La tensione dei muscoli della parete addominale

Difesa oi muscoli addominali tensione protettiva - è un sintomo che spesso indica un grave problema nella cavità addominale con coinvolgimento nel processo infiammatorio parietale e peritoneo viscerale e peritonite. La peritonite è la causa della tensione muscolare protettiva in quasi il 90% dei casi.

Tuttavia, ci sono condizioni e malattie non di profilo chirurgico di emergenza, che possono simulare la peritonite e i sintomi peritoneali.

motivi

In termini semplici, la sfida è la tensione dei muscoli della parete addominale (diritta e obliqua), non dipendente dai desideri del paziente stesso, sotto la mano del medico che esegue l'esame.

Peritonite - la ragione principale per la sconfitta

Poiché la causa principale della tensione muscolare difensiva è la peritonite, dovremmo approfondire le malattie che portano allo sviluppo di questa pericolosa condizione. Tutte queste malattie sono abbastanza gravi, richiedono un intervento chirurgico d'urgenza.

Di regola, la peritonite si sviluppa come conseguenza di:

  • malattie infiammatorie acute degli organi addominali;
  • ferite aperte e chiuse, rotture di organi cavi con l'effusione del loro contenuto nella cavità;
  • disturbi circolatori nei vasi intestinali;
  • operazioni su organi interni per malattie croniche;
  • senza motivo apparente o se infetto da sangue o linfa;
  • qualsiasi altra irritazione peritoneale con agenti chimici, meccanici e infettivi;
  • malattie infiammatorie degli organi retroperitoneali.

A seconda dell'area coinvolta nella peritonite del peritoneo, è isolata la peritonite locale, comune e totale. Di conseguenza, nel primo caso, la tensione dei muscoli addominali sarà locale, nella proiezione della posizione dell'organo interessato. In altri casi, la tensione può catturare la maggior parte degli addominali o l'intera parete addominale anteriore.

L'irritazione dal peritoneo viene trasmessa lungo i processi nervosi al midollo spinale, e da lì di nuovo alle fibre muscolari, che porta alla loro riduzione. La localizzazione della tensione indicherà approssimativamente l'organo e l'intensità indicherà l'estensione della lesione.

Il sintomo più evidente e indicativo della tensione nei muscoli addominali sarà durante la perforazione dell'ulcera gastrica, 12 ulcera duodenale. Quindi, dopo lo scarico del succo gastrico e dei detriti alimentari, una "bruciatura chimica" del peritoneo con il contenuto acido dello stomaco e lo stato di shock di un paziente si sviluppa nella cavità addominale. Allo stesso tempo, l'addome è visivamente teso, immobile e con la palpazione superficiale (palpazione) ha l'aspetto di una forma "simile a un pavimento". La tensione muscolare coprirà l'intera superficie dell'addome, meno spesso solo la parte superiore e la metà destra. Nelle persone di età senile, a causa dell'indebolimento del tono muscolare, la difesa non può essere pronunciata. La clinica di ulcera perforata è abbastanza tipica, quindi il chirurgo prescriverà immediatamente esofagogastroduodenoscopia, dopo di che il paziente sarà in sala operatoria per mezz'ora.

Altre malattie associate alla tensione muscolare addominale

I sintomi peritoneali spesso accompagnano le malattie del sistema pancreatico-biliare.

  • Quindi, in caso di colecistite purulenta acuta, il medico troverà una difesa nell'ipocondrio destro, nell'area della cistifellea.
  • Nella pancreatite, il sintomo della tensione muscolare protettiva si manifesterà nell'addome superiore. Per aiutare il clinico saranno dati dagli esami ecografici o dalla tomografia computerizzata degli organi addominali. Su di essi, un funzionalista troverà segni di infiammazione nella parete della cistifellea, pietre, gonfiore o necrosi del pancreas, fluido.
  • In caso di appendicite purulenta o distruttiva, la defezione è caratteristica nella regione iliaca destra con la disposizione classica dell'appendice.

Va notato che nei pazienti pediatrici, le donne in stato di gravidanza o anziani a causa di caratteristiche fisiologiche (ipoplasia del sistema muscolare, debolezza, iperestensione) Difesa sarà o debolmente espressi o assente.

Quando perforazioni (perforazione) ulcere sullo sfondo Nyaka, dissenteria, malattia di Crohn, il tifo, la diverticolite, fratture iatrogene (dopo l'esame colonoscopic o rimuovere polipi), i tumori di decadimento per formare fori nell'intestino, nonché con cistifellea cancrena o appendice, rottura aneurisma aortico, quadro clinico e tensione muscolare saranno simili a quelli con ulcera perforata. Qui, una causa infettiva di colite complicata sarà indicata da febbre, vomito, nausea e frequenti feci molli, spesso con una miscela di pus o sangue. Per i tumori intestinali in stadi avanzati - perdita di peso in breve tempo, mancanza di appetito, anemia (diminuzione del livello di emoglobina), elevato numero di ESR nelle analisi del sangue, problemi con l'intestino per 6-12 mesi. Sulla natura iatrogena della rottura dell'intestino (nel corso di manipolazioni mediche) si sposterà l'idea delle procedure endoscopiche recentemente eseguite. Un paziente con le condizioni sopra indicate richiede chiaramente un intervento chirurgico.

Esso dovrebbe indicare che il danno al fegato, milza, reni, vescica, sanguinamento nell'addome, infiammazione degli organi pelvici e spazio retroperitoneale sono più difficili da diagnosticare, poiché non è così pronunciata durante l'ispezione e la palpazione dell'addome. Ci saranno momenti di chiarire i riferimenti a trauma recente, visite ginecologiche e urologiche, ecografia dei reni, utero e annessi, e il test delle urine, esami radiografici.

Per le rotture della milza, il sintomo più tipico è "Vanka-vstanka" quando, a causa del dolore, il paziente si alza dal divano mentre prova a sdraiarsi. Le donne con sintomi di tensione muscolare addominale sono necessarie per escludere la diagnosi di gravidanza ectopica.

trattamento

Tutte le lesioni di organi con sanguinamento che sono stati considerati richiedono il suo arresto di emergenza con metodi chirurgici. Malattie infiammatorie senza formazione di ascessi - massiccia terapia antibatterica. Foci purulenti formate sono anche soggette a trattamento chirurgico.

Non determinato difesa può nei casi di occlusione intestinale, ernia strozzata, trombosi vasi intestinali muoiono off (necrosi) area di ulcera, anziani e un sacco di donne che partoriscono, e il diabete mellito, con una ferita da arma da fuoco dei muscoli addominali o lesioni del midollo spinale, post-trattamento con radiazioni, tossici impatto, collasso o shock. Ciò è dovuto al gonfiore inizialmente pronunciato dell'intestino o alla significativa perdita di tono muscolare.

La tensione muscolare può manifestarsi anche al di fuori della malattia in soggetti che si trovano in una situazione stressante, dopo un intenso allenamento con un carico sulla pressa o durante un trasferimento di peso.

La tensione protettiva dei muscoli della parete addominale anteriore è una condizione patologica, che è determinata solo da un medico con una palpazione addominale superficiale e accompagna un certo numero di sensazioni di dolore. Di norma, indica una malattia che richiede un trattamento chirurgico. Il paziente non può definirlo e interpretarlo in modo indipendente. Pertanto, è logico in caso di eventuali sintomi dubbi dallo stomaco per contattare un professionista. Dopo l'esclusione di malattie gravi, possono essere applicati agenti antispastici.

Ivanova Irina Nikolaevna

La pagina è stata utile? Condividilo nel tuo social network preferito!

Tensione emotiva e pinze muscolari

I sentimenti, le emozioni e la visione del mondo influenzano il corpo fisico, la salute e il benessere. Il corpo come specchio riflette il nostro stato psico-emotivo. Eseguiamo l'autodiagnostica e riveliamo i centri di tensione muscolare e le unità di potenza. Dopo aver eliminato le cause, puoi far fronte alle conseguenze.

La ragione per l'aumento della tensione muscolare nelle persone è lo stress mentale ed emotivo costante.

Trascorri un auto-test... Ponder, la mente e il corpo - un singolo insieme, ciascuna caratteristica del personaggio di una persona ha una corrispondente postura fisica.


Le emozioni bloccate non possono essere espresse e formano specifici gruppi di ricordi con una forte carica emotiva della stessa qualità, che contengono esperienze condensate e fantasie associate da diversi periodi della vita di una persona.

- accumulo di energia nel corpo;

- effetto diretto sui blocchi muscolari cronici (massaggio);

- l'espressione delle emozioni liberate che si rivelano allo stesso tempo;

- movimenti spontanei, tantseterapiya, esercizi di rilassamento, yoga, qigong, respirazione olotropica, ecc.

1. Occhi Il guscio protettivo si manifesta nell'immobilità della fronte e nell'espressione "vuota" degli occhi, che sembrano da una maschera fissa. La dissoluzione avviene aprendo gli occhi il più ampiamente possibile per impegnare le palpebre e la fronte; ginnastica per gli occhi.

2. Bocca. Questo segmento comprende i gruppi di muscoli del mento, della gola e dell'occipite. La mascella può essere troppo stretta o innaturalmente rilassata. Il segmento contiene l'espressione di pianto, urla, rabbia. È possibile alleviare la tensione muscolare imitando pianto, movimenti delle labbra, mordere, smorfie e massaggi dei muscoli della fronte e del viso.

3. Il collo. Include muscoli del collo e lingua profondi. Il blocco muscolare conserva principalmente rabbia, pianto e pianto. Un impatto diretto sui muscoli nelle profondità del collo è impossibile, quindi, urlare, cantare, soffocare, attaccare la lingua, piegare e girare la testa, ecc., Può eliminare il clamp muscolare.

4. Segmento toracico: ampi muscoli del torace, muscoli delle spalle, scapole, petto e braccia. Ride, tristezza, passione. Trattenere la respirazione è un mezzo per sopprimere qualsiasi emozione. Il guscio è dissolto dal lavoro del respiro, in particolare la realizzazione di un'espirazione completa.

5. Apertura. Questo segmento include il diaframma, il plesso solare, gli organi interni e i muscoli vertebrali di questo livello. L'armatura è espressa nella curvatura della spina dorsale in avanti. L'espirazione è più difficile da inalare (come nell'asma bronchiale). Il blocco muscolare tiene forte la rabbia. È necessario dissolvere in gran parte i primi quattro segmenti prima di procedere alla dissoluzione.

6. Pancia. Muscoli addominali e muscoli della schiena La tensione dei muscoli lombari è associata alla paura dell'attacco. Morsetti muscolari sui lati associati alla soppressione della rabbia, antipatia. L'apertura del guscio in questo segmento è relativamente facile se i segmenti superiori sono già aperti.

