandito, e ha una forma diversa, a seconda del palcoscenico. Nelle ascite moderatamente non accentuate, l'addome pieno di liquido si affievolisce leggermente, le vene della parete addominale sono dilatate. Nella posizione prona, la pancia è distribuita sui lati, morbida (pancia della rana). C'è un sintomo caratteristico della fluttuazione: con una leggera scossa dell'addome dal lato, c'è un'onda di risposta del fluido nell'altro lato.

Con ascite intensa, l'addome è rotondo, la pelle è liscia, lucida, tesa. Il diradamento della pelle del sacco ombelicale erniario e la sua rottura con l'effusione di una certa quantità di fluido ascitico è possibile. Il paziente può essere in gravi condizioni, con grave insufficienza respiratoria e cardiaca, che è un'indicazione per laparocentesi immediata.

Spesso, il fluido ascitico viene infettato spontaneamente, portando a peritonite, con lo sviluppo di una condizione pericolosa per la vita. Un'infezione è indicata da un forte aumento della temperatura corporea e dolore addominale.

Stage ascites

  1. L'ascite transitoria - la quantità di fluido fino a 400 ml, non è determinata visivamente. In questa fase, l'ascite è molto ben curabile, il che può essere limitato solo dalla dieta e dal regime di acqua salata.
  2. Moderato - la pancia è morbida; risponde bene al trattamento con l'uso di diuretici, l'infusione di albumina, a condizione che venga trattata la malattia sottostante. Qualche volta è necessario usare laparocentesi (la puntura della cavità addominale) e rimuovere una piccola quantità di liquido. Se questa procedura viene abusata, il successivo stadio di ascite si sviluppa rapidamente e può verificarsi un'insufficienza renale secondaria.
  3. Ascite forzata (resistente) - una grande quantità di fluido (fino a 20 litri); resistente al trattamento Ogni giorno, il paziente perde meno di 200 ml di liquido, è possibile un rapido aumento del volume di liquido nella cavità addominale (peso del paziente, volume addominale). Per il trattamento dell'ascite in questa fase, laparocentesi viene quasi sempre utilizzata come uno dei metodi di trattamento complesso.

Va notato che gli stadi dell'ascite possono essere considerati come varianti cliniche perché, a seconda del decorso della malattia di base, la velocità di sviluppo dell'ascite può essere diversa.

Dieta ascite

Poiché l'ascite non è una malattia indipendente, ma una complicazione della principale, allora quando si prescrive una dieta per l'ascite, si devono prendere in considerazione le cause e il meccanismo della sua insorgenza. La mancanza di proteine ​​non è sempre possibile riempire, semplicemente introducendola nella dieta. Ad esempio, nella cirrosi epatica, un aumento dell'apporto proteico può causare intossicazione da ammoniaca e coma. Tuttavia, la necessità di reintegrare la quantità di albumina nel sangue è alta. In questo caso, si è ricorso alla somministrazione endovenosa di soluzioni di albumina. La ritenzione del fluido negli spazi intercellulari e la sua uscita dal letto vascolare (cioè la formazione di edema), contribuisce al sale. Alla luce di questo, è consigliabile assegnare una dieta priva di sale. I grassi nella dieta di un paziente con ascite devono essere moderati o ridotti in quantità, preferibilmente di origine vegetale. La quantità di carboidrati deve essere limitata, prestando attenzione alla loro composizione qualitativa nella dieta: sono preferibili carboidrati complessi (verdure, frutta, cereali). L'assunzione di liquidi è limitata a 750-1000 ml al giorno.

Dei prodotti consigliati comuni per ascite di diverse eziologie sono: carne magra (nella quantità specificata dal medico), pesce, fiocchi di latte, cereali, verdura, frutta, verdura. Il cibo dovrebbe essere cotto a vapore, fatto bollire in acqua senza sale. I frutti dovrebbero essere usati sotto forma di gelatina, frutta in umido, come ripieno per le casseruole. Verdure - bollite, al forno, in umido. Presta attenzione alla lista di verdura e frutta in caso di insufficienza renale: in questo caso aglio, cavolo e cavolfiore, gli spinaci sono proibiti. In questo e in altri casi, dovrebbero essere esclusi il rafano, l'acetosa, i legumi e il rafano.

In tutti i casi, ascite escluso alcol, tè forte e caffè. Spezie, condimenti, sottaceti, salse piccanti e acide sono anche inaccettabili.

Trattamento di ascite con metodi popolari

Ricorda sempre che puoi curare l'ascite solo se inizi a curare la malattia che l'ha causata. Di norma, il trattamento dell'ascite con metodi popolari ha lo scopo di rimuovere il liquido in eccesso dal flusso sanguigno. Allo stesso tempo, il fluido dalla cavità addominale tende a ritornare sui vasi per compensare le perdite. Per questo, i decotti diuretici e le cariche sono ampiamente utilizzati. La cosa principale, non dimenticare di compensare la perdita di potassio, prendendo brodi di frutta e verdura, o usandoli in forma bollita o al forno.

Ricetta 1. Baccelli di fagioli, come un eccellente diuretico.

Nella preparazione di un brodo avrete bisogno di un guscio da dodici a quindici baccelli. Mettilo in un litro d'acqua, fai bollire per 10 minuti, lascia agire per 20 minuti, filtrare.

Prendi la prima porzione del decotto alle 5 del mattino o prima, 200 ml; la seconda - mezz'ora prima della colazione, 200 ml; il terzo - mezz'ora prima di pranzo, 200ml; l'importo rimanente è a discrezione, ma non oltre le 20:00. Non bere nessun altro liquido durante il trattamento. Se non ci sono effetti per tre giorni, cambia la medicina.

Ricetta 2. Tè vitaminico con un leggero effetto diuretico, come aggiunta alla farmacoterapia.

Asciugare, tritare e mescolare un numero uguale di componenti: foglie di mirtillo rosso, rosa canina, foglie di ribes e foglie di lampone. Mescolare mezza tazza mescolare 250 ml di acqua bollente, far bollire per 10 minuti e insistere per 20 minuti con il coperchio chiuso. Strain.

Prendi l'infuso dopo cena invece del tè; Se necessario, dividere in due fasi.

Ricetta 3. Tè diuretico, come trattamento popolare di ascite.

Le parti uguali dell'erba Gryzhnika, le foglie dell'orsberry si tagliano, si asciugano all'aria e si mescolano. Mettere la miscela in un coperchio di vetro con un coperchio stretto.

Mezzo bicchiere di miscela versare 250 ml di acqua, far bollire per 15 minuti, filtrare. Prendi il tè a stomaco vuoto, mezz'ora prima di colazione.

Ricetta 4. Foglie di betulla e coda di cavallo, come diuretico.

Ingredienti secchi - foglie di betulla e erba di equiseto - mescolare in proporzioni uguali. Ogni giorno infornare mezzo bicchiere della miscela con mezzo litro di acqua bollente, lasciare agire per 15 minuti. Filtrare e prendere come diuretico. Bevi questo tè intorno alle 5 del mattino - in questo momento, i reni sono i più attivi.

Ricetta 5. Tè del rene, come terapia di mantenimento per l'ascite.

Mescolare in 3 parti: bacche di ginepro, fianchi, erba equiseto, fiori di tiglio, frutti di sambuco.

Mescolare 1 parte: ortica, menta piperita.

Mescolare entrambe le miscele, mescolare accuratamente.

Mezzo bicchiere di raccolta Versare 500 ml di acqua, far bollire per 20 minuti a fuoco lento, filtrare.

Bere un decotto al mattino per un terzo bicchiere tra i pasti.

Ricetta 6. Decotto di albicocca, come fonte di potassio quando si usano i diuretici.

Puoi cucinare un decotto di albicocche fresche o secche. Bicchiere di albicocche, mettere un litro d'acqua, far bollire per 40 minuti. Bere al giorno 250-400 ml di brodo, il resto del liquido dovrebbe essere diuretici.

Ricetta 7. Decotto di prezzemolo per rimuovere il liquido in eccesso dai tessuti.

Il prezzemolo fresco fa bollire per mezz'ora in acqua: 300 grammi di prezzemolo - un litro d'acqua. Filtrare il brodo e prendere una mezza tazza ogni ora nella prima metà della giornata, fino a quando il liquido è finito. Continua il trattamento per tre giorni.

Ricetta 8. Tè Sweatshops, come strumento ausiliario per rimuovere il liquido.

Parti uguali di fiori di tiglio e di madre colomba possono essere tritate e mescolate. Mezzo bicchiere di materie prime, versare 400 ml di acqua, far bollire a fuoco lento per 10 minuti. Filtrare il brodo e bere ben caldo quattro volte al giorno.

Assicurati di controllare la quantità di liquido bevuto al giorno: non deve superare un litro, tenendo conto di tutti i tè e i decotti medicinali.

Prevenzione delle ascite

La prevenzione delle malattie del fegato - epatite, cirrosi alcolica, intossicazione - è l'anello principale nella prevenzione dell'ascite. Una volta all'anno dovresti essere testato per la presenza di anticorpi contro i virus dell'epatite C e B, soprattutto se non hai un partner sessuale regolare, lavori in campo medico, sono un donatore di sangue, sono stati sottoposti a intervento chirurgico.

L'abuso di alcol - un concetto sfocato per la persona media - porta a insufficienza epatica e cirrosi, un sintomo di cui è l'ascite. È sufficiente sapere che una bottiglia da bere giornaliera di birra per una media di due anni è una dose sufficiente per sviluppare questi effetti.

Il trattamento tempestivo dell'insufficienza cardiaca impedisce lo sviluppo di ascite. Una persona che è sopravvissuta a un attacco di cuore è obbligata a prendere farmaci di supporto per il resto della sua vita - solo questo impedirà complicazioni e, in particolare, l'ascite.

Ascite in oncologia

L'ascite è una complicanza grave di varie malattie, in cui un grande volume di liquidi si accumula nell'addome. L'ascite rilevata in oncologia complica seriamente il decorso e il trattamento della malattia sottostante, peggiora la prognosi. Nei pazienti con malattie oncologiche di organi che hanno contatto con i fogli peritoneali, la probabilità media di versamento del liquido nella cavità addominale è del 10%.

Quali tumori d'organo sono accompagnati da ascite?

Il processo di accumulo di liquido in eccesso nella cavità addominale è accompagnato da circa la metà di tutti i casi di cancro ovarico nelle donne. Inoltre, complica il decorso dei tumori:

  • intestino crasso;
  • ghiandole mammarie;
  • stomaco;
  • pancreas;
  • retto;
  • il fegato.

La gravità delle condizioni del paziente non dipende dal fatto che il tumore primario abbia causato la patologia o le sue metastasi. Segni di cancro sono segni aggiunti di aumento della pressione intra-addominale, aumento del diaframma, riduzione dei movimenti respiratori del tessuto polmonare. Di conseguenza, le condizioni per il lavoro del cuore e dei polmoni si deteriorano e aumentano l'insufficienza cardiaca e respiratoria, che si avvicina al risultato letale della malattia.

