Krasnoyarsk portale medico Krasgmu.net

Il dolore nella parte destra sotto le costole non solo provoca disagio, ma è anche un segnale allarmante del corpo. Ciò è dovuto alla struttura densa degli organi che coprono le costole giuste. L'apparenza del dolore è il primo segno che qualcosa dentro di te è "rotto". Quel dolore spesso aiuta a capire esattamente dove abbiamo il problema. È anche importante prestare attenzione al tipo di dolore, ad esempio, premendo, accoltellato, dolorante. Se il dolore sotto la costola destra è dolorante o opaco, allora questo indica una malattia del fegato. Nella colecistite acuta, il dolore si sposta nella parte inferiore dell'ipocondrio destro. Quali medici vanno se fa male nella parte destra sotto le costole?

Il dolore addominale è uno dei disturbi più comuni, costringendo i pazienti a chiedere aiuto medico. Qualsiasi dolore addominale, specialmente acuto, dovrebbe seriamente allarmare qualsiasi persona, specialmente se una persona non ha notato nulla di simile prima. In alcuni casi, i dolori addominali sono pazienti costanti, spesso ricorrenti e inquietanti per molti anni.

Parlando di dolori addominali in generale, ci si dovrebbe concentrare sui seguenti punti molto importanti, perché spesso, senza dare loro la giusta importanza, una persona rischia di permettere che questa situazione si sviluppi molto drammaticamente. Se il dolore non è un carattere lamentoso, vale la pena fermarsi sui dolori nella parte destra sotto le costole.

Cosa devi sapere quando il dolore appare sul lato destro sotto le costole

Quindi, i punti principali che ogni persona deve sapere sono:

1. È necessario distinguere chiaramente tra dolore addominale acuto e cronico. Nel dolore acuto, un attacco inizia improvvisamente, spesso senza fattori predisponenti. Tali dolori, di regola, sono inizialmente piuttosto intensi e la loro intensità di solito aumenta letteralmente all'ora. Il dolore cronico di solito ha un carattere noioso che preoccupa i pazienti per molto tempo. L'attacco del dolore non è sempre intenso e, di norma, il loro verificarsi è associato a qualche fattore provocatorio. Tali dolori raramente diventano una "sorpresa" per una persona, che per un lungo periodo della sua esistenza ha spesso un mezzo medico o non farmaceutico, eliminandolo efficacemente.

Perché è importante distinguere tra dolore acuto e dolore cronico? Ciò è importante a causa del fatto che, in generale, la causa dei dolori addominali acuti è spesso la patologia chirurgica acuta degli organi addominali, in cui c'è sempre la possibilità di essere almeno in un ospedale chirurgico, e il massimo è sul tavolo operatorio. La causa del dolore cronico è di solito una sorta di malattia terapeutica cronica potenzialmente meno pericolosa.

2. C'è una regola d'oro: "Nei dolori addominali acuti, non dovresti mai prendere antidolorifici prima di essere esaminati da un medico, preferibilmente un chirurgo!" Con il dolore cronico, di solito tale categorizzazione non viene osservata, e i pazienti stessi assumono analgesici per alleviare la loro condizione.

3. Non sempre la causa del dolore addominale si trova nella malattia degli organi interni situati nella cavità addominale. Così spesso la patologia di polmoni, cuore, reni può essere accompagnata dalla comparsa di dolore nell'addome a causa delle peculiarità del passaggio dei tronchi nervosi.

Il dolore addominale può essere localizzato in reparti completamente diversi, ma una delle loro localizzazioni più frequenti è il dolore doloroso nella parte destra sotto le costole. Esiste un enorme elenco di malattie associate alla comparsa di dolore nell'ipocondrio destro. Per la comodità di comprendere e determinare l'importanza di alcune malattie, accompagnate da dolori doloranti nella parte destra sotto le costole della malattia, vorrei prendere in considerazione il seguente aspetto:

Malattie associate a danni agli organi dell'addome:

- pericoloso per la salute e la vita (di solito chirurgico)

- meno pericoloso (di solito terapeutico)

Malattie non correlate a danni agli organi addominali

Malattie pericolose associate agli organi addominali

Questo gruppo di malattie include quanto segue:

1. Colecistite acuta. La localizzazione del dolore addominale proprio sotto la costola è tipica di questa malattia. La colecistite acuta è chiamata infiammazione acuta della cistifellea. La causa principale e principale di questa malattia è la presenza di calcoli biliari, che spesso rimangono bloccati nel collo della cistifellea o nei dotti biliari. Allo stesso tempo, la cistifellea risulta bloccata. La bile, senza via d'uscita, la estende eccessivamente, provocando forti dolori. Molto spesso, un'infezione si unisce e la malattia si manifesta nella sua "piena bellezza". Di regola, i dolori in cholecystitis affilato sono localizzati nel diritto podreberye, ma nello stesso momento sono dati sotto la scapola giusta e nella scapola destra. I pazienti possono avere nausea, vomito, sapore amaro in bocca. Entro due o tre giorni, la cistifellea può completamente "marcire", scoppiare e allo stesso tempo infettare la bile inizia a fluire nello stomaco, causando la peritonite. Senza la fornitura di assistenza tempestiva, i pazienti, di norma, muoiono. Nella maggior parte dei casi, un attacco doloroso è associato all'assunzione di cibi fritti, grassi e all'assunzione di alcol. Spesso l'unico modo possibile per aiutare tali pazienti è una rimozione di emergenza della colecisti. Tuttavia, con un trattamento tempestivo, è possibile rimuovere la vescica attraverso piccole punture che sono appena visibili sulla pelle - la cosiddetta rimozione endoscopica della cistifellea. Il modo più informativo per diagnosticare la colecistite acuta è l'ecografia degli organi addominali, che non solo rivela la presenza di pietre come la causa principale di questa terribile malattia, ma determina anche lo spessore della parete della cistifellea - il criterio principale per la gravità del processo infiammatorio.

2. Appendicite acuta. In assoluto ogni persona, l'appendicite acuta è associata alla comparsa di dolore nel basso addome a destra (regione iliaca destra). Tuttavia, poche persone sanno che in circa il 70% dei casi, l'appendicite acuta inizia con il dolore nella parte superiore dell'addome, incluso nell'ipocondrio destro. Nella maggior parte dei casi, il dolore nelle prime sei ore si abbassa sull'addome e quindi l'immagine diventa più o meno chiara. L'appendicite acuta di solito non ha fattori predisponenti. Sorge sullo sfondo della salute completa, sia negli uomini che nelle donne in qualsiasi momento della giornata ea qualsiasi età. L'appendicite acuta è una malattia molto pericolosa. Ecco perché, non appena viene formulata questa formidabile diagnosi, il paziente deve essere operato il prima possibile. Di norma, l'operazione di rimozione dell'appendicite acuta viene eseguita non oltre due ore dopo la diagnosi. Nonostante l'appendicite acuta, se inizia con dolori alla sommità dell'addome, "cade" sotto, c'è una certa categoria di pazienti la cui appendicite si manifesta unicamente con dolori nella parte superiore dell'addome sotto la costola, che, se non conoscono questi fatti, è un fuorviante medico che mette in pericolo la vita e la salute del paziente. Questo gruppo di pazienti include quanto segue:

- incinta nella seconda metà della gravidanza. Il fatto è che durante questo periodo ha aumentato l'utero gravido sposta il colon con un'appendice dal fegato, dove è localizzato nel successivo processo infiammatorio.

