Mancanza di appetito

Il termine appetito significa desiderio di mangiare. Questo è un segnale per il corpo sulla necessità di ricostituire la quantità di sostanze nutritive. Per mantenere la salute e fornire i micronutrienti necessari, la nutrizione deve essere equilibrata e tempestiva. Diventa difficile se una persona perde il desiderio di mangiare, e il pensiero del cibo, come il cibo, provoca sensazioni spiacevoli. Questo indica una condizione dolorosa. Con un buono stato di salute, quando una persona è vigorosa ed energica, mangiare è un rituale piacevole e gioioso.

Una persona ha bisogno di assistenza medica se non c'è appetito per più di 2 settimane. Il medico determinerà perché l'appetito è sparito e prescrive un trattamento adeguato. L'appetito non può scomparire senza causa: qualsiasi organismo sano prova emozioni positive mentre mangia.

sintomi

Per rendersi conto che l'appetito è veramente diminuito, e per trovare la causa alla radice, determinare come viene espresso il fenomeno:

  • L'uomo non supera la sensazione di fame. Il desiderio di mangiare appare dopo che i neuroni del cervello riferiscono che è necessario un rinforzo. Se non c'è segnale, significa che alcuni organi hanno funzionato male.
  • Nausea, vomito. Questi processi il corpo provoca a pulire il contenuto dello stomaco in caso di pericolo per la salute umana. Questo sintomo è estremamente importante, dal momento che in combinazione con altri segni consente di stabilire la diagnosi.
  • Impotenza. Si verifica quando il corpo è indebolito a causa di malattia, forte stress fisico e mentale. È difficile per una persona eseguire rituali quotidiani di cura personale, si stanca rapidamente, il corpo si protegge da un affaticamento ancora maggiore, senza sprecare energia nemmeno digerendo il cibo.

motivi

La mancanza di appetito è un fattore di diversi tipi di malattie o un modello logico nel lavoro del corpo umano. In un adulto distinto cause di malnutrizione.

  • Le mestruazioni. Le donne hanno spesso dolori addominali durante il periodo, si verificano cambiamenti ormonali e il corpo della donna si sta preparando per un nuovo ciclo mestruale. È naturale se l'appetito si riduce in questo periodo.
  • Eccedenza prima di coricarsi. Di sera, il corpo si prepara per il riposo, per il suo normale funzionamento, il tempo del pasto non dovrebbe essere inferiore a 2-3 ore prima di andare a letto. Quando ci addormentiamo con il cibo pesante di notte, il pancreas, invece di un meritato riposo, è costretto a lavorare. È difficile per una persona addormentarsi. Al mattino, la nausea si presenta naturalmente e non c'è appetito.
  • Rifiuto completo dei pasti, una riduzione critica dell'apporto calorico. Se il cibo non entra nel corpo in tempo, la mucosa dello stomaco è irritata e appare la nausea invece del bisogno di mangiare.
  • Stato cronico di impotenza - una persona si sente sopraffatta, c'è un crollo. Le cause possibili sono spesso la mancanza di riposo adeguato. La mancanza di riposo e il sonno mettono a dura prova il sistema nervoso centrale, che porta alla perdita di appetito.

patologico

A causa della presenza di malattie, queste includono le cause:

  • La disbacteriosi è uno squilibrio dell'intestino, che porta ad una rottura nella digestione degli alimenti a causa di uno squilibrio della microflora intestinale. La violazione influisce negativamente sullo stato di salute e salute, a causa del fallimento non è possibile acquisire gli oligoelementi necessari dal cibo, il bisogno di cibo scompare.
  • Malattie endocrine - un fallimento negli ormoni provoca sintomi dolorosi come vomito, nausea. Dopo una malattia, il desiderio di consumare cibo scompare.
  • Malattia cronica dello stomaco, intestino e altri organi. Questo è indicato da debolezza, vomito, dolore all'addome - questi segni possono indurre a sospettare la presenza di ulcera peptica, pancreatite, infiammazione della mucosa gastrica, intestino tenue, sindrome dell'intestino irritabile, colite.
  • Disturbi mentali, depressione, cattivo umore. Autocritica, auto-insoddisfazione, forte senso di paura, costante eccitazione. Sullo sfondo di un alto stress psicologico, dopo lo stress c'è uno stato depresso, la mancanza di interesse per il cibo, l'apatia, gli ex piaceri preferiti non portano più gioia ad una persona. Spesso sono accompagnati da nausea, debolezza generale.
  • Il più popolare fattore di perdita di appetito in una ragazza è chiamato anoressia nervosa. La mancanza di appetito è causata da un bisogno patologico di ridurre il peso con qualsiasi mezzo, a volte ignorando completamente l'assunzione di cibo, mentre nei pazienti con disordine il peso corporeo non viene superato e la perdita di peso porta a conseguenze critiche. A seguito di diete estenuanti, esercizio fisico eccessivo, uso di farmaci per la perdita di peso, lassativi, clisteri - una ragione per visitare uno psicoterapeuta. In tali situazioni, è importante attitudine attenta e supporto di parenti, amici. Il paziente stesso non è in grado di sospettare la patologia. Anche se una ragazza ha perso molto peso in un breve periodo di tempo, si sforza ancora per una maggiore perdita di peso.
  • Avvelenamento - perdita di appetito, nausea e vomito si verifica nel tratto gastrointestinale di microrganismi nocivi.
  • Aumento della pressione: con le malattie cardiovascolari si manifesta spesso la nausea, una persona perde il desiderio di mangiare.
  • L'assunzione di alcuni tipi di farmaci - i farmaci che influenzano negativamente il tratto gastrointestinale, portano ad una sensazione di nausea, riluttanza a mangiare. Dopo aver preso gli antibiotici in modo incontrollabile, si sviluppa una malattia degli organi interni.
  • La chemioterapia dell'oncologia è associata alla patologia dell'azione dei sistemi corporei. Diminuzione dell'appetito causato da nausea, vomito, costante sensazione di stanchezza, sonnolenza.
  • Malattie virali e infettive - per guarire meglio, il corpo concentra la sua energia sulla produzione di globuli bianchi. Livelli eccessivi di tossine, febbre alta, tosse richiedono un trattamento medico e nausea e debolezza si verificano dopo l'assunzione di antibiotici.
  • Colpito da varie malattie del fegato.

Cosa fare se hai un cattivo appetito

Se la condizione non è critica, non richiede un intervento medico, per aumentare l'appetito, suggeriamo di utilizzare i seguenti metodi:

  1. Bevanda giornaliera almeno 1,5-2 litri di acqua, contribuirà ad accelerare il metabolismo e contribuisce ad aumentare l'appetito.
  2. Accelerare la digestione del cibo con il supporto di farmaci - Pancreatina, Mezim. Aiuteranno a elaborare i resti di cibo, non troppo cotto dal corpo stesso.
  3. Con la sindrome premestruale nelle donne, brodi di ortica, camomilla, succo di mirtillo aiuterà.
  4. Per le malattie virali, ARVI, assumere farmaci antibatterici. Osservare il bilancio dell'acqua potabile per rimuovere le tossine dal corpo il più presto possibile.
  5. Regolare il sistema di una corretta alimentazione. Sostituisci il fast food con cibi sani, mangia più spesso, in piccole porzioni, rifiuti cibi grassi, mangia solo carne magra e verdure fresche, mangia in modo tempestivo, non morire di fame.
  6. Completa completamente una visita medica ogni anno, segui le raccomandazioni prescritte dal medico.

Non puoi costringerti a mangiare, questo aggraverà ulteriormente la situazione. Solo il cibo che è stato mangiato con piacere è utile, il pasto dovrebbe portare solo piacevoli sensazioni.

Non automedicare se si osserva scarso appetito per un lungo periodo di tempo, per più di 2 settimane. È necessario cercare l'aiuto di un terapeuta. Dopo il test è possibile identificare ed eliminare la causa della malattia. Se si identificano patologie che richiedono un trattamento più specialistico, il medico farà riferimento allo specialista appropriato.

Spesso, le denunce di diminuzione dell'appetito richiedono l'aiuto di uno psicologo, uno psicoterapeuta, un neuropatologo. L'appetito può scomparire a causa di violazioni della psiche umana, che determina il comportamento conscio e inconscio. Con una depressione clinica, è necessario un farmaco.

I moderni metodi di trattamento per le difficoltà alimentari normalizzano la condizione, restituiscono l'appetito, danno soddisfazione al cibo e migliorano la qualità della vita umana. La salute aumenta automaticamente il tenore di vita, una persona diventa più efficace, la soluzione dei problemi attuali gli viene data molto più facilmente che essere esaurita dalla fame.

Pericolo di perdita di appetito

Per capire il pericolo e il possibile danno all'organismo che provoca fame prolungata, è importante capire perché i pasti sono così importanti. Il cibo è l'elemento di collegamento del corpo umano con il mondo esterno. Svolge funzioni vitali. Primo, dà energia ai processi del corpo. In secondo luogo, riproduce nuove cellule che aiutano a coprire il consumo energetico, aumenta la resistenza del corpo alle malattie e contribuisce alla formazione di enzimi e ormoni. E infine, contribuire al lavoro coordinato dei processi interni del corpo. Diminuzione dell'appetito sconvolge il rapporto armonioso nel corpo di sostanze nutritive essenziali, porta alla disidratazione. Se gli zuccheri non entrano nel corpo, nel corpo umano si forma un eccesso di corpi chetonici che diventano tossici. Il costante rifiuto del cibo porta all'anoressia, un disturbo che provoca la morte delle persone.

Un fatto interessante è che nei nostri antenati durante la caccia il livello delle sostanze necessarie per l'attività vitale diminuiva nel corpo, così che nel processo di ottenere cibo, la necessità di cibo diventava critica. Ora le persone non hanno bisogno di procurarsi il cibo durante la caccia, il tempo e la frequenza dei pasti dipendono ora dall'aspetto dell'appetito.

La perdita di appetito non è una manifestazione innocua, come a volte sembra. Se, insieme con la riluttanza a mangiare, si verificano nausea, feci sconvolte, bruciore di stomaco, flatulenza, odore dalla bocca - consultare immediatamente un medico. Se hai notato almeno due di questi sintomi, forse dice di gastrite, un'ulcera. Ignorare i segni porta a serie complicazioni che possono portare a conseguenze irreversibili. Ritardare il trattamento è estremamente pericoloso.

Nessun appetito: cause in un adulto

Un buon appetito è sempre stato considerato un segno di salute e una normale funzione del corpo. La sensazione di fame è un fenomeno naturale, che segnala che una persona ha bisogno di "ricaricare" e ripristinare l'energia spesa. Di conseguenza, la mancanza di interesse per il cibo può indicare un numero di malattie o malfunzionamenti nel funzionamento degli organi interni. Che cosa significa la mancanza di appetito negli adulti e in quali casi è necessario consultare un medico?

Nessun appetito: cause in un adulto

Qual è un sano appetito?