7. Taz. L'ultimo segmento comprende tutti i muscoli del bacino e degli arti inferiori. Più forte è lo spasmo muscolare, più il bacino viene tirato indietro. I muscoli glutei sono tesi e dolorosi. Il guscio pelvico serve a sopprimere l'eccitazione, la rabbia, il piacere.

Muscle Clamp Sectors:

L'AREA DEL COLLO Il collo è un'area molto importante, una sorta di barriera e un ponte tra il cosciente (la testa) e l'inconscio (il corpo). La razionalità insita nella cultura occidentale a volte ci fa fare troppo affidamento sulla nostra mente. Secondo studi che hanno studiato come le persone percepiscono il loro corpo, la dimensione della testa nella rappresentazione interna è in media il 40-60% delle dimensioni del corpo (mentre oggettivamente, anatomicamente - circa il 12%). Tale "squilibrio" è causato da un'eccessiva attività mentale, incessanti "chiacchiere mentali", che danno la sensazione che la testa sia piena, ed è impossibile recuperarla o rilassarsi.

Allo stesso tempo, i testi generati dalla testa "non raggiungono" il corpo, e il corpo viene semplicemente ignorato dalla coscienza - sorge una situazione di "separazione", una sorta di "capo del professor Dowell". In questo caso, è importante focalizzare l'attenzione del cliente sui segnali dati dal corpo in modo che i pensieri siano associati alle sensazioni.

Esiste anche una versione rovesciata della "barriera del collo": esistono sensazioni nel corpo e sono piuttosto luminose, ma non vengono interpretate, non raggiungono il livello di consapevolezza. Questa situazione è caratterizzata da vari dolori della genesi psicosomatica, e così via, i motivi per cui la persona non capisce.

La zona della gola è localizzata nell'area della rientranza giugulare ed è associata al blocco delle emozioni. Riflette i problemi di interazione con altre persone (comunicazione) o con se stessi (autenticità).

Un blocco del genere può sorgere se una persona si trova in una situazione in cui è impossibile ammettere a se stessi qualche spiacevole verità o fare qualcosa che minaccia di violare la sua identità ("se faccio questo, non sarei io"). Anche in questa zona riflette l'impossibilità, il divieto di riconoscere alcune importanti verità (cioè il divieto di pronunciare un testo significativo o il divieto di certe azioni: "se dico questo / fallo, non sarei io"). Problemi a lungo esistenti in quest'area minacciano lo sviluppo di malattie della tiroide, asma e disturbi broncopolmonari.

IL CENTRO DEL SENO OSSO Quest'area si trova dietro l'osso sporgente dello sterno, sotto la tacca giugulare, e la zona di offesa è localizzata al suo interno. Soggettivamente, le sensazioni qui possono essere percepite come un grumo, una palla, un grumo, una "pietra del cuore".

Allo stesso tempo, il canale pericardico è sovraccarico, si verificano disturbi cardiaci.

Per una persona con un tale problema, è anche caratteristica un'espressione facciale specifica - pronunciate pieghe naso-labiali, angoli inferiori delle labbra - tutto questo forma una maschera di sfiducia verso il mondo, risentimento.

CENTRO SENO Secondo la tradizione orientale, nel centro del petto a livello del cuore c'è il chakra del cuore, l'anahata, il centro dell'amore e dell'apertura emotiva verso il mondo.

Se non c'è posto per l'amore nella vita di una persona, allora sorge una sensazione di base diversa: un desiderio che provoca una sensazione di attrazione, di risucchio in quest'area. Inoltre, i clienti possono descriverlo come la presenza di "sostanza" insensibile, compressa, fredda, scura.

La sconfitta di questa zona, di regola, è associata a psicotraumi su larga scala ricevuti durante l'infanzia - prima di tutto, con la freddezza dei genitori, l'abbandono dei bambini, ecc.

ZONA DIAFRAMMA Cattura l'area dei muscoli diaframmatici e della regione epigastrica.

Nella terapia orientata al corpo, quest'area è associata al blocco, al divieto di esprimere qualsiasi emozione, sia positiva che negativa.

Anche qui sono radicati i timori di sofferenza finanziaria e disadattamento sociale. Quando si lavora con questa zona, la retrazione può essere avvertita anche con uno stomaco voluminoso. La tensione qui è simile alla sensazione dopo il colpo "sotto il respiro" - la respirazione diventa meno profonda, "congela" le emozioni, piange, ride.

La reazione difensiva del corpo alla formazione di una clip (che è associata a ristagno di sangue, linfa, ecc.) È spesso la formazione di un cuscinetto adiposo. Inoltre, spesso si verifica un'ulcera gastrica psicosomatica, problemi al fegato (in Cina, il fegato era considerato una fonte di rabbia), cistifellea.

Il morsetto nell'area diaframmatica è tipico per le persone che vogliono controllare tutto, tenere in se stessi. Tipici di loro sono tali giri di parole come "Non riesco a risolverlo per me stesso", "devi pagare per tutti i piaceri", ecc. Inoltre, tali persone tendono a discutere costantemente di ciò che sta accadendo, generare costruzioni mentali, vedere la vita attraverso il prisma dei circuiti.

Zona del pericarpo Questa è una zona di paura, che corrisponde alla cosiddetta "cintura del Reich", che include la proiezione dei reni. I cinesi chiamavano i reni un "cimitero di emozioni" e una fonte di freddo. Dopo aver lavorato in questa zona (e qui vengono applicati lunghi movimenti di "spremitura"), il cliente può sentire la ridistribuzione del freddo in tutto il corpo.

Pelvi CLAMP Dalla parte posteriore è la regione del sacro, le natiche, le creste delle ossa iliache, nella parte anteriore - l'addome inferiore e l'interno delle cosce.

Reich ha collegato il morsetto pelvico con la sessualità bloccata. Se, come risultato della vita sessuale, non c'è una scarica profonda, dando un senso di integrità, allora c'è una spasticità profonda, grasso, ristagno nella zona pelvica. In presenza di un morsetto pelvico, molte tecniche di lavoro con i depositi di grasso non sono molto efficaci, perché, come già accennato, si formano come una reazione protettiva del corpo.

Neurosi e disturbi gastrointestinali

Traumi mentali e stati depressivi prolungati, qualsiasi preoccupazione e sentimento colorato da emozioni negative (paura, malinconia, auto-insoddisfazione e rimorso di coscienza, una sensazione di disagio interno, violazione dell'armonia mentale) sono stati a lungo considerati la causa più importante dei disturbi funzionali del tratto gastrointestinale. Le sensazioni gastrointestinali (più precisamente addominali) si verificano nella struttura delle depressioni latenti di almeno disturbi funzionali cardiovascolari. Il ruolo principale dello stress psicogeno ed emotivo è rilevato in almeno l'80% dei pazienti con varie forme di disturbi gastrointestinali funzionali. Disturbi dispeptici, secretivi e motori dell'apparato digerente diventano uno dei modi più importanti per esprimere le emozioni. Quindi, "gastrite cronica", che sembra essere confermata da una diminuzione dell'acidità e dalla presenza di muco nello stomaco, una costante avversione al cibo, eruttazione, distensione addominale con pressione, nausea, sensazioni dolorose e lingua avvolta, nella maggior parte dei casi solo emotivamente causata dalla sindrome, via espressioni di emozione.

Questi deboli, ma "estenuanti", dolorose sensazioni di natura diffusa spesso migrano nell'addome; tuttavia, è possibile una chiara localizzazione del dolore (più spesso nelle aree epigastrica e sottocostale). La sensazione più costante di pesantezza, pienezza, tensione e disagio (raramente vuoto) nello stomaco; un certo numero di pazienti sperimenta una sensazione di eccesso di cibo dopo solo pochi sorsi, il che a volte porta a un rifiuto di mangiare a causa dell'aumento di tali sensazioni dolorose. La natura speciale delle sensazioni che sono scarsamente specifiche della descrizione definisce una sorta di "quadro" delle lamentele dei pazienti che cercano un'analogia con fenomeni normali e ben noti ("dolori, contrazioni come un ascesso, solletico come un foruncolo, fa male, come se con un oggetto contundente si agita come con gli aghi, si piega col dolore, come un gemito sullo stomaco, brucia di fuoco, si strappa, come se qualcosa fosse lacerato ").

Tali sensazioni si verificano o sono aggravate dallo stress emotivo e di notte (o anche quando ci si avvicina, quasi ovviamente per un paziente con una notte insonne), sullo sfondo di astenia e umore depresso. In alcuni casi, ci possono essere lamentele di nausea al mattino e dolore insopportabile nell'epigastrio (a volte con l'esigenza di analgesici narcotici), che ricorda molto la descrizione e la localizzazione delle manifestazioni di ulcera peptica (se c'è, di regola, un'ulcera duodenale nella storia). I pazienti a volte sono sorpresi di notare allo stesso tempo la completa assenza (a differenza delle vere riacutizzazioni nel passato) di qualsiasi connessione tra la nausea mattutina e le sensazioni dolorose con la qualità, la quantità e il tempo di mangiare e "può mangiare qualsiasi cosa". Una forte diminuzione dell'umore al mattino viene interpretata come una reazione "naturale" al dolore.

Il decorso ondulato delle sensazioni addominali non esclude, tuttavia, la prontezza per esplosioni parossistiche, spesso accompagnate da grave tachicardia, aumento della pressione sanguigna sistolica, raffreddamento degli arti, brividi e persino in un numero di pazienti con ipertermia significativa. Un forte aumento dell'intensità delle sensazioni patologiche nella cavità addominale con reclami di dolore insopportabile (e spesso il bisogno di intervento chirurgico) diventa, di regola, il motivo per l'ospedalizzazione di tali pazienti per indicazioni "urgenti" o addirittura "vitali" (con sospetta ulcera gastrica perforata o appendicite acuta, un attacco di colica epatica o renale, ostruzione intestinale dinamica, ecc.). Molti di questi pazienti sono sottoposti a interventi chirurgici irragionevoli (in particolare, spesso appendicectomia o colecistectomia con un'appendice o cistifellea non modificata).

La natura spastica di queste sensazioni (di tipo "colica") che si verificano nello stomaco e in altri organi cavi con contrazione intensiva o stiramento della muscolatura liscia è confermata da studi speciali (principalmente radiologici). Gli stati spastici dello stomaco e dell'intestino (specialmente del duodenale e dell'intestino crasso con sintomi di ipertensione, ipercinesia e ipersecrezione) sono di solito indicati in depressione ansiosa con una massa di tutti i tipi di paure e paure. ritardo psicomotorio, quasi in% di tali pazienti sono registrati durante l'esame a raggi X del bario in Ki Shechnik fino a 5 giorni.