- persone che a causa delle caratteristiche anatomiche dell'appendice hanno una lunghezza considerevole e si trovano sotto il fegato.

Solo un esame tempestivo del chirurgo può livellare la potenziale minaccia che attende i pazienti di questo gruppo con dolori sotto il bordo a destra.

3. Ulcera gastrica o duodenale perforata. In casi tipici, con un'ulcera perforata, si verifica un dolore grave nell'addome superiore, che, a causa della sua caratteristica intensità, è chiamato "pugnale". In questa malattia, attraverso il buco nello stomaco, il succo gastrico, costituito da acido cloridrico e aggressivi enzimi digestivi, entra nella cavità addominale libera, causando grave infiammazione. Senza chirurgia d'urgenza, la maggior parte dei pazienti muore entro i primi tre giorni e anche un'operazione ritardata (il secondo giorno) spesso non è in grado di salvare gli sfortunati. Sembrerebbe, come puoi non riconoscere una malattia così luminosa nelle sue manifestazioni? Risulta possibile. E questo è dovuto al fatto che in alcuni casi questa malattia è molto cancellata e atipica. Ciò si verifica nei seguenti casi:

- se il foro nello stomaco o il duodeno è molto piccolo, può, per così dire, nascondersi dietro un pezzo di cibo dall'interno, impedendo che il succo gastrico si riversi fuori. Allo stesso tempo, l'apertura esterna (dal lato della cavità addominale libera) è coperta dall'intestino o dall'omento (una reazione protettiva dell'organismo). Questa condizione è chiamata un'ulcera testata coperta. Dopo un insorgere relativamente acuto del dolore in un breve periodo di tempo, diminuiscono significativamente, assumendo il carattere che guaisce sotto il bordo sulla destra. Tuttavia, il pericolo sta nel fatto che qualsiasi infezione che è entrata nello stomaco può anche portare a peritonite e morte, che non è ancora così brillante e aggressiva.

- la seconda categoria di pazienti in cui l'ulcera perforata può procedere senza dolore intenso nell'addome - persone in stato di grave intossicazione da alcol o droghe, così come persone deboli e gravemente malate.

Anche il minimo sospetto di un'ulcera perforata è un'indicazione per un rinvio immediato in un ospedale dove c'è un intervento chirurgico specializzato. E per convincere finalmente del pericolo e dell'importanza di questa malattia, vorrei dire che qualsiasi operatore sanitario che abbia identificato o addirittura sospettato un'ulcera perforata non dovrebbe solo inviare, ma anche assicurare che il paziente sia trasportato all'ospedale (anche con il trasporto personale).

Malattie "non pericolose" associate a danni agli organi dell'addome.

"Chiamare" questo gruppo di malattie non pericolose non è certamente del tutto corretto, e sarebbe una seria accusa contro i medici terapeutici. Il fatto è che, contrariamente alle urgenti malattie chirurgiche, che richiedono una diagnosi molto rapida e accurata e l'adozione di azioni urgenti, con malattie terapeutiche c'è tempo per un esame completo senza fretta. Va anche notato che con le malattie terapeutiche, a differenza della chirurgia, molto meno spesso c'è una potenziale minaccia diretta alla vita del paziente. Le principali malattie terapeutiche, accompagnate da dolori doloranti nella parte destra sotto le costole sono le seguenti:

1. Colecistite cronica Come la colecistite acuta, anche la cronica è spesso associata alla presenza di calcoli nella cistifellea. Tuttavia, il dolore nella colecistite cronica è molto meno intenso, raramente accompagnato da nausea, vomito, febbre e deterioramento delle condizioni generali. I dolori si verificano molto spesso, c'è una chiara relazione con l'assunzione di cibo sotto forma di una violazione della dieta e va bene dopo l'assunzione di MA. L'esclusione di cibi fritti, grassi, così come il consumo di alcol insieme all'assunzione di farmaci antispasmodici durante una esacerbazione della malattia - queste sono le principali misure volte a ridurre la frequenza e l'intensità degli attacchi dolorosi. Un sollievo radicale dalla colecistite calcicola cronica è la rimozione della cistifellea in modo pianificato. In linea di principio, tutti i casi di calcoli alla cistifellea devono essere rimossi chirurgicamente, il che è più opportuno eseguire il più precocemente possibile in giovane età, quando una persona è più facilmente e con meno complicanze sottoposte a intervento chirurgico.

2. Gastrite ed esacerbazione dell'ulcera gastrica o dell'ulcera duodenale. Il dolore può essere localizzato come nell'epigastrio, cioè nello stomaco e sotto il bordo a destra (specialmente nell'ulcera duodenale). Il dolore, di regola, si verifica dopo aver mangiato (da 20 minuti a un'ora e mezza), molto spesso accompagnato da bruciore di stomaco, nausea, eruttazione e talvolta vomito. I dolori in queste malattie sono spesso di natura cosiddetta stagionale, aggravanti nel periodo autunno-primavera. Il ruolo principale nella diagnosi di gastrite e ulcera peptica gioca la fibrogastroscopia (FGS) - un metodo endoscopico di ricerca che consente non solo di valutare visivamente la condizione della mucosa infiammata, ma anche di eseguire una biopsia. Il rispetto di una dieta rigorosa, l'assunzione di farmaci che riducono l'acidità gastrica nella maggior parte dei casi consente di sbarazzarsi di questa malattia in breve tempo.

3. epatite - infiammazione del fegato. Molto spesso l'infiammazione è causata da virus (epatite A, B, C, D, ecc.). L'infiammazione del fegato può essere sia acuta che cronica. L'insorgenza di dolori sordi e acuti nell'ipocondrio destro è tipica di questa malattia. C'è un sintomo molto importante dell'epatite, che nella maggior parte dei casi aiuta a distinguere questa malattia dagli altri - la comparsa di ittero della pelle e delle mucose, che può essere di intensità variabile da appena visibile a arancione brillante. L'epatite A si presenta solitamente sotto forma di una forma acuta con sintomatologia vivida, che dopo il trattamento non lascia alcuna conseguenza. L'epatite B, C e D si presentano spesso sotto forma di forme croniche, progredendo lentamente verso la cirrosi epatica. Ultrasuoni del fegato e test di laboratorio per la presenza di epatite consentono una diagnosi tempestiva.

Un'altra causa di infiammazione del fegato, oltre all'epatite virale, è l'ingestione di sostanze tossiche che colpiscono le cellule del fegato. La sostanza epatotossica più comune è l'alcol.

4. Discinesia della cistifellea - malattia funzionale associata ad un aumento o ad un forte indebolimento della capacità contrattile della cistifellea. La malattia può manifestarsi in due forme: ipercinetico - caratterizzato da un aumento degli spasmi della cistifellea, ipocinetico - eccessivo rilassamento della vescica. I dolori sono doloranti o cuciti, hanno una chiara connessione con l'assunzione di cibi fritti. Secondo il suo corso, la malattia è molto simile alla colecistite cronica, tuttavia, con discinesia nella cistifellea non ci sono pietre. Dieta trattata con discinesia, uso di farmaci coleretici e BUT-SPY.