Cause e meccanismo di sviluppo

La cavità addominale è formata da 2 foglie. Una di esse (parietale) allinea la superficie interna e l'altra (viscerale) circonda gli organi più vicini. Entrambe le foglie producono una piccola quantità di secrezione liquida con le loro cellule ghiandolari. Con il suo aiuto, viene eliminata una piccola infiammazione locale, gli organi e gli intestini sono protetti dall'attrito.

Il fluido viene costantemente aggiornato, poiché l'eccesso viene assorbito dall'epitelio. L'accumulo è possibile a condizione di squilibrio di questo stato. Nel 75% dei casi, i pazienti con ascite hanno cirrosi epatica. Questa malattia ha il numero massimo di fattori eziologici che portano alla patologia.

Questi includono la crescita della pressione idrostatica nei vasi sotto l'influenza del ristagno nei sistemi venoso e linfatico a causa di ridotta attività cardiaca e una diminuzione della pressione oncotica nel sangue a causa della compromissione della funzionalità epatica e una diminuzione della frazione di proteina albumina.

L'ascite della cavità addominale in oncologia non esclude questi meccanismi come aggiunta al principale fattore dannoso - l'iperfunzione dell'epitelio addominale nella lesione tumorale dei fogli peritoneali. La crescita delle cellule maligne causa irritazione e infiammazione aspecifica.

Il ruolo più significativo della colonizzazione delle cellule maligne nel cancro delle ovaie, l'utero nelle donne. La complicazione in questi casi rende le condizioni generali dei pazienti così pesanti che muoiono con un aumento delle ascite addominali.

Di importanza diretta è la spremitura diretta del tessuto epatico da parte del tumore e la creazione di condizioni per l'ipertensione portale. Con la crescita della pressione venosa, la parte acquosa del sangue viene scaricata nella cavità addominale.

L'intossicazione da cancro è accompagnata da una mancanza di ossigeno nelle cellule (ipossia tessutale). Il tessuto renale è molto sensibile a qualsiasi cambiamento e reagisce con una diminuzione della filtrazione. Questo attiva il meccanismo di influenza dell'ormone antidiuretico della ghiandola pituitaria, che trattiene il sodio e l'acqua.

Alcuni autori nella patogenesi delle ascite secernono meccanismi epatici ed extraepatici. Sull'esempio della crescita maligna, vediamo come queste cause si completano a vicenda. La funzione di assorbimento del peritoneo e dei vasi linfatici è compromessa.

Un esempio di cambiamenti locali può essere il linfoma addominale. Questo tumore è accompagnato da alterata pervietà dei dotti linfatici intra-addominali. Di questi, il liquido passa direttamente nella cavità addominale.

La caratteristica anatomica come la posizione chiusa delle pieghe del peritoneo (abutment), l'abbondanza di sangue e vasi linfatici, che causa la rapida diffusione della crescita maligna nei tessuti vicini, può essere causa provocatoria di ascite nelle malattie oncologiche.

La stimolazione della sudorazione dei liquidi può essere causata dall'introduzione di cellule atipiche nella cavità peritoneale durante l'intervento chirurgico, dalla germinazione interna del peritoneo da parte di un tumore maligno, nonché da un ciclo di chemioterapia.

sintomi

Nei pazienti oncologici, l'ascite si sviluppa gradualmente nell'arco di diverse settimane o mesi. I pazienti hanno segni di grandi quantità di liquidi. Sintomi principali:

  • inarcando nell'addome;
  • ruttare dopo aver mangiato;
  • bruciore di stomaco o nausea;
  • dolore sordo nell'addome;
  • mancanza di respiro a riposo, soprattutto quando si è sdraiati.

Questi segni sono associati all'aumento della cupola del diaframma, alla peristalsi compromessa dell'esofago, all'intestino, al riflusso del reflusso del contenuto acido dello stomaco nell'esofago. Alcuni pazienti si lamentano di attacchi di aritmia cardiaca. Quando osservato, il medico curante rivela un addome allargato. In posizione eretta, cade, i rigonfiamenti dell'ombelico.

Per i pazienti con ascite "al fegato", lo schema delle "teste di meduse" è caratteristico a causa della formazione di vene dilatate dense intorno all'ombelico. L'accumulo di liquidi crea difficoltà durante la piegatura, le scarpe.

Sfortunatamente, ci sono ancora frequenti casi di identificazione di giovani donne con tumori ovarici in stato di abbandono, che sono stati a lungo confidenti nella loro gravidanza, questo è stato facilitato dalla cessazione delle mestruazioni.

Il liquido accumulato stesso preme sul tumore, causa la disintegrazione. Le metastasi venose e l'insufficienza cardiaca si manifestano attraverso il flusso di sangue ostruito verso il cuore. Questo porta al gonfiore dei piedi, delle gambe, degli organi genitali esterni.

Tutti i sintomi descritti non si sviluppano in isolamento. In primo luogo sono i segni di un tumore maligno. L'ascite richiede un trattamento aggiuntivo, dal momento che diventa più pericoloso vivere con le sue manifestazioni a causa delle possibilità di altre complicazioni.

palcoscenico

Indipendentemente dalle cause, ci sono 3 fasi nel corso dell'ascite. Sono anche caratteristici di pazienti con cancro:

  • transitorio - il paziente avverte solo distensione addominale, il volume del fluido accumulato non supera i 400 ml;
  • moderato - la quantità di essudato nel peritoneo raggiunge 5 litri, compaiono tutti i sintomi descritti, sono possibili varie complicazioni;
  • tempo - l'ascite accumula 20 litri o più, è considerato stabile (resistente), non può essere trattato con farmaci diuretici, è accompagnato da una condizione grave, disturba il cuore e la respirazione.

Quali complicazioni possono seguire l'ascite?

La gravità della malattia sottostante in caso di comparsa di ascite riduce le possibilità di recupero del paziente. Il rischio di complicazioni pericolose aumenta ancora di più. Questi includono:

  • peritonite batterica - l'adesione di un'infezione causa un'infiammazione acuta del peritoneo;
  • ostruzione intestinale;
  • la comparsa di ernie nella zona della linea bianca dell'addome, ombelico, all'inguine con possibile schiacciamento;
  • decompensazione cardiaca;
  • accumulo di liquido tra i fogli pleurici - idrotorace con insufficienza respiratoria acuta;
  • sviluppo della sindrome epatorenale;
  • emorragia emorroidaria, prolasso del retto inferiore.

diagnostica

Si presume che tale complicazione come ascite sia durante la malattia oncologica. Durante il monitoraggio del paziente, il medico è obbligato a eseguire la pesatura. L'aumento di peso sullo sfondo delle braccia dimagranti pronunciate, delle gambe, del corpo provoca il sospetto di edema nascosto.

Se fai un movimento da jogging con la mano su un lato dell'addome, quindi in presenza di fluido, l'altra mano sentirà l'onda nel lato opposto. La conferma oggettiva è una ricerca aggiuntiva:

  • Ultrasuoni: consente di identificare 200 ml di liquido nella cavità addominale, fungendo allo stesso tempo da controllo per i cambiamenti negli organi interni;
  • Raggi X e tomografia - richiederà una buona preparazione del paziente prima dello studio, rivela il fluido quando si cambia la posizione del corpo;
  • laparocentesi - puntura della parete addominale anteriore per pompare il liquido e la sua analisi di laboratorio, la procedura è allo stesso tempo terapeutica e diagnostica, rivela il grado di disseminazione peritoneale, la composizione dell'essudato, la presenza di microflora.

Problemi di trattamento dell'ascite in oncologia

La terapia delle ascite in teoria dovrebbe consistere principalmente nella soppressione della crescita delle cellule maligne nel peritoneo. Quindi possiamo aspettarci la rimozione del meccanismo irritante e il ripristino della funzione di aspirazione del liquido.

Ma in pratica, i metodi di chemioterapia aiutano a ridurre l'ascite solo in caso di neoplasie nell'intestino, e quando localizzati nel fegato, nello stomaco, nell'utero e nelle ovaie rimangono senza successo.

Resta da controllare l'assunzione e l'eliminazione del fluido con il cibo, fare affidamento sulle condizioni ottimali per l'azione dei diuretici (diuretici). Per rimuovere l'acqua in eccesso, è possibile utilizzare una dieta restrittiva. Al paziente viene assegnata una nutrizione senza sale, tutti i piatti sono preparati senza sale, d'accordo con il medico, è possibile attaccare alla piastra.

Sono esclusi condimenti piccanti, cibi grassi pesanti, tutti cotti in forma fritta. Il volume del liquido consumato è calcolato dalla diuresi (la quantità di urina rilasciata al giorno). Allo stesso tempo, il menu dovrebbe contenere prodotti che forniscono al corpo proteine ​​e potassio. Pertanto è raccomandato:

  • bollito carne magra e pesce;
  • ricotta, kefir con buona portabilità;
  • patate al forno;
  • composta di albicocche secche, uva passa;
  • carote, spinaci;
  • Farina d'avena.

Come vengono trattati i diuretici?

Nella nomina di diuretici non può esagerare. Raccomandazione di medici noti per bere più liquidi per qualsiasi intossicazione. Questo vale anche per il cancro. La rimozione di una grande quantità di acqua dal corpo aumenta l'intossicazione complessiva dei prodotti di decadimento delle cellule maligne, pertanto, è considerato accettabile ridurre il peso durante l'assunzione di diuretici di 500 g al giorno.

La scelta di diuretici e il dosaggio rimane sempre con il dottore. È impossibile cambiare la droga da solo, per violare il regime. La più efficace è una combinazione di Furosemide, Veroshpiron e Diacarba.

Furosemide (Lasix) si riferisce a un gruppo di diuretici dell'ansa. L'azione si basa sul blocco del riassorbimento di sodio e cloro nei tubuli e sul cappio di Henle, il dispositivo di rimozione dei reni. Allo stesso tempo mostra il potassio. Per non alterare l'equilibrio degli elettroliti e non causare attacchi di aritmia, vengono prescritti preparati di potassio (Panangin, Asparkam).

Veroshpiron a differenza di Furosemide è un farmaco risparmiatore di potassio. Contiene spironolattone (un ormone surrenale). È attraverso il meccanismo ormonale che è possibile rimuovere il liquido in eccesso senza potassio. Le pillole iniziano ad agire 2-5 giorni dopo l'inizio del trattamento. L'effetto residuo dura 3 giorni dopo l'interruzione del farmaco.

Diacarb - un farmaco che ha uno scopo speciale. Particolarmente indicato per la prevenzione dell'edema cerebrale, meno efficace nel processo di produzione di urina. La sua azione inizia 2 ore dopo l'ingestione. È associato al blocco dell'enzima anidrasi carbonica nei tessuti dei reni e del cervello.

Intervento chirurgico

Molto spesso, la procedura di laparocentesi viene utilizzata per rimuovere il fluido accumulato nella cavità peritoneale nello stadio resistente dell'ascite. Il metodo è considerato chirurgico, sebbene sia di proprietà di terapeuti in reparti specializzati.