Disturbi motori del tratto digestivo sotto forma di "spasmi locali" dell'esofago, cardias, piloro o sfintere di Oddi si verificano principalmente nel complesso generale del quadro clinico degli stati nevrotici e pseudo-nevrotici, ma possono anche svolgere il ruolo della cosiddetta nevrosi d'organo. La causa di errori diagnostici grossolani si manifestano spesso come contrazioni convulsive dell'esofago superiore (con una sensazione di corpo estraneo o "nodo in gola") - uno degli equivalenti somatici della paura latente. I reclami sulla difficoltà a deglutire (di solito solo cibo solido o solo liquido) sono spesso associati alla paura della morte per soffocamento quando il cibo penetra nella laringe.

Dolori acuti sullo sfondo di ansia vaga con una massa di paure inquietanti sono causati in un numero di pazienti con flatulenza pronunciata (il cosiddetto dolore di gas); il periodico brontolio e il gonfiore creano un quadro clinico dello pseudo-osso isterico. Un enorme addome sferico con una timpanite "supersonica" (con dolore esterno relativamente buono e feci normali) è spesso considerato dai chirurghi come risultato dell'ostruzione intestinale parziale o addirittura completa e un'indicazione diretta per la chirurgia. Il meteorismo periodico è combinato, di regola, con l'aerofagia, che durante il sovraccarico emotivo causa il cosiddetto tic aerofagico - una sorta di singhiozzo, non associato all'assunzione di cibo. significativo accumulo di gas nello stomaco quando il diaframma viene sollevato verso l'alto, facilita lo spostamento del cuore e sviluppo di disturbi cardiovascolari funzionali (aspetto Cardialgia e aritmia respiratoria, moderata ipotensione arteriosa causa diminuire la corsa e volumi minute sinistro ventricolari, tachicardia sinusale e battiti prematuri in assenza di qualsiasi cambiamenti elettrocardiografici).

Le condizioni nevrotiche nella clinica sono molto comuni e lamentano il gusto sgradevole o il sapore amaro in bocca, il bruciore di stomaco e l'eruttazione (più spesso con l'aria, meno spesso con cibo o succo gastrico) durante il giorno o solo al mattino, prima dei pasti. Ognuna di queste lamentele può essere l'oggetto della fissazione ipocondriaca e delle preoccupazioni ipocondriache del paziente.

Uno dei sintomi più comuni nella clinica delle condizioni nevrotiche e pseudo-nevrotiche sono nausea e vomito, che si verificano non solo nelle situazioni psico-traumatiche acute o croniche, ma anche in varie reazioni emotive negli adulti e nei bambini (ad esempio, vomito la mattina prima dell'esame). La nausea (dalla lieve spiacevole sensazione di "nausea tipo", più spesso localizzata nella parte superiore del torace, "alla gola" o proveniente dall'addome, a periodicamente o sistematicamente, vomito a volte ripetuto che non porta sollievo) si sviluppa al mattino, a stomaco vuoto o allo stesso tipo e odore di commestibile, e talvolta dopo aver mangiato "per forza", aggravato dall'agitazione e può assumere un carattere quasi costante al culmine di una lunga tensione affettiva.

Nausea e vomito, che non sono associati a nessuna malattia somatica, sono uno degli equivalenti depressivi comuni nella clinica degli stati ciclotipici. Non a caso molti di questi pazienti lamentano "nausea al petto o in tutto il corpo" e lo definiscono come una sorta di "ansia morale e fisica" che non può essere espressa a parole.

Non meno tipico per stati nevrotici e pseudo-nevrotici sono disturbi di appetito - da appetito povero o molto "capriccioso" a completa avversione e rifiuto di mangiare con una perdita di gusto. Forse una sensazione parossistica di fame acuta, seguita da quasi avversione al cibo dopo i primi due o tre sorsi. Molti pazienti, tuttavia, mangiano tutto ciò che viene offerto per ragioni puramente razionali (per migliorare la loro salute). Il sentimento psicologicamente provocato dalla fame insaziabile (fino alla bulimia) è notato soprattutto nella clinica degli stati pseudo-nevrotici. Un aumento piuttosto evidente del peso corporeo in tali pazienti, tuttavia, spesso indica non tanto un appetito eccellente, quanto piuttosto una netta diminuzione del loro metabolismo basale e dei processi metabolici alterati in generale.

Più caratteristica è ancora la perdita di peso significativa e talvolta "catastrofica" dei pazienti, contribuendo allo sviluppo di carcinofobia e delusioni ipocondriache della malattia. Molti pazienti con depressione mascherata prolungata ricoverato in reparto di gastroenterologia con una diagnosi di "tumore gastrico" in connessione con denunce di dolori addominali e debolezza progressiva, l'assoluta mancanza di appetito (fino avversione per l'odore di carne e altri prodotti), una netta diminuzione del peso corporeo (in 12-16 kg all'anno), una frequente combinazione di sindrome dispeptica con sintomi di ipocilia e anemia e, infine, piena conformità del loro aspetto con le solite idee sulla cachessia da cancro. E non tanto i dati di studi a raggi X o gastropically senza confermare la presenza di un tumore, quanto (o anche solo) rapida normalizzazione dello stato clinico dei pazienti nel processo di un'adeguata terapia antidepressiva e piccole dosi di neurolettici consente in questi casi, per rimuovere il pesante fardello della diagnosi e il paziente, e i suoi associati (incluso il medico curante).

I più banali nella clinica degli stati nevrotici e pseudo-nevrotici sono lamentele di costipazione persistente, resistente a tutti i tipi di terapia o costipazione, in alternanza con la diarrea. La stitichezza cronica ordinaria è psicogena in almeno il 50% dei pazienti; Una delle cause immediate di essi sono spesso, ad esempio, i matrimoni non di grande successo (o, più precisamente, i disturbi affettivi associati a loro). In alcuni casi, tuttavia, è una questione di stitichezza immaginaria, ma non reale, anche se non tutti questi pazienti trascorrono in bagno per diverse ore al giorno e si danno quotidianamente da 1 a 8 clisteri. I pazienti che non sono soddisfatti della funzione escretoria del loro intestino, con una persistenza quasi maniacale, a volte negano di avere una feci oggettivamente normale. Ci sono casi in cui i pazienti si sottopongono a sanguinamento e prolasso del retto, irritando meccanicamente l'area anale per ottenere una defecazione più completa. Le contrazioni convulsive dolorose del retto contribuiscono allo sviluppo di infezioni secondarie e, di regola, a pronunciati cambiamenti infiammatori nell'ano.

Tra i comuni disturbi psicogeni della defecazione vi sono la cosiddetta malattia ribassista (diarrea e anoressia quando è spaventata) e la sedia instabile in certe situazioni che causano una sensazione di disagio mentale e ansia affettiva. La diarrea nevrotica cronica, che dura da anni e non è adattabile né al trattamento dietetico né agli effetti farmacologici, viene spesso considerata dagli specialisti in malattie infettive come dissenteria cronica. Oltre banale, costipazione e diarrea convenzionali, un gruppo funzionale di disturbi dispeptici includono colite cronica spastica e sindrome del colon irritabile, nonché psevdoappenditsit, e le sindromi postcholecystectomical postgepatichesky e sintomo della astenia all'ipocondrio neyrodigestivnuyu a destra ea sinistra.

I disordini funzionali psicogeni dell'intestino crasso (colonopatie funzionali) sono associati, di regola, a una situazione psico-traumatica cronica oa uno shock emotivo acuto. Il fattore psicopatico decisivo della colite cronica è l'instabilità emotiva dei pazienti - la più semplice tendenza psiconeurotica, che nella maggior parte dei casi non si adatta alla classificazione generalmente accettata delle condizioni nevrotiche e pseudo-nevrotiche. In quasi la metà dei pazienti, viene rivelata una clinica di vera depressione con disturbi autonomi più o meno gravi, fobie e tutte le gradazioni cliniche dei disturbi dell'ipocondria (dall'intrusione innocua al delirio ipocondriaco che va oltre gli stati nevrotici). La quantità di muco nel colon risulta essere, quindi, una sorta di "barometro dello stato emotivo dell'individuo". Un'illustrazione clinica dei pronunciati disordini spastici, secretivi e vasomotori psicocutanei ("nevrosi rettale") può essere proctomixorrea (secrezione parossistica e spesso involontaria del muco dal retto).

La vera natura della falsa enterite e delle malattie immaginarie dello stomaco è determinata dalla fissazione paranoica di tali pazienti sulle attività dell'apparato digerente e preoccupazioni ansia-ipocondriache sui disturbi gastrointestinali; caratteristica è anche non tanto l'ansia espressa, quanto l'ansia interna soffocata sullo sfondo di basso umore. Questi pazienti tormentano i loro intestini esausti con lassativi e clisteri, ascoltano il minimo brontolio nello stomaco ed esaminano le loro feci in dettaglio. Sono sempre trattati da gastroenterologi e bugia lunga negli ospedali, ma sempre il trattamento insoddisfatti e che frequentano i medici, e mai preavviso si sente meglio, essendo in numero sempre maggiore di sintomi (che non è sorprendente, in quanto la fissazione ipocondriaca più profondo e più stabile, più è probabile la comparsa di dolore e stitichezza). Una delle caratteristiche di stati neuropatici cliniche è quindi noto inerzia sensazioni sgradevoli pazienti agganciabile con patologia gastrica, fegato, intestino o altri organi della cavità addominale, - la stessa intensità più o meno stereotipati di queste sensazioni per diversi anni o decenni senza alcun tipo o cambiamenti strutturali.

Portale di informazione medica "Vivmed"

Menu principale

Accedi al sito

Ora sul sito

Utenti online: 0.

pubblicità

Cura del paziente dopo terapia genica

Se il nuovo DNA può essere incorporato stabilmente in adeguate cellule bersaglio rigeneranti, il paziente può essere curato dalla malattia. Non è necessaria alcuna assistenza aggiuntiva, sebbene il monitoraggio periodico dei pazienti sia appropriato. Per la terapia genica, in cui un nuovo DNA viene inserito in cellule con una durata di vita finita, l'effetto terapeutico andrà perso quando queste cellule muoiono.

  • Maggiori informazioni sulla cura del paziente dopo la terapia genica
  • Accedi o registrati per inviare commenti.

Vitamina C

Le vitamine sono oligoelementi essenziali. La parola deriva dalla parola latina "vita", che definisce le proprietà di base di questi composti chimici. Il loro effetto sul corpo può essere diverso, a seconda della concentrazione. Questo è il motivo per cui in medicina viene data grande attenzione.

  • Maggiori informazioni sulla vitamina C
  • Accedi o registrati per inviare commenti.

Isterectomia addominale

L'isterectomia è un'operazione per rimuovere l'utero. Di solito, anche la cervice viene rimossa. Potrebbe essere necessario rimuovere le ovaie.
Le cause più comuni di isterectomia addominale comprendono periodi gravi o dolorosi, fibromi e cisti ovariche.

