Trattamento di ulcere gastriche con un laser: metodi, controindicazioni

Home »Ulcera peptica» Trattamento dell'ulcera gastrica con un laser: metodi, controindicazioni

L'emergere di dispositivi flessibili con fibre ottiche (endoscopi) e apparecchiature video di alta qualità ha permesso agli scienziati di sviluppare nuovi metodi per il trattamento delle malattie gastriche. I medici sono stati in grado di accedere agli effetti diretti sugli organi del tratto gastrointestinale.

Una delle tecnologie più avanzate di trattamento era il trattamento delle ulcere della membrana mucosa con l'aiuto di un laser.

Cauterizzazione di un'ulcera - come è fatta?

Ecco come si svolge oggi una sessione di trattamento laser classico del principale organo digestivo.

Un tubo di gomma viene inserito attraverso la bocca del paziente, come nella convenzionale fibrogastroscopia diagnostica.

Successivamente, uno specialista sotto osservazione visiva cauterizza la ferita dell'ulcera con un raggio.

Per ottenere l'effetto desiderato, la procedura deve essere ripetuta 7-10 volte. Il caso per il paziente è spiacevole, ma il risultato è una remissione a lungo termine - dà molto più veloce di un semplice farmaco.

Diamo informazioni che dimostrano l'efficacia della terapia laser. A volte permette di curare l'ulcera quasi completamente. Le informazioni sono tratte dai risultati di uno studio condotto nel 2000 da un candidato di scienze mediche, un dipendente del FPK RUDN V.A. Buylinym.

Si noti che secondo questo metodo è possibile trattare con ulcere non solo dello stomaco, ma anche del duodeno. Per cauterizzare nuovamente l'area problematica dell'intestino, è consigliabile per ottenere una remissione sostenibile.

Tecnica quantistica

Che cosa succede se si vuole essere trattati senza pillole, ma assolutamente paura di FGDS? In tal caso, esiste una terapia laser alternativa - quantistica.

Viene effettuato per via percutanea, principalmente con l'ausilio di dispositivi "Almagamma". Questi dispositivi funzionano mediante radiazione infrarossa (banda stretta, banda larga) e mantenendo un campo magnetico costante - PMP. La luce rossa penetrante riduce l'infiammazione, stimola il metabolismo della membrana, accelera la sintesi proteica (il principale materiale da costruzione) e allevia il dolore.

Il PMP garantisce l'espansione delle navi e l'effetto dura per diversi giorni dopo la sessione.

Il paziente viene solitamente offerto di passare attraverso tre fasi delle procedure:

In ciascuna delle 7-10 sessioni assegnate.

Dopo la prima fase, il miglioramento non è necessario, e dopo la terza - quasi sempre. Nel 98% dei pazienti sufficientemente pazienti, vi è una marcata remissione con solo il 3% di rischio di ripresa attiva della malattia.

Restrizioni sanitarie

Chi è la terapia laser controindicata?

Limitare le medicine tradizionali dovrà:

  • disturbi del sangue;
  • la presenza di tumori maligni;
  • processi infiammatori acuti negli organi riproduttivi femminili;
  • scarso benessere generale con febbre (ad esempio infezione).

Per le persone che hanno un'ulcera allo stomaco in una condizione molto pericolosa - sanguina o mostra una tendenza alla perforazione - questa tecnologia non funzionerà neanche.

In tali circostanze, è necessario pensare alla chirurgia d'urgenza.

Avvertiamo che la rimozione di un'ulcera da un laser è piuttosto costosa (a volte decine di migliaia di rubli). Tuttavia, il prezzo, deve essere ammesso, nella maggior parte dei casi corrisponde ai risultati.

Chirurgia per ulcera gastrica

Un'ulcera allo stomaco nel nostro tempo, molte persone sono malate, come può accadere a causa di malnutrizione, abuso di alcool e stress regolare. Il disturbo compromette in modo significativo il lavoro del tratto digestivo, motivo per cui è necessario seguire una dieta e bere alcolici. Col tempo, progredisce, e in questo caso i medici insisteranno sull'intervento chirurgico.