L'essenza della tecnica: il paziente si siede su una sedia, lo stomaco intorno all'ombelico viene trattato con iodio. In un punto a circa 2 cm sotto l'anello ombelicale, viene iniettata una soluzione di Novocaina per fornire l'anestesia locale. Dopo ciò, la parete addominale viene perforata con uno strumento speciale (trocar). L'aspetto del liquido indica una penetrazione nella cavità peritoneale. Un tubo è collegato attraverso il quale il liquido viene pompato per gravità.

Una volta rimosso fino a 10 litri di liquido. Sullo sfondo di una graduale riduzione dell'addome, vengono eseguite le teli per impedire al paziente di collassare. In alcuni casi, quando è impossibile prelevare immediatamente un grande volume di fluido, un tubo di drenaggio viene inserito nella cavità peritoneale e bloccato fino alla prossima volta. Pertanto, la procedura viene ripetuta per 2-3 giorni consecutivi.

Durante laparocentesi, è necessario monitorare la sterilità, poiché aumenta il rischio di infezione del peritoneo e della peritonite

Laparocentesi non viene eseguita:

  • con malattia adesiva della cavità addominale;
  • sullo sfondo della flatulenza pronunciata;
  • nel periodo di recupero dopo la riparazione dell'ernia.

Lo smistamento peritoneo venoso - consiste nel collegare un tubo speciale della cavità addominale con la vena cava superiore, lungo esso quando il paziente respira, il fluido scorre nel letto venoso. Deperitonealizzazione - asportazione di aree peritoneali per fornire ulteriori modi per la rimozione del liquido.

Omentohepatofrenopeksiya - l'escissione dell'osso omento giuntato con la parete addominale anteriore e l'orlatura al diaframma o al fegato è necessaria se l'omento interferisce con laparocentesi.

Rimedi popolari nel trattamento delle ascite

Nei libri di medicina popolare descrivono le tinture a base di erbe che aiutano a ridurre l'ascite nel cancro. I medici li trattano in modo estremamente negativo, perché spesso i pazienti, credendo in risultati favolosi, abbandonano il trattamento principale.

Tuttavia, in assenza di un vero aiuto dal trattamento del paziente con cancro può essere capito. Pertanto, forniamo un elenco di piante che, secondo il parere degli erboristi, possono aiutare:

  • astragalo palmato;
  • radice di calamus di palude;
  • euforbia;
  • radice di cavalletta;
  • erba del principe della Siberia;
  • mucca di palude.

I medici molto più fiduciosi raccomandano tasse diuretiche oltre ai farmaci. Includono la crescita nella Russia centrale:

  • cardo mariano,
  • boccioli di betulla e linfa,
  • timo,
  • fiori di tiglio, calendula,
  • melissa,
  • salvia,
  • Erba di San Giovanni
  • origano,
  • menta,
  • Motherwort.

Il tasso di sopravvivenza globale dei pazienti con ascite con tumore fornisce dati deludenti: solo la metà dei pazienti vivrà per due anni e l'esito finale è migliore e peggiore rispetto al tempo previsto.

Dipende dalla risposta del paziente al trattamento, all'età, alla presenza di malattie croniche dei reni, al fegato, al cuore, alla natura della crescita del tumore. Ascite nella fase iniziale in cui i tumori vengono trattati in modo molto più efficace. Pertanto, nel trattamento dei tumori maligni dovrebbe fornire una diagnosi precoce delle complicanze.

Trattamento di ascite con rimedi popolari

Contenuto dell'articolo:

Il termine medico "ascite" si riferisce al solito idratante addominale. Questa spiacevole malattia può svilupparsi in una persona con ipertensione, insufficienza cardiaca, reni malati o un tumore maligno nello spazio retroperitoneale. L'ascite è il sintomo più grave e il suo sviluppo è la ragione per una visita immediata dal medico.

Ma la medicina tradizionale ha qualcosa da offrire al paziente in questa situazione. A volte dimostrato nel corso degli anni, gli strumenti sono più efficaci e, soprattutto, sicuri per la vostra salute. Come sconfiggere l'ascite con l'aiuto della medicina tradizionale?

Ricetta efficace dal lettore

Questa ricetta è condivisa dal visitatore del sito. Quando si utilizza il rimedio raccomandato da lui per l'ascite, il liquido dalla cavità addominale nelle persone oncologicamente malate con metastasi epatiche scompare già il giorno 2.

Portare a ebollizione mezzo litro di latte e lasciarlo sobbollire a fuoco molto basso.

Tagliare un grosso mazzo di prezzemolo a pezzi di 2-3 cm e versarlo nel latte.

Far bollire una miscela di prezzemolo con il latte per 2,5 ore su un fuoco molto piccolo.

Filtrare, raffreddare, lasciando circa un bicchiere.

Il brodo risultante da bere ogni ora per 2 cucchiai.

Birch salverà dall'idropisia

Le foglie e le gemme di betulla sono state a lungo considerate dai guaritori popolari come il miglior rimedio contro i liquidi stagnanti. Per ottenerli non è un problema, perché la betulla bianca cresce ovunque nel nostro paese. Iniziamo la nostra storia con le incredibili proprietà del fogliame di betulla.

Bagno di betulla asciutto

Questa procedura dovrebbe essere eseguita in tarda primavera o estate. Raccogli quante più fresche e giovani foglie di betulla bianca possibile e mettile in un bagno, o meglio - in un vero barile di legno, come quelli che hai usato per lavare nei villaggi. Tampare bene le foglie e coprirle con un involucro di plastica, quindi lasciare al sole per diverse ore. Quando le foglie sono pronte, immergi il paziente dell'ascite e lasciale riposare per almeno un'ora. Alla fine della procedura, potrebbe apparire una leggera sensazione di intorpidimento della pelle, questo è normale. Esegui bagni secchi due o tre volte alla settimana prima dell'inizio del miglioramento pronunciato.

Bagni con brodo di betulla

Tali bagni possono essere presi in qualsiasi momento dell'anno. Per loro, adatto non solo foglie di betulla bianca fresche ma anche secche. In un secchio di acqua bollente è necessario assumere cinquanta grammi di foglie essiccate o cento grammi di fresco. Il modo migliore per preparare un bagno curativo in un appartamento ordinario è far bollire l'acqua in un bagno pieno con un bollitore, quindi aggiungere fogliame, mescolare e attendere che l'acqua si sia raffreddata a una temperatura confortevole. Durante questo periodo, le foglie di betulla abbandonano i loro nutrienti. Puoi fare diversamente: fai bollire diversi secchi d'acqua in una sola volta, se c'è una tale opportunità. Il bagno con il brodo di betulla contro l'ascite non richiede più di mezz'ora.

Impacchi di betulla

Per questa procedura, avrete bisogno di brodo di betulla caldo, preparato anche alla velocità di 50 g di foglie per secchio d'acqua. Inumidisci un normale lenzuolo di cotone piegato in quattro in un secchio e avvolgi il paziente con l'idropisia, dalle ascelle alle ginocchia, e preferibilmente alle caviglie. Quindi, appena possibile, avvolgere il secondo foglio asciutto dall'alto e sopra una coperta di lana. Metti il ​​paziente a letto e copri con un'altra coperta o copriletto. Lascialo sdraiare per un'ora e mezza, e se si addormenta, non importa. Quando ti svegli, rimuovi l'involucro, senza rivelare il paziente, in modo che l'aria fredda non tocchi il corpo riscaldato.

Bevanda alla betulla di ascite

Per la preparazione del decotto, sono necessarie foglie di betulla essiccate nella proporzione di 1/10 rispetto all'acqua, ma questo non è sufficiente. Il fatto è che il fogliame contiene acido betularetinico, che è molto poco solubile. Per risolvere questo problema, aggiungere il bicarbonato al tasso di 2 g per tazza. Il brodo per bere insiste almeno sei ore. Per prenderlo hai bisogno di mezzo bicchiere non appena ti svegli, e la sera, prima di andare a letto. La durata della terapia è di due settimane.

Tintura di boccioli di betulla

Nei reni, la concentrazione di sostanze attive è significativamente più alta rispetto al fogliame. Possono essere utilizzati solo da persone che non soffrono di malattie infettive del sistema urinario. Il brodo di guarigione viene preparato al ritmo di un paio di cucchiaini da tè per un bicchiere d'acqua e prende un terzo del bicchiere tre volte al giorno un'ora prima dei pasti. Ma è meglio fare la tintura di alcol. Per fare questo, prendere mezza bottiglia di boccioli di betulla e rabboccare con la vodka, incubare per almeno trenta giorni, e poi prendere 30-40 gocce tre volte al giorno a stomaco vuoto.

In conclusione, notiamo che se combiniamo metodi esterni e interni di trattamento folk dell'ascite con la betulla, un effetto positivo si verifica di solito entro poche ore. Per rafforzarlo, puoi aggiungere un terzo del decotto di corteccia di olmo al decotto di betulla per bagni e involucri.

Ascite diuretico

La natura ci offre molti altri mezzi di idroterapia addominale, quindi se la betulla non ti soddisfa o non ti aiuta, prova queste ricette:

Costo diuretico vitaminico Prendete in proporzioni uguali cinorrodi secchi, foglie di lampone, mirtilli e ribes nero. Tre o quattro cucchiai di questa miscela profumata versare un quarto di litro di acqua bollente, far bollire per venti minuti a fuoco basso, filtrare, raffreddare e prendere al mattino e alla sera.

Brodo dai baccelli di fagioli. Prendi una buccia asciutta con una ventina di baccelli di fagioli, riempila con un litro di acqua bollente e fai bollire per dieci minuti. Lasciare riposare il brodo per mezz'ora, quindi filtrarlo e prenderlo in quattro dosi per un giorno mezz'ora prima dei pasti. Devi iniziare la mattina presto e terminare entro e non oltre le otto di sera. Nessun altro liquido può essere bevuto durante il trattamento.

Tè di uva ursina e gryzhnika. Queste erbe sono ben note per la loro pronunciata azione diuretica. Mescolarle in proporzioni uguali, 4 cucchiai di miscela secca, versare un quarto di litro di acqua bollente, quindi lasciare il brodo lasciar riposare per 15-20 minuti. Scolatelo, raffreddatelo e prendetelo tutto in una volta, al mattino presto, un'ora prima di colazione.

Infuso di equiseto e fogliame di betulla. Tornando alla betulla, notiamo che in combinazione con l'equiseto, funziona anche in modo più efficiente. Per preparare un rimedio popolare per l'ascite, mescolare le foglie di betulla essiccate con l'erba di equiseto in proporzioni uguali, versare un paio di cucchiai in un bicchiere, rabboccare con acqua bollente e lasciare per mezz'ora. Quindi filtrare e prendere tutto in una volta. È meglio farlo all'alba, alle 5-6 del mattino, quando i reni sono più sensibili e attivi.