Un segnale che il corpo ha bisogno di ricostituire le riserve di proteine, carboidrati e altre sostanze si forma nel cervello. Sulle terminazioni neuronali, viene trasmessa agli organi digestivi, a seguito della quale viene attivata la secrezione di succo gastrico, i livelli di insulina aumentano nel sangue e la persona si sente affamata.

I meccanismi del nostro appetito

La mancanza di appetito testimonia i fallimenti in questo processo - questi possono essere malattie del tubo digerente, disturbi ormonali, oncologia e molto altro.

Le cause di perdita di appetito possono essere causate da malattie gastrointestinali

Le ragioni della perdita di interesse per il cibo sono divise in patologico, cioè quelle che sono il risultato di fallimenti nel corpo e non patologici - non rappresentano una minaccia per la salute e non richiedono un intervento medico.

Cause non patologiche di diminuzione dell'appetito

È possibile distinguere cause non patologiche da condizioni pericolose per la salute da un certo numero di segni. In questo caso, l'appetito è assente per 3-5 giorni (settimana massima), dopo di che il lavoro del corpo stesso ritorna normale. Tali episodi vengono ripetuti non più di una volta al mese, non causano una grave perdita di peso e non sono accompagnati da nausea, debolezza, febbre e altri sintomi. Tali motivi includono l'impatto sul corpo di fattori esterni e alcuni cambiamenti nel suo lavoro, che possono essere corretti senza intervento medico.

  1. Condizioni di residenza. La mancanza di appetito può essere osservata in determinate condizioni, ad esempio in caso di clima molto caldo o di bruschi cambiamenti nelle zone climatiche.

Nella stagione calda, la maggior parte delle persone ha meno appetito.

Stanchezza cronica e mancanza di appetito

Mancanza di appetito a causa dello stress

Disturbi alimentari

Nelle donne in gravidanza, la mancanza di appetito può essere causata da tossicosi.

La diminuzione dell'appetito è spesso osservata negli anziani, che può anche essere considerata una variante della norma - in età adulta, i processi metabolici e digestivi nel corpo rallentano.

Cause patologiche di mancanza di appetito

Le cause di perdita di interesse nel cibo, che sono associate a varie malattie, rappresentano un grave rischio per la salute. Vitamine, oligoelementi e sostanze nutritive cessano di entrare nel corpo, che nel tempo può portare a un esaurimento generale e persino alla morte. Questi includono:

  • malattie infettive e esacerbazioni di disturbi cronici;
  • interruzione endocrina (specialmente quelli associati a disfunzione pancreatica);
  • malattie del tubo digerente;

In questo caso, la perdita di appetito è solitamente accompagnata da nausea, vomito, vertigini, dolore addominale, ecc. Con lo sviluppo di questi sintomi, è necessario consultare un medico il più presto possibile, dal momento che questa condizione ha gravi conseguenze.

Di particolare preoccupazione dovrebbero essere i casi in cui una persona si ammala di un tipo di cibo, o inizia a provare disgusto per cibi una volta preferiti (per esempio piatti a base di carne) - questo fenomeno spesso accompagna il cancro.

Se ti senti male a mangiare, devi pensare seriamente alla tua salute.

Cosa fare se si perde l'appetito?

Se la mancanza di appetito non è accompagnata da ulteriori sintomi, puoi provare a ripristinarla seguendo semplici regole. Con un'avversione al cibo, non dovresti stuprare il corpo - mangiare meglio quando vuoi, in piccole porzioni, ma allo stesso tempo è desiderabile razionalizzare l'assunzione di cibo e mangiare nello stesso tempo. I pasti dovrebbero essere gustosi, sani e ben decorati - in modo che l'interesse per il cibo si svegli solo da un tipo.

Decorare con verdure fresche

Inoltre, con una diminuzione dell'appetito, si dovrebbe bere quanta più acqua possibile al fine di prevenire la disidratazione, camminare più spesso all'aria aperta, impegnarsi in attività fisica e rilassarsi completamente. Si raccomandano complessi vitaminici, specialmente quelli che contengono vitamina B12 e acido ascorbico.

Vitamine del gruppo B e PP

Vitamine C, E, D, K

Cosa dovrebbe consistere in un menu in caso di perdita di appetito negli adulti? La regola chiave è che la dieta deve essere equilibrata, contenere tutti gli oligoelementi e i nutrienti necessari. Inoltre, ci sono una serie di prodotti che aumentano l'appetito - prima di tutto, spezie, spezie, piatti piccanti e salati, così come le marinate. È vero, si sconsiglia vivamente di abusarne: in grandi quantità tali alimenti possono causare indigestione, gastrite e persino un'ulcera.

Le spezie migliorano l'appetito, ma non abusarne.

Bisogna anche evitare di mangiare un sacco di cibi grassi e pesanti - dopo aver mangiato, ci dovrebbe essere una sensazione di pienezza, non di gravità e pienezza dello stomaco.

Non abusare dei piatti pesanti per lo stomaco

Prima di mangiare, puoi bere 50-100 grammi di vino rosso secco o altro alcol leggero con un gusto amaro - gli aperitivi in ​​quantità ragionevole contribuiscono al buon appetito.

Scarse bevande alcoliche o non alcoliche, il cui scopo è quello di dissetare leggermente e stuzzicare l'appetito. Spuntini serviti

Classico aperitivo veneziano

Tra gli alimenti che aiutano a migliorare l'appetito sono:

  • succo di rafano nero - prendere un cucchiaio per diversi giorni con un cucchiaio di acqua pura;

La regola di tale trattamento è la seguente: da potenti farmaci (rafano, senape, cipolla, rafano), è necessario sceglierne uno e non deve essere utilizzato per più di 20 giorni di seguito.

Farmaci per l'appetito

Le medicine che aumentano l'appetito dovrebbero essere utilizzate solo in casi estremi, dopo aver consultato un medico. Ognuno di loro ha una serie di controindicazioni ed effetti collaterali, e se usato in modo errato e il dosaggio può causare gravi danni al corpo.

Cosa può perdere l'appetito e come aumentarlo?

Una completa mancanza di appetito è un campanello d'allarme che segnala malfunzionamenti del corpo (disturbi endocrini, malattie reumatiche, malattie del tratto gastrointestinale, fegato, reni, ecc.).

Perché l'appetito scompare

Diminuzione dell'appetito o rifiuto del cibo porta a uno squilibrio del cibo, una diminuzione del contenuto di nutrienti e glucosio nel sangue, che è pericoloso per il normale funzionamento del corpo. Le principali funzioni del cibo - energia, bioregolazione, plastica, adattamento, protezione, segnale-motivazionale - assicurano l'attività vitale dell'organismo e la costanza dell'ambiente interno. Una volta nel corpo, il cibo contribuisce alla costruzione di nuove cellule, partecipa alla formazione di enzimi e ormoni, reintegra il corpo con proteine, minerali e vitamine.

Se non c'è appetito da molto tempo o c'è un'altra violazione del solito atteggiamento nei confronti del cibo, questo è un segnale che una persona ha bisogno di aiuto. Uno psicoterapeuta, un gastroenterologo, un nutrizionista, un endocrinologo sono specialisti che determineranno le cause dei disturbi dell'appetito e lo aiuteranno a riprendersi.

La perdita o la perdita di appetito negli adulti può avere una serie di motivi:

  • Intossicazione del corpo a causa di processi infiammatori e avvelenamento.

Si manifesta nel periodo delle infezioni virali respiratorie acute, delle infezioni intestinali, dell'epatite B e C, dell'insufficienza renale cronica. L'intossicazione è accompagnata da malattie reumatiche acute (lupus eritematoso, poliartrite, vasculite, artrite reumatoide), intossicazione alimentare, droghe, alcool di bassa qualità, monossido di carbonio. Una persona non ha quasi appetito, c'è una debolezza, poiché il corpo digerisce difficilmente il cibo. Non puoi nutrire il paziente con la forza, in modo da non danneggiare. È utile usare molto liquido, che aiuterà a liberarsi delle tossine che si sono manifestate quando il corpo sta combattendo l'infezione. Per scoprire la causa del disturbo, si consiglia di effettuare un esame del sangue dettagliato e la coltura delle feci per gli agenti patogeni delle infezioni intestinali.

  • Malattie del tratto gastrointestinale. Condizioni acute.

Disturbi digestivi si verificano in gastrite, enterite, colite, ulcera gastrica, malattie del fegato. Accompagnato da nausea, vomito, bruciore di stomaco, eruttazione con amarezza, dolore all'esofago e allo stomaco. Allo stesso tempo, una persona ha una paura puramente riflessiva da mangiare. Nutrizione frazionale frequente raccomandata (porridge liquido a base di farina d'avena, grano saraceno, semola, semole di riso, senza sale e condimenti). Tale dieta dovrebbe essere completata da un trattamento tradizionale, che nominerà un medico. È importante sottoporsi ad un esame ecografico degli organi addominali, alla fibrogastroscopia (per la gastrite), effettuare un esame emocromocitometrico completo e test di funzionalità epatica. Per escludere l'epatite virale, si raccomanda di donare il sangue per l'epatite B e C.

  • Disturbi nel sistema endocrino.

Conducono non solo a perdita di appetito, ma anche a rapida stanchezza, sonnolenza costante, pressione sanguigna più bassa, linguaggio lento. Tali sintomi si manifestano per molti anni. Patologie della ghiandola tiroidea sono talvolta associate a malfunzionamenti dell'ipofisi e dell'ipotalamo.

È necessario essere esaminati da un endocrinologo, donare il sangue per gli ormoni tiroidei T3, T4 e TSH. Se si sospetta un malfunzionamento dell'ipofisi e dell'ipotalamo, il medico prescriverà una scansione TC del cervello.

  • Disturbi metabolici dovuti all'oncologia.

I tumori maligni interrompono il metabolismo del corpo, quindi, le sensazioni gustative sono distorte e l'appetito scompare. Una persona diventa nausea, appare la debolezza e spesso l'intolleranza si verifica per carne e latticini. Un oncologo con un sospetto tumore maligno prescrive esami in accordo con le manifestazioni cliniche e in base ai risultati prescrive il trattamento.

  • Malattie del sistema nervoso, disturbi psicologici (perdita di appetito per la depressione, nevrosi, demenza).

L'appetito può cambiare sia verso l'alto che verso il basso. La perdita di appetito sul suolo nervoso è caratterizzata da una mancanza di sensazione gustativa. A volte la sola menzione del cibo o del suo odore provoca una reazione negativa fino alla nausea e al vomito. Una persona mangia solo per sopravvivere, perché il cibo stesso non è piacevole, e anche una piccola porzione del cibo accettato provoca una sensazione di pienezza nello stomaco.