Quando viene prescritta un'operazione?

Per le persone che hanno un'ulcera in una fase iniziale e non progredisce, i medici prescrivono farmaci. Possono costare più di un anno se colpisce efficacemente lo stomaco e aiuta a normalizzare la condizione. Tuttavia, in alcuni casi è necessario decidere su un'operazione, altrimenti la malattia darà complicazioni ad altri organi o rischi di vita.

Per ragioni assolute includono:

  • perforazione;
  • abbondante sanguinamento gastrico;
  • significativo restringimento del piloro (il cibo non può entrare nel duodeno;
  • malignità.

Tra le ragioni relative nota:

  • forma di kaleznuyu della malattia;
  • germinazione di un difetto in un organo vicino;
  • frequenti recidive;
  • debole sanguinamento dallo stomaco;
  • guarigione complicata.

Se c'è almeno uno dei motivi sopra indicati, si raccomanda di non tirare e iniziare immediatamente un'operazione. Nelle procedure pianificate, il risultato nella maggior parte dei casi è migliore, ci sarà l'opportunità di prepararsi mentalmente e fisicamente. Non aspettare fino a quando le condizioni non peggiorano in modo da richiedere l'ospedalizzazione immediata.

Tipi di chirurgia

L'operazione è di diversi tipi, che vengono assegnati in base al tipo e alle condizioni della malattia. Ognuno di loro ha i suoi lati positivi e negativi, che devono essere tenuti in considerazione prima di andare al tavolo operatorio.

1. Vagotomia. Questo metodo è più comune per problemi con lo stomaco e il duodeno. Il suo principio è che le terminazioni nervose che producono la gastrina vengono tagliate. A causa di ciò, le ulcere guariscono col tempo.

2. resezione. Questo tipo di chirurgia è prescritto a pazienti con malattia avanzata. La parte dell'organo su cui viene prodotta una grande quantità di acido cloridrico e un'ulcera è presente viene completamente rimossa. Ciò impedisce il verificarsi di altri difetti.

3. Endoscopia. Il trattamento delle ulcere gastriche con il laser sta guadagnando popolarità, in quanto è l'opzione più sicura e più semplice. Un tubo di gomma viene inserito attraverso la bocca di una persona, quindi il medico brucia le ulcere con un raggio laser. È possibile che la procedura debba essere ripetuta 5-7 volte.

Prima di assegnare uno qualsiasi dei tipi di operazioni, il medico stabilirà innanzitutto se il paziente ha controindicazioni per la procedura. Possono fare malattie del sangue, tumori maligni, vecchiaia e altro ancora.

La chirurgia per l'ulcera gastrica è abbastanza seria, quindi non passare senza lasciare traccia. Una persona inizia la riabilitazione, durante la quale è necessario rispettare determinati requisiti del medico. Prima di tutto, è vietato consumare cibo per circa un giorno, in alcuni casi anche l'acqua non è consentita. Se una persona si sente bene, allora i prossimi giorni gli daranno cibi liquidi e leggeri come i brodi. In una settimana possono essere dimessi dall'ospedale e spediti a casa se non ci sono complicazioni. Il periodo postoperatorio non finisce qui, in media, la sua durata è fino a sei mesi.

Per tutto questo tempo è necessario seguire una dieta rigorosa, cioè escludere cibi grassi, salati, piccanti, fritti e altri cibi spazzatura. È vietato consumare alcol e fumo, sia durante l'ulcera che dopo l'intervento chirurgico. Se si violano questi consigli, ci sarà un problema con la digestione.

Parlando di complicazioni, senza le quali di solito non si può fare, dovremmo notare debolezza, nausea e vertigini. Questo accade a causa della sindrome di dumping - il cibo passa rapidamente lo stomaco e non cade nell'intestino. Può anche verificarsi una gastrite da reflusso alcalino, che peggiora la condizione delle mucose. In rari casi si sviluppano tumori maligni, se l'ulcera complicata da sanguinamento è stata trascurata.