  • Maggiori informazioni sull'isterectomia addominale
  • Accedi o registrati per inviare commenti.

La malattia di Schnitzler

La malattia di Schnitzler è caratterizzata da orticaria cronica (senza prurito) in combinazione con febbre progressiva, dolore alle ossa, reazione artritica o artrite e gammapatia monoclonale, il più delle volte sottotipo di immunoglobulina M.

  • Maggiori informazioni sulla malattia di Schnitzler
  • Accedi o registrati per inviare commenti.

Cause di enuresi infantile (notturna)

L'enuresi è una minzione incontrollata che di solito si verifica durante la notte durante il sonno. Tra i bambini, questa malattia è molto comune, il che è spiegato dalle peculiarità della psicologia e dallo sviluppo del corpo dei bambini rispetto all'organismo degli adulti. Tuttavia, tuttavia, la malattia deve essere trattata.

  • Maggiori informazioni sulle cause di enuresi infantile (notte)
  • Accedi o registrati per inviare commenti.

pagina

Doccia di Charcot per perdita di peso: vantaggi e svantaggi

Doccia "Charcot" è una procedura che viene eseguita dall'azione di un getto d'acqua sotto pressione. La doccia ha un effetto positivo sullo stato psicologico ed è stata inizialmente utilizzata come procedura psicoterapeutica.

Sviluppo infantile precoce

Come risultato della clonazione, si formano organismi identici al genitore. I ricercatori sono riusciti a clonare animali, come pecore, topi e mucche. Tuttavia, la maggior parte degli embrioni clonati muoiono e varie anomalie sono identificate nei sopravvissuti.

enzimi

Quando mangiamo il gelato, il corpo scompone lo zucchero del latte (lattosio). I bambini di età inferiore a quattro anni hanno una grande quantità di enzima lattasi necessario per questo.

L'effetto del pharma sulla salute umana

L'interazione complessiva dei farmaci con il loro meccanismo è chiamata farmacodinamica. Un numero enorme di medicinali ha un effetto curativo a causa di cambiamenti nel corpo.

Ormoni della corteccia surrenale

Gli inalatori anti-asma possono contenere farmaci - derivati ​​di cortisolo. Impediscono l'insorgenza e lo sviluppo degli attacchi di asma associati all'edema delle vie respiratorie.

Lo stomaco è teso e dolorante.

"Addome acuto" è una condizione minacciosa in cui si verifica un danno sostanziale agli organi addominali e richiede assistenza chirurgica immediata. Questa condizione può essere presente in molte malattie, ma i sintomi caratteristici dell '"addome acuto" saranno comuni. Questi sono i seguenti sintomi:
• Dolore addominale improvviso insopportabile che causa lamenti
• Aumento del dolore con il minimo movimento e tosse
• Incapace di trovare una posizione per alleviare la sofferenza
• Segni di ostruzione intestinale: niente sgabello, gonfiore
• Tensione protettiva dei muscoli addominali
• Grave condizione generale con tachicardia, sudore freddo, debolezza, pallore, calo della pressione sanguigna.

"L'addome acuto" può presentarsi come un singolo sintomo per la prima volta senza una precedente malattia. Questo, ad esempio, la rottura della milza con una lesione allo stomaco o un'appendicite acuta, che richiedono immediatamente assistenza chirurgica.
Ma molto spesso l '"addome acuto" si presenta come una complicazione di una malattia esistente. Per esempio, perforazione di ulcere gastriche a lungo termine o rottura di una cisti ovarica, colica renale nella urolitiasi, che non viene eliminata con l'uso di antispastici.
Pertanto, la cura tempestiva e adeguata delle malattie croniche è la prevenzione della loro esacerbazione e gravi conseguenze.

Malattie che possono dare un'immagine di "addome acuto"
• Ostruzione intestinale acuta
• Appendicite acuta
• Pancreatite acuta
• Colica epatica e renale
• Ulcera gastrica o duodenale perforata
• Peritonite
• Rottura dell'aneurisma dell'aorta addominale
• Trombosi, embolia e spasmo di vasi mesenterica (mesenterica)
• Torsione delle cisti ovariche, rottura ovarica
• Gravidanza ectopica interrotta con rottura della tuba di Falloppio
• Tumori
• Rottura di attacco di cuore o milza
• Rottura del fegato
• Ernia strangolata, ecc.
In nessuna di queste condizioni, non è possibile ritardare un minuto con la chiamata "ambulanza".
Ecco una breve descrizione dei principali sintomi di queste malattie.

Ostruzione intestinale acuta
Cause che portano all'ostruzione intestinale: spasmo dell'intestino o sua paresi (scomparsa della peristalsi), tumore, incarcerazione di un'ernia, aderenze, calcoli fecali, trombosi ed embolia dei vasi mesenterici, corpi estranei, peritonite, elminti e follicoli piliferi, eccesso di cibo dopo la fame. Inoltre, la malattia adesiva rappresenta fino al 70% di tutti i casi di ostruzione.
• Il dolore intollerabile crampo su tutto l'addome si alza improvvisamente, e la sua intensità aumenta, il paziente geme di dolore.
• È durante questo primo periodo che un'ambulanza deve essere chiamata urgentemente. Prima del suo arrivo, si può dare un antispasmodico malato (non-silo, baralgin, papaverina), i lassativi sono assolutamente controindicati.
• Quindi (senza assistenza medica), sullo sfondo di una certa riduzione del dolore, si verifica vomito ripetuto, prima con detriti alimentari dalla bile, e in seguito diventa fecale nel carattere, grave secchezza delle fauci, sete.
• Non ci sono né feci né gas, l'addome è gonfio e asimmetrico e la peristalsi intestinale a volte può essere vista ad occhio nudo.
• In alcuni tipi di ostruzione dal retto, il muco può essere rilasciato dal sangue.
• Il paziente è molto irrequieto, correndo sul letto.
• Pallore di pelle, tachicardia, diminuzione della pressione, shock è caratteristico.
• Prima dello sviluppo della peritonite, l'addome è molle, dolente nell'area dell'ostruzione delle masse fecali.

Appendicite acuta
• Questa malattia è più comune di qualsiasi altra condizione acuta dell'addome, ma il suo pericolo non può essere ridotto al minimo.
• Un inizio improvviso con dolore nella regione epigastrica o paraumbilical. A poco a poco, il dolore aumenta e passa nell'addome inferiore destro. Spesso dà al retto, sdraiato sul lato sinistro e durante la deambulazione aumenta (specialmente quando la gamba destra è dietro).
• C'è un aumento della temperatura a 37.2-38 ° C, nausea o vomito, tachicardia, secchezza delle fauci.
• Quando senti il ​​giusto addome inferiore, il dolore aumenta, specialmente quando prendi le mani (un sintomo positivo di Shchetkin-Blumberg), i muscoli in quest'area sono tesi.
• In età avanzata, i segni di appendicite possono essere attenuati, perché con l'età, c'è una diminuzione della sensibilità delle terminazioni nervose e il processo è lento.

Pancreatite acuta
Nella pancreatite acuta si verifica una massiccia distruzione del tessuto pancreatico. Questa è una malattia estremamente pericolosa che richiede cure mediche immediate. Se questo aiuto non viene fornito alla persona malata, potrebbe morire poche ore o giorni dopo l'inizio della malattia.
• Il dolore si verifica dapprima nell'addome superiore destro o sinistro o sotto il "cucchiaio", quindi diventa accerchiato. Può diffondersi in tutto l'addome.
• Il dolore è grave, insopportabile, come nell'infarto del miocardio o nell'ulcera perforata.
• Spesso l'aspetto del dolore è preceduto dall'uso di grandi quantità di forti bevande alcoliche o cibi grassi.
• Tipico vomito ripetuto che non allevia e gonfiore.
• La condizione generale è grave, inibita, la pelle è fredda e umida, la pressione è ridotta, la tachicardia, lo shock è possibile con pancreatite grave.
• Le feci diventano chiare o grigie, la sua quantità aumenta in modo significativo.
• Lingua secca e infiammata, l'infiammazione può coprire l'intera bocca.
• La pelle è pallida, itterica o bluastra. Piccole emorragie possono apparire intorno all'ombelico e sui glutei.

Colica biliare o epatica (colecistite acuta)
• Di solito si verifica la sera o la notte in pazienti con colelitiasi o tumore, quando una pietra o un tumore blocca il flusso di bile dalla cistifellea, cioè la pietra è intrappolata nel tratto biliare.
• Caratterizzato da un dolore acuto, acuto e angosciante nell'ipocondrio destro o nel lato destro, dà nella parte posteriore, sotto la scapola destra, nella spalla o nel collo.
• La temperatura può salire a 37,5-38,5 ° C e può essere accompagnata da brividi, nausea, vomito, amarezza in bocca, tachicardia. Occasionalmente - ittero e prurito della pelle.
• I pazienti spesso si lamentano e si arrampicano per trovare una posizione in cui il dolore diminuisce, ma non riescono a trovarlo.
• L'inizio di un attacco è preceduto dall'uso di cibi grassi o fritti, alcool, bevande fredde, così come eccesso di cibo, sforzo fisico, corse tremanti, stress.
• Durante il sondaggio, la tensione muscolare viene osservata in quella parte della parete addominale dove si trova la proiezione della cistifellea. Il sintomo di Shchetkin-Blumberg è positivo (massimo dolore quando le mani vengono prelevate dall'addome).
• Un attacco di colica biliare può essere singolo quando viene immediatamente richiesta la rimozione della cistifellea e può durare fino a 5-6 ore e passare dopo l'uso di antispastici.

Malattia renale (colica renale)
• Questa condizione si sviluppa se le pietre (e talvolta un tumore) bloccano il flusso di urina dai reni.
• Dolore unilaterale nella parte laterale o inferiore della schiena, insopportabile, tagliente, crampi con irradiazione alla zona inferiore dell'addome, della coscia e dell'inguine.
• Distensione addominale spesso associata, nausea e vomito, stitichezza, aumento della minzione. Potrebbe esserci un aumento della temperatura.
• La pelle è pallida, fredda, umida.
• Il comportamento durante un tale attacco di colica è irrequieto, è impossibile trovare una posizione comoda, quindi il paziente si precipita a letto.