L'anoressia neurogena è uno dei disturbi mentali ed è comune tra le giovani ragazze. Sete patologica per correggere i "difetti" della figura ad ogni costo, anche con peso normale, porta al rifiuto del cibo. Nel tempo, c'è una persistente avversione al cibo, atrofia muscolare, il funzionamento del sistema muscolo-scheletrico è disturbato. I pazienti rifiutano il cibo per così tanto tempo che cessa di essere assorbito dal corpo. C'è un cambiamento nella psiche, e la persona non è più in grado di uscire da questo stato in modo indipendente. Lo psicoterapeuta aiuterà, e nei casi più gravi, il trattamento ospedaliero.

Perdita di appetito durante la gravidanza, nei bambini e negli anziani

Se il bambino ha perso l'appetito, gli mancano vitamine, micro, macronutrienti necessari per la crescita e lo sviluppo. I bambini piccoli non vogliono mangiare quando hanno i denti da latte (periodo da 3 mesi a 3 anni), perché questo processo è spesso accompagnato da febbre e dolore. Neonati e bambini più grandi rifiutano il cibo per stomatite (eruzioni cutanee e piaghe sulla mucosa orale), che causa dolore.

Nelle donne in gravidanza, l'appetito potrebbe scomparire brevemente. I prodotti che una donna amava prima della gravidanza spesso provocano disgusto all'inizio del termine, la nausea mattutina o diurna appare, che non contribuisce all'appetito.

La perdita di appetito in una persona anziana è spesso causata da malattie di organi interni, disturbi endocrini, oncologia, demenza senile, presenza di parassiti nel corpo, farmaci e cattive abitudini. La mancanza di proteine, vitamine e microelementi porta all'esaurimento, all'affaticamento, all'atrofia muscolare, alla rottura del cervello, agli organi interni, al sistema muscolo-scheletrico.

Ciò che aumenta l'appetito

Ci sono modi semplici per aumentare l'appetito:

La nutrizione frazionale è meglio percepita dal corpo. È consigliato mangiare in piccole porzioni di 4-5 ricevimenti allo stesso tempo. La bella impostazione del tavolo aiuta a stuzzicare l'appetito.

Camminare all'aria aperta e lo sforzo fisico energizzano e stimolano l'appetito.

  • Sbarazzati delle cattive abitudini.

Privato del piacere della nicotina e dell'alcool, il corpo lo cercherà in qualcos'altro e più spesso nel cibo.

  • Infusi e prodotti medicinali a base di erbe.

Infuso di assenzio, tè con menta, succo di ravanello, cipolla, aglio, pastinaca, cicoria, calamo, ribes nero, piantaggine, tutti gli agrumi, verdure verdi aumentano la motilità intestinale, rafforzano lo stomaco, aumentano l'appetito. Un corso di vitamine, minerali, acido ascorbico rafforzerà il corpo e stimolerà l'appetito.

  • Aumento del regime di bere.

In caso di avvelenamento o eccesso di cibo, l'acqua potabile è la migliore medicina. Elimina veleni e tossine dal corpo. La disidratazione sconvolge tutti i processi vitali a livello cellulare.

  • Trattamento della malattia di base.

In caso di gastrite e altre patologie del tratto gastrointestinale, malattie renali, malattie reumatiche, è necessario ottenere un consiglio medico qualificato e un trattamento.

  • Il digiuno e la dieta di un giorno.

L'appetito migliorato contribuisce al digiuno a breve termine per 12 o 24 ore. Il corpo riposerà, sbarazzarsi dei resti di cibo non digerito, veleni e tossine. Quando il digiuno della gastrite è controindicato.

L'inclusione nella dieta di prodotti a base di latte fermentato (kefir, yogurt) e fibra (cellulosa microcristallina, verdura, frutta, crusca) in grandi quantità ripristina l'apparato digerente, normalizza la microflora intestinale e stimola l'appetito.

conclusione

Al fine di aumentare l'appetito di un bambino o di un adulto, è necessario scoprire ed eliminare le cause dei disturbi in modo tempestivo (curare le malattie, cambiare stile di vita, regolare la dieta). Un sano appetito garantirà salute e umore per molti anni di vita.

Diminuzione dell'appetito negli adulti: possibili cause e diagnosi

Riducendo l'appetito, i medici comprendono il rifiuto parziale o totale di mangiare. Ciò accade a causa di vari motivi, tra cui gravi malattie e, in assenza di assistenza qualificata, porta a gravi conseguenze.

Informazioni generali

È necessario distinguere tra i concetti di fame e appetito. La fame è un riflesso che si verifica quando in qualche momento il corpo non riceve cibo. Il meccanismo del suo sviluppo è il seguente: il livello di glucosio nel sangue diminuisce, dopo di che il segnale arriva ai centri della fame. In questo momento, una persona può sentire una salivazione potenziata, un peggioramento dell'olfatto, una sensazione di trazione "sotto il cucchiaio". Questa zona è una proiezione dello stomaco, quindi consente sempre alla persona di conoscere la sensazione di fame.

Fai attenzione! Quando si verifica la fame, una persona non ha il desiderio di mangiare solo determinati cibi. Lui mangia tutto.

L'appetito è una manifestazione speciale della fame, in cui vengono selezionati cibi preferiti selezionati. Colpisce l'ora del giorno, lo stato emotivo, l'identità nazionale di una persona, la religione, infine.

Sotto la perdita di appetito si intende una condizione in cui una persona non vuole nulla. C'è il concetto di cambiamenti nell'appetito, quando vengono violati i consueti gusti di gusto. Inoltre, i medici diagnosticano una completa mancanza di appetito, portando ad anoressia.

Cause di appetito ridotto

Diminuzione dell'appetito, solitamente preceduto da:

  • Intossicazione del corpo a causa di infiammazione o avvelenamento. A causa del fatto che in questi momenti spende tutte le sue energie sul ritiro delle tossine, digerendo il cibo si dissolve in secondo piano.
  • Malattie del tratto gastrointestinale, che sono accompagnate da dolore, disagio.
  • Malfunzionamenti degli organi del sistema endocrino nel diabete mellito, squilibrio ormonale.
  • Oncologia (tumore dello stomaco, del colon o del sangue).
  • Malattie autoimmuni (scleroderma, artrite reumatoide).
  • Depressione, nevrosi, disturbi neuropsichiatrici.
  • Effetti collaterali dopo l'assunzione di antidolorifici - morfina, efedrina.
  • Malattia di Alzheimer e altri tipi di demenza.
  • Gravidanza.
  • Eccessi di cibi grassi nella dieta.
  • Disturbi metabolici dovuti a malnutrizione.
  • Adattamento del corpo durante lo sforzo fisico, che dà per la prima volta.
  • Bassa mobilità e lavoro sedentario.
  • Intolleranza individuale al lattosio, celiachia.
  • Cattive abitudini: fumo, alcol, droghe.

È importante! Le abitudini innocue possono causare lo smorzamento dell'appetito, vale a dire: abuso di cioccolato, caffè, potenti bevande energetiche.

Va notato che ci sono malattie in cui una persona ha anche il desiderio di mangiare.

Si tratta di:

  • Bronzo o malattia di Addison - una malattia endocrina associata a disfunzione surrenale.
  • Disturbi del Chauffeur Still - Artrite Reumatoide Giovanile.
  • Febbre tifoidea.
  • La demenza.
  • Reflusso gastroesofageo - quando il contenuto dello stomaco viene rigettato nell'esofago.
  • Ulcera gastrica e duodenale.
  • Disturbo schizoaffettivo

Sintomi correlati

Ha sostenuto che un buon appetito - un segno di salute. A causa del fatto che durante il giorno la fame e l'appetito si sostituiscono, una persona satura il suo corpo, rimanendo allo stesso peso. Questo è un tipo di equilibrio che garantisce il sostentamento normale.

In caso di violazione di questo equilibrio per motivi psicologici o di altro genere, l'appetito potrebbe scomparire. Insieme a lui, a volte scompare la sensazione di fame.

Fai attenzione! La mancanza di desiderio di mangiare per diverse ore non è un motivo di frustrazione. Questo accade quando, durante un pasto precedente, una persona mangia un pasto troppo calorico. In altre parole, in quei momenti il ​​corpo riceve energia per un periodo di tempo più lungo.

La mancanza di fame da 5 a 8 ore ti fa meravigliare. Quando scadono, è probabile che il livello di glucosio nel sangue diminuisca e la persona si senta in crisi, debolezza. Dopo la saturazione, lo stomaco pieno di cibo si allungherà, la concentrazione di glucosio aumenterà e un segnale verrà inviato al cervello e la necessità di interrompere la saturazione.

È interessante che gli scienziati abbiano stabilito: una persona sceglie inconsciamente quei prodotti di cui il suo corpo ha bisogno in un dato momento. Gli atleti dopo gli allenamenti preferiscono usare cibi salati per compensare la perdita di sale dovuta alla sudorazione.

diagnostica

In caso di perdita di appetito, è necessario consultare un medico. Egli prescriverà un esame completo del corpo, tra cui:

Cosa fare se il tuo appetito è sparito

Nell'identificare le malattie che potrebbero causare una diminuzione dell'appetito, la terapia viene prescritta per eliminarle. Parallelamente, i medici raccomandano di adeguare il programma e il porzionamento dell'assunzione di cibo. In altre parole, consigliano di mangiare 5-6 volte al giorno in piccole porzioni. L'ultimo pasto dovrebbe essere di 4 ore prima di andare a dormire. Ad un assorbimento del cibo dovrebbe essere dato circa 30 minuti, masticando lentamente i pezzi.

Gli snack dovrebbero essere esclusi. I dolci devono essere sostituiti con frutta, salse e sottaceti con spezie, poiché eccitano l'appetito. Ad alcuni pazienti viene prescritta vitamina B, zinco, che migliora l'olfatto. È anche importante osservare il regime di bere, specialmente quando si praticano sport.

Fai attenzione! La nausea durante questo periodo viene rimossa da Promethazine e altri farmaci simili. Per migliorare la ghiandola tiroide prescritto sostituti ormonali. La demenza viene trattata con miscele di nutrienti ipercalorici, infiammazioni con antibiotici.

Come migliorare l'appetito

Torna nella guida dello stato precedente:

  • piatti facilmente digeribili: cereali, pesce, verdure, carne magra;
  • bella tavola apparecchiata e cibo delizioso;
  • dieta variata con la quantità ottimale di proteine ​​e carboidrati;
  • sonno sano e attività fisica;
  • amore per gli alimenti in scatola in salamoia che stimolano la produzione di succo gastrico;
  • alimenti a base di vitamina C che migliorano l'appetito;
  • infusi speciali e decotti di erbe amare con le stesse proprietà.