Decotto diuretico multicomponente. In una ciotola in proporzioni uguali, mescolare i fiori secchi di tiglio, sambuco, rosa canina, equiseto e bacche di ginepro. In un altro piatto - menta piperita e ortiche. Quindi metti tutto insieme e mescola accuratamente, quindi ottieni il perfetto equilibrio dei componenti. Per mezzo litro di acqua bollente avrai bisogno di mezza tazza di una tale collezione. Far bollire tutto a fuoco basso per almeno venti minuti, quindi filtrare e bere un terzo del bicchiere prima di colazione, pranzo e tè pomeridiano. Di notte, i reni non si caricano.

Albicocche ricche di potassio. Un buon rimedio popolare per l'ascite sono le albicocche ordinarie, che sono ricche di potassio. Puoi mangiarli proprio così, e puoi fare un decotto di albicocche secche: versare un bicchiere di albicocche secche con un litro di acqua bollente, far bollire per circa quaranta minuti, raffreddare e bere per tutto il giorno invece del tè.

Prezzemolo fresco contro l'ascite. Il prezzemolo ordinario può salvare dall'idropisia addominale. trecento grammi versare un litro d'acqua e cuocere per mezz'ora. Il brodo risultante va bevuto dalla mattina fino all'ora di pranzo a intervalli regolari (un'ora e mezza) per mezzo bicchiere.

Tè caldo diaforetico. L'eccesso di liquido nelle ascite può essere rimosso attraverso i pori della pelle. Per questo è necessario sudare a fondo. Prepara un tè forte da fiori di tiglio e farfara al ritmo di 4 cucchiai di miscela per due tazze di acqua bollente. Fai bollire per dieci minuti, poi metti un thermos e bevi caldo quattro volte al giorno. La quantità totale di fluido consumato al giorno non dovrebbe essere superiore a un litro.

Trattamento dell'idropsia dei testicoli

Per molti, l'ascite viene improvvisamente, e per molte persone i parenti sono così malati. Qui non faccio eccezione. Ero molto arrabbiato quando mio nipote è stato diagnosticato. E ancora peggio non c'è da nessuna parte - l'operazione è stata inviata. Ma io, senza dubbio, ho rifiutato e ho iniziato a curarlo da solo. Un nipote di soli 2,5 anni.

Questo è quello per cui l'ho trattato. Hai solo bisogno di lubrificare i testicoli con olio di ricino. Questo dovrebbe essere fatto per due settimane al mattino e alla sera. Poi una settimana di riposo, quindi puoi ripetere il corso del trattamento nazionale di ascite, ma dopo ci sono già 31 giorni di riposo. Ripeti ancora e poi riposa per 93 giorni.

Con tutto questo, è necessario bere le seguenti cose un cucchiaino. Prendi cento grammi di limone e cento grammi di radice di rafano. La radice di rafano ha bisogno di macinare. La spremuta di limone completamente nell'inferno e dà un piccolo infuso. Questa miscela dovrebbe essere sufficiente per una settimana, dopo di che è necessario preparare di nuovo una tintura così semplice. Dato che manterrai questa tintura in frigorifero, ti consiglio: come ottenere un cucchiaio - lascia che si scaldi da solo, ma in nessun caso non scaldarlo. Come probabilmente hai già intuito, il bambino non lo berrà. Quindi qui vale la pena un po 'di eccellere e aggiungere, per esempio, zucchero o un po' di miele, e non appena si beve è necessario darlo a una mela frastagliata. Sì, e che il bambino possa soffrire di allergie, come il limone, non dovrebbe essere dimenticato. Quindi assicurati che non ci sia nulla.

Se stai per trattare, ad esempio, un adolescente o un adulto, quindi, la dose di tintura è aumentata di esattamente uno. Cioè, ora dovresti prendere due cucchiai. E se hai dato al bambino mezza mela, allora qui devi mangiare una mela intera.

Comunque puoi aiutare il tè con l'equiseto e il poligono. Inoltre, non dimenticare di cautela elementare, come non prendere freddo, non essere al freddo, e molto altro. Inoltre, non dovresti mangiare sottaceti, piatti piccanti, carni affumicate e adulti - l'alcol. Tutto ciò di cui hai bisogno è solo pazienza e tempo.

Provata ricetta popolare per l'ascite

Avrai bisogno di un'erba che cresca quasi ovunque. Si chiama camomilla, ma ne avrai bisogno senza lingua. Il metodo di preparazione dei rimedi popolari per l'ascite è il seguente. Lavare la camomilla e tritare per macinare. Ma prima di questo, non dimenticare di asciugarlo un po '.

Tutto ciò che devi fare è fare lozioni sulla zona delle ovaie qui con questa erba frantumata e ordinaria. Questo dovrebbe essere fatto tre volte al giorno, mattina e sera. Ci vorrà un po 'di tempo - e vedrai i risultati. Inoltre, questo rimedio popolare può curare malattie come gli ematomi e l'indurimento del tessuto cutaneo.

Se è inverno, non dovresti essere arrabbiato. Acquista in una camomilla secca farmacia. Immergerlo in acqua bollente, ma non per molto tempo, in modo che i nutrienti non abbiano il tempo di andare in acqua. E si applicano anche.

Per un recupero più potente non dimenticare la dieta con l'ascite.

Trattamento di ascite nei ragazzi

Dovresti capire che una tale malattia come l'ascite non può verificarsi da sola, specialmente negli uomini. Molto spesso questo è il risultato di una malattia complessa. Nella maggior parte dei casi, questa malattia si verifica a causa di fegato, stomaco, reni e altri organi che sono responsabili per lo scambio d'acqua nel corpo. Pertanto, se si vuole essere curati da questa malattia, allora il trattamento dovrebbe essere diffuso, o meglio, dovrebbe essere progettato per l'intero organismo. Nei metodi della medicina tradizionale ci sono varie erbe che possono influenzare l'intero corpo. E diamo un esempio di una ricetta così popolare.

Avrai bisogno delle foglie di ribes, ittero grigio e salvia, camomilla. Prendi tutto questo in proporzioni di 1: 1: 1, pre-levigandolo, per esempio in un macinino da caffè. Quindi un cucchiaino dovrebbe essere versato con 200 grammi di acqua bollente. Lasciate riposare, quindi saltate attraverso la mesh.

Uno dovrebbe usare un quarto di bicchiere 4 volte al giorno, cioè un bicchiere al giorno. Quindi dovresti essere trattato per 31 giorni, dopo di che sette giorni di pausa.

Trattamento dell'idropsia dei testicoli

Tutto ciò che sarà scritto qui è solo per gli uomini. Dal momento che tratteremo l'idropisia dei testicoli. Malattia molto sgradevole

1 ricetta. Ecco le ricette per il trattamento dell'ascite con le erbe. Avrai bisogno di farfara e fiori di trifoglio. Tutto questo dovrebbe essere schiacciato e prendere un cucchiaino. Quindi versare con due bicchieri di acqua bollente e lasciare per mezz'ora. Prendi questa medicina circa cinque volte al giorno, tre cucchiaini. Questo dovrebbe essere fatto fino al recupero.

2 ricette. Ecco un altro rimedio popolare per l'ascite: un quarto di litro a due cucchiaini di uva ursina. Lasciare riposare per sette ore, scuotendolo spesso. Quindi passare attraverso la rete, è necessario bere, leggermente riscaldato, un po 'al ritmo di un litro al giorno.

Crema migliorata per i testicoli a gocce d'acqua

Mescolare in quantità uguali di calendula e baby cream. Dopo di che si dovrebbe spalmare questa miscela testicoli, mettere la garza sulla parte superiore. E dopo tutto questo indossare pantaloni sotto forma di costume da bagno. Nel senso che tutto si adatta perfettamente. Quindi, niente si riduce, e aiuta molto.

Ci vorranno circa trenta giorni e tutto andrà bene per te. Speriamo davvero che questo ti possa aiutare nel modo in cui lo faccio.

Ed ecco un altro trattamento popolare per l'ascite, basato su lozioni. Per mezzo litro di birra, prendi cinquanta grammi di piselli. Lasciare fermentare per un'ora, dopo di che dovrebbe essere bollito delicatamente per un po '. Cook sarà un quarto d'ora. Quindi tutto ciò dovrebbe essere permesso di raffreddare e applicare, bagnando una sorta di tessuto, è meglio il lino. E così - finché non ti riprendi.

Fonte: giornale stile di vita sano, guaritore quotidiano ucraino "Nonna"

Ascite della cavità addominale durante il trattamento di oncologia con rimedi popolari

Come trattare l'ascite addominale in oncologia. Medicina tradizionale

Le ascite della cavità addominale in oncologia possono manifestarsi sotto forma di penetrazione di fluidi nel peritoneo. Esiste un altro tipo di malattia simile: l'ascite nel cancro ovarico, che si manifesta sotto forma di linfa e rilascio di grasso nella cavità, formato da metastasi.

Molto spesso questa malattia si verifica in persone con neoplasie di un carattere cancerogeno in tali organi:

  1. Stomaco e pancreas.
  2. Dell'endometrio.
  3. Colon e intestino.
  4. Torace e ghiandole mammarie.
  5. Bronchi.

L'ascite nel carcinoma ovarico è rilevata nel 30-40% dei pazienti durante gli esami e nel 55-65% negli esiti letali. Altri tipi di malattia sono rilevati molto più frequentemente durante la diagnosi della malattia di base.

Cause di ascite nel cancro

Esiste un processo di sedimentazione delle cellule tumorali nei tessuti della cavità addominale. Ciò porta all'ostruzione meccanica della linfa e al drenaggio dei danni. Soprattutto spesso c'è un processo in cui l'ascite si verifica nel corpo nel cancro ovarico. Ciò porta al fatto che il liquido inizia ad accumularsi nell'addome del paziente.

In oncologia, ci sono altri casi in cui un cancro appare sul bordo dello stomaco e dello sterno. Quindi lo sviluppo della malattia porta alla comparsa di liquido nei polmoni. Le cause di questo fenomeno sono l'infiltrazione delle cellule tumorali nei bronchi. Nel caso generale, quando la malattia si sviluppa, le vene del fegato sono compresse, il che porta ad un forte aumento della pressione idrostatica e al verificarsi di ascite. Gli stessi risultati possono portare alla penetrazione primaria del cancro o della metastasi nel tessuto epatico.

Il liquido nei polmoni appare in una situazione simile, quando la crescita di una neoplasia cancerosa porta alla comparsa di metastasi che penetrano negli organi respiratori. Quando si verifica il linfoma peritoneale, si verifica la cosiddetta ascite chilosa, che è caratterizzata dai seguenti sintomi:

  1. Il paziente ha bruciore di stomaco frequente.
  2. Il paziente ha una componente acida eruttante.
  3. La persona è tormentata dalla nausea.
  4. È rapidamente saturo.
  5. Il paziente soffre di gonfiore.

Su questi segni caratteristici, i medici determinano la presenza di ascite.

Trattamento dell'ascite con vari metodi

Nella stragrande maggioranza dei pazienti, viene eseguita utilizzando diuretici, che rimuovono fino a un litro di liquido nei polmoni e l'addome dal corpo del paziente entro 24 ore. Questa terapia aiuta quasi i 2/3 dei pazienti. Una persona non impone una restrizione sull'uso di sale e acqua.