Perforazione di ulcera gastrica o duodenale
• Si verifica sullo sfondo di un'ulcera peptica esistente o potrebbe essere il suo primo segno. Il duodeno è più spesso colpito (85%).
• La perforazione massima si verifica in autunno o in primavera.
• Prima della perforazione delle ulcere, spesso si verificano i precursori - aumento del dolore, brividi, febbre di basso grado, nausea.
• Improvviso dolore al pugnale grave nello stomaco o nell'ipocondrio destro, che si diffonde poi nell'addome inferiore destro, e successivamente nell'addome intero.
• Il dolore dà alla spalla destra, alla clavicola o alla scapola destra.
• Potrebbe esserci vomito con sangue.
• La pelle è pallida o grigio cenere, bagnata, sudata fredda.
• Lo stomaco non è coinvolto nella respirazione, è molto teso.
• Il paziente assume una posizione stazionaria forzata sul lato destro con le gambe piegate e condotto allo stomaco.
• Dopo il primo attacco, il dolore del pugnale può ridursi di 3-6 ore, la condizione migliorerà, ma poi tutto tornerà di nuovo, perché si verifica la peritonite; compare il vomito, a volte con sangue, febbre, polso accelerato, calo di pressione. Aspettare un periodo di miglioramento dopo i primi sintomi di perforazione è una minaccia diretta alla vita.

Peritonite (infiammazione del peritoneo)
La peritonite è solitamente il risultato di una complicazione di altre malattie degli organi addominali (appendicite, colecistite acuta, rottura dell'aneurisma dell'aorta addominale, ulcera gastrica perforata, pancreatite acuta). I principali segni di peritonite sono alla base della nozione di "stomaco acuto".
• Il più forte dolore insopportabile nell'addome, che è aggravato dal movimento, dalla tosse e persino dalla respirazione con la tensione dei muscoli della parete addominale anteriore.
• Il dolore si verifica dapprima nella sede dell'organo in cui si è verificata la catastrofe e poi si diffonde all'intero addome.
• Con diverse malattie, il dolore può essere dato a diversi luoghi:
-Nelle malattie del fegato e della colecisti - nella spalla destra.
-Con la sconfitta della milza - nella spalla sinistra.
-Con malattie del pancreas - nella parte posteriore.
-Nelle malattie dei reni e delle vie urinarie - nell'addome inferiore.
• Alta temperatura.
• Gonfio severo, segni di ostruzione intestinale.
• Vomito, sangue nelle feci,
• Grave condizione generale: pallore, sudore freddo, tachicardia, può essere uno shock.

Sezionare l'aneurisma dell'aorta addominale con la sua rottura
lacerazione dello strato interno dell'aorta con perdite di sangue tra gli strati delle pareti aortiche e successiva dissezione.
• Dolore improvviso, lacerante, tendente o bruciore all'ombelico.
• Il dolore è molto intenso fin dall'inizio e continua ininterrottamente, diffondendosi lungo il corso della dissezione, spesso si arrende alla parte bassa della schiena.
• Lieve tensione muscolare nella parete addominale anteriore, ma nessun sintomo di irritazione peritoneale.
• Si sviluppa più spesso al mattino.
• Principalmente uomini dopo 55 anni con predisposizione ereditaria sono malati.
• Sviluppa sullo sfondo di aterosclerosi pronunciata, ipertensione, reumatismi o precedente sifilide. Il rischio aumenta anche durante la gravidanza.
Se tutti e 3 gli strati della parete aortica si rompono durante la dissezione, allora il sanguinamento interno si verifica con una rapida perdita di sangue, a cui si uniscono i successivi sintomi di irritazione peritoneale, vale a dire. "Addome acuto":
• Tensione pronunciata nei muscoli della parete addominale con l'incapacità di muoversi e toccare l'addome.
• Vertigini, pallore, sudore freddo, perdita di pressione con collasso, tachicardia, perdita di coscienza.
• Potrebbe essere il vomito.

Trombosi, embolia, spasmo dei vasi mesenterica (mesenterica)
Le navi mesenteriche forniscono rifornimento di sangue all'intestino.
Queste tre condizioni hanno un quadro clinico simile, da allora e spasmo, e trombosi e embolia vascolare mesenterica portano a alterata circolazione del sangue nella parete intestinale, fame di ossigeno e lo sviluppo di infarto intestinale.
• In caso di spasmo dei vasi mesenterici, il dolore è periodico, acuto, incostante, si diffonde in tutto l'addome e dura circa 3-4 minuti.
• L'assunzione di farmaci antispastici (papaverina, no-shpa, nitroglicerina) per lo spasmo dei vasi mesenterici elimina il dolore.
Quando si verifica un blocco (trombosi) con un coagulo di sangue dei vasi mesenterici o dei loro emboli, si osservano segni di peritonite e ostruzione intestinale:
• Il dolore durante la trombosi dei vasi mesenterici è costante, forte, tagliente, inizia improvvisamente ed è accompagnato da una grave distensione addominale.
• La localizzazione del dolore dipende dal sito della lesione vascolare: nell'ombelico, nella regione iliaca destra o sinistra, o si diffonde in tutto l'addome.
• Il dolore si intensifica al minimo movimento, così i pazienti rimangono immobili sulla schiena, avendo piegato le ginocchia.
• Nausea e vomito incontrollabile osservati dall'esordio della malattia.
• Ritenzione e gonfiore delle feci.
• A volte all'inizio possono esserci feci frequenti e sciolte con sangue.
• La condizione è grave, caratterizzata da pallore, sudore freddo, lingua secca, tachicardia e talvolta shock.
• C'è tensione nei muscoli della parete addominale.
• La trombosi dei vasi mesenterici è più comune nei pazienti con fibrillazione atriale, aterosclerosi e infarto del miocardio.

Rottura della cisti ovarica
• Il fattore scatenante è l'attività fisica, il trauma, i rapporti sessuali.
• Si manifesta con un dolore improvviso nell'addome inferiore, prima il dolore è locale a destra o a sinistra, quindi diventa diffuso.

Torsione delle cisti ovariche
• Il dolore è associato all'ischemia ovarica e si manifesta improvvisamente con dolore acuto nell'addome inferiore a destra o sinistra. C'è un aumento del dolore durante la palpazione e ci sono sintomi di irritazione peritoneale.
• Spesso una donna sa di avere una cisti.

Aborto spontaneo
• Dolore addominale acuto, grave, crampi, improvviso. Si verifica nell'area sovrapubica.
• Accompagnato dal sanguinamento uterino.
• Più spesso si verifica dopo uno sforzo fisico, sollevamento pesi, traumi, rapporti sessuali.

Rottura del tubo uterino (uterina) nella gravidanza ectopica
• La gravidanza ectopica è accompagnata da dolore moderato e mestruazioni ritardate, potrebbe esserci un leggero sanguinamento dalla vagina. Se si verifica una complicazione sotto forma di rottura di un tubo, il dolore si intensifica improvvisamente, diventa diffuso, l'emorragia diventa grave, portando a sincope. L'addome inferiore durante la palpazione è molto doloroso, compaiono i sintomi di irritazione peritoneale.
• Questa condizione è spesso associata a sforzo fisico, sollevamento pesi, rapporti sessuali.

Malattie tumorali degli organi addominali
• Il dolore nei tumori maligni è molto raramente il primo segno della malattia e il suo aspetto indica un processo lontano.
• Quasi sempre, il dolore è preceduto da una "malattia precancerosa", ad esempio, gastrite cronica atrofica a lungo termine e trattata in modo improprio o malattia da ulcera peptica, polipi intestinali. Pertanto, il dolore con i tumori all'inizio ha il carattere della malattia contro cui si sviluppano, ma in seguito la natura del dolore, la sua dipendenza dal cibo e altri sintomi familiari al paziente cambiano.
• È necessario considerare attentamente l'aspetto di nuovi sintomi o il cambiamento nella natura dei segni vecchi e familiari. È in questa fase che il trattamento dà buoni risultati. Ma l '"addome acuto" con tumori è un segno che parla di un processo molto avanzato. Non aspettare per i sintomi minacciosi.
• È sempre necessario considerare l'ereditarietà nella linea di genitori, fratelli e sorelle.
• I segni di neoplasie all'inizio della malattia non sono specifici e possono assomigliare ad altre malattie. Questi includono distensione addominale, nausea, bruciore di stomaco, fastidio allo stomaco, perdita di appetito, stitichezza, diarrea, ecc.
Tuttavia, indipendentemente dall'organo interessato, ci sono un certo numero di segni
permettere di sospettare la presenza di un tumore nella cavità addominale:
• Anemia di natura oscura
• Perdita di peso e perdita di appetito irragionevoli,
• Dolore addominale che si verifica durante la notte
• Se la malattia è iniziata dopo 50 anni;
• Febbre di origine sconosciuta,
• Insufficiente debolezza generale, debolezza, depressione, apatia
• Stitichezza persistente che non è servita con i farmaci,
• L'aspetto di sangue e muco nelle feci,
• tono della pelle terrosa pallido,
• Ittero improvviso,
• Il tumore potrebbe essere palpabile.

Milza di attacco cardiaco
• La ragione dello sviluppo di questa patologia è la trombosi o l'embolia della milza vascolare, che si verifica in alcuni difetti cardiaci, aumento della pressione nella vena cava, endocardite batterica, reumatismi, malattia coronarica e leucemia.
• Se l'infarto è di piccola focale, può essere asintomatico o con dolore minore nell'ipocondrio sinistro.
• Se un attacco cardiaco colpisce una vasta area, il dolore improvviso grave si verifica nell'ipocondrio sinistro (a volte esteso all'intero addome), che è aggravato dalla respirazione, dal movimento e dalla tosse. Il dolore dà sotto la scapola sinistra e la parte bassa della schiena.
• Con un massiccio attacco cardiaco, il collasso potrebbe svilupparsi.
• C'è un aumento della temperatura, tachicardia, perdita di carico, vomito, paresi intestinale possibile.
• La tensione muscolare nell'ipocondrio sinistro è insignificante, la palpazione dell'addome è dolorosa.
• L'auto-guarigione si verifica più spesso.

Rottura della milza
• La rottura della milza può verificarsi in due situazioni: 1. Spontaneamente, se la milza cambia patologicamente a causa di leucemia, mononucleosi, cirrosi epatica, ecc., Viene ingrandita e la sua capsula è assottigliata. In questo caso, il divario può verificarsi anche senza un motivo apparente o al minimo danno all'addome. Pertanto, con una milza ingrossata, le grandi attività fisiche e gli sport di contatto sono controindicati. 2. La rottura di una milza sana si verifica durante forti colpi o ferite. La presenza di una lesione del tronco o di un colpo al lato sinistro immediatamente prima della malattia è molto importante nella diagnosi.
• Il momento di rottura è più spesso manifestato da una sincope e dura diverse ore. Più tardi c'è dolore all'ipocondrio sinistro, a volte copre l'intero addome, a volte dà nella spalla sinistra. Il dolore è acuto, ma non così severo come con la peritonite.
• Poi ci possono essere segni di irritazione peritoneale con una leggera tensione nei muscoli addominali. Sintomo Shchetkina-Blumberg positivo non sempre.
• Durante la rottura della milza, grandi quantità di sangue entrano nella cavità addominale, causando tutti i segni di emorragia interna: sensazione di bagliori di luce davanti agli occhi, pelle fredda, umida e pallida, vertigini, sudore freddo, debolezza, rapido polso filamentoso, diminuzione della pressione, letargia, confusione di coscienza. Lo shock non si sviluppa sempre.
• I pazienti assumono una posizione sul lato sinistro con le gambe piegate allo stomaco.
• Il dolore è presente durante la palpazione, ma la tensione muscolare è debole.
Quando una milza si rompe, è sempre necessaria l'assistenza chirurgica.