Medicina tradizionale per migliorare l'appetito

I guaritori popolari offrono diverse ricette per migliorare l'appetito, tra cui:

  • Tè alla camomilla. Per la sua preparazione 1 cucchiaio. l. le materie prime versano acqua bollente, insistono mezz'ora e poi la prendono come tè. Questa infusione migliora anche l'umore e allevia lo stress.
  • Succo di millefoglie. Per migliorare il gusto del suo mescolato con miele e bere un cucchiaino prima di mangiare. Lo strumento è adatto per la prevenzione e il trattamento di malattie del tratto gastrointestinale, eliminando la debolezza.
  • Infusione di assenzio. 1 cucchiaino materie prime versare 200 ml di acqua bollente e lasciare per mezz'ora. Prendi 1 cucchiaio. l. prima dei pasti
  • Infusione di radici di tarassaco. Per la sua cucina 2 cucchiaini. materie prime versare 200 ml di acqua bollente e lasciare per 8 ore. Bere 50 ml 2 - 3 volte al giorno per migliorare l'appetito e aumentare l'immunità.

La prognosi dipende dalle ragioni che hanno provocato una diminuzione dell'appetito. Se la malattia viene curata con successo, l'appetito ritorna se vengono seguite tutte le raccomandazioni. L'importante è identificarlo tempestivamente. E per questo è necessario monitorare la propria salute e sottoporsi regolarmente a esami preventivi.

Chumachenko Olga, revisore medico

10,483 visualizzazioni totali, 1 visualizzazioni oggi

Disturbi dell'appetito

I disturbi dell'appetito sono cambiamenti nell'appetito, manifestati nella forma del suo rafforzamento o indebolimento, così come nella forma delle perversioni del gusto (per esempio, il desiderio di mangiare gesso, argilla, ecc.). L'appetito è uno speciale meccanismo che induce il corpo umano a mangiare anche prima che il corpo abbia esaurito i nutrienti. I disturbi dell'appetito sono molto diversi e possono verificarsi in varie malattie e condizioni del corpo.

Sintomi di anoressia

  • Variazioni nella quantità di cibo consumato (diminuzione o aumento).
  • Cambiamento delle preferenze di gusto (ad esempio, il desiderio di mangiare carbone, gesso, argilla, ecc.).
  • Cambiamenti nel peso corporeo nella direzione della sua riduzione o aumento.

forma

  • iporexia: perdita di appetito;
  • anoressia, mancanza di appetito;
  • iperressia, aumento dell'appetito;
  • bulimia - la variante estrema di iperrexia, gola, "appetito di lupo" (una persona non può controllarsi);
  • pararexia - qualsiasi perversione del gusto (ad esempio, il desiderio di mangiare carbone, gesso, argilla, ecc.). La sua presenza indica una carenza di ferro nel corpo;
  • pseudoiperattività: aumento dell'appetito dopo un intenso sforzo fisico o prolungata mancanza di cibo con normale appetito al solito orario;
  • pseudoidirexia: l'uso di una piccola quantità di cibo, nonostante la sensazione di fame (per esempio, per controllare il peso corporeo).

La compromissione dell'appetito non deve essere confusa con la sitofobia, che è un rifiuto totale di mangiare a causa della paura che si manifesta prima del dolore dopo un pasto (ad esempio, disturbi gastrici - gastrite (infiammazione della mucosa gastrica), ulcera peptica (difetto profondo) dello stomaco ).
  • neuropatico (derivante da neuropatie - caratteristiche dello sviluppo del sistema nervoso, manifestate dalla sua aumentata eccitabilità e dall'aumento dell'esaurimento);
  • nevrotici (derivanti da nevrosi - disturbi mentali reversibili (cioè possono essere curati) percepiti dai pazienti);
  • psicopatico (che si manifesta nel quadro della sindrome psicopatica - disturbi di personalità e comportamento causati da attività cerebrale compromessa);
  • somatogenico (a causa di malattie di qualsiasi organo);
  • endogeno (derivante da disordini metabolici nel cervello);
  • misto (combinazione di diverse forme di disrexia).

motivi

  • Malattie dell'apparato digerente.
  • Malattie del sistema endocrino:
    • diabete mellito (metabolismo dei carboidrati, accompagnato da variazioni del glucosio nel sangue);
    • ipotiroidismo (riduzione della produzione di ormoni tiroidei);
    • ipertiroidismo (aumento della produzione di ormoni tiroidei).
  • Avitaminosi (contenuto insufficiente di vitamine).
  • Malattie infettive (ad esempio, influenza (malattia virale acuta delle vie respiratorie) o angina (malattia infettiva acuta con lesioni palatine delle tonsille)).
  • Intossicazione (avvelenamento) del corpo.
  • Malattie del sistema nervoso:
    • encefalite (infiammazione del cervello);
    • tumori cerebrali.
  • Disturbi mentali
  • Anemia (anemia - una diminuzione dell'emoglobina nel sangue - una sostanza speciale dei globuli rossi che trasportano ossigeno).
  • Periodo di recupero dopo malattie, infortuni, operazioni.
  • Tumori di vari organi, soprattutto maligni (che crescono con danni ai tessuti circostanti).

Il medico aiuterà il gastroenterologo nel trattamento della malattia

diagnostica

  • Analisi della storia della malattia e dei disturbi (quando (per quanto tempo) è apparso un disturbo dell'appetito, come cambia durante il giorno, quali altre sensazioni accompagnano, ciò che il paziente associa al verificarsi di questi sintomi).
  • Analisi della storia della vita. Il paziente ha malattie croniche, malattie ereditarie (trasmesse dai genitori ai bambini), il paziente ha cattive abitudini, ha assunto droghe per un lungo periodo, ha individuato tumori, è entrato in contatto con sostanze tossiche (tossiche)? sostanze.
  • Esame fisico Determinato da una diminuzione o un aumento del peso corporeo. Con carenze nutrizionali prolungate, viene determinato pallore, secchezza e flaccidità della pelle. Con un rapido aumento del peso corporeo, vengono determinate le tracce di smagliature sulla pelle (zone di rottura dello strato superficiale della pelle con la sua sostituzione con tessuto cicatriziale, che si verificano quando la crescita della pelle è in ritardo con un aumento del volume del tessuto adiposo sottocutaneo o della massa muscolare).
  • È anche possibile consultare specialisti stretti (dentista, neurologo, gastroenterologo, psichiatra, psicoterapeuta, ecc.) Per istituire una malattia o condizione che ha portato a disturbi dell'appetito, seguita dalla nomina di ulteriori studi (se necessario).
  • È anche possibile consultare un terapeuta.

Trattamento di anoressia

  • La base del trattamento è il trattamento di una malattia che ha causato un disturbo dell'appetito. Ad esempio, se la causa di una diminuzione dell'appetito è una malattia infiammatoria, dopo l'uso di farmaci antimicrobici si nota il recupero dell'appetito, se la causa è l'appendicite (infiammazione dell'appendice - l'appendice del cieco), quindi l'appetito ritorna dopo il trattamento chirurgico.
  • Con una significativa riduzione del peso corporeo dovuta alla diminuzione dell'appetito, vengono prescritte miscele nutrizionali ad alta energia per bere o per somministrazione endovenosa.
  • Con un aumento del peso corporeo dovuto all'aumento dell'appetito, è necessario seguire una dieta ipocalorica, se necessario, e su prescrizione di un medico, farmaci:
    • ridurre l'appetito;
    • rallentare l'assorbimento dei nutrienti nell'intestino;
    • causando una sensazione di pienezza dovuta allo stiramento dello stomaco.

Più della metà dei pazienti con problemi di appetito devono essere trattati da uno psicoterapeuta, poiché causano menomazioni mentali.

Complicazioni e conseguenze

  • Con una diminuzione dell'appetito, può svilupparsi una diminuzione del peso corporeo fino alla cachessia (esaurimento profondo), con un aumento dell'appetito, che può svilupparsi l'obesità.
  • Violazione dell'integrità della pelle, ovvero comparsa di crepe nella pelle dovute a carenze nutrizionali con diminuzione dell'appetito e comparsa di cicatrici sulla pelle a causa del suo rapido allungamento con un aumento significativo del peso corporeo con un aumento dell'appetito.
  • Immunità ridotta (difese corporee).
  • Interruzione di tutti gli organi interni a causa di carenze nutrizionali o eccesso di tessuto adiposo.
  • Disturbi mentali, ad esempio:
    • perdita di memoria;
    • deterioramento nell'apprendimento;
    • rallentare la velocità di pensiero a causa della carenza di nutrienti riducendo l'appetito.
  • Disagio psicologico, compresi i disturbi del sonno

Le conseguenze dei disturbi dell'appetito possono essere assenti con un trattamento tempestivo e completo.

Prevenzione dei disturbi dell'appetito

  • smettere di fumare e bere alcolici;
  • dormire la notte per almeno 8 ore, è consigliabile addormentarsi entro e non oltre le 22 ore;
  • cammina all'aria aperta
  • attività fisica selezionata individualmente.

La profilassi secondaria (cioè, dopo l'inizio della malattia) dei disturbi dell'appetito consiste in un trattamento completo e tempestivo di malattie che coinvolgono disturbi dell'appetito (ad esempio, trattamento completo della gastrite - infiammazione della mucosa gastrica - o assunzione di ormoni tiroidei per ipotiroidismo - riduzione della produzione di ormoni tiroidei).
  • fonti

Atlante di chirurgia dentale pediatrica e chirurgia maxillo-facciale. Topolnitsky OZ, Vasilyev A.Yu. M., GEOTAR-Media, 2011, 264 pagine.
Biochimica dei tessuti e dei fluidi del cavo orale. 2a ed. Vavilova, TP, M., GEOTAR-Media, 2011, 208 pagine.
Odontoiatria pediatrica. Una guida per esercizi pratici: un tutorial. Elizarova V.M. e altri M., GEOTAR-Media, 2013, 288 pagine.
Atlante di gastroenterologia clinica. Forbes A., Misievich J.J., Compton K.K., et al. Traduzione dall'inglese. / Ed. VA Isakov. M., GEOTAR-Media, 2010, 382 pagine.
Malattie interne di Tinsley R. Harrison. Libro 1 Introduzione alla medicina clinica. Mosca, Praktika, 2005, 446 pagine.
Malattie interne secondo Davidson. Gastroenterologia. Hepatology. Ed. Ivashkina V.T. M., GEOTAR-Media, 2009, 192 pagine.
Malattie interne Makolkin V.I., Sulimov V.A., Ovcharenko S.I. e altri M., GEOTAR-Media, 2011, 304 pagine.
Malattie interne: diagnostica di laboratorio e strumentale. Roytberg G., E., Strutynsky A. V. M., MEDpress-inform, 2013, 800 p.
Malattie interne Recensioni cliniche Volume 1. Fomin VV, Bournevich E.Z. / Ed. NA Mukhina. M., Litterra, 2010, 576 pagine.
Malattie interne in tabelle e diagrammi. Directory. Zborovsky A. B., Zborovsky I. A. M., MIA, 2011 672 p.
Dizionario medico di Dorland per i consumatori di salute. 2007
Dizionario medico di Mosby, 8a edizione. 2009
Dizionario veterinario completo di Saunders, 3 ed. 2007
The American Heritage Dictionary of English Language, quarta edizione, aggiornato nel 2009.