Malattie non correlate a danni agli organi addominali

Esiste un ampio gruppo di malattie in cui il dolore addominale è localizzato sotto il bordo sulla destra, ma la malattia colpisce gli organi situati in aree completamente diverse. Il dolore in queste malattie è riflesso o irradiante. Le malattie che sono accompagnate da dolore nell'ipocondrio destro sono le seguenti:

1. Polmonite acuta (polmonite). Con la localizzazione del processo infiammatorio nel lobo inferiore del polmone destro, molto spesso il dolore si verifica non solo nel petto, ma anche sotto il bordo a destra. Succede anche che il dolore al petto non possa essere affatto. Il paziente può manifestare febbre alta, una tosse con espettorato purulento, dolori muscolari e una connessione con l'insorgenza di ipotermia. Ascoltando a fondo i polmoni, eseguendo una radiografia o radiografia del torace nella maggior parte dei casi si aiuta a diagnosticare correttamente questa malattia.

2. Infiammazione del rene destro (pielonefrite acuta). Nei casi tipici di dolore nella pielonefrite sono localizzati nella parte bassa della schiena a sinistra, ma a volte si verificano anche nell'ipocondrio destro. Violazione della minzione, ecografia dei reni e esame di laboratorio delle urine sono i principali metodi per la diagnosi di infiammazione acuta del rene.

3. Osteocondrosi spinale e nevralgia intercostale. In questa malattia, i nervi che lasciano il midollo spinale vengono pizzicati. Quando i nervi che corrono lungo il bordo dell'arco costale destro sono violati, ci sono dolori sotto la costola. Di solito, i dolori sono associati a piegamenti del corpo, alzarsi dal letto, sparare e scomparire dopo l'assunzione di farmaci anti-infiammatori.

4. La frattura delle costole sulla destra è casistica, tuttavia, in rari casi, specialmente in caso di trattamento prematuro dopo una lesione ricevuta in stato di ebbrezza, una frattura delle costole potrebbe non essere riconosciuta. Di solito i dolori si assomigliano 3-4 settimane dopo la fusione della costola.

5. Infarto miocardico acuto. Raramente, ma accade anche che il dolore durante un infarto, specialmente se atipico, possa essere dato allo stomaco, anche sotto la costola a destra. L'infarto miocardico è una malattia potenzialmente letale che, se non viene riconosciuta in tempo, può portare alla morte. L'insorgenza della malattia è solitamente associata a un eccessivo sforzo fisico o allo stress emotivo, tipico per le persone di età superiore a 50 anni, può essere accompagnata da mancanza di respiro, interruzioni nel cuore sullo sfondo di problemi cardiaci già esistenti in precedenza. Se sospetti una tale forma di infarto miocardico, devi immediatamente produrre un elettrocardiogramma, come il principale metodo di diagnosi di questa grave malattia.

È chiaro da quanto precede che, nonostante l'enorme elenco incompleto di malattie che si verificano con dolore nell'ipocondrio destro, tra queste si possono trovare condizioni non pericolose e potenzialmente letali. Ecco perché, al fine di evitare gravi conseguenze sulla salute con tutti i dolori poco chiari nella parte destra sotto le costole, è necessario rivolgersi immediatamente a un medico.

Dolore nella parte destra sotto le costole

Il dolore allarmante nella parte destra sotto le costole, porta disagio, ma non sai come essere e se trattare? In questa zona ci sono molti organi importanti che sono responsabili del funzionamento del corpo, il malfunzionamento nel loro lavoro è molto pericoloso. Scopri le cause e le cure.

Tipi di dolore nel lato

Il dolore nella parte destra sotto le costole si dichiara come una risposta alla presenza di infiammazione nel fegato, nei reni, nella cistifellea, nell'intestino. Ancora in grado di rispondere alle spiacevoli sensazioni di ferita. Il dolore varia da appena evidente e doloroso a forte, tagliente, insopportabile. Può essere localizzato o diffuso su tutto il lato, addome e costole, o anche sulla spalla. Ci sono i seguenti tipi di esso:

  1. Il dolore acuto nella parte destra "urla" sulla colica (fegato).
  2. Dolore sordo nel lato destro - malattie (croniche) nell'addome.
  3. Cucire significa che c'è infiammazione.
  4. Disegno di dolore nella parte destra suggerisce l'epatite cronica.
  5. Il dolore doloroso nella parte destra tormenta, se c'è una costante infiammazione della mucosa dell'intestino crasso e della cistifellea.

Perché ferire il lato destro sotto le costole

Il taglio e il formicolio sul lato sono un sintomo di un gran numero di malattie diverse, ma invariabilmente rappresentano un segnale di qualche grave indisposizione o trauma. Scariche di dolore, piercing alla schiena, notifica di problemi con il fegato. Tra quelli dovrebbero essere elencati i danni tossici all'organismo dovuti all'abuso di cibi grassi o bruciati, l'alcol. Fumare non è meno dannoso per il fegato.

Il fallimento della cistifellea è anche una fonte di manifestazioni dolorose. Se fa male sul lato destro sotto la costola, potresti pensare che il pancreas sia "difettoso". Appartenente al sistema endocrino, è responsabile della produzione di insulina. Se aggiungi forte sudorazione, vomito, nausea, dovresti considerare la possibilità di pancreatite. Può essere causato da lesioni, effetti della chirurgia, una quantità eccessiva di alcol. Il dolore può anche provenire da un'appendice infiammata.

Dolore nell'ipocondrio destro di fronte

Che cosa segnala? Nelle malattie del fegato, una persona può sperimentare periodi prolungati di archi, dolore sordo e formicolio. Diversi tipi di epatite - tossici e alcolici - provocano vomito, bruciore di stomaco, perdita di appetito, debolezza, prestazioni ridotte, possono bruciare dal lato. Non esclusa la cirrosi epatica. La formazione di cisti epatiche porta anche a manifestazioni dolorose: bloccano la bile ei dotti sanguigni, che rispondono con una sensazione di pesantezza dovuta ad un aumento dell'organo colpito.

Insufficienza cardiaca congestizia causa problemi di circolazione del sangue in tutto il corpo. A causa di ciò, il fegato aumenta, si verifica edema. C'è anche un cosiddetto infarto miocardico addominale, in cui gli impulsi dolorosi penetrano sotto le costole a destra. Possibile distensione del colon. Con l'aumento della flatulenza e problemi intestinali, come la diarrea, il dolore sarà improvviso e molto grave. Gravi crampi dolorosi possono essere una reazione alla colite.

Dolore nella parte destra sotto le costole nella parte posteriore

Spesso, tali sensazioni dolorose sul lato e sulla schiena sorgono come conseguenza di lesioni, con deviazioni nel lavoro della vena cava inferiore, del fegato e dei reni. Pietre e sabbia possono scendere attraverso l'uretere, portando all'espansione dell'area dolente. Il bambino spesso avverte sintomi dolorosi se ha un'infiammazione dei reni di natura immunitaria. Un'altra causa di problemi può essere la pielonefrite, la necrosi delle papille renali, le contusioni costali, l'oncologia, la nevralgia intercostale, l'herpes zoster, che colpisce il nervo.