Qualunque dottore dirà che la malattia è più facile da prevenire che curare. Questo è il motivo per cui non dovremmo trascurare la prevenzione dell'ulcera gastrica. Basta regolare la vostra dieta, compresi gli alimenti dietetici che sono facilmente digeribili. È meglio rifiutare o minimizzare il cibo spazzatura. Smetti di mangiare cibi troppo cotti, troppo salati e piccanti, non mangiare troppo grassi e fumati. Non comprare una varietà di cibo in scatola, in cui pochi nutrienti. È necessario normalizzare la dieta - mangiare 3-5 volte al giorno in piccole porzioni. Quindi il cibo sarà assorbito meglio e la persona non sperimenterà una sensazione di fame.

Se possibile, cerca di evitare situazioni stressanti. Provocano lo sviluppo di molte malattie, tra cui ulcerative. Dovrebbe sbarazzarsi di cattive abitudini: alcol e fumo.

Utile per il corpo sarà un lungo sonno (almeno 8 ore), ginnastica e allenamento sportivo regolare. La cosa principale - non esagerare con l'esercizio, in quanto il carico eccessivo è dannoso.

La prevenzione è raccomandata sia per le persone sane che per i pazienti che hanno già l'ulcera peptica. Se in tempo si inizia a mangiare bene ea condurre uno stile di vita corretto, non sarà necessario decidere un'operazione e affrontare complicazioni.

Il prezzo di un'operazione nella zona dello stomaco dipende da molti fattori: le qualifiche del medico, la qualità dell'attrezzatura, la complessità della procedura. Se lo si desidera, è possibile trovare un ospedale in cui eseguiranno un'operazione (vagotomia, endoscopia, resezione) per circa 20.000 rubli.

Tuttavia, non è consigliabile cercare opzioni a basso costo. È meglio contattare la clinica, che fornisce gli stessi servizi al prezzo di 40 000 - 70 000 rubli. C'è una maggiore garanzia di un esito favorevole e un facile periodo di riabilitazione con una breve durata.

Categorie di sezione

ricerca

Ulcera laser moxibustion

Pubblicato il: 09 giu 2015 alle 10:46

I MEDICI NON CONSIDERANO! Dall'ulcera aiuterà questo tè speciale. Risultato dopo 2 settimane.

Per la prima volta, il trattamento delle ulcere con un laser è stato applicato oltre 30 anni fa. Ad oggi, il laser può essere utilizzato come metodo di trattamento separato e fa parte della terapia complessa. Ad esempio, una combinazione di terapia farmacologica e trattamento delle ulcere gastriche con un laser può ridurre significativamente il dosaggio dei farmaci, prevenendo in tal modo lo sviluppo di complicazioni dall'assunzione dei farmaci. Inoltre, va tenuto presente che la terapia quantica non ha solo un effetto mirato sulla zona interessata, ma mobilita anche le funzioni protettive del corpo.

La terapia quantica consiste in 3 cicli di 10 procedure, durante le quali il paziente è influenzato dalla radiazione infrarossa e da un campo magnetico.

Oltre alla terapia quantistica, viene utilizzato un altro metodo minimamente invasivo come la cauterizzazione. Per la cauterizzazione, così come per i raggi quantici, non sono richieste ulteriori procedure chirurgiche. Tuttavia, il principio di esposizione ai raggi luminosi è radicalmente opposto qui. Per il trattamento delle ulcere gastriche mediante endoscopi speciali con fibre ottiche.

MD Arkhipov, Mikhail Vasilyevich, lezione Come recuperare da un'ulcera a casa da solo?

L'essenza di questo metodo è abbastanza semplice: il paziente deve ingerire un tubo di gomma di diametro, non diverso da quello utilizzato per diagnosticare le malattie del tratto gastrointestinale. E poi tutto è semplice: il dottore, vedendo la ferita, la cauterizza con un raggio. È vero, c'è un inconveniente. Ripetere questa procedura dovrebbe essere circa sette volte, ma come risultato, il paziente riceve un recupero significativamente più veloce rispetto a quando assume i farmaci. Inoltre, la remissione dopo un trattamento così complesso è più stabile.

