Mancanza di appetito

Il termine appetito significa desiderio di mangiare. Questo è un segnale per il corpo sulla necessità di ricostituire la quantità di sostanze nutritive. Per mantenere la salute e fornire i micronutrienti necessari, la nutrizione deve essere equilibrata e tempestiva. Diventa difficile se una persona perde il desiderio di mangiare, e il pensiero del cibo, come il cibo, provoca sensazioni spiacevoli. Questo indica una condizione dolorosa. Con un buono stato di salute, quando una persona è vigorosa ed energica, mangiare è un rituale piacevole e gioioso.

Una persona ha bisogno di assistenza medica se non c'è appetito per più di 2 settimane. Il medico determinerà perché l'appetito è sparito e prescrive un trattamento adeguato. L'appetito non può scomparire senza causa: qualsiasi organismo sano prova emozioni positive mentre mangia.

sintomi

Per rendersi conto che l'appetito è veramente diminuito, e per trovare la causa alla radice, determinare come viene espresso il fenomeno:

  • L'uomo non supera la sensazione di fame. Il desiderio di mangiare appare dopo che i neuroni del cervello riferiscono che è necessario un rinforzo. Se non c'è segnale, significa che alcuni organi hanno funzionato male.
  • Nausea, vomito. Questi processi il corpo provoca a pulire il contenuto dello stomaco in caso di pericolo per la salute umana. Questo sintomo è estremamente importante, dal momento che in combinazione con altri segni consente di stabilire la diagnosi.
  • Impotenza. Si verifica quando il corpo è indebolito a causa di malattia, forte stress fisico e mentale. È difficile per una persona eseguire rituali quotidiani di cura personale, si stanca rapidamente, il corpo si protegge da un affaticamento ancora maggiore, senza sprecare energia nemmeno digerendo il cibo.

motivi

La mancanza di appetito è un fattore di diversi tipi di malattie o un modello logico nel lavoro del corpo umano. In un adulto distinto cause di malnutrizione.

  • Le mestruazioni. Le donne hanno spesso dolori addominali durante il periodo, si verificano cambiamenti ormonali e il corpo della donna si sta preparando per un nuovo ciclo mestruale. È naturale se l'appetito si riduce in questo periodo.
  • Eccedenza prima di coricarsi. Di sera, il corpo si prepara per il riposo, per il suo normale funzionamento, il tempo del pasto non dovrebbe essere inferiore a 2-3 ore prima di andare a letto. Quando ci addormentiamo con il cibo pesante di notte, il pancreas, invece di un meritato riposo, è costretto a lavorare. È difficile per una persona addormentarsi. Al mattino, la nausea si presenta naturalmente e non c'è appetito.
  • Rifiuto completo dei pasti, una riduzione critica dell'apporto calorico. Se il cibo non entra nel corpo in tempo, la mucosa dello stomaco è irritata e appare la nausea invece del bisogno di mangiare.
  • Stato cronico di impotenza - una persona si sente sopraffatta, c'è un crollo. Le cause possibili sono spesso la mancanza di riposo adeguato. La mancanza di riposo e il sonno mettono a dura prova il sistema nervoso centrale, che porta alla perdita di appetito.

patologico

A causa della presenza di malattie, queste includono le cause:

  • La disbacteriosi è uno squilibrio dell'intestino, che porta ad una rottura nella digestione degli alimenti a causa di uno squilibrio della microflora intestinale. La violazione influisce negativamente sullo stato di salute e salute, a causa del fallimento non è possibile acquisire gli oligoelementi necessari dal cibo, il bisogno di cibo scompare.
  • Malattie endocrine - un fallimento negli ormoni provoca sintomi dolorosi come vomito, nausea. Dopo una malattia, il desiderio di consumare cibo scompare.
  • Malattia cronica dello stomaco, intestino e altri organi. Questo è indicato da debolezza, vomito, dolore all'addome - questi segni possono indurre a sospettare la presenza di ulcera peptica, pancreatite, infiammazione della mucosa gastrica, intestino tenue, sindrome dell'intestino irritabile, colite.
  • Disturbi mentali, depressione, cattivo umore. Autocritica, auto-insoddisfazione, forte senso di paura, costante eccitazione. Sullo sfondo di un alto stress psicologico, dopo lo stress c'è uno stato depresso, la mancanza di interesse per il cibo, l'apatia, gli ex piaceri preferiti non portano più gioia ad una persona. Spesso sono accompagnati da nausea, debolezza generale.
  • Il più popolare fattore di perdita di appetito in una ragazza è chiamato anoressia nervosa. La mancanza di appetito è causata da un bisogno patologico di ridurre il peso con qualsiasi mezzo, a volte ignorando completamente l'assunzione di cibo, mentre nei pazienti con disordine il peso corporeo non viene superato e la perdita di peso porta a conseguenze critiche. A seguito di diete estenuanti, esercizio fisico eccessivo, uso di farmaci per la perdita di peso, lassativi, clisteri - una ragione per visitare uno psicoterapeuta. In tali situazioni, è importante attitudine attenta e supporto di parenti, amici. Il paziente stesso non è in grado di sospettare la patologia. Anche se una ragazza ha perso molto peso in un breve periodo di tempo, si sforza ancora per una maggiore perdita di peso.
  • Avvelenamento - perdita di appetito, nausea e vomito si verifica nel tratto gastrointestinale di microrganismi nocivi.
  • Aumento della pressione: con le malattie cardiovascolari si manifesta spesso la nausea, una persona perde il desiderio di mangiare.
  • L'assunzione di alcuni tipi di farmaci - i farmaci che influenzano negativamente il tratto gastrointestinale, portano ad una sensazione di nausea, riluttanza a mangiare. Dopo aver preso gli antibiotici in modo incontrollabile, si sviluppa una malattia degli organi interni.
  • La chemioterapia dell'oncologia è associata alla patologia dell'azione dei sistemi corporei. Diminuzione dell'appetito causato da nausea, vomito, costante sensazione di stanchezza, sonnolenza.
  • Malattie virali e infettive - per guarire meglio, il corpo concentra la sua energia sulla produzione di globuli bianchi. Livelli eccessivi di tossine, febbre alta, tosse richiedono un trattamento medico e nausea e debolezza si verificano dopo l'assunzione di antibiotici.
  • Colpito da varie malattie del fegato.

Cosa fare se hai un cattivo appetito

Se la condizione non è critica, non richiede un intervento medico, per aumentare l'appetito, suggeriamo di utilizzare i seguenti metodi:

  1. Bevanda giornaliera almeno 1,5-2 litri di acqua, contribuirà ad accelerare il metabolismo e contribuisce ad aumentare l'appetito.
  2. Accelerare la digestione del cibo con il supporto di farmaci - Pancreatina, Mezim. Aiuteranno a elaborare i resti di cibo, non troppo cotto dal corpo stesso.
  3. Con la sindrome premestruale nelle donne, brodi di ortica, camomilla, succo di mirtillo aiuterà.
  4. Per le malattie virali, ARVI, assumere farmaci antibatterici. Osservare il bilancio dell'acqua potabile per rimuovere le tossine dal corpo il più presto possibile.
  5. Regolare il sistema di una corretta alimentazione. Sostituisci il fast food con cibi sani, mangia più spesso, in piccole porzioni, rifiuti cibi grassi, mangia solo carne magra e verdure fresche, mangia in modo tempestivo, non morire di fame.
  6. Completa completamente una visita medica ogni anno, segui le raccomandazioni prescritte dal medico.

Non puoi costringerti a mangiare, questo aggraverà ulteriormente la situazione. Solo il cibo che è stato mangiato con piacere è utile, il pasto dovrebbe portare solo piacevoli sensazioni.

Non automedicare se si osserva scarso appetito per un lungo periodo di tempo, per più di 2 settimane. È necessario cercare l'aiuto di un terapeuta. Dopo il test è possibile identificare ed eliminare la causa della malattia. Se si identificano patologie che richiedono un trattamento più specialistico, il medico farà riferimento allo specialista appropriato.

Spesso, le denunce di diminuzione dell'appetito richiedono l'aiuto di uno psicologo, uno psicoterapeuta, un neuropatologo. L'appetito può scomparire a causa di violazioni della psiche umana, che determina il comportamento conscio e inconscio. Con una depressione clinica, è necessario un farmaco.