Rottura del fegato
• Motivo: trauma addominale.
• Spesso si verifica contemporaneamente alla rottura splenica.
• I segni di emorragia interna sono lievi, come il fegato non sanguina tanto quanto la milza, tuttavia, lo stato generale di una rottura del fegato è sempre più pesante, poiché quasi sempre accompagnato da shock.
• Il dolore è più pronunciato nell'ipocondrio destro.
• Quando il fegato si rompe, talvolta si sviluppa ittero, poiché i coaguli di sangue possono ostruire il dotto biliare.
• La prognosi per un fegato rotto è sempre peggiore rispetto a una rottura della milza.

Ernia strangolata
L'ernia è l'emergenza di organi situati nella cavità addominale con una foglia parietale del peritoneo nello spazio tra i muscoli o sotto la pelle attraverso buchi anatomici naturali o acquisiti dopo l'infortunio e la chirurgia.
L'ernia inguinale, ombelicale, postoperatoria più comune.
La causa delle ernie è un aumento della pressione intra-addominale, che aumenta durante lo sforzo fisico intenso, con stitichezza, travaglio difficile, tosse prolungata.
L'ernia può svilupparsi anche dopo un singolo aumento della pressione intra-addominale, ad esempio durante il sollevamento.
L'ernia può essere una persona per molto tempo e non preoccuparsi. Ma a volte il contenuto erniario esce attraverso l'orifizio erniario e non viene ripristinato. Di conseguenza, si verifica una violazione.
La violazione dell'intestino è particolarmente pericolosa, perché più una violazione della circolazione del sangue in esso si aggiunge l'ostruzione intestinale con grave intossicazione.
Quando un'ernia viene strangolata, indipendentemente da dove si trova, i sintomi saranno gli stessi:
• Dolore acuto durante lo sforzo fisico e non decrescente dopo la sua cessazione.
• Grave pallore della pelle, tachicardia, calo della pressione sanguigna, ansia.
• Se tossisci, portando la mano all'ernia, puoi sentire che la spinta della tosse su di essa non viene trasmessa.
• Potrebbe esserci vomito, a volte con un odore fecale, gonfiore.
• Se l'intestino è danneggiato, si sviluppano i segni di ostruzione intestinale.
• In caso di infrazione prolungata, la suppurazione dell'ernia si verifica con una temperatura elevata, intossicazione, grave gonfiore e arrossamento nell'area della protrusione erniaria.
• Successivamente, può svilupparsi una peritonite.
• La posizione dell'ernia è determinata da una formazione densa e arrotondata.
Non provare a ernia giusta te stesso! Puoi sbagliare e causare ulteriori complicazioni. Chiamare immediatamente un'ambulanza e prima del suo arrivo dovresti sdraiarti sulla schiena, mettere un contenitore con ghiaccio nell'area di sporgenza erniaria e bere un antispasmodico (baralgin o no-silo).

Tutti noi periodicamente affrontiamo diversi problemi di salute. Tuttavia, se lo stomaco fa male, uno stomaco duro è di solito un segno che è necessaria l'attenzione medica.

Certo, a volte questi sintomi possono essere il risultato di una banale sovralimentazione e quanto basta per sdraiarsi in modo che tutto passi. Ma se il dolore non passa - questo è un segnale allarmante. Qual è la ragione di questo e cosa fare in questo caso?

Cause comuni

Il gonfiore è una causa frequente di lamentele. Naturalmente, questa sensazione è spesso soggettiva e quindi passa. A volte una persona soffre di gonfiore e allo stesso tempo di pesantezza, lo stomaco diventa grande.

Di solito, questi sintomi di solito scompaiono senza assistenza medica. Ma a volte ci sono situazioni in cui solo un accesso tempestivo a un medico risolve un problema. Tuttavia, se dopo l'esame non sono state identificate patologie evidenti, la condizione del paziente è molto probabilmente causata da un accumulo di gas nell'intestino.

Spesso questo è dovuto a un'assunzione troppo frettolosa di cibo, con lei accidentalmente l'aria entra nello stomaco.

Ciò accade anche a causa dell'uso di bevande gassate e alimenti che provocano la formazione di gas.

Questi prodotti includono:

dolci e pasticcini - sono ricchi di carboidrati semplici, che vengono rapidamente spaccati e provocano fermentazione nell'intestino; fagioli, piselli, fagioli, cavoli, pane nero e altri alimenti, contengono molto amido e fibra; la soda inibisce troppo la secrezione di succo gastrico e provoca la formazione di gas.

In genere, il corpo stesso si libera dall'eccesso, quindi i gas escono dall'ano o come risultato di eruttazione. Alcuni di loro sono assorbiti attraverso l'intestino.

A volte gonfiore negli adulti si verifica se il corpo non produce gli enzimi responsabili per la lavorazione del lattosio. In questo caso, l'uso di prodotti caseari, a volte anche il gelato più comune, causerà inevitabilmente una maggiore formazione di gas. Se c'è un tale problema, è meglio escludere il latte dalla dieta.

Se, nonostante il fatto che la persona non abbia usato questi prodotti, il suo stomaco è ancora duro e dolorante, le ragioni potrebbero essere molto più profonde.

peritonite

Con questa malattia, il peritoneo è infiammato - la membrana che riveste l'interno. Ciò è dovuto al fatto che quando l'appendicite viene trascurata, l'infiammazione dell'intestino o di altri organi, il loro contenuto penetra nel peritoneo, perché nelle persone sane la cavità addominale non contiene sostanze estranee. Questo causa la sua infiammazione.

A causa del fatto che le sostanze sono ben assorbite attraverso il peritoneo, l'infezione si diffonde rapidamente con il sangue attraverso il corpo, e quindi la sepsi si verifica senza cure mediche urgenti.

Questa malattia è caratterizzata dai seguenti sintomi:

mal di stomaco, stomaco forte; il paziente è malato e vomito, ma a differenza dell'avvelenamento semplice, tale vomito non allevia la condizione; febbre alta; sete, debolezza, palpitazioni cardiache, sudorazione.

I metodi di casa di trattamento di peritonite non esistono!

In questa condizione, è necessario un intervento chirurgico urgente - solo salverà il paziente, e in questo caso ogni ora conta. Senza un'operazione di emergenza, una persona non vivrà più di un giorno.
Guarda un video su questo stato

dysbacteriosis

Come sai, il nostro corpo è abitato da vari batteri. Soprattutto molti di loro nell'intestino - la microflora in esso è necessaria per digestione normale del cibo.

Tuttavia, a causa di vari fattori come l'assunzione di antibiotici o altri farmaci, si verificano malnutrizione, stress e altri squilibri microbici. Il cibo ingerito non viene digerito normalmente, il che provoca putrefazione, fermentazione, quindi, gonfiore, disagio e disturbi delle feci compaiono.

La disbacteriosi è una ragione frequente del fatto che in un bambino si verifica una pancia dura. Negli adulti, questo problema è anche diffuso.

Forse, questa malattia può sembrare a qualcuno poco serio, ma non lo è - la disbatteriosi, se non curata, abbatte il lavoro di tutto l'organismo e causa anche malattie come il mughetto, specialmente nelle donne.

Per combattere la disbiosi, i medici raccomandano di mangiare i cibi giusti, usando prodotti caseari (come bio-kefir o yogurt naturale), evitando lo stress e bevendo anche i probiotici.

Blocco intestinale meccanico

Questa condizione è caratterizzata da dolore (talvolta si sente l'indurimento in alcune parti dell'intestino), ritenzione delle feci e il paziente può non avere gas.

Una lattina malata con intensità diversa, la natura delle sensazioni e la loro localizzazione possono essere chiare, ma non sempre. La causa del blocco meccanico è la stitichezza (è causata da vari fattori, a partire dalla malnutrizione e termina con le patologie evolutive degli organi digestivi), i tumori e così via.

Per una diagnosi accurata, è necessario consultare un medico. Se il problema è causato dalla stitichezza, impostare un clistere purificante e un'adeguata nutrizione aiuterà a risolvere il problema.

Se si tratta di qualcos'altro, allora hai bisogno di una visita medica.

Stress o ansia

Sfortunatamente, il ritmo moderno della vita ci impone le sue regole, ma tutti gli stress e le esperienze nervose che sperimentiamo influenzano direttamente la nostra salute. Non diventa un'eccezione e il lavoro dell'intestino.

Certo, tutto dipende dalla persona - a nessuno importa di tutti gli stress, e qualcuno reagisce molto bruscamente a tutto.

È meglio cercare di non essere nervoso, se necessario, puoi bere un sedativo.

Vasculite emorragica di Schönlein-Henoch

Questa malattia si trova di solito nei bambini. Deriva dal fatto che l'immunità del bambino sta lavorando troppo attivamente. Si verificano danni ai vasi sanguigni. I sintomi che richiedono una visita a un medico:

dolore severo, la parete addominale anteriore è molto tesa; l'artrite; rash appare sulle gambe con una sfumatura viola.

Con questa malattia è necessario combattere sotto controllo medico, solo nell'istituto medico sarà capace di fare la diagnosi corretta e prescrivere metodi di trattamento appropriati.

Ragioni "femminili"

A volte lo stomaco nelle donne fa male a causa di fattori non correlati al tratto gastrointestinale. Il disagio può essere causato da malattie come la gravidanza extrauterina o la rottura delle ovaie. Queste condizioni sono caratterizzate da dolore nell'addome, che aumenta gradualmente. Inizia anche a sanguinare dalla vagina.

Una gravidanza ectopica richiede un'operazione urgente, altrimenti potrebbe iniziare l'infezione del sangue e il paziente non può essere salvato. Inoltre, la causa del dolore è un tumore, cisti e altri disturbi.

Se una donna andava da un medico generico o da un gastroenterologo riguardo al dolore, ma i medici non riuscivano a trovare la sua fonte, ha senso essere esaminata da un ginecologo.

Altri disturbi

Tuttavia, tutto quanto sopra non sono gli unici casi che richiedono un trattamento urgente. Ci sono altri disturbi per i quali sono necessari interventi chirurgici immediati o preparazioni speciali.