Quando inspiri, il lato destro sotto la costola fa male

Se un sospiro fa male insopportabile, allora questo può indicare colecistite, l'insorgenza di polmonite o peritonite. Alla prima malattia, la bile, che non entra nell'intestino, si accumula all'interno delle vie biliari, allungando la membrana. Inizia a cuocere, apparendo su mucosa, come struttura caustica salina. Il dolore da questo diventa più forte, la temperatura aumenta. La pleurite può causare dolore lancinante, aggravato in caso di tosse o respirazione.

Cosa può ferire nella parte destra sotto le costole sul lato

Le donne incinte possono provare dolore sul lato, se l'utero allargato eserciterà una pressione sui reni, fegato congestionato - sotto il colpo sarà l'uretere. Durante la gravidanza, l'intestino può cambiare la sua posizione, a volte l'appendice viene spostata, sono possibili processi infiammatori - tutto ciò richiede una consultazione immediata con un ginecologo. Dolori acuti e penetranti nella parte destra degli uomini possono verificarsi dopo uno sforzo fisico, anche camminando.

Altre malattie che causano dolore sotto il bordo destro

Il dolore del lato destro sotto la costola, oltre ai problemi con gli organi situati qui, è spesso innescato da altri disturbi. Possono riguardare il sistema nervoso. Esiste anche una "sindrome dell'ipocondrio destro", che tiene conto di una moltitudine di malattie e può irradiare dolore dagli organi del bacino piccolo, del cuore o della colonna vertebrale. Lo stiramento del tessuto intercostale dei muscoli porta a crampi durante lo spostamento.

Quale specialista contattare

Se il dolore nella parte destra sotto le costole è diventato permanente, allora dovresti contattare il terapeuta. Dopo un esame generale e un'analisi, deciderà di quale tipo di specialista necessita il paziente. Con forti dolori, dovresti chiamare immediatamente un'ambulanza, evitando di prendere antidolorifici per non disturbare il quadro clinico. Tra gli specialisti previsti possono essere:

  • un chirurgo;
  • specialista in malattie infettive;
  • ginecologo;
  • gastroenterologia;
  • cardiologo;
  • traumi;
  • neurologo;
  • endocrinologo.

Cosa fare e come eliminare il disagio

Per ridurre il dolore, a volte è appropriato prendere No-shpa. Gli antidolorifici impediranno agli specialisti di stabilire un quadro accurato di ciò che sta accadendo nel corpo e di fare la diagnosi corretta. Una bottiglia d'acqua calda non aiuta a ridurre il dolore e può anche ferire, ma il freddo sarà la decisione giusta. È opportuno consumare un pasto normale: nella dieta dovrebbero essere meno grassi, speziati, fritti, spezie, carni affumicate, prodotti in scatola, dolciumi e alcol. Se il dolore viene colto di sorpresa, per alleggerirlo è necessario sentirsi a proprio agio e rilassarsi. È importante evitare lo sforzo fisico.

Video: cosa fa male nella parte destra sotto le costole

Le informazioni presentate nell'articolo sono solo a scopo informativo. I materiali dell'articolo non richiedono auto-trattamento. Solo un medico qualificato può diagnosticare e consigliare il trattamento in base alle caratteristiche individuali di un particolare paziente.

Dolore nella parte destra sotto le costole: dolorante, acuto, opaco e lancinante

Il dolore nella parte destra è un segnale per il corpo sullo sviluppo di processi gravi che richiedono la partecipazione dall'esterno. Per diagnosticare correttamente una malattia, il medico prende in considerazione un numero di sintomi indiretti e la natura delle sensazioni, ottenendo un quadro clinico olistico.

Cosa potrebbe esserci male lì

In quest'area del quadrante superiore dell'addome sono presenti organi così vitali: la cistifellea, il fegato, il rene destro, il pancreas. In parte qui arrivano il duodeno, l'intestino tenue, il diaframma. In vista di un elenco così ampio, è ovvio che anche l'elenco di possibili problemi è impressionante.

Il dolore sotto il bordo destro provoca le seguenti condizioni del corpo:

  • Colecistite associata a pervietà del tratto biliare compromessa. Disturbi improvvisi fastidi di solito durante la notte. Tra i fattori che provocano la malattia si annoverano disturbi fisiologici, stress, nervosità eccessiva.
    Uno spasmo acuto doloroso nell'ipocondrio è causato dal movimento di pietre che emergono dalla cistifellea, che rimangono bloccate nel dotto escretore, attivando l'infiammazione.
  • La sconfitta del duodeno sotto forma di duodenite ulcerosa. Le sensazioni in questo caso sono lancinanti, il che è dovuto allo sviluppo del processo patologico sulla membrana mucosa dell'organo digestivo. Di notte, gli spasmi possono essere acuti e insopportabili a causa della mancanza di cibo nello stomaco che richiede la digestione.
  • Colica renale Sbarazzarsi di tale dolore non è possibile nemmeno cambiando la posizione del corpo. Qualsiasi movimento esaspera solo la condizione. La causa del disagio sono le pietre che avanzano lungo il sistema urinario.
  • Pancreatite. La malattia è caratterizzata da una sensazione di intensa pulsazione dolorosa sulla destra sotto le costole a causa dell'infiammazione del pancreas.

A causa della somiglianza dei sintomi delle patologie di vari organi, si deve essere in grado di classificare le sensazioni spiacevoli con la loro proiezione, nonché con la loro natura.

Nella foto è possibile vedere la posizione degli organi interni umani.

Dolore frontale

In tali situazioni, i medici prestano la massima attenzione agli organi direttamente adiacenti al muro del peritoneo.

cistifellea

La diagnosi di questo sintomo è un processo infiammatorio acuto. Gli spasmi di taglio sono localizzati nel muscolo addominale e sono dovuti alla formazione di formazioni cristalline nei dotti o nel collo o nell'attività della microflora batterica.

Tale dolore sotto le costole anteriori può dare alla spalla, accompagnato da vomito di masse di galla verde, nausea, eruttazione, amarezza in bocca. Quando la colecistite si unisce al gonfiore, all'intelligibilità del cibo, all'ingiallimento del bianco degli occhi.

fegato

Fa male dalla parte anteriore nell'ipocondrio anche a causa delle deformità strutturali dell'organo vitale, quando la morte cellulare è accompagnata dalla formazione di nodi che schiacciano i vasi e i dotti biliari. Le sensazioni spiacevoli sono permanenti. Questa condizione è osservata in cirrosi, carcinoma epatocellulare.

La spremitura dei capillari, il dolore laterale è possibile anche durante la formazione di strutture cistiche piene di liquido. La ragione - ingestione del parassita echinococco.

Tratto digestivo

Il problema può risiedere nella patologia del colon, l'infiammazione, incluso lo sviluppo di processi granulomatosi, quando si osserva la necrosi del tessuto. I dolori che accompagnano i tumori del cancro possono anche proiettarsi nel quadrante superiore destro dell'addome.

Un'altra opzione - la presenza di gastrite, in cui qualsiasi deviazione dalla dieta, anche se il cibo alimentare fatto in casa è irto di deterioramento.