I moderni metodi di trattamento per le difficoltà alimentari normalizzano la condizione, restituiscono l'appetito, danno soddisfazione al cibo e migliorano la qualità della vita umana. La salute aumenta automaticamente il tenore di vita, una persona diventa più efficace, la soluzione dei problemi attuali gli viene data molto più facilmente che essere esaurita dalla fame.

Pericolo di perdita di appetito

Per capire il pericolo e il possibile danno all'organismo che provoca fame prolungata, è importante capire perché i pasti sono così importanti. Il cibo è l'elemento di collegamento del corpo umano con il mondo esterno. Svolge funzioni vitali. Primo, dà energia ai processi del corpo. In secondo luogo, riproduce nuove cellule che aiutano a coprire il consumo energetico, aumenta la resistenza del corpo alle malattie e contribuisce alla formazione di enzimi e ormoni. E infine, contribuire al lavoro coordinato dei processi interni del corpo. Diminuzione dell'appetito sconvolge il rapporto armonioso nel corpo di sostanze nutritive essenziali, porta alla disidratazione. Se gli zuccheri non entrano nel corpo, nel corpo umano si forma un eccesso di corpi chetonici che diventano tossici. Il costante rifiuto del cibo porta all'anoressia, un disturbo che provoca la morte delle persone.

Un fatto interessante è che nei nostri antenati durante la caccia il livello delle sostanze necessarie per l'attività vitale diminuiva nel corpo, così che nel processo di ottenere cibo, la necessità di cibo diventava critica. Ora le persone non hanno bisogno di procurarsi il cibo durante la caccia, il tempo e la frequenza dei pasti dipendono ora dall'aspetto dell'appetito.

La perdita di appetito non è una manifestazione innocua, come a volte sembra. Se, insieme con la riluttanza a mangiare, si verificano nausea, feci sconvolte, bruciore di stomaco, flatulenza, odore dalla bocca - consultare immediatamente un medico. Se hai notato almeno due di questi sintomi, forse dice di gastrite, un'ulcera. Ignorare i segni porta a serie complicazioni che possono portare a conseguenze irreversibili. Ritardare il trattamento è estremamente pericoloso.

Appetito ridotto

L'appetito è un'espressione emotiva del bisogno di un organismo e il desiderio di una persona per determinati cibi. Diminuzione dell'appetito è un rifiuto parziale o totale dell'assunzione di cibo.

In medicina ci sono concetti, fame e appetito. Queste sono cose diverse! La sensazione di fame è un riflesso che si verifica quando non c'è cibo nel corpo. Manifestata dall'eccitazione dei centri della fame situati sia nella corteccia cerebrale che nelle strutture subcorticali. Segnale per l'eccitazione dei centri della fame, è la riduzione del glucosio nel sangue, così come altri nutrienti. Un segno di fame è un aumento della secrezione di saliva, esacerbazioni dell'olfatto, tirando, succhiando sensazioni sotto il "cucchiaio" (sotto la lingua e nella proiezione dello stomaco). L'appetito è più, una manifestazione selettiva della fame, che nasce attraverso le preferenze per l'uno o l'altro prodotto, a seconda dell'ora del giorno, dello stato emotivo, delle abitudini religiose e nazionali.

Possono verificarsi cambiamenti nell'appetito:

Ridotto appetito generale (non voglio nulla).
Cambiamenti nell'appetito (i requisiti di gusto sono violati per qualsiasi gruppo di prodotti).
Completa mancanza di appetito (anoressia).

Cause di mancanza o perdita di appetito

È possibile identificare i seguenti motivi per l'assenza o la riduzione dell'appetito.

1. Intossicazione del corpo a causa di processi infiammatori o avvelenamento. In questo caso, durante l'altezza della malattia o avvelenamento, il corpo non è all'altezza della digestione del cibo, tutti gli sforzi sono gettati sul ritiro di tossine e prodotti di decomposizione.

2. Dolore, disagio, con esacerbazione di malattie del tratto gastrointestinale.

3. Disturbi endocrini - riducendo le funzioni della ghiandola tiroidea, dell'ipofisi, dell'ipotalamo (strutture sottocorticali del cervello).

4. Violazioni nel metabolismo del corpo (specialmente in condizioni oncologiche)

5. Disturbi neuropsichiatrici (nevrosi, depressione).

Sotto quali malattie si verifica la diminuzione dell'appetito?

- Addison's Disease (Bronze Disease)
- Malattia di Stilla (poliartrite cronica nei bambini)
- Malattia di Stilla-Chauffard (artrite reumatoide giovanile)
- Febbre tifoidea
- Malattia da reflusso gastroesofageo (reflusso gastroesofageo)
- Demenza (demenza)
- depressione
- Depressione e stress durante le vacanze
- Ulcera peptica (ulcera gastrica e duodenale)
- cancro
- Disturbo affettivo stagionale
- Disturbo schizoaffettivo
- anoressia

Intossicazione del corpo a causa di processi infiammatori o avvelenamento

Questo motivo per ridurre l'appetito include l'insorgenza e l'altezza delle malattie virali respiratorie acute, l'influenza.

Epatite virale cronica nel periodo di esacerbazione, malattia renale con manifestazioni di insufficienza renale, infezioni intestinali nel periodo acuto, malattie reumatiche nel periodo delle esacerbazioni. (artrite reumatoide, lupus eritematoso, vasculite). Qualsiasi avvelenamento esterno è tossine alimentari (cibo avariato e scaduto) e sostanze chimiche, principalmente sostituti dell'alcool, avvelenamento da monossido di carbonio, droghe

Durante questo periodo, il corpo semplicemente non affronta la digestione del cibo. Non è necessario alimentare forzatamente il paziente nel periodo acuto. Facciamo solo del male, aggiungendo a causa della digestione incompleta del cibo, le tossine nel corpo. Ma l'introduzione di liquidi in un volume più grande, nelle condizioni di minzione non disturbata e l'assenza di una tendenza all'edema, aiuterà il corpo a essere purificato dalle tossine e dai prodotti di decomposizione formatisi durante il periodo di lotta con un agente infettivo. Qui è possibile utilizzare qualsiasi bevanda alla frutta, in particolare il mirtillo rosso, il mirtillo rosso e il ribes rimuovendo le tossine. A questo scopo è adatta anche acqua minerale alcalina a bassa mineralizzazione e acqua bollita. Non appena il corpo del paziente viene liberato dalle tossine, l'appetito verrà ripristinato.

Nella diagnosi di queste malattie, la storia è di grande importanza, c'era il contatto con una persona infetta? Elimina la possibilità di avvelenamento.

Possibili studi e analisi per questa presunta ragione per l'assenza o la riduzione dell'appetito:

Emocromo completo - consente di escludere malattie infiammatorie, CRP e fattore reumatoide sono prescritti per sospette malattie infiammatorie autoimmuni (reumatismi). Nei casi di probabilità di enterocolite infettiva (dissenteria, salmonellosi, ecc.), È importante superare un test di coltura batteriologica per identificare l'agente eziologico.

Dolore, disagio, con esacerbazione di malattie del tratto gastrointestinale.

In caso di dolore o sintomi dispeptici (nausea, vomito, bruciore di stomaco, eruttazione, sapore amaro in bocca), manifestata durante esacerbazione di malattie del tratto gastrointestinale, c'è una paura puramente riflessa di mangiare. Queste malattie includono esofagite (infiammazione dell'esofago), gastrite, ulcera gastrica, ulcera duodenale, epatite cronica, cirrosi epatica, pancreatite, enterite cronica, colite. Aiuta con queste malattie - frequenti, piccole porzioni, cibo avvolgente gentile. Per esempio, cereali come farina d'avena, grano saraceno, semola, riso, con una minima quantità di sale, senza l'aggiunta di spezie, sono cotti sotto forma di porridge liquido. Naturalmente, la dieta dovrebbe essere accompagnata dalla tradizionale terapia farmacologica prescritta dai corsi. Per la nomina della terapia appropriata dovrebbe essere alle prime manifestazioni dei sintomi di queste malattie in modo tempestivo per consultare un medico. Con la cessazione dell'esacerbazione, l'appetito viene ripristinato. Ma è necessario attenersi a una dieta per lungo tempo.