Per diagnosticare la malattia, i medici fanno la cosiddetta laparocentesi addominale. In questa procedura, prendere liquidi nei polmoni e il peritoneo per l'analisi. Quindi viene esaminato per i seguenti parametri:

  1. Frazioni.
  2. Proteine ​​totali
  3. Lo studio del numero di leucociti.
  4. Produci colorazione e semina con il metodo della gamma.

Un metodo alternativo consiste nel fissare i cateteri per il pompaggio continuo del fluido mentre si accumula nella cavità addominale o nei polmoni. Sono installati per via sottocutanea nelle cosiddette porte. Ma tali metodi possono causare debolezza nel paziente e ridurre notevolmente la pressione sanguigna, sebbene possano migliorare le sue condizioni. Quando il pompaggio di picchi di liquido può sembrare che interferirà con i medici nel lavoro.

La chemioterapia è il metodo più comunemente usato per il trattamento dell'ascite con cancro. Con la sconfitta di vari organi che usano vari farmaci:

  1. Carcinoma testicolare - sono prescritti derivati ​​del platino e del paclitaxel.
  2. La sconfitta dell'intestino - applicare leucovorin e 5-fluorouracile.

Spesso riescono a combattere la malattia quando usano il trattamento intracavitario. Il fluido viene rimosso dal peritoneo e viene somministrata la bleomicina.

La chemioterapia è molto efficace nello sviluppo del cancro del colon. Non è adatto per la sconfitta di un tumore allo stomaco e non aiuta molto nel cancro delle ovaie e della ghiandola mammaria.

Nei casi avanzati di malattia, l'ascite può portare a disagio nel paziente e porta a disturbi nel normale funzionamento della persona, che possono influire negativamente sul paziente.

Quando si cura una malattia, vengono spesso utilizzate medicine diuretiche, ad esempio lasix, veroshpiron. Sono usati per molto tempo. Se le cellule tumorali davano metastasi, allora il miglioramento dall'uso di tali fondi è a breve termine.

Esistono altri modi per affrontare la malattia, in particolare:

  1. Chemioterapia intra-addominale per ascite - spesso porta alla comparsa di aderenze e fibrosi.
  2. Lo smistamento ha un'efficienza relativamente bassa.
  3. La bioterapia ha molti effetti collaterali ed è difficile da somministrare.
  4. La chemioterapia ipertermica è un basso tasso di sopravvivenza del paziente.

L'uso di metodi e mezzi della medicina tradizionale

I rimedi a base di erbe descritti di seguito hanno un forte effetto. Possono essere usati in combinazione con trattamenti ufficiali o indipendentemente. Puoi prendere due o tre diverse infusioni di varie erbe e mescolarle in un dosaggio specifico, 50 g di acqua e bere senza paura. Anche le erbe secche vengono utilizzate con successo, che vengono impastate in proporzioni uguali e preparate un cucchiaio per ogni normale bicchiere di acqua bollita e poi lasciate in un thermos per diverse ore. Tali soluzioni dovrebbero essere bevute una terza tazza. Dose - tre volte a 24 ore prima di mangiare. Ecco le ricette per l'utilizzo di piante per l'ascite:

  1. Prendete la tintura della radice della pianta dell'astragalo palmata in alcool al 60-72%. La concentrazione dovrebbe corrispondere da uno a cinque. L'infusione viene effettuata 14 giorni interi. Prendi il medicinale venti gocce tre volte alle 12 prima di mangiare. Dobbiamo ricordare che questo strumento può ridurre la pressione del paziente.
  2. È necessario prendere 20 grammi di radice di calamus di palude in una forma schiacciata. Versare mezzo litro di alcool o vodka. L'infusione deve essere effettuata entro 7 giorni. È necessario usare la medicina tre volte al giorno, un cucchiaio piccolo per mezz'ora prima dei pasti.
  3. Dobbiamo prendere la polvere secca della pianta Euphorbia Pallas e portarla dentro. Quantità - sulla punta di un cucchiaino (circa tre teste delle partite). Dose - tre volte al giorno prima dei pasti, lavato con acqua. La stessa polvere può coprire ulcere tumorali, un tumore in decomposizione.
  4. Le radici sminuzzate dell'erba di ungulato europeo (20 g) devono essere versate con 0,1 l di vodka, insistendo per 11-14 giorni. Usato nella seguente dose: tre volte a 18 ore, 20 gocce prima dei pasti. Questa tintura può aumentare la pressione sanguigna in un paziente.
  5. L'erba schiacciata della pianta del principe siberiano (prendono un cucchiaino) viene versata con 0,1 l di acqua calda e viene aspirata per un'ora. Assumere una dose di 3 volte al giorno e 1 cucchiaio (prima dei pasti). Può aumentare la pressione sanguigna in un paziente.
  6. Macinare le radici della pianta palustre cagel, quindi riempire la miscela con un barattolo di vetro da un litro, che viene riempito fino alla sommità con acqua, e quindi infuso per 14 giorni. Il barattolo dovrebbe essere in un luogo buio e fresco. È necessario accettare dopo pasto tre volte al giorno sul cucchiaio da tavola. È anche possibile sfregare questo farmaco esternamente: questo viene fatto nella regione addominale.

L'uso di vari complessi di erbe

Per il trattamento può essere applicato e le cosiddette tasse. Molti di loro hanno forti proprietà anti-calcificazione. Le seguenti composizioni hanno questo effetto:

  1. I gambi del principe siberiano sono mescolati in dosi uguali con podvarvennik giallo e ungulato europeo. Aggiungi germogli di betulla freschi e gli steli di una pianta chiamata colorante. Quindi prendere uno o due cucchiai della miscela e versare mezzo litro di acqua calda. Tutto ciò è insistito per un paio di mezz'ora. La soluzione viene filtrata e utilizzata sotto forma di calore. La dose del farmaco - tre sorsi ogni due ore.
  2. Nelle stesse proporzioni prendi le radici del calamaro palustre, del raccoglitore, delle erbe del sabrelnik e dell'angelica. Due cucchiai della collezione versano mezzo litro di acqua fredda. Quindi la soluzione viene bollita a fuoco basso. Il tempo di operazione non è più di un quarto d'ora. Quindi è necessario filtrare la miscela. Prendi la medicina per una terza tazza prima dei pasti, cinque volte al giorno.

Il trattamento degli asciti della medicina tradizionale, derivati ​​dal cancro primario, viene effettuato sulla base di una corretta selezione di erbe.

Per questi scopi, è possibile utilizzare alcuni veleni vegetali, come la cicuta (dà un forte effetto tossico sul fegato). Insieme ai componenti principali, è necessario applicare le cariche dei cosiddetti conduttori a base di erbe, che hanno un effetto importante sull'ascite. Se ci sono metastasi, il paziente può raccomandare l'uso di olmo velenoso sotto forma di tintura.

È possibile eseguire la correzione della composizione del sangue del paziente, ridurre la permeabilità dei vasi sanguigni e la pressione nella zona peritoneale con l'aiuto di erbe. Le tinture possono essere utilizzate esternamente per alleviare il fenomeno dello stomaco ascitico.

Per pulire i linfonodi ingrossati, vengono applicate le medicazioni, che sono impregnate di tintura di rafano in acqua (il rapporto è uno a uno). Può anche essere assunto per via orale tre volte al giorno in un cucchiaio (prima dei pasti). Il corso di tale terapia è di 1,5 settimane. Sulle ovaie, sullo stomaco o se il linfonodo inguinale è interessato, deve essere applicato lo strutto, che viene leggermente oliato con olio di canfora. Questo è meglio farlo andando a letto. Si può fare e condimenti inumiditi in una soluzione di 90 g di sale in un litro d'acqua.

Trattamento di ascite (idropisia) in oncologia. Nuovi trattamenti per l'ascite.

Test di ascite: movimento fluido quando cambia la posizione del paziente

Il posto preferito per la paracentesi è il quadrante sinistro dell'addome inferiore. L'area mediana non è considerata sicura a causa dell'arteria epigastrica in questa regione.

L'ascite che si sviluppa rapidamente, cioè l'accumulo di liquido nell'addome (da cui il secondo nome della malattia - idropisia), può essere un segno di cancro del peritoneo, del fegato o delle ovaie. Allo stesso tempo, i linfonodi colpiti dal cancro cessano di rimuovere la linfa dallo spazio retroperitoneale, causando non solo il riempimento dello stomaco con liquido, ma anche un significativo aumento della pressione in esso.

Nei pazienti con ascite piccola, specialmente quando la parete addominale è flaccida, l'addome in posizione supina si diffonde a causa della protrusione nelle parti laterali (addome della rana) e nella posizione eretta si osserva un aumento del volume e del rilassamento dell'addome inferiore dovuto al movimento fluido nella cavità addominale. Nelle ascite severe, l'addome, indipendentemente dalla posizione del corpo, ha una forma a cupola, la sua pelle diventa liscia, lucida, sottile e asciutta, l'ombelico è levigato o addirittura rigonfia.

L'ascite pronunciata peggiora significativamente la salute, porta a sensazioni spiacevoli nell'addome, mancanza di respiro, sensazione di sazietà precoce, formazione di un'ernia ombelicale. La grande ascite sostiene fortemente il diaframma, rendendo difficile la respirazione, esercita pressione sulla vescica e rende difficile la digestione, comprimendo lo stomaco e rendendo difficile il movimento delle feci. La situazione è complicata dal fatto che l'addome è la giunzione del sistema linfatico degli arti inferiori con il sistema linfatico degli organi addominali e se la linfa fuoriuscita dall'addome viene disturbata, può verificarsi edema degli arti inferiori. E con ascite prolungata, l'ascite può provocare un'ulteriore comparsa di pleurite.

L'ascite tumorale è caratterizzata dalla presenza di cellule tumorali, leucociti, enzimi e proteine ​​nell'effusione maligna peritoneale, rispetto agli asciti da cirrosi. L'ascite è causata dallo sviluppo del cancro, il più delle volte cancro ovarico, cancro allo stomaco, cancro del colon, carcinoma epatico e metastasi e carcinosi peritoneale (distribuzione di cellule tumorali e conglomerati interi nel peritoneo) causata da questi.

L'ascite può verificarsi con un aumento della pressione nella vena porta (dalle parole "porta del fegato"), che scorre nel fegato, portando il sangue dall'intera cavità addominale da organi spaiati (stomaco, pancreas, milza, intestino) nel venoso, saturo di tossine e cellule tumorali. ). Se il fegato malato non riesce a far fronte al flusso di sangue, si verifica l'ascite.

L'ascite può essere dovuta a cirrosi epatica, renale e insufficienza cardiaca, tubercolosi, pancreatite e peritonite. L'accumulo di liquido si verifica in violazione del drenaggio linfatico della cavità addominale, aumentando la permeabilità capillare alle proteine, la quantità di produzione di linfa da parte del fegato, i cambiamenti nel bilancio idrico ed elettrolitico e le variazioni della pressione del plasma.