Sistema cardiovascolare

Le sensazioni spiacevoli nella parte superiore sotto le costole sono dovute alla compromissione della circolazione sanguigna in un'area chiusa e ai successivi processi edematosi, fenomeni di lcd. Oltre allo scompenso cardiaco, uno spasmo pressante, ma con una sensazione di bruciore, provoca un infarto del miocardio.

Completa le cause elencate di dolore un'altra opzione - lo sviluppo del processo patologico in appendice.

Dolore sotto le costole nella parte posteriore

Questo sintomo accompagna la patologia della ghiandola surrenale, la vena cava, la nevralgia intercostale e le lesioni meccaniche dell'apparato osseo. I medici aggiungono all'elenco delle possibili malattie:

  1. La pielonefrite associata allo sviluppo di un processo infiammatorio acuto infettivo, un carbonchio o ascesso nel rene.
  2. Danni a pietre in movimento, sabbia della cavità dell'uretere. In una situazione del genere può ferire non solo da dietro, ma anche dal lato.
  3. Infarto delle papille o necrosi papillare. Grave disagio rimane in modo permanente, lo sviluppo di shock settico è possibile.
  4. Processi infiammatori nel tessuto adiposo. Le sensazioni spiacevoli aumentano con la respirazione profonda, i movimenti attivi.
  5. Osteocondrosi spinale.
  6. Tumori della ghiandola surrenale, la formazione di tumori maligni che violano il deflusso di urina. Il lombo può dolere costantemente, a volte è possibile ridurre l'intensità del dolore piegando il tronco.

Se c'è disagio non solo nell'ipocondrio a destra, ma anche sotto la scapola, dovrebbe essere esclusa anche la trombosi della vena cava.

Quando fa male il lato destro

Ecco le seguenti opzioni:

  • Se lo spasmo è accompagnato da nausea, deve essere considerata una pancreatite acuta o cronica con infiammazione della testa pancreatica. A volte fa male non solo il lato destro, ma anche quello posteriore. Ulteriori sintomi sono debolezza generale, indigestione.
  • Infiammazione del fegato Sensazioni noiose, accompagnate da pallore, ingiallimento della pelle, dispepsia, perdita di appetito.
  • Duodenite. Sensazioni di attrazione spiacevoli si diffondono simultaneamente sulla schiena e sulla scapola.

Per le persone che sono suscettibili al dolore, gli spasmi non sono limitati solo lateralmente, quindi, una sensazione di disagio è possibile nella parte superiore della spalla destra.

La natura del dolore

Oltre alla suddetta classificazione degli spasmi nell'ipocondrio, è necessario ricordare alcune delle sfumature associate al tipo di disagio. Questo indicatore è spesso decisivo per fare la diagnosi corretta.

Pressione e pesantezza laterale

Un tale sintomo è spesso accompagnato da una gravidanza tardiva, quando il bambino adulto è già troppo vicino allo stomaco e qualsiasi movimento con una penna o una gamba, i colpi attivi provocano un significativo disagio a una donna.

Premendo sotto le costole sul lato può anche essere dovuto alle seguenti condizioni:

  1. Osteocondrosi toracica, in cui fa male a muoversi, respirare e muovere le mani.
  2. Patologia del fegato, cistifellea, sistema urinario. Puoi sospettare la malattia unendoti al dolore del vomito, alla nausea. I pazienti con tali malattie tendono a mentire di più, poiché qualsiasi cambiamento, incluso il camminare e solo un forte sospiro, provoca un aumento dello spasmo.

Dolore da pugilato

Si lamenta spesso dopo una lunga corsa. Per escludere la causa sotto forma di stiramento della capsula epatica sullo sfondo della disfunzione del diaframma e del basso flusso ematico, è importante che sia le donne che gli uomini pianificano il carico solo dopo un riscaldamento preliminare.

I seguenti suggerimenti aiuteranno a prevenire il formicolio:

  • Il respiro è sempre fatto attraverso il naso. È importante che sia profondo.
  • Espirare - attraverso la bocca e solo senza intoppi.
  • Durante la corsa respirano esclusivamente con lo stomaco.

La puntura nella parte superiore del centro del peritoneo può verificarsi anche nella polmonite destra. L'affezione polmonare è accompagnata da mancanza di respiro, dispepsia, aumento della temperatura e colorazione blu dei tessuti che formano il triangolo naso-labiale.

Dolore sordo

Il disagio levigato ma persistente è caratteristico di numerose patologie croniche:

  • Colecistite. Spasmo aumentato si verifica dopo aver mangiato cibi grassi. Ulteriori segni - impulso emetico, gonfiore. Con il progredire della malattia, le ulcere sfregiano con il passare del tempo sulle pareti ispessite della cistifellea.
  • Pancreatite. Come risultato della sostituzione della corretta struttura anatomica con il tessuto connettivo, la produzione di enzimi e l'insulina ormonale è disturbata. Il dolore sordo può essere presente sia a destra che a sinistra sotto le costole. E 'integrato con segni di dispepsia: eruttazione, gonfiore, diarrea, nausea, bruciore di stomaco, vomito.
  • Pielonefrite. Quando l'infiammazione nel sistema a coppa-bacino, lo spasmo può diffondersi sul lato opposto, il suo rafforzamento sullo sfondo dello sforzo fisico. Ulteriori segni: febbre e brividi irragionevoli, frequenti fuoriuscite di urina, aumento della pressione sanguigna, emicranie, stanchezza cronica.
  • Epatite. Le ragioni per il disagio che non scompare con il tempo sono il trattamento eseguito in modo errato, la mancanza di un effetto curativo. La malattia è accompagnata da riduzione dell'appetito, nausea, flatulenza, intolleranza agli alimenti grassi, alcol. Durante la palpazione della zona del sottopelo e la pressione sul fegato, si verifica uno spasmo doloroso caratteristico.
  • Duodenite. Il dolore a destra è completato da bruciore di stomaco, scarso appetito, diarrea regolare, vomito con la bile.

Attacco acuto

Se si ha la sensazione che il dolore non sia facile da stringere e penetri acutamente, causando un disagio insopportabile, è necessario escludere le seguenti condizioni che richiedono un trattamento immediato.

Infarto miocardico addominale con necrosi del muscolo cardiaco

Lo spasmo è presente simultaneamente sotto le costole e nella regione epigastrica e sembra bruciare dall'interno. Prendere farmaci per il cuore non dà l'effetto desiderato, quindi dovresti andare immediatamente in ospedale.
Segni caratteristici oltre al dolore:

  • tosse secca, irritante (senza storia di fumo);
  • mancanza di respiro;
  • debolezza.

Appendicite acuta

L'appendice, che è responsabile della protezione immunitaria del sistema digestivo, ha una posizione variabile, quindi la localizzazione del dolore varia, anche con la sua diffusione sul lato destro. La patologia che richiede un intervento chirurgico è riconosciuta dalle seguenti caratteristiche:

  • Spasmo versato nell'ombelico.
  • Aumento del disagio quando si cammina o si gira sul lato sinistro, indebolendosi quando ci si sposta sul lato opposto.