Possibili studi e analisi per questa presunta ragione per l'assenza o la riduzione dell'appetito:

Un esame emocromocitometrico completo, test di funzionalità epatica (transaminasi AST e ALT, GGTG, bilirubina, amilasi, colesterolo, PTI) consentono di testare la funzionalità epatica, escludere l'epatite virale, si dovrà passare un'analisi per epatite B e C. Ultrasuoni del fegato, cistifellea, pancreas in sospette malattie del fegato e del pancreas. FGS (fibrogastroscopia), una procedura piuttosto spiacevole per esaminare lo stomaco iniettando attraverso la bocca un fibrogastroscopio (fatto esclusivamente a stomaco vuoto), viene prescritto per escludere gastrite, ulcera gastrica e ulcera duodenale. Se è impossibile chiarire la diagnosi con metodi semplici, è prescritto un computer o una tomografia a risonanza magnetica degli organi interni.

Disturbi endocrini.

Prima di tutto, includono una diminuzione della funzione ormonale della tiroide. Ipotiroidismo (myxidema, malattia di Gall) è caratterizzato da una diminuzione della vitalità generale.

Non solo l'appetito diminuisce, ma anche la pressione sanguigna, la rapida affaticabilità, la sonnolenza, il ritardo del linguaggio, tutti i sintomi di questa malattia si manifestano gradualmente nell'arco di un periodo di forse diversi anni. A volte l'ipotiroidismo è di natura secondaria ed è associato a disfunzione dell'ipofisi e dell'ipotalamo, che influenza la funzione della ghiandola tiroidea.

Possibili studi e analisi per questa presunta ragione per l'assenza o la riduzione dell'appetito:

Analisi degli ormoni tiroidei - T3 e T4, così come TSH (ormone stimolante la tiroide), ecografia della tiroide. Per escludere malattie dell'ipofisi e dell'ipotalamo, è possibile assegnare una tomografia computerizzata del cervello.

Disturbi del metabolismo nel corpo.

In questa sezione, soprattutto, il cancro. Neoplasie maligne in qualsiasi organo per la seconda volta ricostruiscono il metabolismo nel corpo. Di conseguenza, anche nelle fasi iniziali della malattia, c'è una diminuzione dell'appetito o una violazione delle sensazioni gustative. Un sintomo molto allarmante in termini di malattie oncologiche è il rifiuto e l'intolleranza dei prodotti a base di carne (se un atteggiamento precoce nei confronti della carne era comune). Gli esami per sospetto cancro sono prescritti da un medico in accordo con le manifestazioni cliniche che accompagnano un cambiamento dell'appetito.

Disturbi neuropsichiatrici (nevrosi, depressione).

Disordini nella sfera psico-emotiva, depressione. Uno dei principali segni della manifestazione di questa malattia è un cambiamento di appetito nella direzione della diminuzione o della completa assenza (si verifica più spesso) e aumento dell'appetito. La mancanza di appetito per la depressione ha una manifestazione leggermente diversa rispetto ad altre cause. Il cibo sembra male insapore, fresco, spesso anche l'odore del cibo o menzione di esso sono accompagnati da una reazione negativa, possono causare nausea e persino vomito. Mangiare non è un piacere, i malati mangiano solo perché hanno bisogno di mangiare, a volte devono costringere i malati a mangiare. Il deterioramento dell'appetito durante le depressioni è accompagnato da una sensazione di rapida sazietà, con piccole porzioni di cibo assunte, una sensazione di pienezza nello stomaco, peso sgradevole, nausea. Un posto speciale tra i disturbi neuropsichiatrici, è "anoressia nervosa".

Nella maggior parte dei casi, questa malattia colpisce le ragazze giovani. La base della malattia è il desiderio patologico di perdere peso in qualsiasi modo, anche con il peso corporeo normale o basso originale. Nel processo di rifiuto del cibo, si forma una persistente avversione ad esso, come conseguenza dei cambiamenti mentali, in alcuni casi i pazienti semplicemente non riescono a uscire da questo stato da soli. Richiede un appello a uno psicoterapeuta, a volte un trattamento ospedaliero. È molto importante per la diagnosi precoce di questa malattia l'attenzione dei parenti. Oltre a rifiuto di cibo, di regola, gli esercizi fisici estenuanti, prendendo vari mezzi per perdere peso, usando clisteri, causando un riflesso di bavaglio artificiale dopo aver mangiato sono possibili. E infine, notevole e significativa perdita di peso.

La base della diagnosi di queste malattie è l'attenzione dei parenti o dei parenti dei malati. In una forma discreta, la voglia di cercare aiuto da uno psicoterapeuta.

Caratteristiche di ridurre l'appetito nei neonati.

La mancanza di appetito nei bambini piccoli può essere associata alla dentizione, questo accade per ogni bambino individualmente da tre mesi a tre anni.

Ci può anche essere un rifiuto del cibo nello sviluppo di stomatite (una malattia infettiva del cavo orale), espressa come eruzioni cutanee dolorose, ulcere sulla membrana mucosa della superficie interna della bocca. La malattia dell'orecchio infettivo nei neonati può anche essere una causa di diminuzione dell'appetito, dal momento che il movimento delle mascelle durante la suzione o la masticazione può causare dolore e, di conseguenza, il rifiuto di mangiare. Nella maggior parte dei casi, la causa di scarso appetito in un bambino è coscienziosa, alimentata forzatamente dai genitori. Il problema è che i bambini iniziano a essere testardi se sono costretti e c'è rifiuto del cibo, con il quale hanno associazioni spiacevoli. Inoltre, c'è un'altra difficoltà: l'appetito del bambino cambia quasi ogni minuto. Per un po ', al bambino potrebbe piacere il purè di patate o il nuovo porridge, ma presto questo cibo potrebbe causargli disgusto. La ragione per la rapida crescita e l'aumento di peso del bambino, specialmente nel primo anno di vita e la costante variabilità dei bisogni di alcuni nutrienti. Il compito dei genitori non è quello di far mangiare il bambino, ma di lavorare il suo appetito. Dovrebbe essere fatto ogni sforzo per non parlare al bambino del cibo sotto forma di minacce o ricompense. Naturalmente, per escludere malattie che si manifestano in assenza o perdita di appetito, è necessario contattare il pediatra.

Aumento dei rimedi popolari per l'appetito

Erbe e tasse utilizzate in parallelo con i metodi tradizionali di trattamento delle malattie accompagnate da una diminuzione o mancanza di appetito.

Per aumentare l'appetito, vengono utilizzati i seguenti preparati:

1 Un cucchiaino di calamo schiacciato viene versato con due tazze di acqua calda, bollita per dieci o venti minuti. È preso in due bicchieri, tre volte al giorno prima dei pasti. È usato per stimolare l'appetito nelle malattie gastrointestinali.
2 Un cucchiaino di assenzio viene versato con un bicchiere d'acqua bollente, infuso per trenta minuti. Prendi un cucchiaio tre volte al giorno per 20-30 minuti prima dei pasti.
3 Due cucchiaini di radice di tarassaco tritato vengono versati con un bicchiere di acqua fredda infuso per otto-dieci ore. Un quarto di tazza viene assunto tre o quattro volte al giorno prima dei pasti, mezz'ora prima dei pasti.
4 Due cucchiaini di bacche di lampone versare un bicchiere di acqua bollente e lasciare per 15-30 minuti. Prendi sotto forma di calore per mezzo bicchiere quattro volte al giorno.
5 Mezzo cucchiaio di fiori blu fiordaliso versare un bicchiere di acqua bollente. Ci vuole mezz'ora prima dei pasti.
6 Un cucchiaino dei frutti pestati di anice viene versato con un bicchiere di acqua bollita, infuso per mezz'ora, preso in mezzo bicchiere per mezz'ora prima dei pasti.
7 Versare mezzo cucchiaino di semi di prezzemolo con un bicchiere di acqua fredda, scaldare senza far bollire per trenta minuti, filtrare e prendere un cucchiaio da quattro a cinque volte al giorno.
8 Preparare un cucchiaino di infiorescenze di trifoglio (rosso) con un bicchiere di acqua bollente per cinque-dieci minuti, filtrare e prendere un cucchiaio tre o quattro volte al giorno prima dei pasti per 15-30 minuti.
10 Un cucchiaio di fiori di trifoglio (rosso) viene versato con un bicchiere di vodka o diluito con alcool medico. Insistito da dieci a quindici giorni. Prendi un cucchiaino da tè da 15 a 30 minuti prima di un pasto. (Controindicato nei pazienti con alcolismo).