Controindicazioni alla terapia quantistica e cauterizzazione delle ulcere gastriche con un laser

Nonostante i comprovati benefici della terapia laser, è impossibile prescriverlo a tutti i pazienti di seguito, senza discriminazioni. Ci sono un certo numero di alcune controindicazioni che devono essere prese in considerazione sia dai pazienti che dai medici. Considera alcuni di loro:

  • ulcera sanguinante;
  • febbre;
  • patologia chirurgica acuta;
  • condizione generale grave del paziente;
  • stadio III di insufficienza circolatoria;
  • disturbo della coagulazione;
  • tumori maligni allo stomaco.

Infatti, la maggior parte di queste condizioni fa pensare al paziente se usare i raggi luminosi? Forse è meglio ricorrere a metodi cardinali di trattamento, come la chirurgia?

Da tempo gli europei combattono con successo un'ulcera senza l'uso di farmaci. Qui parliamo di questo strumento.

medicina

bruciatura laser delle ulcere gastriche

C'è una malattia che dà l'esenzione incondizionata dal servizio militare, si chiama un'ulcera. Tuttavia, su questo tutti i suoi vantaggi si concludono. L'ulcera peptica è una malattia in cui si formano difetti nello stomaco e nel duodeno di una persona. Il più delle volte, gli uomini con ulcera peptica soffrono da 20 a 50 anni, e ogni anno il loro numero è in costante crescita. La malattia è caratterizzata da decorso cronico e ciclicità: la malattia mina la salute del suo ospite per anni, i periodi di esacerbazione sono sostituiti da una calma ingannevole. Di solito, un'ulcera si fa sentire in primavera e in autunno. È interessante notare che l'ulcera duodenale si verifica più spesso dell'ulcera gastrica.

Scopri di più sul tema della cauterizzazione delle ulcere gastriche con un laser:

Trattamento di ulcere gastriche con un laser: metodi, controindicazioni

Attenzione: l'informazione non è destinata all'automedicazione. Non garantiamo la precisione, l'affidabilità e la pertinenza nel tuo caso. Il trattamento deve essere prescritto da uno specialista.

L'emergere di dispositivi flessibili con fibre ottiche e apparecchiature video di alta qualità ha permesso agli scienziati di sviluppare nuovi metodi di trattamento delle malattie gastriche. I medici sono stati in grado di accedere agli effetti diretti sugli organi del tratto gastrointestinale.

Una delle tecnologie più avanzate di trattamento era il trattamento delle ulcere della membrana mucosa con l'aiuto di un laser.

Descrizione della procedura endoscopica standard

Ecco come si svolge oggi una sessione di trattamento laser classico del principale organo digestivo.

Un tubo di gomma viene inserito attraverso la bocca del paziente. come con la convenzionale fibrogastroscopia diagnostica.

Successivamente, uno specialista sotto osservazione visiva cauterizza la ferita dell'ulcera con un raggio.

Per ottenere l'effetto desiderato, la procedura deve essere ripetuta 7-10 volte. Il caso per il paziente è spiacevole, ma il risultato è una remissione a lungo termine che dà molto più velocemente di un semplice farmaco.

Diamo informazioni che dimostrano l'efficacia della terapia laser. Le informazioni sono tratte dai risultati di uno studio condotto nel 2000 da un candidato di scienze mediche, un dipendente del FPK RUDN V.A. Buylinym.

Agenti di controllo delle malattie

Il tempo medio di remissione, giorni

Si noti che secondo questo metodo è possibile trattare con ulcere non solo dello stomaco, ma anche del duodeno.

Tecnica quantistica

Che cosa succede se si vuole essere trattati senza pillole, ma assolutamente paura di ingoiare l'intestino? In tal caso, esiste una terapia laser quantistica alternativa.

Viene effettuato per via percutanea, principalmente con l'aiuto degli apparati di Almagamma. Questi dispositivi operano mediante radiazione infrarossa e mantengono un campo magnetico costante del PMP. La luce rossa penetrante riduce l'infiammazione, stimola il metabolismo della membrana, accelera la sintesi proteica e allevia il dolore.