Inoltre, è necessario osservare le seguenti condizioni: grave indigestione, aumento della temperatura corporea, localizzazione del dolore nel quadrante superiore destro per più di 3 ore.

herpes zoster

La patologia, iniziata da una varietà di herpevirus, colpisce le terminazioni nervose intercostali. Insieme al dolore nell'ipocondrio destro, appaiono forti prurito, gonfiore, rossore, seguito da bolle piene di liquido. A volte dopo il recupero, viene diagnosticata la nevralgia post-erpetica, che è estremamente difficile da trattare.

Bot

Il dolore nell'ipocondrio destro si verifica nel secondo stadio di ascariasis. Ulteriori sintomi della malattia: dispepsia, irritabilità eccessiva, diminuzione dell'intelligenza, sviluppo di astenia.

Dolore dolorante

L'elenco delle possibili cause include patologia epatica:

  • Il leggero disagio indica l'inizio del processo infiammatorio, quindi, è impossibile ignorare una tale "campana". Spesso, uno spasmo che viene allungato nel tempo e ben tollerato accompagna l'epatite virale, che può essere determinata solo dai test di laboratorio per i marcatori appropriati.
  • La cirrosi. Una condizione vitale critica procede con dolori dolorosi, quando il processo raggiunge le fasi finali e la terapia è inefficace.
  • Oncologia. Si deve pensare a una diagnosi deludente, quando una leggera sindrome del dolore è accompagnata da una perdita di peso corporeo, stanchezza cronica, febbre persistente di basso grado, un aumento delle dimensioni del corpo.

Come puoi vedere, è abbastanza difficile determinare in modo indipendente la causa del disagio. Pertanto, è meglio non ritardare una visita dal medico, la consegna di test di routine e sondaggi che rivelano il quadro della malattia.

Cause di dolori doloranti nella parte destra sotto le costole di fronte

Più del 50% della popolazione mondiale incontra periodicamente o regolarmente dolori doloranti nella parte destra sotto le costole di fronte. Le cause dei sintomi spiacevoli possono essere diverse, fino a una seria minaccia alla vita. Dopo aver letto questo articolo, imparerai quali segnali inviati dal corpo richiedono una diagnosi professionale urgente.

Il dolore nell'ipocondrio, a destra oa sinistra, è una conseguenza delle patologie degli organi situati nell'area problematica. Possono anche diffondersi nell'ipocondrio da altri organi, a causa di uno sforzo fisico improprio sul corpo. Le cause delle sensazioni spiacevoli sono diverse e differiscono in ogni caso individuale. Quali sintomi dovrebbero essere presi in considerazione negli uomini, donne, adolescenti e bambini, questo articolo dirà.

Perché ferire il lato destro sotto le costole davanti

I dolori doloranti nell'ipocondrio giusto il più spesso si alzano in connessione con le patologie seguenti:

  1. Epatite cronica o acuta, virale o tossica. In questo caso, i pazienti appaiono di colore giallo, urine scure.
  2. Cirrosi epatica nell'ultima fase.
  3. Tumori maligni, accompagnati da una forte diminuzione del peso corporeo, sensazione di malessere e debolezza, bassa temperatura corporea.
  4. Infiammazione cronica della cistifellea o in connessione con la remissione del pancreas, ciste duodenale, fegato. In questo caso, i dolori doloranti sono accompagnati da dispepsia: gonfiore, diarrea, nausea e una sensazione di pesantezza. Nella pancreatite cronica, gli spasmi aumentano dopo un pasto e, in caso di infiammazione del duodeno (duodenite), una piccola quantità di cibo riduce l'intensità del disagio.
  5. Il dolore sordo in questa parte del corpo è simile ai segni della pielonefrite esistente, durante il quale il processo infiammatorio è localizzato nella pelvi renale. L'esercizio fisico è accompagnato da un aumento dei sintomi. Tale paziente ha la pressione alta, minzione frequente, affaticamento costante e mal di testa.

Dolore acuto nella parte destra sotto le costole anteriori

Ecco alcune delle cause del dolore acuto nell'ipocondrio destro:

  1. Colecistite, in cui le sensazioni lancinanti si verificano prevalentemente durante la notte. I dolori acuti spesso danno nella parte posteriore, nella mano destra. Possono verificarsi nausea e vomito. A causa di spasmi del dotto biliare, il deflusso del fluido è disturbato, il che porta a irritazione della mucosa, infiammazione. Le cause più comuni del fenomeno sono discinesia e blocco dei calcoli biliari.
  2. Nella duodenite acuta ulcerosa, la colica "a dagger" si verifica durante la notte, accompagnata da una sensazione di fame, ma mangiare non cambia la situazione. Il disagio è aumentato da una sensazione di pesantezza allo stomaco, gonfiore, debolezza generale del corpo, un aumento della temperatura corporea.
  3. Se la testa del pancreas è infiammata, il dolore è caratterizzato come pulsante. Potrebbe avere un carattere di herpes zoster. Tale paziente dovrebbe essere urgentemente inviato al dipartimento di chirurgia. Durante la transizione dalla pancreatite acuta alla pancreatite cronica, l'intensità dei sintomi quasi non cambia, quindi un trattamento conservativo urgente è l'unico modo non solo per alleviare l'attacco, ma anche per mantenere il pancreas in "condizioni di lavoro".

Dolore nell'ipocondrio dovuto a patologie di organi adiacenti

A volte il dolore si irradia all'ipocondrio dalla parte anteriore destra a causa dello sviluppo dell'infiammazione in altre parti del corpo.

Nelle donne

Il dolore acuto fastidioso può verificarsi a causa di:

  1. Gravidanza ectopica La presenza di secrezioni insanguinate insignificanti, l'assenza di mestruazioni di alto livello aiuta a differenziare la malattia.
  2. Infiammazione cronica delle appendici, che è accompagnata da febbre alta, vomito, nausea, secrezione purulenta dalla vagina.
  3. Torsione delle cisti ovariche, accompagnata da febbre alta, sanguinamento.

L'assunzione di alcuni contraccettivi ormonali può causare dolore a causa del loro effetto sull'escrezione di urina.

In donne, uomini, bambini, adolescenti

La posizione verso l'alto dell'appendice è la causa dei sintomi atipici all'inizio del processo infiammatorio:

  • ipocondrio destro dolorante;
  • aumento del dolore quando si cammina;
  • il disagio si riduce se si sdraia sul lato destro;
  • aumento della temperatura corporea, nausea;
  • entro poche ore il dolore copre l'intero addome.

Infarto del miocardio (forma addominale) ha riconosciuto il dolore opprimente carattere bruciore, copre la parte anteriore e la zona lato destro dello stomaco. Ricevere glicerolo non allevia i sintomi.

Malattie del polmone destro, passando per la pleura sono anche accompagnate da dolore sotto le costole. Con polmonite, pleurite, aumento della temperatura corporea, comparsa di tosse e mancanza di respiro. La causa del dolore a destra può essere ernia diaframmatica, tumori e processi infiammatori nel diaframma.