Per aumentare l'appetito, è possibile utilizzare le tecniche di digitopressione.

Premiamo il pollice e l'indice della mano opposta sui punti vicino all'unghia del dito della mano (superfici del lato esterno del mignolo), cambiando periodicamente le mani. Il massaggio viene eseguito più volte durante il giorno prima dei pasti. Premendo i punti con forza moderata, ritmicamente, per venti o trenta secondi.

Quali medici contattare se c'è una diminuzione dell'appetito

A seconda dei sintomi associati, questo è:

- dietologo
- gastroenterologo
- psicologo
- neurologo
- endocrinologo

Perdita di appetito

La perdita di appetito è una manifestazione clinica di natura non specifica, che può essere una manifestazione di una certa malattia gastroenterologica, nonché una conseguenza di determinati fattori fisiologici. In questo caso, la psicosomatica non è esclusa, il che può indicare perdita di appetito sul sistema nervoso. In ogni caso, i metodi per eliminare tale sintomo dovrebbero essere scelti da un medico specialista qualificato, dopo aver effettuato i necessari esami di laboratorio e strumentali. L'automedicazione è inaccettabile, soprattutto per quanto riguarda i bambini.

eziologia

Lo scarso appetito o la sua completa assenza possono essere il risultato di una certa malattia, il più delle volte di natura gastroenterologica e di fattori fisiologici.

Le malattie nel quadro clinico di cui esiste questo sintomo dovrebbero includere:

  • lesioni infettive del tratto gastrointestinale;
  • gastrite, pancreatite, lesioni ulcerative dello stomaco di qualsiasi forma;
  • gastroenterite;
  • sindrome dell'intestino irritabile;
  • anoressia;
  • diabete e altre malattie sistemiche;
  • frequenti intossicazioni alimentari (in questo caso, la perdita di appetito può essere dovuta non tanto all'attuale processo patologico quanto alla psicosomatica);
  • malattie endocrine;
  • processi patologici nel pancreas;
  • cirrosi epatica;
  • insufficienza renale cronica;
  • l'epatite;
  • allergie alimentari;
  • cancro allo stomaco e al colon;
  • celiachia;
  • metabolismo compromesso;
  • disturbi gastrointestinali cronici;
  • ostruzione intestinale completa o parziale.

Separatamente, è necessario identificare i fattori eziologici che possono anche portare ad una diminuzione dell'appetito, ma non sono malattie:

  • gravidanza, soprattutto nelle prime fasi;
  • dentizione nei bambini - in questo caso, lo scarso appetito può essere presente da 3 mesi a 3 anni;
  • stress frequente, tensione nervosa quasi costante;
  • stanchezza fisica.

Una completa mancanza di appetito può essere osservata con disturbi psicologici, in particolare con tali malattie:

  • disturbo affettivo stagionale;
  • depressione cronica;
  • demenza;
  • disturbo schizoaffettivo.

La mancanza di appetito durante le prime fasi della gravidanza non è sempre un segno di una certa malattia - può essere una normale reazione del corpo a cambiamenti fisiologici e cambiamenti ormonali. Tuttavia, se tale manifestazione clinica viene osservata per un tempo piuttosto lungo e sono presenti sintomi aggiuntivi, è urgente consultare un medico. Una condizione simile nelle donne in gravidanza è pericolosa non solo per la loro salute, ma anche per lo sviluppo del feto.

classificazione

Ci sono tali tipi di perdita di appetito:

  • anoressia - completa perdita di appetito;
  • declino parziale;
  • cambio di gusto.

Indipendentemente da quale forma ha luogo, è necessario consultare un medico per l'esame. Una diagnosi tempestiva aiuterà a eliminare la malattia in modo tempestivo o addirittura a prevenirne lo sviluppo.

sintomatologia

Se il deterioramento dell'appetito in un adulto o in un bambino non è causato da un processo patologico nel corpo, allora non ci sarà un quadro clinico aggiuntivo. La sintomatologia si svilupperà solo con il digiuno prolungato, che sarà dovuto alla mancanza di sostanze necessarie affinché il corpo funzioni normalmente.

Nel diabete, lo scarso appetito sarà accompagnato dal seguente quadro clinico:

  • perdita di peso, sullo sfondo di deterioramento o completa mancanza di appetito;
  • sete costante;
  • minzione frequente;
  • prurito;
  • capogiri, stanchezza;
  • ciclo di sonno disturbato;
  • nelle donne, disturbi mestruali;
  • gli uomini possono sviluppare l'impotenza;
  • esacerbazione di disturbi cronici esistenti;
  • prurito nel perineo;
  • cura a lungo termine per le malattie infettive;
  • guarigione lenta di vari danni meccanici alla pelle;
  • intorpidimento degli arti, gonfiore;
  • dolore al cuore, che può diffondersi a tutto il petto;
  • i bambini hanno una mancanza di aumento di peso e altezza, anche con una quantità sufficiente di cibo.

Se la gastrite e le malattie simili diventano la causa del deterioramento dell'appetito, allora la manifestazione di un quadro clinico del genere è possibile:

  • il dolore addominale, la loro natura e posizione dipendono dalla causa sottostante;
  • nausea, che è spesso accompagnata da vomito. Nella maggior parte dei casi si osserva il bavaglio dopo aver mangiato cibo. Può contenere impurità di sangue e bile;
  • violazione della frequenza e della consistenza della sedia - diarrea, stitichezza prolungata. Cibo non digerito, sangue, muco può essere presente nelle feci;
  • debolezza, prestazioni ridotte;
  • cambiamento nel gusto;
  • sapore sgradevole in bocca;
  • bruciore di stomaco, eruttazione con un odore sgradevole;
  • ostruzione alimentare attraverso l'intestino, quindi una persona deve spesso berla;
  • avversione al cibo, poiché l'assunzione di cibo abbastanza spesso provoca nuovi periodi di nausea e vomito;
  • bassa temperatura corporea;
  • aumento della sudorazione.

Dovrebbe essere chiaro che frequenti attacchi di vomito e diarrea portano alla disidratazione, che è pericolosa per la vita e in assenza di cure mediche tempestive può essere fatale.

La completa perdita di appetito può indicare lo sviluppo di anoressia, sui nervi del terreno o a causa di altri fattori eziologici. In questo caso, il deterioramento dell'appetito sarà accompagnato dal seguente quadro clinico:

  • bassa pressione sanguigna;
  • debolezza, affaticamento, condizione apatica;
  • bassa temperatura corporea, perché il paziente può lamentarsi della sensazione di freddo nelle mani e nei piedi;
  • la persona è quasi costantemente nauseata;
  • frequenti svenimenti, vertigini;
  • capelli e unghie fragili, aumento della sensibilità della pelle allo stress meccanico;
  • gonfiore delle gambe e delle braccia, anche in assenza di attività fisica o carico statico;
  • perdita di capelli;
  • violazione della sedia - frequente stitichezza può essere sostituita da attacchi di diarrea;
  • odore sgradevole dalla bocca;
  • flatulenza;
  • dolore addominale;
  • violazione del ciclo mestruale;
  • diminuzione del desiderio sessuale;
  • una persona cerca di mangiare separatamente, cercando costantemente di ridurre la sua porzione;
  • paura patologica di migliorare, anche se non ci sono fattori ovvi per questo;
  • il paziente inizia a indossare abiti ampi per nascondere la pienezza immaginaria.

Se il paziente ha una storia di malattie croniche, sarà esacerbato. È anche necessario capire che se un trattamento adeguato non viene avviato tempestivamente, inizia lo sviluppo della cachessia, che è caratterizzata da esaurimento completo del corpo ed è di per sé un processo patologico irreversibile.

La diminuzione dell'appetito nelle persone anziane può essere caratterizzata da cambiamenti sia legati all'età che allo sviluppo della demenza. Nel quadro clinico di una tale malattia c'è anche un deterioramento dell'appetito, seguito da esaurimento completo. Nella stragrande maggioranza dei casi, questo è fatale.