Quando il deflusso del fluido (plasma) dal peritoneo diminuisce e completa il suo flusso addizionale nella cavità addominale dai capillari permeabili (il flusso del fluido nell'ascite può aumentare di 15 volte), la dimensione dell'ascite aumenta fino alla dimensione massima, comprimendo la vescica e l'intestino, diaframma e stomaco L'aumento della pressione addominale è accompagnato da dolore, mancanza di respiro, nausea, perdita di appetito, ridotta mobilità. A poco a poco, l'ascite può essere integrata con la pleurite (liquido nella regione pleurica) e la pericardite da effusione (fluido nella sacca cardiaca).

I marcatori CEA, CA 19-9, CA 15-3, CA-125 e alfa-fetoproteina possono essere utili per la diagnosi iniziale di cancro e ascite, sebbene possano non essere sufficientemente indicativi.

Trattamento dell'ascite da cancro con la medicina ufficiale.

1. I farmaci diuretici per ascite (lasix, diacarb) sono utilizzati nella maggioranza assoluta dei casi, e anche per un lungo periodo, anche se non aiutano! In caso di carcinosi peritoneale o in pazienti con versamenti chilotici (di colore lattiginoso con un contenuto di grassi), l'uso di diuretici non dà risultati visibili. I pazienti con metastasi epatiche a volte hanno mostrato un risultato positivo per un breve periodo. IMPORTANTE: i farmaci diuretici non sono efficaci dopo tre giorni di assunzione. È necessario fare almeno una breve pausa di 2-3 giorni. Se decidi di assumere farmaci diuretici per un lungo periodo, leggi le istruzioni del farmaco sulla sua manifestazione secondaria!).

Ricorda che i farmaci diuretici nel tempo non solo non aiutano contro l'ascite, ma addirittura lo rafforzano.

  1. Laparocentesi con ascite. La "cura" più frequente dell'ascite nella medicina ufficiale. La rimozione del fluido attraverso una puntura della parete addominale consente di pompare una volta sola fino a 14 litri di liquido. Con la perdita di una grande quantità di liquido c'è una forte debolezza, la pressione del sangue è notevolmente ridotta, anche se lo stato, pur migliorando in modo significativo, ma non per molto tempo. Dopo 3-7 giorni, il fluido verrà reclutato e successivamente raccolto più velocemente. Inoltre, con la completa rimozione del fluido di ascite (che è praticato ovunque nel nostro paese - si pompano mentre scorre il fluido!) Appaiono delle adesioni che spesso interferiscono con le successive procedure di laparocentesi. Con procedure ripetute, possono verificarsi danni alle navi e agli organi interni, con lo sviluppo di complicanze infettive. Per evitare questo, a volte vengono posizionati cateteri peritoneali che tendono a ostruirsi e causare complicanze fino alla sepsi e alla peritonite. IMPORTANTE: dopo ogni rimozione del fluido, deve essere sostituito con grandi quantità di soluzioni di plasma o di albumina (che è molto costoso e richiede molto tempo), altrimenti ci saranno numerosi edemi e insufficienza renale, riempimento di ascite istantanea. - Dirò semplicemente: se vuoi che il paziente viva meno - pompi fuori l'ascite più volte... Il fatto è che non sarai mai in grado di coprire il deficit proteico (albumina) che espelle con l'ascite, perché la proteina estranea introdotta dalla flebo viene assorbita molto male, provoca un carico pesante sul fegato, che di norma funziona già male. La digestione del paziente oncologico lascia molto a desiderare - si ha pochissima digestione anche della quantità minima di proteine, che a volte non è nemmeno sufficiente a coprire le spese quotidiane per il ripristino dei muscoli e delle mucose, e non solo per compensare le perdite associate al pompaggio del liquido ascitico. Praticamente 7-8 procedure di laparocentesi (pompaggio ascite) sono sufficienti per il paziente a non sopravvivere... Per quanto riguarda i medici, è importante che eseguano rapidamente alcune azioni di "cura" per scaricare il paziente più rapidamente, con il record, è scritto in una condizione soddisfacente. E cosa succederà al paziente in 7-10 giorni il dottore non è più interessato.
  2. La chemioterapia sistemica è più efficace per l'ascite causata dal cancro del colon, la chimica del cancro ovarico e del cancro al seno ha poco effetto e non è efficace per il cancro allo stomaco. Il tasso di recidiva dopo la prima linea di chemioterapia (taxani e platino) per il carcinoma ovarico è in media del 75-80%. La seconda linea di chemioterapia (gemzar, doxorubicina topotecan, ecc.) È solitamente palliativa (facilitante) e ha bassa efficacia.
  3. Altri trattamenti, quali la chemioterapia intraperitoneale di ascite (porta alla fibrosi e adesioni massicce), shunt del peritoneo nell'ascite (bassa efficacia), terapia biologica dell'ascite (difficoltà di attuazione, bassa efficacia, eventi avversi), chemioterapia ipertermica (molte controindicazioni, bassa efficacia stadio avanzato del cancro), non sono molto diffusi.
  4. L'uso di veroshpiron (spironolattone), un farmaco anti-ormonale che riduce la produzione dell'ormone aldosterone, - un ormone surrenale, che aumenta il gonfiore dei tessuti e l'accumulo di sodio in essi. Il trattamento viene effettuato sotto il controllo del potassio nel sangue, perché un eccesso di potassio (iperkalemia) minaccia l'arresto cardiaco o gravi problemi renali. L'opzione più realistica di contenere l'ascite con la medicina ufficiale, ma lungi dall'essere efficace, aiuta un numero molto limitato di pazienti (20-30%). La maggior parte dei pazienti semplicemente non nota la differenza, indipendentemente dal fatto che accetti veroshpiron o meno.

Nelle ascite, il sistema linfatico umano, che ha un'alta capacità di restauro e ristrutturazione, tenta di rimuovere la linfa in eccesso attraverso i linfonodi sani di altri organi interni. Esiste un ciclo inverso, patologico della linfa, retrograda, che porta l'infiammazione e le cellule tumorali dai linfonodi colpiti si diffondono in organi sani, interessandoli con metastasi. Ad esempio, quando si verificano ascite, possono penetrare rapidamente nel fegato, nel pancreas, nello stomaco o in altri organi.

Esplorando in dettaglio i processi che si verificano nel corpo di un paziente oncologico, cercherò di spiegare quanto sia importante il trattamento tempestivo dell'ascite durante le prime due settimane dopo il suo verificarsi e quanto possa essere complicato il trattamento degli asciti avanzati. È necessario iniziare il trattamento di un tumore di cancro e le sue metastasi possibili con un complesso di erbe e veleni vegetali, per esempio, con piccole dosi di una tintura di un polo velenoso, o una tintura di hemlock. Se il dosaggio dei veleni risulta essere alto per il fegato, aumenterai solo l'ascite. Come accennato in precedenza, la vena porta porta una grande quantità di sangue venoso al fegato, con tossine, cellule tumorali, anidride carbonica, prodotti di decomposizione, sovraccarico del fegato. Grandi dosi, come la tintura di cicuta (veleno del fegato), avranno un ulteriore effetto tossico su un fegato sovraccarico. Va ricordato che durante la digestione delle proteine, così necessarie per il trattamento dell'ascite, si formano molti prodotti tossici, specialmente l'ammoniaca, che deve essere neutralizzata nel fegato in urea.

In caso di fegato malato, quando è impossibile somministrare veleni forti, l'estratto della ferrula di assafetida (da non confondere con la ferula di Djungarian - omnik), che ha anti-acne, riduce l'ipossia nella cavità addominale e migliora l'effetto di farmaci anti-infiammatori ed erbe. È noto che anche in un tempo relativamente breve, l'esistenza di ascite (circa un mese),

Ma senza "aiutanti", i veleni vegetali causeranno solo edema interno, e in seguito, ascite esterna, crescente. Oltre a questo, vengono aggiunte erbe, che non solo regolano il metabolismo del sale dell'acqua, ma possiedono anche un pronunciato anti-asma, diuretico, anti-infiammatorio, anti-cancro, lassativo, fluidificante del sangue, rigenerante il fegato, azione. Dopo tutto, il trattamento dell'ascite dipende dal fegato a volte al 100% e i veleni vegetali lo distruggono.

Le seguenti cariche hanno effetto anti-asma:

  • Forte azione aprotivoastsitnym ha esterna balsamo applicazione protivoastsitnogo composto dai seguenti erbe: estrae radici alcol - Atractylodis Lancet, velluto, Maackia amurensis, Sophora ingiallite, dimorfant, platikodon, Fraxinella, Smilax, Paeonia lactiflora, clematis cianosi Manchurian blu, Patrinia, zucchetto, ferula assafetida, dioskarea giapponese, nodoso annodato, astragalo palmato, chasuha piantaggine, bergenia, piantina lunare Dahurian, parte fuori terra di erbe - euonymus, thuja occidentale, vischio Elaya, hemlock, caprifoglio alto, Digitalis purpurea, dente di leone, tè kurilian, cleavers, oca bloodroot, arisaema tre telonati, cheiranthoides Erysimum, lespeditsa bicolori e propoli, muschio, ecc -. un totale di 37 componenti. L'applicazione esterna di erbe è la principale e più efficace (rispetto alla ricezione interna) significa consentire non solo di avviare il sistema linfatico abbastanza rapidamente per ridurre la quantità di liquido ascitico, ma anche per ridurre l'infiammazione, la fibrosi e la crescita del tumore ascite stesso. Il rapporto tra la quantità di liquido ascite e il numero di cellule tumorali del tumore ascite (incluso nel fluido ascitico stesso) è molto poco correlato. Il balsamo viene applicato all'intero addome con la cattura delle due costole inferiori e sempre l'area sovrapubica per un periodo di 2-3 ore a 7 ore. Per non bruciare la pelle dell'addome, devi prima ingrassarlo con grasso d'orso o d'oca o, in casi estremi, con olio vegetale, preferibilmente d'oliva o di lino.
  • Mescoliamo in egual misura l'erba del principe della Siberia, la palude gialla gialla, la gloria europea degli unghi, la volpe d'oro e il germoglio di betulla. 2 cucchiai. cucchiai di questa miscela versare 0,5 litri di acqua bollente, insistere in un bagno d'acqua per 30 minuti, filtrare, assumere la forma di calore 2-3 sorsi ogni 1,5-2 ore.
  • Un'altra collezione: prendiamo in parti uguali le radici di calamo, angelica, il guardiano e il sabelnik. 2 cucchiai. cucchiai di questa raccolta versare 0,5 litri di acqua fredda, far bollire a fuoco basso per 15 minuti, filtrare. Assumere 1/3 di tazza 3-5 volte al giorno prima dei pasti.
  1. Trattamento del cancro (malattia primaria) e metastasi nel peritoneo e nel fegato utilizzando la selezione di un complesso di erbe, compresi i veleni vegetali. È usato per l'infusione ascitica di cicuta in piccoli dosaggi (forte effetto tossico sul fegato), oltre a un set di conduttori a base di erbe con anti-calcificazione. Con numerose piccole metastasi, la tintura è velenosa.
  2. Aggiustamento delle erbe del sangue, riduzione della cachessia e ripristino del livello di albumina, riduzione della permeabilità vascolare, riduzione della pressione nella cavità addominale.
  3. Uso esterno di tinture e decotti su stomaco ascitico e tumore. L'ascite non produce un tumore, ma i tessuti adiacenti ad esso e anche rimosso da esso.
  4. La ginnastica respiratoria terapeutica che si trova, per attivare i percorsi linfatici di riserva.