Una delle cause dei sintomi del dolore è la sconfitta dei vermi. I parassiti come i nematodi possono viaggiare in tutto il corpo, causando lesioni e suppurazioni. Dolori simili accompagnano alcune malattie della pelle (herpes zoster, causate da herpes).

sindrome di dolore si pone a causa della distruzione dei muscoli intercostali bordi infiammazione, i nervi, a destra. Intercostali mialgia, traumi e fratture costali, mal di schiena, nevralgie - tutte di queste malattie sono accompagnate da dolore nel giusto all'ipocondrio.

A volte uno sforzo fisico eccessivo diventa la causa del dolore acuto o dolorante. Il rifiuto del lavoro brusco e il riposo per diverse ore in questo caso aiutano a dimenticare i sintomi.

Dolore destro dopo la corsa

I motivi per cui il dolore si verifica nella parte destra dopo l'esecuzione sono diversi:

  • ritmo respiratorio anormale;
  • nessun riscaldamento, riscaldamento prima di fare jogging;
  • stomaco pieno;
  • la presenza di malattie croniche;
  • assumere alcolici prima dell'attività fisica.

Disagio nella parte destra dopo aver mangiato

Lesioni di stomaco, fegato, intestino, cistifellea, pancreas causano dolore nella parte destra e ipocondrio. L'intensità del dolore nel tempo diventa più luminosa. I cambiamenti patologici nel corpo possono essere molto diversi: dal processo infiammatorio a una neoplasia maligna. L'unica soluzione corretta per chiunque debba affrontare dolori di eziologia sconosciuta è una diagnosi completa sotto la supervisione di un medico.

Nei bambini, la causa del dolore può essere un fallimento del corpo mescolato con i vermi. In ogni caso, i reclami del bambino del dolore addominale, nel quadrante superiore (destra o sinistra), prima dei pasti e dopo, durante l'esercizio fisico, e senza di loro, dovrebbe essere motivo di una visita urgente per la consultazione dei bambini.

Mal di destra quando ci si muove

sgradevole sensazione quando si cammina a causa di apparire eventuali anomalie o motivi fisiologici. Ad esempio, le donne come il dolore è accompagnato dai primi giorni delle mestruazioni, e nelle donne in gravidanza è la reazione naturale del corpo all'aumento accompagnamento di cilindrata minore degli organi feto. Negli adolescenti, a causa di un forte aumento nello scheletro, v'è una certa goffaggine e disagio, dolore alla schiena, stomaco, camminare fianco.

La fonte del dolore nella parte sinistra

Ulcera gastrica e duodenale

Il dolore nell'ipocondrio sinistro è un sintomo informativo dovuto a vari motivi. In casi preferenziali, tali sensazioni indicano malattie del tratto gastrointestinale:

  1. Gastrite o infiammazione della mucosa gastrica. Con questa patologia, il dolore è intenso. La sua localizzazione avviene sul lato sinistro e nell'epigastrio (al centro, leggermente sotto il petto).
  2. Un'ulcera allo stomaco con sintomi simili alla gastrite. La diagnosi può essere chiarita solo mediante esame endoscopico.
  3. IBS - sindrome dell'intestino irritabile o danno intestinale di natura inorganica. La malattia è dovuta a cause psicosomatiche, accompagnate da varie sensazioni di disagio. Localizzato principalmente nel colon sigmoideo (ipocondrio sinistro).
  4. La sigmoidite è un'infiammazione del colon sigmoideo, che è caratterizzata da intenso dolore.
  5. Colite - infiammazione della mucosa del colon.
  6. Neoplasie benigne o maligne.
  7. Infiammazione pancreatite (pancreas), in cui il dolore simile al dolore con gastrite, ma avendo più luminoso, più forte, più intenso.
  8. Malattie renali: glomerulonefrite, pielonefrite, urolitiasi. Se il rene sinistro ha una vicinanza anatomica non standard agli organi del tratto gastrointestinale.
  9. Polmonite del lobo inferiore.
  10. Malattie cardiovascolari che sono accompagnate da dolori di bruciore nella parte sinistra sotto le costole, dietro lo sterno. Tali sintomi possono parlare di infarto, angina, malattia coronarica.
  11. Infiammazione della milza.

Perché ferire il lato sinistro sotto le costole delle donne

Oltre alle precedenti cause di dolore nell'ipocondrio sinistro, i sintomi caratteristici nelle donne possono indicare problemi del sistema riproduttivo:

  • gravidanza ectopica;
  • patologie delle ovaie, accompagnate da fastidiosi dolori;
  • endometriosi, in cui il tessuto endometriale cresce oltre l'utero.

Perché ferire il lato sinistro sotto le costole negli uomini

Se il dolore nell'ipocondrio sinistro e il lato non sono associati a uno sforzo fisico improvviso, gli uomini dovrebbero usare cautela e visitare la clinica. Poiché il dolore si verifica per vari motivi, prima viene formulata la diagnosi corretta e viene prescritta una terapia adeguata, più velocemente il corpo si riprenderà.

Mini test per autodiagnosi

Le risposte alle domande aiuteranno a capire se il dolore nell'ipocondrio è un motivo per andare dal medico.

Dolori acuti si verificano durante la deambulazione normale:

  1. Appare solo quando si indossano borse pesanti. Hanno un carattere penetrante, sono tenuti a carico ridotto.
  2. Si verificano regolarmente, anche se il cammino "leggero", accompagnato da debolezza.

I dolori acuti compaiono durante l'esecuzione:

  1. Se la modalità di respirazione non viene seguita, i muscoli non vengono preriscaldati, dopo uno spuntino stretto.
  2. Sempre durante la corsa. Accompagnato da nausea, mal di testa.

Durante la gravidanza nelle donne:

  1. Con la crescita del feto. Non accompagnato da secrezioni. Si riducono in posizione seduta o sdraiata.
  2. Indipendentemente dall'età gestazionale, l'intensità del dolore aumenta, appare una scarica sanguinolenta.

Segni secondari (accompagnatori) di dolore nell'ipocondrio a destra oa sinistra, sotto o sopra:

  1. Perdita di peso, perdita di appetito, vomito, nausea intermittente, decolorazione della pelle, apatia, mal di testa, febbre.
  2. Non ci sono segni

Varianti di risposte:

  • a) causa fisiologica; b) patologia;

Risultato per la prima domanda: può essere lo stadio iniziale della malattia.

  • a) causa fisiologica; b) patologia;

Il risultato della seconda domanda: anche se il caso è di una volta ed è accompagnato da nausea e debolezza, è necessario consultare un medico.

  • a) causa fisiologica; b) patologia;

Il risultato per la terza questione, come la madre in attesa è responsabile non solo per la loro vita, per eventuali inconvenienti è saggio vedere un ostetrico-ginecologo.

  • a) patologia; b) la risposta fisiologica dell'organismo agli stimoli temporanei;

Il risultato della quarta domanda: a volte le malattie gravi vengono mascherate per indigestione o coliche e le patologie minori sono accompagnate da dolore acuto. Per dissipare le paure, è meglio fare il test.

Analisi e diagnostica

La diagnosi inizia con una visita dal terapeuta che, dopo aver ascoltato il paziente e averlo esaminato visivamente, assegna la visita ai seguenti medici:

  • un gastroenterologo;
  • un neurologo;
  • cardiologo;
  • ginecologo;
  • nefrologo.