La mancanza di appetito in un adulto può essere dovuta all'epatite, che sarà caratterizzata da tali sintomi:

  • giallo della pelle e della sclera;
  • minzione frequente, l'urina diventa colore scuro saturo;
  • disturbo del funzionamento del tratto digestivo;
  • instabilità del ciclo mestruale;
  • debolezza, irritabilità;
  • pesantezza nell'ipocondrio destro;
  • prestazioni ridotte, apatia.

Sintomi simili possono verificarsi con gli stadi estremi dello sviluppo della malattia, che portano alla cirrosi epatica. In questo caso, una brusca perdita di peso corporeo verrà aggiunta al quadro clinico generale.

Tale manifestazione clinica come mancanza di appetito può essere presente nella celiachia, che sarà caratterizzata dai seguenti sintomi aggiuntivi:

  • attacchi di diarrea, fino a 6 volte al giorno. Le masse fecali possono essere nere, a causa della mescolanza di sangue;
  • gonfiore, aumento della flatulenza;
  • dolore parossistico nell'ombelico;
  • nausea con vomito;
  • la debolezza;
  • eruzione cutanea;
  • aumento della suscettibilità alle infezioni, che sarà caratterizzata da frequenti stomatiti, lenta guarigione delle ferite;
  • pelle secca, peeling;
  • disturbi mestruali nelle donne, impotenza negli uomini;
  • attacchi di emicrania, depressione frequente, stato psico-emotivo instabile di una persona.

In casi più rari, sullo sfondo di un quadro clinico di questo tipo, può svilupparsi un'eziologia infettiva.

Con le allergie alimentari, la mancanza di appetito sarà sintomatica e sarà quasi identica all'avvelenamento da cibo nella sua clinica. Inoltre, potrebbe esserci un'eruzione cutanea sul corpo, prurito, aumento della lacrimazione.

Indipendentemente dal tipo di quadro clinico, se l'appetito è sparito, dovresti cercare aiuto medico e non auto-medicare.

diagnostica

In questo caso, è necessaria una diagnosi complessa, che può includere i seguenti metodi di indagine di laboratorio e strumentali:

  • esami delle urine e del sangue;
  • analisi del sangue per gli ormoni;
  • analisi del sangue per la presenza di un allergene e zucchero;
  • analisi biochimica completa del sangue;
  • Ultrasuoni degli organi addominali;
  • test del fegato;
  • diagnosi della ghiandola tiroidea;
  • Test HIV e STD.

A seconda dei sintomi attuali e della cronologia raccolta, il programma di diagnosi può variare. Per stabilire la ragione esatta per cui l'appetito è perso, il medico può solo dopo tutti i test necessari.

trattamento

Per eliminare il fattore causa di radice possono essere usati sia metodi di trattamento conservativi che radicali. Nella terapia farmacologica possono includere tali farmaci:

  • antiemetico;
  • migliorare la motilità dello stomaco;
  • miscele di nutrienti ipercalorici (necessariamente in assenza di appetito negli anziani o nei bambini);
  • antibiotici;
  • assorbenti;
  • antispastici;
  • inibitori della pompa protonica;
  • farmaci antidiarroici.

Se la causa sottostante è una malattia gastroenterologica, la dieta può essere inclusa nel trattamento.

Nessuna eccezione è l'uso di rimedi popolari per eliminare questa manifestazione clinica. In questo caso, puoi utilizzare quanto segue:

  • inserimento nella dieta di erbe fresche, in quanto stimola l'appetito;
  • decotti alle erbe di melissa, camomilla, menta piperita, motherwort.

Prima di utilizzare tali fondi, è necessario consultare il proprio medico, in quanto una persona potrebbe essere allergica ai singoli componenti. Inoltre, alcuni componenti sono controindicati durante la gravidanza e durante l'allattamento.

prevenzione

Non ci sono raccomandazioni preventive propositive, in quanto questa è solo una manifestazione clinica di natura non specifica, e non una malattia separata. In generale è necessario aderire alla modalità ottimale di consumo di cibo per l'organismo e non auto-medicarsi È inoltre necessario sottoporsi sistematicamente a controlli preventivi con medici, che contribuiranno a prevenire la malattia oa iniziare il trattamento in modo tempestivo.

Nessun appetito: cause in un adulto

Un buon appetito è sempre stato considerato un segno di salute e una normale funzione del corpo. La sensazione di fame è un fenomeno naturale, che segnala che una persona ha bisogno di "ricaricare" e ripristinare l'energia spesa. Di conseguenza, la mancanza di interesse per il cibo può indicare un numero di malattie o malfunzionamenti nel funzionamento degli organi interni. Che cosa significa la mancanza di appetito negli adulti e in quali casi è necessario consultare un medico?

Nessun appetito: cause in un adulto

Qual è un sano appetito?

Un segnale che il corpo ha bisogno di ricostituire le riserve di proteine, carboidrati e altre sostanze si forma nel cervello. Sulle terminazioni neuronali, viene trasmessa agli organi digestivi, a seguito della quale viene attivata la secrezione di succo gastrico, i livelli di insulina aumentano nel sangue e la persona si sente affamata.

I meccanismi del nostro appetito

La mancanza di appetito testimonia i fallimenti in questo processo - questi possono essere malattie del tubo digerente, disturbi ormonali, oncologia e molto altro.

Le cause di perdita di appetito possono essere causate da malattie gastrointestinali

Le ragioni della perdita di interesse per il cibo sono divise in patologico, cioè quelle che sono il risultato di fallimenti nel corpo e non patologici - non rappresentano una minaccia per la salute e non richiedono un intervento medico.

Cause non patologiche di diminuzione dell'appetito

È possibile distinguere cause non patologiche da condizioni pericolose per la salute da un certo numero di segni. In questo caso, l'appetito è assente per 3-5 giorni (settimana massima), dopo di che il lavoro del corpo stesso ritorna normale. Tali episodi vengono ripetuti non più di una volta al mese, non causano una grave perdita di peso e non sono accompagnati da nausea, debolezza, febbre e altri sintomi. Tali motivi includono l'impatto sul corpo di fattori esterni e alcuni cambiamenti nel suo lavoro, che possono essere corretti senza intervento medico.

  1. Condizioni di residenza. La mancanza di appetito può essere osservata in determinate condizioni, ad esempio in caso di clima molto caldo o di bruschi cambiamenti nelle zone climatiche.

Nella stagione calda, la maggior parte delle persone ha meno appetito.

Stanchezza cronica e mancanza di appetito

Mancanza di appetito a causa dello stress

Disturbi alimentari

Nelle donne in gravidanza, la mancanza di appetito può essere causata da tossicosi.

La diminuzione dell'appetito è spesso osservata negli anziani, che può anche essere considerata una variante della norma - in età adulta, i processi metabolici e digestivi nel corpo rallentano.

Cause patologiche di mancanza di appetito

Le cause di perdita di interesse nel cibo, che sono associate a varie malattie, rappresentano un grave rischio per la salute. Vitamine, oligoelementi e sostanze nutritive cessano di entrare nel corpo, che nel tempo può portare a un esaurimento generale e persino alla morte. Questi includono:

  • malattie infettive e esacerbazioni di disturbi cronici;
  • interruzione endocrina (specialmente quelli associati a disfunzione pancreatica);
  • malattie del tubo digerente;

In questo caso, la perdita di appetito è solitamente accompagnata da nausea, vomito, vertigini, dolore addominale, ecc. Con lo sviluppo di questi sintomi, è necessario consultare un medico il più presto possibile, dal momento che questa condizione ha gravi conseguenze.

Di particolare preoccupazione dovrebbero essere i casi in cui una persona si ammala di un tipo di cibo, o inizia a provare disgusto per cibi una volta preferiti (per esempio piatti a base di carne) - questo fenomeno spesso accompagna il cancro.

Se ti senti male a mangiare, devi pensare seriamente alla tua salute.

Cosa fare se si perde l'appetito?

Se la mancanza di appetito non è accompagnata da ulteriori sintomi, puoi provare a ripristinarla seguendo semplici regole. Con un'avversione al cibo, non dovresti stuprare il corpo - mangiare meglio quando vuoi, in piccole porzioni, ma allo stesso tempo è desiderabile razionalizzare l'assunzione di cibo e mangiare nello stesso tempo. I pasti dovrebbero essere gustosi, sani e ben decorati - in modo che l'interesse per il cibo si svegli solo da un tipo.