Al di fuori dell'area dell'addome e dei linfonodi ingrossati con ascite, è possibile applicare medicazioni con infusione di acqua di giardino al rafano (1: 1). Ti consiglio di bere la stessa infusione 1 cucchiaino 3 volte al giorno prima dei pasti. Il corso è di 10 giorni. Sulla zona dell'organo malato, come l'ovaio, lo stomaco o il linfonodo inguinale, è possibile applicare il lardo fresco durante la notte, leggermente cosparso di olio di canfora. Nella notte della zona addominale vi consiglio di preparare salatini (90 g di sale per 1 litro di acqua bollita).

Uso esterno di erbe per ascite oncologica.

L'applicazione esterna di erbe all'addome è il principale metodo di trattamento dell'ascite, in combinazione con una piccola quantità di erbe all'interno, per quanto la quantità di ascite lo consente.

Esercizi di respirazione per il trattamento dell'ascite.

Per migliorare la circolazione della linfa nella cavità addominale, contemporaneamente all'assunzione di erbe antitumorali, è necessario eseguire vari esercizi di respirazione, producendo, tramite diaframma, il massaggio degli organi interni, riducendo il ristagno di sangue e linfa nella cavità addominale.

È necessario sapere che una grande quantità di liquido peritoneale viene riassorbita attraverso i vasi linfatici del diaframma nel sistema linfatico del mediastino e quindi nel sangue venoso umano, fornendo un sostanziale aiuto nel ridurre l'ascite. Pertanto, il lavoro attivo dei polmoni durante gli esercizi di respirazione, la mobilità del diaframma crea una pressione intratoracica negativa, che favorisce l'assorbimento del liquido ascitico dalla cavità addominale durante l'espirazione e spinge questo fluido ulteriormente lungo il sistema linfatico durante l'inalazione. L'uso di medicazioni esterne con estratti di alcune erbe aumenterà il rendimento del peritoneo diaframmatico per l'ascite.

In alcuni casi avanzati, la mineralizzazione del diaframma si verifica in caso di carcinomatosi e la linfa praticamente cessa di passare attraverso le vie linfatiche del diaframma. Allo stesso tempo, è necessario ripristinare l'equilibrio minerale nel corpo, prendere dentro e fuori le erbe riducendo la calcificazione del peritoneo.

QUANDO L'ASCENSIONE È MEGLIO MENTRE, DI SEDERE O DI CAMMINARE! Ciò è dovuto non solo allo stato più confortevole del paziente, a una minore pressione sulla vescica, all'intestino e al diaframma, ma anche alla quantità di produzione di ormone aldosterone (ormone surrenale che causa gonfiore dei tessuti, accumulo di sodio in essi), che è 2 volte inferiore nella posizione prona, di stare seduti o in piedi. Per ridurre la stasi del sangue e la distrofia muscolare, inevitabilmente presenti nei pazienti costretti a letto, è necessario fare esercizi di respirazione a riposo e occasionalmente semplici esercizi fisici disponibili.

L'ascite non è raccomandato.

Risultati positivi nel trattamento dell'ascite - questa malattia insidiosa - dovrebbero solo confermare la scelta del trattamento. Non dovrebbe essere chiuso. In conclusione, vorrei mettere in guardia circa l'uso sconsiderato di agenti che aumentano l'ascite. Ad esempio, se hai una forte tosse e decidi di bere liquirizia, sappi: questo può portare a gonfiore.

Grandi dosi di succo di barbabietola fresco causano vasospasmo seguito da un forte aumento dell'edema e l'uso a lungo termine di immortelle può causare congestione del fegato, aumentando l'ascite. Ti consiglio di fare attenzione con l'uso dei frutti di cardo mariano, come mezzo per aumentare drasticamente la produzione di piastrine che stimolano la crescita del cancro, specialmente con ascite di lunga durata. Applicare solo in erbe contenenti vitamina K. È un peperone montanaro, alpinista, ortica, seta di mais, borsa da pastore. Ricorda che le alte e persino le piastrine nei "limiti del normale" superiori stimolano fortemente la crescita del cancro! Sii sano e attento alla tua salute.

È impossibile morire di fame con l'ascite, da allora ridurrà solo temporaneamente l'ascite a causa dello scarico del fegato, ma poi la normale digestione e il ripristino dell'albumina sierica non funzioneranno.

Nutrizione per ascite.

Un ruolo importante in questo è la nutrizione. Raccomando di rinunciare a tutto il salato, mangiando solo alghe lavate, che regolano l'intestino, migliora il numero di sangue, riduce l'ascite. E se hai anche le gambe gonfie, assicurati di includere cavolo marino nella tua dieta. La nutrizione di tale paziente dovrebbe essere nutriente, sufficientemente ricca di calorie, senza flatulenza pronunciata.

Mangiare frutti di fico porta anche a una diminuzione del gonfiore, dell'indebolimento dell'intestino, del reintegro della composizione microeleologica del corpo. Non dimenticare di papaia, piantine di cereali di grano, segale, succo di cavolo fresco. Per ridurre la flatulenza durante l'assunzione di succo di cavolo, utilizzare semi di finocchio, acqua di aneto, ferula assafetida (da non confondere con omnik - ferula Dzhungarian). Questi prodotti migliorano l'assorbimento delle proteine, che è molto importante. Infatti, con l'ascite, c'è spesso una diminuzione del livello di proteine ​​- albumina, che migliora ulteriormente la malattia.

L'ascite è una malattia avversa, quindi è necessario fare ogni sforzo per ridurlo rapidamente e scomparire completamente. Non credere che chi dice che cura l'ascite da cancro sia semplice, non è vero. È molto difficile e ancora più difficile se l'ascite viene avviata o pompata ripetutamente. Non esiste rimedio unico o "erba unica" per curare rapidamente l'ascite! Nel trattamento dell'ascite, sono necessari tutti i mezzi, - una corretta alimentazione, l'ingestione di erbe in dosaggi minimi (è semplicemente impossibile bere molto), l'applicazione esterna di erbe all'intera area di ascite.

L'articolo sarà pubblicato per esteso in pochi giorni.

Diuretici per l'ascite

I farmaci diuretici sono parte integrante del trattamento dell'edema della cavità addominale. I diuretici dell'ascite sono stati utilizzati con successo nella medicina tradizionale dagli anni '40 e mostrano costantemente risultati eccellenti. La medicina tradizionale offre come alternativa erbe diuretiche per l'ascite, che hanno anche un effetto terapeutico positivo.

Informazioni generali su ascite

Ascite (idropisia) - accumulo di liquido libero nella cavità addominale, al di fuori degli organi. Nella maggior parte dei casi, l'idropisia è una conseguenza di un'altra malattia - le cause alla radice della disfunzione d'organo, che porta all'accumulo di essudato e trasudato. Il volume del liquido nel peritoneo può raggiungere 25 litri. I segni più pronunciati di ascite sono la sporgenza addominale e l'aumento di peso aumentando il volume dell'addome. La diagnosi della malattia si verifica durante un esame fisico da un medico con percussione e palpazione, oltre a ecografia e TC. Spesso la fonte di idropisia è la cirrosi epatica, la tubercolosi peritoneale, la metastasi al peritoneo e il fegato in oncologia.

Le cause di edema della cavità addominale possono essere:

  • malattie del fegato (cirrosi, cancro, epatite, trombosi venosa epatica);
  • malattie oncologiche (linfoma, sarcoidosi, leucemia, carcinosi);
  • malattie cardiache (insufficienza cardiaca, pericardite);
  • malattie peritoneali (mesotelioma, peritonite, tumori e cisti);
  • insufficienza renale.
Torna al sommario

Segni della malattia e delle sue conseguenze

La malattia può manifestarsi all'improvviso (ad esempio, a causa di una trombosi della vena porta) o formare costantemente per un periodo di mesi. Con piccole ascite, l'addome del paziente in posizione verticale si blocca, e in posizione orizzontale diventa piatto, ma sporge lateralmente. Con una grande quantità di ascite è pronunciato, l'addome è duro e convesso, sembra lo stesso nella posizione orizzontale e verticale. Le condizioni del paziente peggiorano significativamente, ci sono dolore addominale e una sensazione di oppressione addominale, compromissione della funzione motoria, gonfiore delle estremità. L'accumulo di liquidi crea pressione sugli organi e porta all'interruzione delle loro prestazioni. Le conseguenze possono essere disturbi metabolici, indigestione, insufficienza respiratoria e insufficienza cardiaca. Spesso, l'idropisia è complicata dalla peritonite batterica che si verifica spontaneamente a causa dell'infezione del fluido.

L'ascite è una malattia pericolosa che può essere fatale in un periodo di tempo relativamente breve, solo circa il 50% dei pazienti vive fino a 2 anni con questa malattia. Pertanto, in caso di minimo sospetto, è necessario consultare un medico per la diagnosi e, piuttosto, per iniziare la terapia, il tempo trascorso dal trattamento aumenta la sopravvivenza.

Torna al sommario

Metodi di trattamento

Per il trattamento dell'edema si possono prescrivere diete con ridotto apporto di liquidi e sale. Nei casi gravi, viene eseguita la chirurgia - laparocentesi (puntura della cavità addominale per rimuovere il liquido), è possibile la cateterizzazione. Un trattamento più benigno è la nomina dei diuretici: con i diuretici puoi prelevare circa un litro di liquidi al giorno. Poiché l'ascite nella maggior parte dei casi è una conseguenza di un'altra malattia, il trattamento usato dipende dalla malattia che ha causato l'ascite.

Torna al sommario

L'uso di diuretici sullo sfondo di varie malattie

Ascite nell'insufficienza cardiaca

Con l'ascite causata da insufficienza cardiaca, spesso si verifica edema degli arti inferiori. Una buona scelta di farmaci diuretici aiuterà a ridurre il carico sul cuore e abbassare la pressione intra-addominale. Gli esperti raccomandano che i diuretici dovrebbero essere prescritti per i pazienti con insufficienza cardiaca 2-4. Nell'insufficienza cardiaca lieve, i diuretici tiazidici (idroclorotiazide, clortizid, indapamed, clortalidone) sono efficaci, ma se la circolazione sanguigna si deteriora, è necessario un diuretico ad anello (furosemide, torasemide, bumetonide, questo è un acido). Un effetto collaterale dei diuretici può essere l'escrezione di potassio dal corpo, quindi può essere necessaria una correzione - la somministrazione simultanea di preparazioni di potassio o l'uso di diuretici risparmiatori di potassio ("Spironolattone", "Triamteren").