Primo medico

Debolezza e mancanza di appetito provoca

Per compensare la mancanza di tutti gli oligoelementi nel corpo, una persona deve mangiare in modo corretto ed efficiente. Nel caso in cui non ci sia appetito e il cibo stesso causi il rifiuto e molte altre sensazioni sgradevoli, significa che una persona ha bisogno di aiuto. La mancanza di appetito può essere causata da una serie di cause, tra cui non solo le malattie e le patologie del tratto gastrointestinale. Pochi sanno, ma questo può accadere anche per motivi nervosi. In quali situazioni, la mancanza di appetito è accompagnata da nausea e debolezza, apprendiamo ulteriormente.

Combinazione di sintomi

Per capire dove cercare la causa, si dovrebbero analizzare le specifiche di tutti i sintomi esistenti:

Mancanza di appetito - che non ferirebbe una persona da mangiare, segnala il cervello, le cui terminazioni neurali mandano un segnale agli organi digestivi, costringendo la persona a pensare al cibo. Di conseguenza, il succo gastrico viene prodotto gradualmente e il livello di insulina nel sangue aumenta. Se non c'è appetito, allora il cervello è occupato con cose completamente diverse, più importanti al momento. Può anche essere supportato da malattie del tratto digestivo, a seguito della progressione della quale, la mancanza di appetito si pone come reazione di difesa naturale. Nausea - questo processo è anche abbastanza fisiologico, è necessario per rilasciare il contenuto dello stomaco in situazioni critiche. Questo sintomo è estremamente importante nella diagnosi, perché in combinazione con altri sintomi consente di effettuare una diagnosi più accurata. La debolezza è una condizione nota a tutti, specialmente a coloro che devono lavorare duramente. Una persona con una particolare difficoltà riesce a compiere le sue solite azioni, mentre sente uno sforzo intenso e una fatica veloce.

La nausea, la debolezza e la mancanza di appetito sono forse i sintomi più comuni con cui sia un adulto che un bambino sono familiari. Quali prerequisiti possono influenzare l'aspetto di un quadro clinico simile?

motivi

Se si sistematizzano tutte le possibili cause che possono causare debolezza con nausea e completa mancanza di appetito, possono essere divisi in due grandi gruppi: patologici e non patologici.

Cause non patologiche

Queste ragioni non sono legate alla presenza di una malattia. Si verificano quando fattori patogeni esterni influenzano il corpo o si presentano come un processo naturale. La loro caratteristica principale è la seguente:

i sintomi durano non più di 4-5 giorni, dopodiché passano da soli; non richiedono cure mediche e farmaci; non avere effetti collaterali sul corpo, pericolo di vita; può essere ripetuto, ma non più di 1 volta al mese; Non provocare una perdita acuta di peso.

Questa categoria di motivi include:

Le mestruazioni e la sindrome premestruale - durante l'aggiustamento ormonale e la preparazione alla fecondazione, il corpo della donna è letteralmente soggetto all'azione degli ormoni. Salti improvvisi di progesterone ed estrogeni, a cui il corpo si adatta gradualmente, possono provocare nausea, debolezza e perdita di appetito. Quando il ciclo finisce e ne inizia uno nuovo, una donna può anche provare mal di testa e crampi allo stomaco, che è un processo completamente naturale che non richiede alcun intervento. Eccesso di cibo, specialmente di notte - quando durante il giorno una persona non ha avuto l'opportunità di mangiare completamente, e i pasti sono stati ridotti al massimo del fast food, quindi tornare a casa, dove una deliziosa cena attende, è difficile controllarsi. Di conseguenza, per tutto il giorno gli organi dell'apparato digerente non hanno avuto un carico, e la sera, quando, infatti, il corpo e tutti i suoi sistemi si stanno preparando per dormire e rallentano i loro processi di supporto vitale, il cibo mangiato può causare un sonno povero. Mangiare pasti pesanti prima di coricarsi porta alla nausea, che indica l'incapacità del pancreas di produrre la giusta quantità di enzimi. I sintomi particolarmente acuti si manifestano al mattino, quando la nausea può continuare a vomitare, il che comporterebbe debolezza e mancanza di appetito. A lungo inedia - il rifiuto non autorizzato del cibo, presumibilmente al fine di perdere quei chili in più, può causare nausea e debolezza. Il fatto è che se il cibo non entra nello stomaco per un lungo periodo, la secrezione prodotta influisce negativamente sulle mucose, causando irritazione. A volte la nausea si verifica immediatamente dopo che una persona ha una forte sensazione di fame. La mancanza di cibo riduce le prestazioni e provoca anche debolezza. Sindrome da stanchezza cronica - osservata in persone che soffrono costantemente di affaticamento e stanchezza. Questa condizione è tipica per le persone che lavorano sette giorni su sette e il numero di ore di lavoro è più che di riposo. Il workaholism è encomiabile, ma influisce sulla salute. La mancanza di sonno adeguato colpisce il sistema nervoso e il cervello, che può dare i comandi sbagliati a tutto il corpo.

Queste ragioni si trovano più spesso nella vita di tutti i giorni, dal momento che il ritmo moderno della vita rende impossibile una buona alimentazione e un riposo normale.

Cause patologiche

Associato con la presenza della malattia nel corpo. Nella maggior parte dei casi è necessaria l'assistenza medica per eliminare. Questo gruppo include i seguenti motivi:

La disbacteriosi è una malattia intestinale in cui l'equilibrio di microrganismi benefici e patogeni coinvolti nel processo digestivo è disturbato. Una cattiva digestione è dannosa per tutto il corpo, dal momento che non è possibile ottenere dal cibo tutti i nutrienti con cui è ricco. Malattie endocrine - Gli squilibri ormonali e la mancanza di produzione di determinati ormoni possono provocare nausea, a volte vomito, dopo di che ne deriva debolezza e mancanza di appetito. Malattie croniche dell'apparato digerente, che sono peggiorate - il più delle volte tali sintomi sono inerenti alla gastrite, all'ulcera gastrica e all'ulcera duodenale, nonché alla gastroduodenite. La nausea, la debolezza e la mancanza di appetito sono i primi segni che le vecchie malattie richiedono che prestino attenzione e prontamente subiscano un trattamento preventivo. Disturbi mentali - se una persona sperimenta costantemente un maggiore stress emotivo e stress, mentre non c'è riposo e supporto per le persone vicine, può verificarsi depressione. Questo stato psico-emotivo implica indifferenza per tutto ciò che accade intorno, ed è anche accompagnato da una mancanza di appetito, nausea e debolezza generale. Intossicazione - se il corpo è attivo microrganismi patogeni, provoca intossicazione. Soprattutto spesso tali processi si verificano nello stomaco e nell'intestino quando, quando entrano dall'esterno, i batteri iniziano a "abituarsi" attivamente al corpo e a prendere da esso tutto ciò che è disponibile. In questo caso, la nausea e la perdita di appetito sono i segni principali che indicano la presenza di microflora patogena. Malattie cardiovascolari - sintomi simili sono familiari alle persone che soffrono di ipertensione arteriosa cronica quando il corpo ha la pressione alta. La nausea può manifestarsi anche dopo aver mangiato, e la debolezza è dettata dal deterioramento dei vasi sanguigni. Dipendenza da droghe - se una persona volontariamente o in caso di necessità assume costantemente farmaci, il tratto gastrointestinale riceve un enorme carico, digerendo e assimilando composti chimici. Di conseguenza, la nausea e la mancanza di appetito possono indicare la presenza di gastrite e ulcera peptica, nonché patologie del pancreas. La presenza di malattie oncologiche - quando una persona ha il cancro (indipendentemente dal corpo) e la chemioterapia viene eseguita, tutti i processi, compresa la digestione, vengono persi nel corpo. L'appetito diminuisce, sullo sfondo del quale compaiono stanchezza e sonnolenza. Possono verificarsi nausea e vomito, specialmente dopo l'assunzione di agenti chemioterapici. La presenza di un'infezione o di un virus nel corpo - molti penseranno al perché, quando sei malato, non vuoi mangiare affatto. La risposta è molto semplice. Il fatto è che al momento dello sviluppo attivo delle cellule dei leucociti, il corpo concentra tutta la sua forza su questo processo, consentendo al paziente di recuperare rapidamente. La mancanza di appetito in questo caso è una misura giustificata. Quantità eccessive di tossine possono provocare nausea e debolezza, che possono essere eliminate solo mantenendo un sufficiente bilancio idrico.

Anche una diminuzione e una completa mancanza di appetito, debolezza e nausea, sono inerenti alle seguenti categorie della popolazione:

Tossicodipendenti: l'uso a lungo termine di stupefacenti riduce gradualmente la sensibilità del cervello e delle cellule nervose, il che porta al degrado sociale. Allo stesso tempo, tutti i processi che si verificano nel cervello sono diretti solo ad una cosa: la ricerca di una dose ad ogni costo. Le persone che fumano - la nicotina uccide le cellule microscopiche nello stomaco. Quindi il processo di divisione del cibo è un po 'più complicato. Inoltre, il fumo di tabacco ricco di catrame di catrame può influenzare il sistema circolatorio, causando anemia. Alcolismo: l'abuso di bevande alcoliche, che viene prodotto sistematicamente, porta all'interruzione della digestione e ha anche un effetto devastante sulle cellule del pancreas e del fegato. Toxicosis di donne incinte - manifestato come una reazione protettiva del corpo. All'inizio della gravidanza, lo sfondo ormonale viene ristrutturato in modo tale che tutte le condizioni siano favorevoli allo sviluppo del feto, sebbene l'organismo stesso cerchi in ogni modo di respingere il feto, percependolo come una sostanza estranea.

TOP 5 motivi

Tra le malattie più rare che parlano della loro esistenza, provocando nausea, mancanza di appetito e debolezza, sono:

Il diabete mellito è determinato da disordini metabolici nel corpo e dalla digeribilità del glucosio. Una persona per un periodo piuttosto lungo non può sospettare di avere problemi con il pancreas e il sistema ormonale. La patologia può svilupparsi nel corso degli anni e dei decenni, fino a quando assume una forma acuta con sintomi più pericolosi. La nevrosi è un disturbo dell'equilibrio mentale in cui una persona, sotto l'influenza di stimoli esterni, lascia la zona di comfort. La nausea con nevrosi appare esattamente dopo che l'appetito scompare. È logico supporre che se il cibo non entra nel corpo, significa che non c'è energia e, di conseguenza, si manifesta la debolezza. Patologie della tiroide - dimensioni piuttosto piccole di questa ghiandola possono causare grossi problemi di salute quando la sua attività diventa incontrollabile. La mancanza o l'eccesso di ormoni tiroidei provocano varie patologie e malattie difficili da correggere e curare. Oncologia: nel 95% di tutte le diagnosi di cancro, è valutata con un esame casuale. Una persona potrebbe non essere consapevole del suo problema e la solita nausea al mattino, la mancanza di appetito e la debolezza saranno attribuiti alla fatica al lavoro. L'anoressia, una malattia associata a un disturbo mentale, è la più pericolosa per la vita. Il prolungato rifiuto di mangiare recita uno scherzo crudele con una persona, provocando successivamente una completa avversione per qualsiasi cibo, anche se ha causato in precedenza pieno piacere. La forte perdita di peso accompagna sempre vertigini e insonnia. Assolutamente tutti i processi nel corpo sono interrotti, quindi tutte le forze disponibili sono finalizzate a mantenere processi vitali.