La diagnostica standard comprende:

  1. Indagine sui malati (raccolta dell'anamnesi).
  2. Sensazione (palpazione) dell'area problematica. Questo viene fatto per determinare la dimensione degli organi e la loro struttura, identificando la risposta al dolore.
  3. Radiografia a contrasto dello stomaco e dell'intestino.
  4. Esame endoscopico FDGS consente di escludere la presenza di tumori nello stomaco, per determinare il tipo di lesione e il grado della sua diffusione. La colonscopia è il modo più informativo per diagnosticare le malattie intestinali. Laparoscopia (per sospetta gravidanza ectopica).
  5. Ultrasuono, che consente di valutare lo stato degli organi interni. Studi di laboratorio: analisi generale e biochimica del sangue, analisi delle urine. La presenza di un processo infiammatorio nel corpo è indicata da un aumento della VES, leucocitosi.
  6. Cardiogramma.

Ulcere allo stomaco a raggi X.

Droghe popolari

trattamento conservativo della sintomatologia dolorosa coinvolge antispastici riceventi, analgesici, antinfiammatori, antibiotici, antiacidi, agenti antigas e diuretici.

Cause di diarrea e eruttazione

Sintomi dolorosi nell'ipocondrio, accompagnati da eruttazioni, diarrea, indicano problemi al tratto gastrointestinale. Con sintomi acuti di dolore, è impossibile smorzare le sensazioni con l'automedicazione. È necessaria una consultazione urgente del chirurgo. Se il dolore è cronico, puoi assumere un antispasmodico, analgesico. Tuttavia, se il dolore non scompare e la temperatura corporea aumenta, l'autotrattamento deve essere interrotto.

Dolore nella cistifellea rimossa

Esecuzione di calcoli biliari passo e infiammazione della colecisti richiedono la rimozione del corpo del paziente. Dopo l'intervento chirurgico (colecistectomia) in molti pazienti là sindrome postcholecystectomical caratterizzata da dolore nel quadrante superiore destro, nel peritoneo, sotto le lame, nella zona di taglio. dolore debole può durare fino a 30 -40 giorni nel periodo post-operatorio, e la prescrizione di farmaci regolati. Durante il periodo di adattamento, è necessario osservare il riposo a letto e una dieta rigorosa.

Spasmi quando si inala

Spasmi durante la tosse, con un respiro profondo, dolore della respirazione - indicano una malattia della pleura o del cuore. Dolore acuto o sordo mentre si concentra a destra oa sinistra nell'ipocondrio. Le cause di tali sensazioni sono: tumori, infiammazioni, nevralgia intercostale, tracheite, cancro ai polmoni.

Il dolore che si verifica regolarmente e che non è associato a infezioni virali respiratorie acute posticipate, anche in assenza di brividi, deve essere diagnosticato.

Come rimuovere un sintomo doloroso

Per rimuovere i sintomi di dolore con farmaci comuni: Ma-SHTA, Drotaverinum, Baralgin, maksigan, Kolfarit, Maxicold, Ketorolac e altri farmaci prescritti dal medico. Ciascun farmaco (compresse, capsule, sospensioni) dovrebbe essere presa secondo le istruzioni, evitando overdose.

Dieta di risparmio

Quando i dolori nel lato destro e sinistro, ipocondrio da sotto o sopra, è necessario ripensare il proprio stile di vita. È impossibile, ad esempio, dopo aver diagnosticato la gastrite, mangiare patatine fritte, ali di pollo fritte, insaporite con wasabi. Anche l'alcol è severamente proibito.

Le 6 regole principali per un'alimentazione sana:

  1. "No" a carne affumicata, cibi salati, verdure fritte e carne rossa.
  2. Pesce bollito e speziato e pollame - un ospite frequente sul tavolo.
  3. Nessun pane durante l'esacerbazione.
  4. Un uovo alla coque, una tisana o un bicchiere di kefir - se il medico lo consente.
  5. È necessario mangiare spesso, ma un po '.

Queste sono raccomandazioni generali, tuttavia, ogni caso individuale ha bisogno di una dieta propria. Quindi, per alcuni pazienti, ad esempio, il porridge di latte è messo, e per gli altri - è severamente proibito. Pertanto, è necessario chiarire cosa esattamente si può mangiare e cosa non si dovrebbe, dal proprio medico.

Come evitare le complicazioni? Ed è molto semplice: obbedire agli specialisti, non mangiare nulla, fare auto-allenamento e auto-miglioramento, senza dimenticare i viaggi preventivi in ​​clinica.

Errori fatti dalla maggioranza

5 risposte alle domande più frequenti:

  1. Se sono incinta ea volte ho un dolore alla destra o alla sinistra, devo andare dal medico in buona salute?
  2. Alcuni anni fa stavo curando un'ulcera allo stomaco. Ora a volte compaiono dei dolori, posso semplicemente prendere le medicine che mi erano state prescritte e non visitare il medico?
  3. Dopo il trattamento, ho seguito una dieta per circa sei mesi. Mi sento bene ora, posso iniziare a mangiare come voglio?
  4. La dieta prescritta dal medico non mi va bene, provo disagio, gonfiore. Posso ascoltare il consiglio di un amico che ha avuto la stessa malattia?
  5. È stato un anno dopo il trattamento. Se non ho dolore da nessuna parte, perché andare a un appuntamento con un terapeuta?
  1. Anche se la gravidanza passa facilmente, il dolore regolare dovrebbe essere discusso con il medico.
  2. È possibile che la vecchia piaga sia infiammata e forse un'altra patologia si fa sentire? Che indovinare, è meglio sbagliare, poiché il corpo, una volta già affetto da una grave malattia, è incline a spiacevoli "sorprese". È impossibile bere medicine a caso, è necessario essere esaminati e completamente trattati.
  3. Regolare il cibo avrà una vita. Tuttavia, piccoli errori, in assenza di controindicazioni, possono essere concessi, ma solo dopo aver consultato un dietologo o un gastroenterologo.
  4. Anche la stessa diagnosi viene percepita da organismi diversi in modo diverso, quindi, è impossibile ascoltare il consiglio di amici e parenti sulla nutrizione e il trattamento.
  5. Se la malattia è stata diagnosticata una sola volta, solo un esame regolare e l'adesione al parere di un medico contribuiranno ad evitare la recidiva.

Consigli per la salute

Alcuni consigli per coloro che sono già stati diagnosticati:

  • Non aver paura di disturbare il tuo medico chiedendo informazioni sulla tua condizione;
  • è diventato migliore o peggiore - dillo allo specialista in attesa;
  • visitare il medico regolarmente, non perdere i ricevimenti concordati;
  • non bere le pillole miracolose pubblicizzate su Internet;
  • prendere solo quelle medicine o i loro analoghi, che sono consigliati dal medico;
  • mangia bene, sii più fresco all'aria aperta;
  • cambia il tuo stile di vita - regalati nuove esperienze;
  • rinunciare all'alcool e alle sigarette.

Tutti dovrebbero vivere senza dolore. Pertanto, invece di sperimentare con il tuo corpo, devi sottoporti a una diagnosi medica, scoprire esattamente cosa sta succedendo con il tuo corpo e aiutarlo a superare le difficoltà.

Il dolore come sintomo Che fa male nell'ipocondrio destro.