Torna al sommario

Ascite con cirrosi epatica

Quando l'idropisia con cirrosi epatica viene prescritta una dieta priva di sale, bere è limitato a 1 l al giorno. I diuretici sono usati per regolare il metabolismo del sale dell'acqua. Uno dei farmaci comunemente usati è considerato "Veroshpiron", ma ha effetto solo il 3 ° giorno dopo la somministrazione, pertanto, in ascite grave, è consigliabile combinare con "Furosemide". L'amiloride è meno efficace. "Bumetanide" può sostituire "Furosemide", perché ha un effetto ed un effetto simili.

Torna al sommario

Ascite in caso di insufficienza renale

Si raccomanda di trattare i diuretici di origine vegetale, poiché hanno un effetto più lieve sui reni. Questi possono essere diuretici ("Nefropil", "Canephron") ed erbe con effetto diuretico sotto forma di infusi e decotti (ortica, camomilla, origano, equiseto, lino, erba di San Giovanni, cardo mariano). Quando l'infiammazione dei reni, provocato idropisia, applicare "Furosemide". Se usato una volta al giorno, la funzione di escrezione di sodio non è inibita.

Torna al sommario

Ascite nel cancro

Nel cancro dell'ascite, il farmaco diuretico "Spironolattone" è la destinazione più popolare, usata spesso insieme a "Furosemide". Può essere usato "Laziks", "Diakarb" e altri mezzi simili. In questo caso, i medici raccomandano di usare farmaci diuretici, indipendentemente dal fatto che diano un risultato pronunciato.

Torna al sommario

Raccomandazioni sull'uso di farmaci diuretici per l'ascite addominale

Nel trattamento dell'idropatia addominale con diuretici, è necessario monitorare l'efficacia della terapia contando la diuresi e pesando il paziente. La terapia è efficace se il liquido escreto supera l'assunzione. Un indicatore valido è la differenza di non più di 500 ml - per i pazienti che non presentano edema periferico e fino a 1000 ml - per i pazienti che soffrono di edema periferico. La maggior parte delle droghe descritte, ad eccezione di quelle con origine vegetale, è controindicata per ricevere durante la gravidanza e l'allattamento. Possono essere utilizzati solo su prescrizione medica.

Torna al sommario

Erbe per ascite

Per liberarsi dell'ascite, è importante curare la malattia che l'ha causata. Ma per alleviare lo stato attuale del paziente, i metodi alternativi della medicina tradizionale possono dare un risultato positivo. L'uso di diuretici a base di erbe per pazienti con problemi di funzionalità renale o che sono ipersensibili a componenti di diuretici sintetici è d'attualità.

Quando l'idropisia è causata dall'oncologia con metastasi al fegato, il prezzemolo con il latte ha funzionato bene da solo. Occorrono 0,5 litri di latte e un grosso mazzetto di prezzemolo. Lessare il latte, tritare il prezzemolo e aggiungere al latte. Mescolare la miscela a fuoco basso per circa 2,5 ore, quindi raffreddare e filtrare. Prendi ogni ora 2 cucchiai. cucchiaio. Conservare in un luogo fresco. Il prezzemolo può essere cotto sull'acqua. Per fare questo, versare un grosso mazzetto di prezzemolo con un litro d'acqua e far bollire per 30 minuti. Prendi ogni ora a 0,5 tazze al mattino.

I pazienti con ascite oncologica dovrebbero evitare mezzi che aumentano la produzione di piastrine dal corpo, poiché ciò porta ad un aumento del cancro. Questo vale per cardo mariano, varietà di alpinisti, ortiche, stimmi di mais, borsa da pastore e altre erbe diuretiche contenenti vitamina K.

Le albicocche sono utili - non hanno solo un effetto diuretico, ma contengono anche potassio, la cui quantità nel corpo è importante per il reintegro quando si usano i diuretici. Le albicocche possono semplicemente essere consumate fresche o preparare un decotto di frutta secca. Aiuta con il gonfiore e l'infusione di rosa canina, che viene usata durante il giorno invece del tè.

I baccelli dei fagioli hanno un effetto diuretico. Le foglie di equiseto e betulla in combinazione uguale aumentano l'azione l'una dell'altra. Forte erba diuretica (orecchio) - un bicchiere di acqua bollente non è usato per più di 2 grammi Le farmacie hanno una vasta scelta di costi diuretici e diaforetici, composti da componenti adatti e confezionati in sacchetti monouso, che sono convenienti da usare al posto del tè.

Ascite della cavità addominale in oncologia

Nei pazienti oncologici, una pancia innaturalmente grande a volte "cresce". Gocciolante - quindi parlarne nella gente, e in linguaggio medico, si chiama "ascite addominale". In oncologia, questa complicanza riduce le possibilità di recupero. È possibile curare l'idropisia e per quanto tempo il paziente vivrà con una tale patologia?

Uno dei terribili compagni di cancro è l'ascite. Si unisce alla malattia di base nella sconfitta dello stomaco, del colon, del pancreas e della ghiandola mammaria, del fegato, dell'utero e del cancro del colon-retto. Risolto nel 10% degli episodi. Con il cancro delle ovaie, il rischio di idropisia raggiunge il 40%.

Per capire cos'è l'ascite del cancro, devi prima parlare della norma. Se una persona è sana, ogni giorno nel suo corpo circola fluido, prodotto in quantità tale, in cui viene consumato dai tessuti degli organi interni. In oncologia, questo equilibrio è disturbato. Sul lato interno del peritoneo, le cellule tumorali si depositano e compromettono il riassorbimento (assorbimento), quindi il liquido inizia ad accumularsi nello stomaco. Il suo volume a volte raggiunge i 25 litri. Causa carcinoma peritoneale e ascite.

  • Sintomi di STD negli uomini
  • Cancro al pancreas: primi sintomi

Chirurgia per rimuovere il tumore primitivo, chemioterapia - fattori che causano anche ascite in oncologia. Quante persone convivono con l'idropisia è difficile rispondere, dato che ogni organismo è individuale, ma in genere non più lungo di un anno. La sopravvivenza a due anni (se trattata) è solo del 50%. La prognosi è scarsa e peggiora con metastasi multiple, bassa pressione sanguigna, patologie renali.

Come rilevare una complicazione terribile: segni di ascite

L'origine dell'ascite nelle malattie oncologiche si verifica inosservata. Per diverse settimane e persino mesi non sono stati rilevati sintomi. Le manifestazioni cliniche si verificano quando un sacco di liquido si accumula nel peritoneo. In questa fase, si riscontrano i seguenti sintomi:

  • sensazione di bruciore;
  • dolori addominali;
  • bruciore di stomaco e spasmi;
  • pristupytoshnoty;
  • il corno degli schiavi sta crescendo rapidamente, aumentando notevolmente di peso;
  • Poiché la parete addominale è attaccata, i vasi sanguigni sono visibili. L'ombelico è piegato;
  • c'è una sensazione di abbandono;
  • perché, dopo tutto, inizia a premere sulla cellula del petto, inizia a interrompere il lavoro del cuore, diventa difficile respirare;
  • il gonfiore può diffondersi nella parte inferiore del bestiame, ma negli occhi.

Come diagnosticare?

Questo problema può essere sospettato sia da segni esterni sia dai reclami del paziente. Un ruolo importante è giocato dalle percussioni e dalla palpazione dell'addome. Utilizzati anche metodi strumentali di esame:

  • ultrasuoni;
  • imaging. Aiuterà a determinare il volume del liquido e la sua posizione specifica;
  • paracentesi. Una procedura in cui, dopo un'anestesia, la parete addominale viene perforata (diverse volte sotto) e pompata con un liquido. Tali manipolazioni seguono solo obiettivi diagnostici, ma terapeutici. Una parte dello studio viene effettuata per verificare il contenuto di glucosio, albumina, microflora patogena e stabilire i tipi di elementi cellulari.

Trattamenti tradizionali

Se l'ascite addominale viene diagnosticata in oncologia, il trattamento viene eseguito insieme alla malattia di base, la cui conseguenza è diventata.

È estremamente importante rimuovere il liquido nelle prime 2 settimane dopo la sua formazione, perché il ritardo è irto di conseguenze pericolose. Per questo, viene fatta laparocentesi (la sua tecnologia è descritta sopra). Ti permette di prelevare contemporaneamente fino a 10 litri di essudato.

Facilita notevolmente la condizione di installazione del paziente di cateteri temporanei, che accumula il liquido si accumula.

Al paziente vengono prescritti spironolattone e farmaci diuretici - Furosemide, Diacarb, Veroshpiron. Parallelamente all'assunzione di diuretici, è necessario bere farmaci contenenti potassio per eliminare il rischio di compromissione del metabolismo dell'acqua e degli elettroliti.

Con l'ascite associata al cancro dell'intestino, della mammella o delle ovaie, la chemioterapia sistemica ha un buon effetto (non è usata per il cancro allo stomaco).

Quali rimedi popolari usare per alleviare la condizione?

Alcune piante hanno un potente effetto contro l'ascite, quindi possono essere consumate come decotti di 2-3 erbe. Le infusioni medicinali sono preparate secondo uno schema: dovresti prendere le erbe secche in proporzioni uguali, mescolare, preparare 1 cucchiaio. l. miscela a 250 ml di acqua bollente. Meglio di tutti nella lotta contro l'idropisia aiuta queste erbe:

  • sup. Sulla vodka devono essere 40 corni secchi (dovrebbero essere schiacciati). Componi per 7 giorni. Pitpo1ch. l. tre giorni in mezz'ora;
  • lesnoydyagil. Prendi 1 ° l. rootgrass schiacciato. Brew in 200 ml. Tienilo per tutta la notte per quattro ore. Consuma la terza parte del wc3 p. nel pomeriggio;
  • coccinelle mattutine 1 ° c. l. la materia prima della pianta asciutta versa in un thermos, versa in primo luogo. acqua bollente Mettere da parte per 3 ore. Prendi 1/3 di tazza prima del giorno. Polvere dai fiori del cucchiaio sotto il cucchiaio che si versa sulle correnti d'aria.

L'uso esterno di tinture a volte aiuta anche con l'ascite addominale. Il trattamento dei rimedi popolari può essere effettuato sotto forma di applicazioni sull'addome e sui linfonodi. Si consiglia di applicare una benda con infuso di rafano sull'acqua (prendere gli ingredienti nelle stesse proporzioni). Sulla zona dell'organo interessato di notte è utile mettere il grasso fresco spalmato di canfora.

Come mangiare con idropisia?

Quando un tale problema deve rispettare una dieta speciale. Dovrebbe ridurre al minimo il consumo di sale e liquidi. Nella dieta dovrebbe essere presente:

  • spinaci, carote, asparagi, piselli (crudi), patate (dal forno);
  • albicocche secche, uva passa, fichi, papaia;
  • farina d'avena;
  • pompelmo;
  • cavolo di mare

Il trattamento dell'ascite addominale in oncologia, anche con un miglioramento significativo della condizione, in ogni caso non può essere fermato. Questa è una afflizione molto insidiosa. Ma la cosa principale che dovrebbe essere fatta con idropisia di tale origine è di intraprendere una lotta attiva contro il cancro stesso.