Quando hai bisogno di aiuto medico?

Solo il 3% di tutti i pazienti che riportano nausea persistente, debolezza e perdita di appetito, cercano aiuto medico. La maggior parte dei pazienti coscienti è pronta a dare migliaia per una "pillola per tutte le malattie" raccomandata da una specie di zia da una farmacia.

Prendi in considerazione una serie di situazioni in cui le cure mediche sono davvero urgenti:

La nausea non va via per più di 5 giorni, aumenta dopo il risveglio e finisce con il vomito. Oltre ai sintomi generali, compaiono manifestazioni più specifiche: dolore all'addome, alla gola, alla schiena. La temperatura corporea aumenta e non viene persa da nessun farmaco. C'è un attacco acuto al dolore. Appare una scarica di sangue.

In questi casi, non ha senso cercare di aiutare la persona da sola. L'autotrattamento non solo è inappropriato, ma può anche causare complicazioni. La scelta più corretta è quella di consultare un medico e una visita medica completa.

Quali azioni posso intraprendere?

Se la nausea, la mancanza di appetito e debolezza possono essere confrontati con i prerequisiti (eccesso di cibo, avvelenamento, PMS) e le condizioni generali del paziente non causano preoccupazione, è possibile ricorrere a tali azioni come:

Bere molta acqua, minerale puro. Assumi i farmaci con gli enzimi: Pancreatina, Mezim, Pancreatasim, che accelerano il processo di digestione e aiutano a digerire tutto ciò che il corpo non può distruggere da solo. Il dolore con PMS e la mancanza di appetito possono essere eliminati con succo di mirtillo, ortica e camomilla. Se la persona mostra segni di infezione o di virus, il compito principale in questo caso è quello di mantenere il bilancio idrico (per prevenire la disidratazione e accelerare l'eliminazione delle tossine dal corpo), oltre a prendere farmaci antivirali e antibatterici.

Naturalmente, il motivo principale è legato alla dieta sbagliata, quindi puoi ridurre la manifestazione di sintomi spiacevoli e rimuoverli completamente con l'aiuto di tali raccomandazioni:

Abbandona il fast food, mangia solo cibo sano. Mangiare cibo frazionario, non una volta, ma per 5-6. Più piccola è la porzione, più velocemente viene digerita e assorbita nel corpo senza appesantirla. Bere più acqua minerale pura, perché è la mancanza di acqua nel corpo che provoca la distruzione di tutti i processi vitali a livello cellulare. Mangia carni magre e verdure fresche. Abbandonare il digiuno, anche se è fatto per scopi medicinali. Solo lo sport e una corretta alimentazione aiutano a perdere peso. Sottoporsi a una visita medica annuale senza ignorare la testimonianza dei medici.

Pertanto, gli spiacevoli sintomi di nausea e perdita di appetito possono essere associati a più di cento malattie, diverse nella loro concentrazione. Questo fatto indica che se i sintomi non scompaiono da soli, e il quadro clinico è integrato con nuove manifestazioni, allora è necessario cercare l'aiuto di un medico.

Ti sembra ancora difficile curare lo stomaco e l'intestino?

A giudicare dal fatto che stai leggendo queste righe ora - la vittoria nella lotta contro le malattie del tratto gastrointestinale non è dalla tua parte...

E hai già pensato alla chirurgia? È comprensibile, perché lo stomaco è un organo molto importante, e il suo corretto funzionamento è una garanzia di salute e benessere. Dolori addominali frequenti, bruciore di stomaco, gonfiore, eruttazione, nausea, feci anormali... Tutti questi sintomi sono familiari in prima persona.

Ma forse è più corretto trattare non l'effetto, ma la causa? Ecco la storia di Galina Savina, su come si è liberata di tutti questi spiacevoli sintomi... Leggi l'articolo >>>

Perdita di appetito

La perdita di appetito, chiamata medicalmente anoressia, può essere causata da varie condizioni e malattie. Alcune delle condizioni possono essere temporanee e reversibili, ad esempio, perdita di appetito dagli effetti dei farmaci. Alcune delle condizioni possono essere più gravi, ad esempio, dagli effetti di un cancro.

Non tutti possono vantarsi di un normale (sano) appetito. Nella maggior parte dei casi, le persone soffrono di problemi di appetito, seguiti da malnutrizione o eccesso di cibo. Tuttavia, i segni esterni: magrezza eccessiva e grasso eccessivo - non è l'unico problema che si pone. Interruzione dell'appetito - un segnale allarmante, che indica un serio cambiamento nel corpo. Recentemente, i casi di perdita di appetito e perdita di peso incontrollata, che hanno un impatto negativo sulla salute, sono diventati più frequenti.

Quanto è pericoloso l'appetito diminuito?

Per capire quanto pericoloso possa essere un appetito per una persona, è importante riconoscere il bisogno di cibo. Il cibo è il collegamento tra il corpo umano e l'ambiente. Inoltre, svolge una serie di importanti funzioni: plastica, energia, protezione, bioregolazione e regolazione adattativa, che sono coinvolte nella riproduzione e costruzione di nuove cellule, servono a coprire i costi energetici, aumentare la resistenza del corpo alle malattie, partecipare alla formazione di enzimi e ormoni, contribuire alle normali attività dei vari sistemi corporei.
C'è un'altra funzione del cibo - segnale motivazionale, che si riduce alla stimolazione dell'appetito. Il desiderio di mangiare (nella corsia da Lat. Appetito) si verifica quando c'è una diminuzione della concentrazione di sostanze nutritive nel sangue. In altre parole, è l'appetito che regola l'assunzione della quantità necessaria di proteine, grassi, carboidrati, vitamine e minerali.
Nel cervello (ipotalamo), ci sono due centri che sono responsabili della sazietà e della fame. Una diminuzione dei livelli di glucosio nel sangue dà un segnale che il corpo ha bisogno di sostanze nutritive, mentre un principio attivo (colecistochinina) entra nel flusso sanguigno indica la saturazione. Pertanto, la perdita di appetito può disturbare l'equilibrio nutrizionale - il giusto equilibrio di nutrienti nel corpo, compresi quelli essenziali (proteine, vitamine, minerali).
È interessante notare che negli animali, come negli antichi, la concentrazione di sostanze nutritive diminuisce, nel processo di caccia, quindi la necessità di cibo aumenta con il cibo. Nel mondo moderno, una persona non ha più bisogno di procurarsi il cibo nel vero senso della parola, così le persone mangiano il cibo con l'avvento dell'appetito.

Conseguenze di scarso appetito

Certo, un cattivo appetito, almeno una volta nella vita è ogni persona. Il nostro corpo è saggio e capace di auto-guarigione, quindi con una diminuzione dell'appetito a breve termine, non accadrà nulla di terribile. Ma il rifiuto sistematico del cibo per un lungo periodo di tempo, ha conseguenze estremamente negative per il corpo, può causare "fame" di tutti gli organi e tessuti, incluso il cervello.
Con una dieta equilibrata, la dieta corrisponde al sesso, all'età, all'occupazione e al peso della persona. Pertanto, la nutrizione e l'appetito dei bambini in età prescolare è diversa dalla nutrizione di scolari e studenti. E il cibo di un adulto, a seconda del tipo di attività, dovrebbe comportare il reintegro dello sforzo fisico o del lavoro mentale. Allo stesso modo, è importante tenere conto di alcune peculiarità dell'alimentazione degli anziani, della nutrizione nel periodo post-riabilitativo, durante la gravidanza, ecc.
Se un bambino non ha appetito, il bambino potrebbe non ricevere abbastanza sostanze biologicamente valide, vitamine, macro e oligoelementi necessari per la sua normale crescita e sviluppo. Scarsa appetito per studenti e persone con attività mentali, riduce l'attività cerebrale. A diminuzione in appetito di quelli che sono impegnati in lavoro fisico l'aumento di stanchezza è annotato. È difficile persino immaginare quale possa essere il cattivo appetito per una madre che allatta per un bambino. Esaurimento, debolezza, vertigini, sonnolenza - tutto questo è una conseguenza della perdita di appetito.
Il rifiuto di mangiare a lungo, può causare gravi malattie - anoressia. La malattia si manifesta con perdita parziale o totale di appetito ed è causata da disturbi psicopatologici. Particolarmente diffuso negli ultimi anni ha ricevuto anoressia neurogenica. Nel corso della malattia, il paziente manifesta un forte desiderio di correggere gli "eccessi" della figura. In rovina, con anoressia, si verifica atrofia muscolare, si osservano violazioni del sistema muscolo-scheletrico, si interrompono le funzioni di interi sistemi e il lavoro dei singoli organi. L'uomo rifiuta il cibo per così tanto tempo che non viene più assorbito dal corpo.

Cosa fare: appetito perso?

Il controllo dell'appetito è una delle caratteristiche più importanti pur mantenendo una corretta alimentazione. Per la salute, è altrettanto importante ridurre l'appetito per il sovrappeso e stimolare l'appetito per l'esaurimento.
Nella maggior parte dei casi, soffriamo per l'uso di cibo e ingordigia di scarsa qualità, quindi ci sono un numero enorme di raccomandazioni, metodi e metodi disponibili che indicano come ridurre l'appetito. Per essere brevi, tutti si riducono al fatto che è necessario mangiare cibi ipocalorici, eliminare l'uso di dolci e prodotti a base di farina, cibi fritti e piccanti, cibi che eccitano l'appetito ed esercitare intensivamente. La disponibilità di informazioni ti aiuterà a scegliere la dieta giusta o il modo più appropriato per perdere peso.
Per le persone che soffrono di mancanza di peso, è necessario fornire un aumento dell'appetito, vale a dire, suscitare il desiderio di cibo. Se il tuo appetito non c'è più, non hai bisogno di disperare, ma non dovresti rimandare la soluzione.

Qualsiasi restante sintomo di mancanza di appetito deve essere valutato da un gastroenterologo professionista.

Perdita di appetito, nausea

In caso di insufficienza cardiaca, possono verificarsi perdite o cambiamenti nell'appetito o nausea. Alcune persone sentono pesantezza allo stomaco, anche se mangiavano pochissimo. Possono anche avvertire dolore o sensibilità nell'addome.

Questi sintomi si verificano spesso a causa dell'accumulo di liquidi intorno al fegato e agli intestini che impediscono la digestione. Se noti cambiamenti nel tuo appetito o problemi digestivi, potrebbe significare che l'insufficienza cardiaca sta progredendo e dovresti vedere il tuo medico o l'infermiere.

La perdita di appetito e la nausea sono spesso anche effetti collaterali di alcuni farmaci.