Decorare con verdure fresche

Inoltre, con una diminuzione dell'appetito, si dovrebbe bere quanta più acqua possibile al fine di prevenire la disidratazione, camminare più spesso all'aria aperta, impegnarsi in attività fisica e rilassarsi completamente. Si raccomandano complessi vitaminici, specialmente quelli che contengono vitamina B12 e acido ascorbico.

Vitamine del gruppo B e PP

Vitamine C, E, D, K

Cosa dovrebbe consistere in un menu in caso di perdita di appetito negli adulti? La regola chiave è che la dieta deve essere equilibrata, contenere tutti gli oligoelementi e i nutrienti necessari. Inoltre, ci sono una serie di prodotti che aumentano l'appetito - prima di tutto, spezie, spezie, piatti piccanti e salati, così come le marinate. È vero, si sconsiglia vivamente di abusarne: in grandi quantità tali alimenti possono causare indigestione, gastrite e persino un'ulcera.

Le spezie migliorano l'appetito, ma non abusarne.

Bisogna anche evitare di mangiare un sacco di cibi grassi e pesanti - dopo aver mangiato, ci dovrebbe essere una sensazione di pienezza, non di gravità e pienezza dello stomaco.

Non abusare dei piatti pesanti per lo stomaco

Prima di mangiare, puoi bere 50-100 grammi di vino rosso secco o altro alcol leggero con un gusto amaro - gli aperitivi in ​​quantità ragionevole contribuiscono al buon appetito.

Scarse bevande alcoliche o non alcoliche, il cui scopo è quello di dissetare leggermente e stuzzicare l'appetito. Spuntini serviti

Classico aperitivo veneziano

Tra gli alimenti che aiutano a migliorare l'appetito sono:

  • succo di rafano nero - prendere un cucchiaio per diversi giorni con un cucchiaio di acqua pura;

La regola di tale trattamento è la seguente: da potenti farmaci (rafano, senape, cipolla, rafano), è necessario sceglierne uno e non deve essere utilizzato per più di 20 giorni di seguito.

Farmaci per l'appetito

Le medicine che aumentano l'appetito dovrebbero essere utilizzate solo in casi estremi, dopo aver consultato un medico. Ognuno di loro ha una serie di controindicazioni ed effetti collaterali, e se usato in modo errato e il dosaggio può causare gravi danni al corpo.

"Non ho mangiato nulla per diversi giorni": perché l'appetito era sparito e perché è pericoloso

Autore: Olesya Kuznetsova. 01 settembre 2016 Categoria: Salute.

Una persona sana ha un sano interesse per il cibo. Per mantenere il corpo in condizioni di lavoro, deve essere alimentato regolarmente. La sensazione di fame è un segnale della necessità di "ricaricare".

Ma a volte non vogliamo mangiare al solito orario, e talvolta c'è indifferenza o persino avversione al cibo. Perché perdi l'appetito? Le ragioni possono essere diverse, dalla più banale alla estremamente seria. Pertanto, questo non dovrebbe essere trascurato.

Dobbiamo capire perché le persone perdono il loro appetito e quali problemi il corpo segnala rifiutando di mangiare. Come reagire se l'appetito è sparito in un bambino? Cosa fare se la futura mamma non ha appetito?

contenuto

  • 1. Ascolta l'articolo (presto)
  • 2. Appetito scomparso: ragioni
  • 3. La perdita di appetito come sintomo
  • 4. Nessun appetito: cosa fare
  • 5. Se non c'è appetito durante la gravidanza
  • 6. Il bambino ha perso l'appetito: cosa fare
  • 7. Cattivo appetito: come riguadagnare interesse per il cibo

Hai perso l'appetito: ragioni

Facile da installare e non pericolose cause di perdita di appetito

C'è una leggera forma di anoressia, cioè il suo declino (iporessia) e complicata quando una persona non ha affatto appetito (anoressia). Nella fase di iporesessia, puoi ancora provare a trattare i disturbi da soli, ma l'anoressia è un grande pericolo per la salute e la vita umana, il che significa che l'automedicazione è inaccettabile!

La perdita di appetito può indicare gravi violazioni nel lavoro degli organi interni. Soprattutto se l'appetito è bruscamente sparito. Non vi è alcun dubbio sulla gravità della situazione quando la temperatura è saltata allo stesso tempo e l'appetito era sparito.

Se la perdita di appetito è l'unico sintomo, allora stiamo parlando di interruzioni temporanee nel corpo. Considerare perché questo accade.

  • L'appetito diminuisce sotto l'influenza di fattori esterni, spesso condizioni meteorologiche. Personalmente, mangio quasi nulla tutto il giorno quando viene emessa un'estate insolitamente calda. Normalmente, non si vuole mangiare, il corpo richiede correttamente più liquido per ripristinare la sua perdita. Bevi molto e non forzarti a mangiare. L'appetito si riprenderà non appena il calore scompare.
  • Cambiare il luogo di una permanenza abituale può diventare un test sia a livello fisico che psicologico. Se hai perso l'appetito dopo la mossa, non preoccuparti. Datti il ​​tempo per abituarti a nuove condizioni e circostanze e al tuo corpo di adattarsi.
  • L'affaticamento cronico può causare disturbi dell'appetito. Il fatto è che il corpo spende molta energia nel processo di digestione del cibo. Quando una persona è stanca, il subconscio chiede di risparmiare forza. Inoltre, cadendo dalle gambe da carichi eccessivi, non solo fisici, è così pigro prendersi cura del cibo che è più facile per il corpo rinunciarvi.
  • Un'altra causa comune di perdita di appetito è la protesta del corpo contro alcuni farmaci. Se ha assunto medicinali, integratori alimentari, droghe, contraccettivi, farmaci per la perdita di peso per lungo tempo, vedere gli effetti collaterali nelle istruzioni e nella durata di conservazione dei farmaci. Per ripristinare l'appetito, dovrai sostituire un particolare farmaco o smettere di usare del tutto tali farmaci. Interrompere l'autotrattamento, in particolare, con le erbe, scartare categoricamente le medicine in ritardo. Le semplici azioni possono facilmente ripristinare l'appetito perso.
  • Sovraccarico di dieta per motivi di perdita di peso, si rischia di fare grandi danni alla salute. Le diete sono pericolose perché una persona crea artificialmente una carenza di sostanze vitali. A causa di diete scorrette, la nutrizione diventa irrazionale, che a sua volta porta a una rapida perdita di peso e alla perdita di appetito. Se si arriva a questo, gradualmente ritirarsi dalla dieta. La prossima volta scegli una dieta, dopo aver consultato un nutrizionista e segui scrupolosamente la sua raccomandazione.
  • La perdita di appetito è spesso il risultato di cattive abitudini. Il fumo, l'abuso di alcool, l'uso di sostanze stupefacenti in qualsiasi modo distruggono lentamente ma sicuramente gli organi interni e disturbano i processi che si verificano nel corpo, in particolare la digestione. La mancanza di appetito è il risultato previsto di un lungo stile di vita malsano. Non è mai troppo tardi per rinunciare al dannoso. Fallo durare
  • Le cause psicologiche di perdita di appetito sono comuni. Qualche forte emozione che il corpo percepisce come stress. Non importa quello che sono, positivo o negativo. Un matrimonio o un divorzio, un incontro tanto atteso o la sua cancellazione, un'importante vittoria o sconfitta - tali eventi possono ridurre significativamente l'appetito. L'unica differenza è che dopo esperienze positive, le interruzioni nel corpo associate a una riluttanza a mangiare si normalizzano rapidamente, e quelle negative spesso si trasformano in uno stato depressivo o addirittura in depressione. Se per lungo tempo non hai solo un cattivo appetito, ma anche sbalzi d'umore, consideralo un motivo sufficiente per vedere un medico. Non aspettarti che la depressione passi con il tempo. Più a lungo rimani, più difficile sarà tornare alla vita normale. Sapere: con l'umore tornerà e l'appetito.

Perdita di appetito come sintomo

Purtroppo, spesso la mancanza di appetito è un segno di gravi problemi di salute. Scopri i sintomi che possono accompagnare l'avversione al cibo e le cause di questa condizione.