L'appendicite ha spesso una varietà di sintomi che possono essere lubrificati. Nonostante il fatto che la descrizione classica più comune con dolore a destra, nausea e temperatura, i sintomi possono essere un altro.

È meglio non indovinare e non auto-medicare, ma vedere un dottore.

Se non si rimuove prontamente l'appendice, può iniziare la peritonite, e questo è molto più pericoloso, poiché c'è il rischio di morte.

Succede che sorgono problemi a causa di infiammazione del pancreas.

La pancreatite in forma acuta causa anche dolore che inizia vicino all'ombelico e si diffonde gradualmente. Tutto questo è accompagnato da vomito e gonfiore, in alcuni casi diarrea. Trattare la pancreatite acuta sotto la supervisione di un medico.

Inoltre, la causa di queste condizioni può essere l'infiammazione della colecisti, cioè la colecistite acuta. Inoltre, è ancora caratterizzato da febbre e il dolore può essere dato alla zona del cuore.

È molto pericoloso pizzicare un'ernia.

Di norma, chi lo possiede rappresenta tutto il pericolo - sia i medici che Internet ne informano. Sintomi di violazione - un dolore acuto nella zona dell'ernia stessa o più ampia, è impossibile correggere l'ernia quando viene premuto. In questo caso è necessaria un'attenzione medica urgente.

A seguito di ulcere gastriche, ulcere duodenali, malattie della cistifellea, fegato, milza, perforazione possono verificarsi (nel caso di organi cavi) o altre lesioni, a seguito del quale sangue o sostanze entrano nella cavità addominale. Una persona può vomitare sangue, inoltre entra nelle feci e le rende nere.

Tali condizioni possono anche portare alla perdita di coscienza. Di norma, questa è la causa della successiva peritonite, pertanto, con un forte dolore, vomito, temperatura, si dovrebbe consultare immediatamente un medico. Questo è particolarmente importante se al paziente è stata diagnosticata un'ulcera - deve essere consapevole delle possibili conseguenze.

Lesioni e gravi colpi possono a volte portare alla rottura degli organi interni. Con sintomi che precedono l'infarto miocardico, il dolore a volte dà allo stomaco.

Devi stare molto attento se hai problemi di cuore o una predisposizione a loro.

In tal caso, immediatamente dal medico?

Questo è il modo in cui una persona lavora che va in clinica solo in caso di bisogno urgente, quando non c'è forza per sopportare il dolore acuto. Tuttavia, nel caso dell'osservazione di sintomi particolarmente pericolosi, è necessaria una visita immediata da un medico, tali sintomi includono:

dolore acuto nell'ipocondrio destro accompagnato da nausea e febbre; dolore con decolorazione della pelle nella zona della lesione; disagio nell'addome accompagnato da abbondante sanguinamento dalla vagina; dolore acuto in combinazione con diarrea, in cui ci sono coaguli di sangue o bile.

In caso di problemi di cui sopra, è necessario attendere l'arrivo dell'ambulanza e non assumere farmaci o rimedi popolari per alleviare la condizione, in quanto ciò potrebbe offuscare il quadro clinico e complicare la diagnosi.

Pronto soccorso

Il dolore accompagnato da uno stomaco duro in caso di malfunzionamento del sistema digestivo può essere eliminato con l'uso di assorbenti: carbone attivo, Smecta, Polysorb, Enterosgel.

Per le sensazioni dolorose associate alla sindrome premestruale, vengono utilizzati gli antispastici: No-shpa, Papaverin, Ditsetel.

Oltre ai farmaci dal dolore può risparmiare e metodi tradizionali, ad esempio, il tè dai fiori di camomilla o fianchi di brodo.

Se il processo patologico non ha chiarito l'eziologia, è meglio non rischiare l'autotrattamento, ma sottoporsi al necessario intervallo di esami per determinare la causa della malattia.

Diagnosi e prevenzione

La maggior parte delle suddette malattie richiede un intervento chirurgico urgente, altrimenti è necessario contattare un gastroenterologo e sottoporsi a un esame completo, eseguire un'ecografia e superare i test prescritti. Dopo di ciò, possono essere prescritti un trattamento appropriato e una dieta speciale.

Come prevenzione, ci sono raccomandazioni generali, come il mantenimento di uno stile di vita sano, un'alimentazione corretta, un esercizio moderato. Per le persone con digestione sensibile, si consiglia di passare all'uso di cibi fatti in casa preparati con l'aggiunta di un minimo di spezie.

Per evitare una lesione infettiva, è importante rispettare le regole igieniche: lavarsi le mani e la frutta prima di mangiare, non mangiare in strutture con una reputazione dubbia.

La presenza di sintomi come:

alito odore dolore addominale bruciore di stomaco diarrea costipazione nausea vomito eruttazione aumento della formazione di gas (flatulenza)

Se hai almeno 2 di questi sintomi, allora questo indica uno sviluppo

gastrite o ulcera gastrica.

Queste malattie sono pericolose per lo sviluppo di gravi complicanze (penetrazione, sanguinamento gastrico, ecc.), Molte delle quali possono portare a

fino alla fine Il trattamento deve iniziare ora.

Leggi l'articolo su come una donna si è sbarazzata di questi sintomi sconfiggendo la loro causa principale Leggi il materiale...

Il dolore addominale nel mezzo dell'addome è un sintomo molto pericoloso che è un precursore dello sviluppo di varie patologie e malattie pericolose.

Le manifestazioni negative possono formarsi improvvisamente o aumentare gradualmente. Alcuni passano in un breve periodo di tempo, altri infastidiscono un paziente per un lungo periodo. Con l'aumentare dell'intensità e l'aumento dei sintomi, è necessario contattare uno specialista professionista. Il paziente deve essere diagnosticato con il corpo e scoprire perché alcuni sintomi sono apparsi. Dopo aver superato i metodi diagnostici dovrebbe essere assegnato al trattamento appropriato.

Mal di stomaco superiore per vari motivi. Sono un indicatore di tutti i tipi di condizioni. Le malattie possono verificarsi in ogni paziente in modi diversi. In alcuni pazienti, il dolore è più pronunciato, in altri è inferiore.

Poiché il dolore stesso è considerato un sentimento soggettivo, non è consigliabile fare affidamento su un solo sintomo. Per mettere la diagnosi corretta solo sulle manifestazioni del dolore - è impossibile. Pertanto, è necessario prendere in considerazione le caratteristiche individuali dell'organismo. Vale anche la pena considerare il fatto che le malattie hanno una natura specifica di dolore.

Natura del dolore

Il dolore al centro (medio) dell'addome superiore è suddiviso in tipi di dolore. Hanno i sintomi corrispondenti. Nei pazienti con determinate azioni o un cambiamento nella posizione del corpo, lo stomaco fa male in alto a metà. Non tutti sanno cosa fare e quali azioni intraprendere.

Il primo passo è determinare la localizzazione del dolore. Per fare questo, sdraiati sulla schiena, senti la cavità addominale. Il metodo di palpazione è il posto doloroso più vulnerabile. Dovrebbe essere capito che ha preceduto il verificarsi del dolore. Dovrebbe essere stabilito a causa di ciò che ha iniziato a sviluppare effetti negativi. Può essere causato da eccessivo sforzo fisico, esaurimento nervoso, dieta scorretta, assunzione di alcool. Il prossimo è determinato dal tipo di disagio. A seconda dei sintomi, il dolore è diviso in diverse categorie. Consideri il più comune

Dolore dolorante

Il dolore dolorante non è espresso dall'intensità luminosa. Pertanto, la maggior parte dei pazienti chiama tali manifestazioni il più inoffensivo. Possono verificarsi periodicamente o manifestarsi costantemente.

Vale la pena considerare che questo tipo di dolore indica lo sviluppo iniziale della malattia e i cambiamenti negativi nel corpo.

Il dolore doloroso dall'alto può essere scatenato da una circolazione sanguigna disturbata. Si manifesta anche a causa di danni meccanici agli organi interni. Possono essere ottenuti a seguito di una caduta da un'altezza, un forte colpo alla cavità addominale. Il dolore doloroso si manifesta a causa dello stiramento dei muscoli, dei tendini degli organi interni. La manifestazione di sensazioni spiacevoli è influenzata da forti processi infiammatori. La causa dell'evento può essere un malfunzionamento del tratto gastrointestinale. Tali malattie includono gastrite, ulcera duodenale, processi infettivi. Il dolore si manifesta a causa di infiammazione del pancreas. Lo sviluppo può essere influenzato da malattie degli organi pelvici. Potrebbe esserci un pizzicamento delle terminazioni nervose nella colonna vertebrale, che causa dolore nell'addome superiore. La causa potrebbe essere la patologia del sistema nervoso centrale. Dolore cardiaco che si estende fino alla cavità addominale. Disagio nel plesso solare, che si irradia nella cavità addominale. Il dolore doloroso è dovuto all'infezione della cavità addominale;

Dolore acuto

Questo tipo di sensazioni spiacevoli è chiamato "stomaco acuto". Il dolore acuto intenso richiede cure mediche immediate. Tali pazienti hanno bisogno di un trattamento chirurgico.

I dolori acuti includono un complesso di segni clinici che devono essere confermati da dati strumentali o di laboratorio. Il dolore acuto può portare una minaccia alla vita di una persona. Si manifestano a causa di malattie pericolose, lesioni o danni agli organi dell'addome o della pelvi.

Considera le cause più comuni di disagio:

Perforazione di ulcere gastriche o duodenali; Infarto miocardico; Forma acuta di pancreatite; Stadio di pancreatite cronica; Colica epatica; Forma acuta di colecistite; Stadio della colecistite cronica; Ascesso subfrenico; Danno epatico chiuso; Rotture traumatiche o spontanee della milza; Lo sviluppo di polmonite o pleurite; Malattie croniche dello stomaco e del duodeno; Cancro al pancreas; Malattie epatiche, che comprendono: l'ingrandimento del corpo; Stadio dell'epatite cronica; Degenerazione grassa del fegato; Cirrosi del fegato; Lo sviluppo di tumori, metastasi, tumori, cisti parassitarie, ascessi, ematomi; Appendicite acuta;

Dolore acuto

Il dolore improvviso acuto può manifestarsi durante i movimenti, i cambiamenti nella posizione del corpo. Penetra i legamenti, i muscoli degli organi. Pertanto, in comune è chiamato "pugnale". L'intensità di questa manifestazione è diversa, poiché ogni paziente percepisce la soglia della percezione del dolore a modo suo.

Una manifestazione così negativa può indicare lo sviluppo di gravi patologie e malattie che minacciano la vita umana.