Per non rischiare ancora una volta la tua salute, non fidarti dei metodi popolari, ma consulta un medico.

Perdita di appetito debolezza

Mancanza di vitamina B, provoca perdita di appetito, debolezza e apatia, aumento dell'irritabilità, insonnia, perdita di peso corporeo, comparsa di oscuri dolori acuti e acuti, depressione mentale e stitichezza. Nei bambini, questo spesso porta ad una crescita rachitica. Nei casi di grave carenza di tiamina, possono verificarsi beri-beri. Poiché B è necessario per il normale funzionamento del sistema nervoso, la sua carenza si manifesta nella perdita dei riflessi della caviglia e del ginocchio, della neurite o della debolezza muscolare nelle gambe, nei polpacci e nelle cosce. I sintomi psicologici dell'insuccesso includono uno squilibrio, scarsa memoria, paure inspiegabili, rigidità e mania di persecuzione. Il mistero degli scienziati di tutto il mondo rimane l'implacabile tendenza per l'uomo di autodistruggersi. Contrariamente al senso comune, un meccanismo quasi perfetto di un essere umano, viene distrutto a causa di uno stile di vita e un'alimentazione scorretti. Spesso la mancanza spudorata di ritegno nel cibo dà adito a un brutale appetito. D'altra parte, nonostante l'insorgenza naturale dell'appetito, una persona rifiuta il cibo, non permettendo al corpo di ricevere nutrienti, così necessario per la vita normale. Diamo le ragioni principali che causano scarso appetito.
Interruzione del tratto gastrointestinale (GIT)
La gastrite, la colecistite, la disbatteriosi possono essere accompagnate da dolore, tossicosi, debolezza, che spesso porta ad un deterioramento dell'appetito e ad un grave esaurimento.

Con una cattiva alimentazione, quando il desiderio di liberarsi del peso in eccesso è accompagnato da diete estenuanti che limitano o eliminano il consumo di una determinata categoria di alimenti, la perdita di appetito è uno dei problemi che si presentano. Rapida perdita di peso, si sviluppa in una perdita di peso incontrollabile e senza l'intervento di professionisti qualificati, può portare ad una perdita totale o parziale di appetito (anoressia).

Esistono diversi modi di digiunare, che di solito sono accompagnati da un rifiuto di cibo lungo o un giorno. Va notato che, in conformità con tutte le raccomandazioni e sotto la supervisione dei nutrizionisti, il digiuno medico è vantaggioso. Tuttavia, il mancato rispetto delle condizioni e delle regole del digiuno, la presenza di malattie in cui il digiuno è controindicato, può portare alla completa perdita di appetito. Con la fame dovrebbe includere un rifiuto volontario del cibo e come una protesta.
Il risultato di un trattamento improprio e l'uso di prodotti nocivi

L'uso a lungo termine di farmaci, infusi di erbe o potenti farmaci, senza il consiglio dei medici o in connessione con una diagnosi errata è una delle cause di scarso appetito. Il rifiuto del cibo può servire come l'uso di droghe, fumo, abuso di mezzi per la perdita di peso, l'uso di farmaci medici di bassa qualità.

Cibo sbagliato (irrazionale)
Mangiare tardi, così come cibo di scarsa qualità porta alla formazione di veleni e tossine, che portano alla perdita di forza e scarso appetito. Inoltre, nella dieta, è necessario rispettare la corretta combinazione di alimenti di diversi gruppi (vitamine, proteine, grassi).

Una delle ragioni del rifiuto di mangiare di una persona sono i disturbi psicologici ed emotivi associati alla perdita di persone care o animali, litigi e altri problemi. Spesso, la conseguente depressione e un senso di inferiorità, la causa dell'isolamento e del rifiuto del cibo.

Poiché la perdita di appetito porta alla perdita di peso, una visita tempestiva al medico aiuterà ad evitare problemi come stanchezza o anoressia.

Perdita di temperatura di appetito

Nella maggior parte dei casi, tutto ciò si verifica durante l'avvelenamento del corpo. Dopo tutto, l'avvelenamento infettivo ha sempre sintomi di vomito incessante e diarrea, e allo stesso tempo c'è debolezza nel corpo, gettandola costantemente nel sudore freddo. Ma se il vomito è accompagnato, allora al momento di tutto questo, dovrai bere da qualche parte circa due litri d'acqua per eliminare l'intestino dall'infezione. Ma dopo tutto questo, è necessario portare il paziente al reparto di malattie infettive del poliambulatorio. Dopo un certo numero di contagocce e lavaggio dello stomaco, l'equilibrio acido-base viene ripristinato nel corpo. E con tutta la debolezza del corpo un po 'verrà lasciato andare. In caso di avvelenamento, il paziente dovrà seguire una dieta rigorosa e assumere antibiotici speciali per ridurre tutte le infezioni che hanno provocato la malattia.

Ma se un paziente ha una istiocitosi maligna, allora è accompagnato da perdita di peso, così come con esso, c'è una debolezza crescente e febbre alta. Ma ha anche spesso la diarrea.

Ma con la diarrea dello stomaco, ci sono anche sintomi come febbre, diarrea, debolezza di tutto il corpo e secchezza delle fauci. Ma ci possono anche essere vertigini, perdita di appetito e gonfiore che si trasformeranno in forte dolore.

Ma la diarrea è molto pericolosa per l'organismo perché l'equilibrio del sale marino è disturbato durante la disidratazione, che, se non trattata, può essere fatale. Il corpo ha bisogno delle vitamine di cui abbiamo bisogno come il calcio e il magnesio che è molto necessario per il normale funzionamento del corpo.

Dopotutto, ogni temperatura sospesa e diarrea, che porta alla debolezza del corpo, non è una condizione umana ideale.

Al contrario, non è considerata una condizione molto utile, perché qualsiasi infezione nel corpo umano può portare a una serie di diverse malattie. E tutti questi sintomi dovrebbero essere trattati solo sotto la supervisione di un terapeuta. Poiché un trattamento adeguato può prevenire la disidratazione e la perdita di sali dal corpo e i minerali necessari che contribuiscono al corretto ed efficace funzionamento del corpo. Perché non tutte le malattie possono essere curate indipendentemente ea casa.

Perdita di appetito in un bambino

La caparbietà nel cibo può persistere nei bambini in età scolare

I genitori spesso pensano che i loro figli siano schizzinosi o capricciosi in fatto di nutrizione. Infatti, nello studio del comportamento alimentare nei bambini piccoli, è stato dimostrato che fino al 50% dei genitori considera i loro figli come mangiatori capricciosi.

Sebbene alcuni bambini abbiano fastidio nel mangiare per un breve periodo, altri diventano un problema costante. Secondo uno studio, nel 21% dei casi i genitori hanno descritto i loro bambini di età compresa tra 4-5 come mangiatori schizzinosi. In un altro studio, è stato riscontrato che la fastidiosità nel cibo in alcuni bambini persiste fino a 9 anni di età.

I comportamenti tipici dei consumatori schizzinosi includono quanto segue:

mangia molto poco;

così tanto su determinati tipi di cibo;
mangia pochi frutti e verdure;
rifiutare di provare nuovi tipi di cibo;
interrompere o ritardare l'assunzione di cibo.

Un'eccessiva consapevolezza nutrizionale può causare lacune nella dieta del bambino:

i bambini schizzinosi ottengono spesso meno proteine ​​ed energia rispetto ai bambini con appetito normale;

Inoltre, i bambini schizzinosi ricevono spesso quantità insufficienti di determinate vitamine e minerali, rispetto ai bambini con appetito normale.

Potenziali rischi osservati nei bambini con capricci alimentari persistenti e scarso appetito:

differenze nell'assunzione di nutrienti;

ridotto consumo di frutta, verdura e fibre;
diminuzione del consumo di determinati oligoelementi;
displasia;
ritardo mentale.

Suggerimenti: come affrontare la fastidiosità del bambino nella dieta e migliorare l'appetito:

cercare di tenere lontano il bambino dal mangiare: mangiare in un'atmosfera rilassata;

occupare una posizione neutrale in relazione al comportamento alimentare: evitare lodi eccessive, critiche, stimoli e coercizione;
nutrire il bambino a intervalli regolari ed evitare "spuntini" per aumentare l'appetito del bambino: nutrirlo a intervalli di 3-4 ore e non dare nulla nelle pause;
limitare la durata del pasto: il pasto dovrebbe durare 20-30 minuti e se il bambino non mangia - 15 minuti;
utilizzare i prodotti in base all'età del bambino;
Introduci nuovi cibi uno alla volta e offri lo stesso prodotto al tuo bambino fino a 5 volte prima di accettare che non lo mangerà;
stimolare il bambino alla nutrizione indipendente;
riconciliarsi con il fatto che durante il pasto il bambino conduce studi supplementari tipici della sua età.

Come scoprire che un bambino è in pericolo

Parlate con il medico di vostro figlio del suo comportamento volgare. Questo è particolarmente importante se il bambino:

perdere peso o smettere di ingrassare;

cresce più lentamente di quanto dovrebbe;
sembra stanco o non abbastanza energico;

Cari genitori, non rischiare la salute dei vostri bambini, consultare un medico.

Sintomi di perdita di appetito

La perdita di appetito è un fallimento parziale o totale da mangiare. La perdita di appetito è una reazione protettiva del corpo. Questa reazione si esprime nel rallentare il processo di digestione al fine di prevenire l'ingestione di sostanze che possono interferire con il recupero. La perdita di appetito può essere un sintomo di una grave malattia.

Non solo le malattie portano ad una diminuzione dell'appetito, ma anche assumendo vari farmaci: farmaci contenenti digitale; antibiotici; farmaci a freddo contenenti PPA (fenilpropanolamina); antidolorifici; farmaci per il diabete; anestetici; farmaci per la chemioterapia.

La perdita di appetito può essere un sintomo delle seguenti malattie

Addison's Disease (Bronze Disease)

Malattia di Stilla (poliartrite cronica nei bambini)
Malattia di Stilla-Chauffard (artrite reumatoide giovanile)
Febbre tifoidea
Malattie infettive
Malattia da reflusso gastroesofageo (reflusso gastroesofageo)
Demenza (demenza)
depressione
Ulcera peptica (ulcera gastrica e duodenale)
cancro
Disturbo affettivo stagionale
Disturbo schizoaffettivo
anoressia

È sempre molto più facile e veloce trattare una malattia in una fase precoce, quindi non aspettare domani, consulta un medico adesso!

Diarrea, perdita di appetito

Di solito una serie di contrazioni muscolari a forma di onda promuove il cibo attraverso il tratto digestivo. Se diventano troppo veloci, l'intestino crasso non può assorbire tanto liquido dal cibo come dovrebbe. Questo porta alla diarrea.

La diarrea può essere acuta o cronica; la frequenza delle feci molli può variare da un giorno all'altro e può essere diversa per persone diverse. Le feci possono essere sanguinolente, contengono muco o pus o entrambi.