Se semplicemente non vuoi mangiare, mentre non si osservano altri sintomi dolorosi, non dovresti soffermarti su di esso. Molto probabilmente, questo è un sintomo temporaneo e presto tutto passerà.

Ma spesso uno scarso appetito è accompagnato da sintomi paralleli, ad esempio:

  • mal di testa + mancanza di appetito;
  • nausea + mancanza di appetito.

Soffrendo di un complesso di sintomi, consultare un medico generico o un medico di famiglia. Uno specialista di cure primarie farà riferimento a uno dei colleghi altamente specializzati: uno psicoterapeuta, un gastroenterologo, un nutrizionista, un endocrinologo, un oncologo. Sbrigati per una consulenza.

  • Avvelenamento (intossicazione) - cibo, droga, gas, tossine, alcool. Il corpo non percepisce nulla, al contrario - lavora sulla rimozione del veleno. Se la nausea, il vomito, la mancanza di appetito e la diarrea ti stanno tormentando allo stesso tempo, sei molto probabilmente avvelenato. Questo è il caso quando è meglio rifiutare il cibo per un certo tempo. Chiama immediatamente un'ambulanza o affrettati verso il reparto di infezione.
  • Malattie del tratto gastrointestinale: colecistite, dysbacteriosis, gastrite, ulcera. La serie più comune di sintomi per loro: mancanza di appetito, dolore addominale.
  • Interruzione del sistema endocrino.
  • Malattie del sistema nervoso, disturbi mentali.
  • Malattie del fegato, il pancreas può essere accompagnato da sintomi: mancanza di appetito, nausea, debolezza.
  • Le malattie infettive, in particolare la tubercolosi, sono una serie di possibili motivi per cui non si vuole mangiare.
  • Malattie oncologiche I cancri rifiutano certi cibi, più spesso carne. Combinato con forte debolezza e mancanza di appetito risiede il pericolo dell'oncologia.

I sintomi che, in combinazione con la perdita di appetito, dovrebbero avvisarti

Chiama un'ambulanza se l'appetito è accompagnato da pericolosi complessi di sintomi, come:

  • diarrea, mancanza di appetito
  • dolore, mancanza di appetito, nausea
  • vomito, mancanza di appetito
  • febbre, mancanza di appetito.

Con tali sintomi, è estremamente pericoloso rimanere senza supervisione medica.

Nessun appetito: cosa fare

Il buon appetito non è da meravigliarsi considerato un segno di buona salute. Quando una persona non sente la fame più a lungo del solito, provoca ansia. Immediatamente diventa chiaro che non tutto è in ordine con la salute, mentale o fisica. È bello sentirsi a tempo senza nutrire il corpo, nessuno è ancora riuscito. Il disagio, la debolezza causata dalla mancanza di nutrienti che entrano nel corpo con il cibo è così forte che le persone perdono letteralmente il gusto per la vita. Se gli appetiti sono spariti, cosa fare non è sempre chiaro. All'inizio, le persone tendono a trascurare la situazione e nel frattempo diventa così complicato che il potere e il desiderio di correggerlo scompaiono. Offriamo una selezione di consigli efficaci e comprovati su come comportarsi quando non si vuole mangiare nulla.

Prima di tutto, cerca di ripristinare il naturale bisogno di cibo con metodi elementari.

  • Perché non "stuzzicare l'appetito" nel parco o sull'argine? Scegli un posto dove camminare, dove atterrano molti verde. Dopo aver riempito i polmoni di ossigeno, potresti voler mangiare molto velocemente. Una passeggiata oltre il posto dove il cibo di strada profuma deliziosamente non sarà superfluo. Deliziosi profumi sicuramente risveglieranno le tue papille gustative addormentate!
  • L'attività fisica in natura è un grande attivatore dell'appetito. Jogging, ciclismo, qualsiasi sport con una palla o racchette, fitness, danza, yoga e nuoto migliore. Le classi in acqua causano la fame di lupi! Ma non esagerare, perché l'esaurimento può avere l'effetto opposto. Molto bene, se non sei fidanzato da solo. Una buona compagnia e una piacevole stanchezza ti faranno sicuramente perdere l'appetito.
  • Spesso, le interruzioni dell'appetito sono associate alla non osservanza del sonno e del mangiare. Ripristina la normale modalità del giorno, se è stata modificata, o aspetta solo fino al termine del periodo di adattamento.
  • Succede che la perdita di appetito è causata dalla monotonia della vostra dieta o solitudine. Forse sei solo stanco del solito menu o troppo pigro per cucinare qualcosa di nuovo per te, nessuno per condividere il pasto. Fai uno sforzo - concediti un gustoso. "Cibo colorato", frutti di bosco freschi, verdure e frutta, piacevole all'occhio, stimola fortemente l'appetito. Se non vuoi fare qualcosa per te stesso, invita gli ospiti. Non darai loro da mangiare patate banali? Ma zucchine ripiene con navette di patate, barche a vela ti tentano anche nel processo di cottura. C'è un'opzione più semplice per coloro che non sono capaci di exploit culinari. Organizzare un incontro di vecchi amici. Con loro per la compagnia ti piacerà tutto!
  • Alta probabilità di superare la mancanza di appetito facendo le tue cose preferite. Prendi tempo per qualcosa che ti porti piacere. Nello stato depressivo della parola non si può parlare di nuovi hobby, ma i vecchi ricordano: molto utili. Ascolta la musica che è stata ascoltata, guarda attraverso le mostre di una collezione da tempo dimenticata, rileggi il libro che ti ha colpito. Può capitare che tu non noti come inizi a fare spuntini su tutto ciò che ti viene in aiuto.
  • Se hai cattive abitudini, fai tutto il possibile per abbandonarle. Non promettiamo che l'appetito tornerà immediatamente, perché il processo di ripristino del corpo dagli effetti negativi è lungo. Tuttavia, dopo un po 'sentirai sicuramente un'ondata di forza e fame.

Se non c'è appetito durante la gravidanza

Con l'aiuto del suo stesso organismo, la futura madre assicura lo sviluppo di una nuova vita. Richiede più risorse fisiche e psicologiche del solito. Emozioni non comuni, ansia eccessiva, maggiore responsabilità, forti brusche ormonali - fattori che modificano in modo significativo le condizioni di una persona. Naturalmente, a loro volta influenzano anche l'appetito. A diversi periodi della gravidanza, poi scompare, quindi cresce in modo proibitivo. Una donna incinta è tra due estremi: ce ne sono due, ma non mangiano troppo. A prima vista, è paradossale che l'appetito peggiori durante la gravidanza. Spiegheremo perché questo accade.

Peggio di tutto, ciò che può indicare perdita di appetito durante la gravidanza è l'aggravamento delle malattie esistenti, qualsiasi dei precedenti. È chiaro che è necessario essere trattati, così come il fatto che l'auto-trattamento è fuori questione.

In una donna incinta sana, un interesse pigro per il cibo ha spiegazioni chiare direttamente correlate alla sua condizione. Principalmente, la mancanza di appetito durante la gravidanza è stata osservata nel primo trimestre.

La tossicosi è il motivo più comune per cui una donna incinta mangia poco. Di solito dura fino a tre mesi, durante i quali una donna può anche perdere peso. Incinta, senza appetito, questo è comprensibile. Ma in realtà la tossicosi è già una conseguenza di determinati processi caratteristici del periodo della gravidanza. L'esasperazione dei recettori olfattivi provoca l'avversione a certi odori. Aumentata sensibilità e vulnerabilità delle donne ai cambiamenti che le si presentano, spesso esprimono scarso appetito. Le onde ormonali sopprimono l'appetito a causa della ridotta funzione digestiva. Oltre a questi motivi, la riluttanza a mangiare in una donna incinta può essere spiegata da una mancanza di ferro o acido folico. Sono necessari in quantità sufficiente per formare un feto sano. Se non bastano, il corpo lo segnala rifiutando di prendere il cibo, specialmente quello che non li contiene. Non dimenticare i fattori che influenzano fortemente il desiderio o la riluttanza a mangiare. Puoi compiacere il fatto che tutto questo è normale e fenomeni temporanei. Allo stesso tempo, ti avvertiamo di non percepire che l'appetito è stato perso durante la gravidanza, infantilmente, perché devi semplicemente fornire al nascituro tutto ciò che è necessario.