Queste malattie includono:

Sconfitta della milza; Ernia epigastrica della linea bianca dell'addome; Osteocondrosi della colonna vertebrale toracica; Segni di appendicite; Ostruzione intestinale; Enterite cronica; Colite cronica; Diverticolite acuta; Infezioni intestinali; ebbrezza; Colica renale;

Dolore sordo

Nella fase iniziale, questo tipo di sensazioni spiacevoli è appena percettibile. Ma come la formazione di patologie e malattie, l'intensità del dolore inizia ad aumentare. Ha una natura continua. Si svolge solo dopo l'uso di antidolorifici. In grado di aumentare con movimenti improvvisi, sollevamento pesi, assunzione eccessiva di liquidi. Inoltre, il dolore sordo può essere il risultato di un dolore acuto, tagliente o tagliente.

In questo caso, i sintomi spiacevoli calmanti possono durare per 12-18 ore.

Le malattie accompagnate da dolore sordo comprendono:

Colecistite cronica stadio; urolitiasi; pielonefrite; Stadio cronico di ulcera peptica; Cancro allo stomaco; Stenosi pilorica; Gastrite, che è accompagnata da una riduzione della secrezione pancreatica; Aumento della pressione nella vena porta, che può portare alla deposizione del flusso sanguigno nella milza. In questo caso, può verificarsi un aumento stagnante dell'organo. La condizione è caratteristica della cirrosi epatica: lo stadio latente; Fase di sottocompensazione; Fase di scompenso;

Dolore di herpes zoster

Tale manifestazione è uno stato doloroso, con un diverso grado di intensità. Il dolore può essere a breve termine o durare per un lungo periodo. Il dolore può essere parossistico, circondando l'intero addome superiore. Sensazioni spiacevoli compaiono dopo aver assunto cibi grassi, esagerati o piccanti. In grado di verificarsi dopo l'assunzione di bevande alcoliche.

Allo stesso tempo, i pazienti hanno un sapore sgradevole e secchezza delle fauci, debolezza, aumento della pressione sanguigna. C'è vomito ripetuto, dopo il quale il dolore si attenua. Il dolore alla pelle della cintura è diviso così come il dolore da organi interni. In questo caso, le terminazioni nervose sono danneggiate o si sviluppano malattie pericolose per la salute umana.

Il dolore può irradiarsi nella parte bassa della schiena, colonna vertebrale, basso addome.

Il disagio può essere il risultato delle seguenti manifestazioni negative:

Disfunzione della cistifellea, manifestata sotto forma di colecistite; Perturbazione del funzionamento del pancreas sotto forma di pancreatite acuta; Lesioni ulcere duodenali; Malattie del sistema cardiovascolare; Sviluppo di herpes zoster;

Pugnalare e tagliare il dolore

Tale manifestazione negativa è considerata un segnale dello sviluppo di processi patologici nel corpo umano. Hanno una localizzazione diversa. La puntura può come la parte superiore dell'addome e sotto. La parte sinistra e destra potrebbero ferire. Si stanno irradiando alla schiena, alla regione sacrale, alla colonna vertebrale, alla regione toracica e all'ipocondrio. I dolori sono aggravati dai movimenti, dall'attività fisica scelta in modo improprio, dall'agitazione del trasporto, dalla presenza di stress. Ma la causa più importante del dolore è il cibo sbagliato. La sindrome da taglio si verifica a causa del consumo di cibi troppo cotti, piccanti, salati, bruciati, bevande gassate e fast food.

Il dolore può verificarsi periodicamente. Pertanto, se fa male nella parte superiore dell'addome, allora è necessario scoprire le ragioni dopo aver subito una diagnosi completa del corpo.

Tutti i cambiamenti patologici sono accompagnati da diarrea e nausea. Nell'uomo, la temperatura corporea aumenta. Gli attacchi di dolore acuto e lancinante possono causare vermi, problemi con la sfera sessuale, varie infiammazioni del tratto digestivo. La sindrome da cucitura si verifica a causa della formazione delle seguenti malattie:

Pancreatite nella fase acuta; Attacco di appendicite; Infiammazione del pancreas; Gastrite acuta o cronica; Perforazione di ulcere gastriche e duodenali; Sviluppo di infezioni intestinali;

Dolore angosciante

Tale disagio disturba i pazienti per un lungo periodo. Non hanno un'intensità pronunciata. Ma offri un grande disagio. Il dolore indica la presenza dello sviluppo di patologie nella fase iniziale. Capace di verificarsi a causa dello stiramento della capsula del fegato o della milza. Può essere il risultato di distorsioni, che fissano gli organi nel bacino. Le manifestazioni sgradevoli possono irradiarsi verso il lato sinistro o destro, il basso addome, la schiena. Uno stomaco, lato destro o sinistro potrebbe essere dolente. Allo stesso tempo, il paziente sente pesantezza, un aumento delle manifestazioni negative durante l'attività fisica e il sollevamento pesi.

Tirare la parte superiore dell'addome può a causa dello sviluppo di patologie, aumentando la dimensione degli organi.

Le cause principali della manifestazione del dolore:

Utero allargato durante la gravidanza; Sviluppo di cisti ovariche; Infiammazione dell'appendice; Processi infiammatori nell'intestino, tra cui: morbo di Crohn; diverticolite; duodenite; enteriti; colite; Malattie infiammatorie degli organi pelvici; Tensione tonica prolungata degli organi; Prostatite cronica; La formazione di tumori maligni; Stadio di sigmoidite cronica;

Funzionalità negli uomini

Sensazioni dolorose negli uomini si formano durante l'infiammazione della prostata. Possono provocare lo sviluppo della fase acuta di prostatite, uretrite, infezioni ascendenti, disfunzioni sessuali, inattività fisica. Le ragioni possono essere:

Rapporto interrotto; Vita sessuale rara o violenta; Stile di vita "ufficio" sedentario; La presenza di stitichezza cronica; Bere bevande alcoliche;

Il dolore può manifestarsi dietro o sopra il pube.

Si irradiano verso l'area inguinale, il sacro, il perineo, la parte bassa della schiena e il retto. Possono essere combinati con minzione frequente dolorosa. In questo caso, una persona può aumentare la temperatura corporea, indebolire la forma, diminuire la capacità lavorativa.

Funzionalità nelle donne

Se fa male nell'addome superiore, ciò può essere dovuto all'infiammazione degli organi riproduttivi interni - l'utero, i tubi, le ovaie. Si manifestano spiacevoli manifestazioni nell'addome superiore o inferiore nelle regioni iliache. Può essere accompagnato da sindrome da intossicazione sotto forma di:

brividi; la debolezza; Perdita di appetito; vertigini; febbre;

La localizzazione del dolore cade sul petto, sull'addome superiore e inferiore.

Si formano scarichi purulenti con coaguli di sangue che hanno un odore sgradevole. Irradiare il disagio nel cavallo, nel sacro e nella parte bassa della schiena. Le patologie includono:

Sanguinamento intraperitoneale; Rottura ovarica; Gravidanza ectopica o ectopica;

Lo stomaco fa male nei giorni critici, dopo i colpi, le cadute, le complicazioni dopo l'aborto di un tubo.

In quali casi urgentemente dal medico?

Il paziente deve contattare un professionista nei seguenti casi:

Con l'aumento dell'intensità del difetto del dolore; In presenza di un effetto debole dopo l'assunzione di farmaci; Alla presenza di sintomi di ubriachezza nella forma di diarrea, vomitando; Con grave dolore acuto o tagliente durante la minzione; In presenza di coaguli di sangue nelle feci o nelle urine; Se lo stomaco fa male quando si muove, cambia la posizione del corpo; Se il paziente ha meno di 10 anni e più di 65 anni; Se sono state ricevute lesioni gravi dell'addome durante l'impatto, lesioni, caduta da un'altezza o compressione; Con un improvviso dolore acuto che provoca eccitazione durante il sonno, insonnia; In presenza di dolore, accompagnato da febbre; Con una forte tensione dei muscoli addominali, in cui il centro della cavità addominale è duro, doloroso. Restrizione osservata del movimento respiratorio dell'addome; Se fa male nell'addome superiore, la sindrome del dolore è accompagnata da un battito cardiaco accelerato;

Il paziente può consultare il terapeuta, quindi consultare un gastroenterologo, un chirurgo, un allergologo, un neurologo, un oncologo. La scelta dello specialista dipende dalla malattia in via di sviluppo.

diagnostica

Il dolore al centro dell'addome regala disagio e disagio ai pazienti che scompaiono solo dopo il trattamento. Ma prima di assegnare le procedure necessarie, devi passare la diagnosi del corpo. La diagnosi aiuterà a identificare le cause del dolore. È molto difficile fare la diagnosi corretta, perché oggi ci sono varie malattie che causano una sindrome del dolore identica.

Prima di tutto, dovrebbe essere effettuato un esame primario, sul quale vengono applicate le manipolazioni più semplici. Lo specialista può contenere: Palpazione, a causa della quale viene rilevato dolore, consistenza del fegato e della milza. È possibile determinare se la sindrome del dolore aumenta quando si preme. L'ispezione visiva, che è determinata dall'aumento della flatulenza, modifica il tono della pelle, l'eruzione cutanea e la manifestazione di reazioni allergiche. Auscultazione, a causa della quale si verifica l'ascolto di rumori con l'aiuto di uno stetofonendoskop. Percussione, che aiuta a identificare la densità del tessuto e del dolore nell'addome superiore. Dopo l'esame iniziale, il paziente può essere reindirizzato ai raggi X. Lo studio dura non più di dieci minuti. Questo metodo di ricerca consiste nel far passare una radiografia di microbi attraverso il tessuto corporeo. Il metodo è in grado di identificare: tumori maligni della cavità addominale; Pietre formate nella cistifellea o reni; Patologia dei cambiamenti nella colonna vertebrale; Ulcera allo stomaco; La presenza di ascessi nella cavità addominale e nel fegato; Ernia diaframmatica; Sviluppo di patologie nella colonna vertebrale;

A seconda dei risultati dell'esame, il paziente può essere prescritto:

Tomografia computerizzata; Imaging a risonanza magnetica; Esame ecografico; Fibroezofagogastroduodenoskopiyu; Metodi di ricerca microbiologica, tra cui: microscopia; Indagine culturale; Rilevazione di antigeni e anticorpi; Reazione a catena della polimerasi; Analisi del sangue clinica e biochimica; Analisi clinica e biochimica delle urine;

Quali farmaci possono prescrivere?

La terapia tradizionale può essere medica o chirurgica. Compresse o interventi chirurgici sono prescritti a seconda della malattia in via di sviluppo. Se fa male nella parte superiore dell'addome, allora l'operazione è prescritta nei seguenti casi:

Con peritonite; Pancreatite acuta; Ulcera o colecistite, che sono accompagnati da sanguinamento interno; Nell'identificare la patologia del cancro.

In altri casi, è prescritta la terapia farmacologica.

Analgesici per alleviare il dolore. Sono disponibili sotto forma di iniezioni, compresse o sciroppi.