Insieme alla diarrea, una persona di solito avverte dolore o crampi nell'addome e può avere nausea, vomito, debolezza, perdita di appetito. A seconda delle cause della diarrea, il tipo di feci e altri sintomi variano.

Diarrea e altri sintomi di infezione intestinale acuta, feci improvvise ed estremamente sciolte;

forte odore di feci;
addome doloroso e sensibile;
nausea;
febbre;
brividi;
la debolezza;
scarso appetito;
perdita di peso

La diarrea e altri sintomi del cancro del colon sono diarrea sanguinolenta, intervallati da una sedia spessa a matita;

dolore addominale;
perdita di appetito;
perdita di peso;
la debolezza;
depressione.

Diarrea con sensibilità intestinale dolorosa In questo caso, la diarrea può alternarsi a stitichezza e feci normali.

un addome dolorante, sensibile o gonfio;
mal di stomaco;
nausea.

Diarrea e altri sintomi della colite ulcerosa: diarrea emorragica ricorrente, contenente pus o muco;

dolore cramping nel basso addome;
calore leggero;
perdita di appetito;
a volte nausea o vomito.

Dal momento che la diarrea può significare non solo un disturbo dello stomaco, ma una malattia molto grave, non curarsi da soli, ma rivolgersi immediatamente al medico.

Perdita di appetito e peso

Un sano appetito è un segno di buona salute. Ma anche piccoli problemi fisici o psicologici possono influenzare l'appetito di una persona sana. La perdita di appetito può dipendere da vari fattori, che vanno dai problemi digestivi alle malattie gravi. Questo articolo esaminerà le cause e il trattamento della perdita di appetito.

Cause di perdita di appetito normale. 1. Malattie epatiche gravi: insufficienza renale cronica, cirrosi.

2. Malattie gravi del sistema cardiovascolare, insufficienza cardiaca acuta.
3. Polmonite, HIV, epatite, infezioni renali, influenza.
4. Infiammazione dell'intestino, canale digestivo o pancreatite.
5. Problemi endocrini, bassi livelli di ormone tiroideo, diabete.
6. Alcuni tipi di cancro: tumore del sangue, cancro allo stomaco, tumore del colon.
7. Malattie autoimmuni - artrite reumatoide e sclerodermia.
8. Alcuni farmaci, antibiotici, anestetici, chemioterapici, farmaci per il diabete.
9. Preparati di digitale, demerolo, morfina, simpaticomimetici - per esempio, efedrina.
10. Disturbi mentali: anoressia nervosa, depressione, schizofrenia.
11. Gravidanza.
12. Alcuni tipi di demenza - ad esempio, il morbo di Alzheimer.

Inoltre, alcune cattive abitudini causano anche una perdita di appetito: l'uso di bevande zuccherate non alcoliche o dolci tra i pasti. A volte il consumo eccessivo di cibi "pesanti" ricchi di grassi saturi può causare perdita di appetito. Inoltre, ci sono molte più ragioni. E in alcuni casi capita che la causa sia semplicemente impossibile da identificare.

Diagnosi di perdita di appetito.

Se c'è una graduale perdita di appetito, accompagnata da perdita di peso, è necessaria una visita medica - questi sintomi possono segnalare seri problemi di salute.

Una visita medica viene effettuata una serie di test per determinare le cause di scarso appetito. Utilizzando un esame del sangue per determinare se la causa si trova in uno squilibrio ormonale, il verificarsi di diabete, malattie del fegato. Analisi delle urine consente di identificare le infezioni renali. Una radiografia del torace consente di rilevare il cancro del polmone o la polmonite. Tra le procedure mediche che diagnosticano le cause di scarso appetito, le più comuni sono:

emocromo completo,

Test HIV, esame degli organi addominali,
test di reni, fegato,
clistere di bario,
ricerca della funzione tiroidea,
analisi delle urine
Radiografia del tratto gastrointestinale superiore,
test di gravidanza

Le conseguenze di una mancanza di appetito a lungo termine.

Se la mancanza di appetito persiste per diverse settimane, il risultato potrebbe essere un impoverimento del corpo, una mancanza di nutrienti necessari per il suo normale funzionamento. Molte conseguenze dipendono dalla causa della perdita di appetito. Pertanto, il diabete può portare alla distruzione di vari organi interni (reni, sistema nervoso, occhi) e cancro - fino alla morte.

Trattamento della perdita di appetito normale.

In molti modi, il trattamento dipende dalla causa di questa condizione. Di regola, l'appetito viene ripristinato dopo la malattia che ha causato lo scarso appetito è completamente guarito.

Se la perdita di appetito è associata alla gravidanza, quindi, come tale, non sarà necessario alcun trattamento, dopo poche settimane l'appetito si riprenderà.

Se la perdita di appetito è causata da nausea, farmaci come ondansetron o prometazina vengono utilizzati principalmente per il trattamento. Se la perdita di appetito è causata da appendicite, sarà richiesto un intervento chirurgico. Le persone che soffrono di demenza, nominano una miscela di nutrienti ipercalorici e persino alimenti artificiali attraverso un tubo gastrostomico. Se la perdita di appetito è associata a bassi livelli di ormone tiroideo, vengono prescritti speciali farmaci ormonali sostitutivi.
Se le malattie infettive sono la causa della mancanza di appetito, il trattamento viene effettuato con antibiotici.
I principali metodi di trattamento del cancro sono radioterapia e chemioterapia, chirurgia.

Libertà dallo scarso appetito a casa.

A casa, far fronte alla perdita di appetito aiuterà l'inclusione nella dieta di pasti nutrienti, snack, bevande, ricchi di proteine.

Il lievito insieme al complesso vitaminico B è uno degli integratori alimentari più efficaci. Ancora molto bene stimola l'appetito delle verdure verdi. La mancanza di minerali di zinco influisce sul senso dell'olfatto e del tatto e questo ha un effetto negativo sull'appetito di una persona. Stimolare l'appetito può essere infusione di erbe, se li bevi mezz'ora prima dei pasti. Quando perdi l'appetito, causato da problemi emotivi, dovresti usare decotti alle erbe a base di camomilla, melissa, aneto, menta piperita. Le proprietà curative di queste erbe aiuteranno non solo a calmare la psiche, ma anche a stimolare l'appetito.

Poiché ci possono essere molte ragioni per perdere appetito e peso, ti consigliamo comunque di non auto-medicare, ma di sottopormi ad un programma d'esame.

Un buon appetito è sempre stato considerato un segno di buona salute. Il corretto funzionamento del meccanismo responsabile del soddisfacimento del fabbisogno di nutrienti e del piacere da esso indica che l'organismo funziona senza particolari deviazioni. Tuttavia, l'appetito di una persona non è variabile. Dipende dalla cultura del cibo instillata dall'infanzia, dalle preferenze di gusto (che possono cambiare più di una volta durante la vita), dal tempo, dall'umore e da molti altri fattori. Pertanto, la perdita periodica di appetito è la norma. La completa mancanza di interesse per il cibo, specialmente quando viene osservato per lungo tempo, può essere un segno di gravi problemi di salute.

Intossicazione del corpo

L'appetito è regolato da un centro nutrizionale speciale situato nel cervello. Quando le tossine entrano nel corpo, il funzionamento di questa struttura è temporaneamente bloccato, poiché il lavoro principale di tutti i sistemi in quel momento è volto a cercare di sbarazzarsi di sostanze pericolose. L'intossicazione può essere causata da:

intossicazione alimentare; un'overdose di nicotina o alcool; esposizione a composti chimici che costituiscono prodotti chimici domestici, cosmetici o prodotti di profumeria, nonché vernice utilizzata nella fabbricazione di tessuti e altri componenti dannosi contenuti in oggetti con cui una persona ha frequenti contatti diretti; avvelenamento da monossido di carbonio; l'uso di droghe; infezione acuta (influenza, ARVI, epatite, ecc.).

Di norma, dopo la rimozione delle sostanze tossiche dal corpo, l'appetito ritorna.

Malattie degli organi digestivi

I pazienti affetti da patologie del tratto gastrointestinale, spesso manifestano spiacevoli sintomi di dispepsia: dolore addominale, eruttazione, flatulenza, nausea. In questi casi, la perdita di appetito è associata alla paura riflessa del mangiare.

Certamente, è impossibile non mangiare affatto tali pazienti: questo non farà che aggravare la condizione dolorosa. La via d'uscita è una dieta speciale che esclude piatti piccanti, salati, acidi, prodotti fritti e affumicati, fast food e cibo in scatola. Il cibo dovrebbe essere semi-liquido e avere un effetto avvolgente (ad esempio, i porridge mucosi e il purè di patate sono utili).

Interruzioni ormonali

Le fluttuazioni dei livelli ormonali influenzano fortemente l'appetito. Questo è particolarmente evidente durante la gravidanza, quando i principali cambiamenti nel corpo di una donna possono portare a bisogni nutrizionali molto specifici e un cambiamento nelle preferenze di gusto.

Anomalie patologiche nelle ghiandole endocrine di solito causano una perdita di appetito. Questo processo è caratterizzato dal gradualismo: ad esempio, con una diminuzione della funzione tiroidea (ipotiroidismo), il desiderio di consumare cibo diminuisce o scompare completamente per un lungo periodo, in parallelo con la perdita generale del tono del corpo, lo sviluppo della fatica, la comparsa di sonnolenza, pianto e altri segni della malattia.

Disturbi nervosi

La diminuzione dell'appetito può essere attribuita a cause psicogene. Quindi, con la depressione, il cibo smette di dare piacere alla persona; spesso anche l'odore del cibo provoca nausea. Allo stesso tempo, i pazienti lamentano una sensazione di pienezza nello stomaco, saturazione troppo rapida. Le persone in stato depressivo grave a volte devono essere costrette a nutrirsi.

Una delle più comuni anomalie psico-emotive, caratterizzata da una mancanza di appetito, è l'anoressia. Giovani donne che soffrono di un complesso di inferiorità e insoddisfatte dei loro corpi, il desiderio di perdere peso ad ogni costo porta prima a seguire diete irragionevolmente severe, liberando artificialmente lo stomaco dal cibo assorbito, e quindi al rifiuto assoluto di qualsiasi cibo. Questo è un grave disturbo neuropsichiatrico, il cui trattamento dovrebbe essere gestito da specialisti; spesso richiede il ricovero in ospedale.

In tutti i casi di prolungata mancanza di interesse per il cibo, è necessario consultare il proprio medico. Se in una persona non viene trovata alcuna patologia, ma una diminuzione persistente dell'appetito minaccia la sua salute, il desiderio di mangiare può essere migliorato attraverso un esercizio moderato (ad esempio il nuoto), camminando. In alcune situazioni, aiuta a ricevere decotti e tinture di erbe medicinali: assenzio, centauro, calamo, menta, elecampane, orologio a tre foglie, fieno greco, crespino. Sono utili anche i tè medicinali a base di foglie di fragola, ribes nero e lampone.