Se una donna nel secondo trimestre di gravidanza si lamenta: "Non sento la fame", fondamentalmente significa solo che l'utero, facendo pressione sull'intestino, provoca la stagnazione dei cibi digeriti nel corpo.

Nel terzo trimestre sullo stomaco attraverso il muro dell'utero preme il corpo allargato del bambino, rispettivamente, la capacità dello stomaco diminuisce, il che sopprime la sensazione di fame. Inoltre, le donne spesso si preoccupano di non ingrassare e di non "nutrire" il feto, per timore di un travaglio difficile, quindi inconsciamente si limitano al cibo.

Cosa dovrebbe fare una donna incinta per migliorare il suo appetito?

  1. Prima di tutto, un sacco di camminare. Essere fisicamente attivi, senza eccessivo stress, ovviamente. Fai ciò che provoca gioia ed evita tutto ciò che turba.
  2. Da testare nel tempo, per saturare il corpo con i microelementi necessari con l'alimentazione o, se necessario, con i preparati vitaminici.
  3. Ci sono piccole porzioni, ma spesso, 5-7 volte al giorno. Per consumare cibo liquido. Bevi molto.
  4. Dormi più a lungo di notte e concediti il ​​sonno durante il giorno.

Durante la gravidanza, la mancanza di sintomi di appetito è per lo più allarmante. Tuttavia, è vietato ignorarlo, se non altro perché fino all'80% della salute del nascituro dipende dalla nutrizione della madre. Sì, e la donna ha bisogno di prepararsi per il parto. Abbastanza convincente per fare tutto il possibile per una dieta equilibrata in questo periodo cruciale, non è vero?

Il bambino ha perso l'appetito: cosa fare

Il bambino ideale nel senso di nutrizione per molti genitori, è quello che mangia tutto ciò che daranno anche quando lo danno. In effetti, è molto conveniente. Ma questo quasi mai accade e non dovrebbe essere. È facile spiegare: non è possibile convincere un bambino cosa mangiare, questo è utile. Mangia se vuole, non mangia, quando non vuole.

In generale, il bambino si rifiuta di mangiare in questi casi:

  1. Il bambino è pieno. Questo è buono
  2. Il bambino è malato. Questo è male, ma in questo caso è necessario trattare e non nutrire.
  3. Al bambino non piace ciò che viene offerto. Bene, l'unica via d'uscita è preparare qualcos'altro chiedendo prima cosa vorrebbe il bambino.
  4. Il bambino mostra carattere o capricci durante un pasto: questa è una reazione difensiva. Non incoraggiarlo a persuadere le persone a mangiare, a non cedere alle provocazioni.
  • Snack per l'appetito, in particolare i dolci. Nascondere tutto inutile e gustoso. A turno, tra i pasti, tratta il bambino con cibi che stimolano l'appetito: mela, limonata acida fatta in casa.
  • Lo stile di vita sedentario non ha un sano appetito. Fai attenzione che il tuo bambino si muova molto. Registra nel club sportivo, spesso a piedi nel parco giochi o nella natura.
  • Se il bambino ha perso l'appetito, la ragione può essere abbastanza comune: parassiti. Prendi le prove, trova gli organismi parassiti, conduci il corso antistaminico.
  • Quando un bambino rifiuta di mangiare con le parole "Non voglio mangiare nulla" durante la fase passiva dello sviluppo, non fare nulla. Durante questo periodo, il corpo dei bambini e non richiede molto cibo.
  • Nell'infanzia di un bambino, i genitori spesso credono erroneamente che il bambino abbia uno scarso appetito quando non succhia. In realtà, è solo pigrizia. Il bambino deve imparare a sciogliere il seno e ricevere autonomamente tanto latte quanto serve per la sazietà. Succede che il bambino è troppo debole per succhiare con la forza necessaria. Aiuto, ma anche a questa età non fare tutto per il bambino.
  • Quando i denti sono tagliati, credimi, il bambino non è all'altezza del cibo. Disagio e dolore smorza la fame.

Consigli utili

Insegna al tuo bambino il cibo utile dell'infanzia. E poi non avrà problemi di mancanza di appetito e di peso. Lascia che il bambino non conosca il gusto dei prodotti nocivi il più a lungo possibile. Invece di caramelle, frutta secca, invece di patatine, crostini fatti in casa, invece di zucchero, miele, invece di succhi e acqua acquistati, acqua normale, composte e composte. Arruolare il sostegno di parenti e persone che sono in contatto con il bambino. Vieti di trattare il tuo bambino con un lecca-lecca e altri rifiuti commestibili!

È difficile abituare il bambino alla cultura della nutrizione e del cibo sano se tu stesso non lo dimostri nella vita di tutti i giorni. Sii un esempio o non chiedere a un bambino ciò che è insolito nel loro ambiente.

Se il bambino non ha appetito, le ragioni potrebbero non essere associate alla sazietà. Trasformando il cibo in una setta, hai fatto capire al bambino che il cibo è importante per te. E il bambino lo usa come mezzo per influenzarti.

Riduci l'importanza del cibo. Non mangiare Un piccolo uomo testardo mancherà alcune cene. Quindi cosa? Con la fame non morirai, ma assicurati che il ricatto con il cibo non funzioni.

Ricorda, una dieta equilibrata è una garanzia di salute. Abbi cura che il tuo bambino abbia un appetito salutare, ma non infliggergli una dieta pesante. Lascia che ciascuno si sviluppi in base alle proprie esigenze individuali.

Spesso una malattia di mancanza di appetito ci manda un allarme. Di solito in tali casi ci sono sintomi associati. Tuttavia, non sempre. Se un bambino ha la febbre o la febbre allo stesso tempo, mancanza di appetito, debolezza, agire senza indugio.

Cattivo appetito: come riguadagnare interesse per il cibo

In assenza di appetito, le ragioni non possono sempre essere stabilite rapidamente. Ma tu, nel frattempo, puoi provare a recuperare interesse per il cibo. Se camminare, attività fisica, innalzamento dell'umore con tutti i metodi disponibili non ha funzionato, ci sono molti altri modi che ti aiuteranno a ottenere un risultato positivo.

Organizzare una terapia vitaminica I farmaci speciali aiuteranno a riportare l'appetito compromesso alla normalità. Non li chiamiamo specificatamente, perché l'automedicazione può fare più male che bene. Rivolgiti al medico e inizia prendendo multivitaminici o una delle vitamine: B12, ferro, acido ascorbico, osservando rigorosamente la dose.

Ma gli alimenti che aumentano l'appetito, con moderazione possono essere mangiati in modo sicuro. Se hai un cattivo appetito, aggiungi i seguenti alimenti alla tua dieta quotidiana: limone e altri agrumi, mele acide, melograni, ravanello nero, cipolle, aglio, crauti, aglio selvatico, mirtilli rossi, cenere di montagna, more, lamponi. Assicurati di bere fresco.

Un'altra opzione che richiede anche il coordinamento con un medico è tinture e decotti di erbe che stimolano l'appetito. Questi includono: radici di dente di leone, ginseng, raggi rosa, calamus di palude, assenzio amaro, menta e melissa, achillea, timo, semi di finocchio e verdi (finocchio per i neonati), foglie di piantaggine e altri. È possibile utilizzare strumenti monocomponenti o costi di farmacia.

TRATTAMENTO DI ERBE PER RICETTA DI APPETITO: Preparare una raccolta: 50 g di assenzio, 100 g di Hypericum, 100 g di radice di calamo della palude. 2 cucchiai. l. Raccogli queste erbe dalla sera, mettile in un thermos e versa acqua bollente su due bicchieri. Filtrate al mattino, dividere in 4 porzioni (150 g ciascuna). Assumere 4 volte al giorno 15 minuti prima dei pasti.

RICETTA DI MELISE TEA PER APPETITO: macinare 2 cucchiai. l. balsamo al limone Riempire con due bicchieri di acqua bollente e lasciare fermentare per quattro ore. Bere durante il giorno prima di ogni pasto per ½ tazza.

In generale, i disturbi a breve termine dell'appetito non rappresentano una minaccia per la salute. Ma la completa mancanza di appetito può avere conseguenze irreparabili. Siate attenti allo stato della vostra salute, diagnosticate in tempo!