Il PMP garantisce l'espansione delle navi e l'effetto dura per diversi giorni dopo la sessione.

Il paziente viene solitamente offerto di passare attraverso tre fasi delle procedure:

In ciascuna delle 7-10 sessioni assegnate.

Dopo la prima fase, il miglioramento non è necessario, e dopo la terza quasi sempre. Nel 98% dei pazienti sufficientemente pazienti, vi è una marcata remissione con solo il 3% di rischio di ripresa attiva della malattia.

Restrizioni sanitarie

Chi è la terapia laser controindicata?

Limitare le medicine tradizionali dovrà:

  • disturbi del sangue;
  • la presenza di tumori maligni;
  • infiammazioni acute degli organi riproduttivi femminili;
  • scarsa salute generale con febbre.

Le persone che hanno un'ulcera allo stomaco in una condizione molto pericolosa sanguinano o mostrano una tendenza alla perforazione, anche questa tecnologia non funziona.

In tali circostanze, è necessario pensare alla chirurgia d'urgenza.

domande

11 ottobre 21:34, 2013

Ora è scientificamente provato che la causa delle ulcere gastriche è il patogeno Helicobacter Pylori. Ecco perché i principi del trattamento delle ulcere mirano alla completa distruzione del microbo nello stomaco. L'eradicazione dell'Helicobacter Pylori e il trattamento dell'ulcera vengono effettuati utilizzando i seguenti farmaci:

  • antibiotici;
  • Preparazioni di bismuto;
  • Farmaci che riducono la produzione di acido cloridrico.


Tuttavia, in caso di ulcera allo stomaco sanguinante, è necessario prima di tutto interrompere la perdita di sangue e quindi condurre un ciclo di terapia di eradicazione. Nel 75% dei casi, il sanguinamento può essere interrotto da un trattamento conservativo completo, ma il 25% delle persone necessita di un intervento chirurgico.

Il sanguinamento dall'ulcera viene interrotto dai seguenti metodi conservativi:

1. FGS terapeutico, durante il quale vengono introdotti farmaci speciali per arrestare il sanguinamento;

2. coagulazione laser;

3. Ulcere diatermocoagulanti;

4. Emostasi endovascolare.

Se non è possibile interrompere l'emorragia con questi metodi, ricorrere alla chirurgia, durante la quale il difetto viene suturato o parte dell'organo viene rimosso.

Contemporaneamente all'arresto del sanguinamento, vengono usati farmaci antisecretori per trattare le ulcere, come Ranitidina, Famotidina, Omeprazolo, Pariet, ecc. Questi farmaci vengono assunti in un dosaggio standard di 3 - 4 volte al giorno, per 1 mese.

Insieme ai farmaci antisecretori, è necessario assumere farmaci dannosi per Helicobacter Pylori. In questo caso vengono utilizzati preparati di bismuto e antibiotici. Inoltre, i gastroprotettori dovrebbero essere utilizzati per accelerare la guarigione dell'ulcera e interrompere il sanguinamento - Sucralfat, Venter, Solcoseryl. Metililacile, ecc.

Quando un'ulcera sanguinante è meglio passare alla nutrizione parenterale. Se questo non è possibile, allora dovresti mangiare cibo solo in una forma squallida, completamente frantumata e purea. La dieta dovrebbe consistere di latticini, carne magra e pesce, uova sode bollite, zuppe di muco e porridge bolliti e bolliti, nonché verdure cotte e tritate. Tutti i piatti dovrebbero essere al vapore o bolliti. Non puoi mangiare nulla di caldo, salato, fritto, speziato, in salamoia, fermentato. Dovresti anche eliminare completamente carne affumicata, cibo in scatola, carne e pesce grassi, brodi ricchi, funghi, verdure con fibre grossolane, bevande gassate, alcol, condimenti e spezie.

Ulteriori informazioni su questo argomento:

Fisioterapia dell'ulcera gastrica e dell'ulcera duodenale

Capo del Dipartimento MD prof.

Preparato da: Ermolaeva M.Yu.

L'ulcera peptica è una malattia cronica recidivante, soggetta a progressione, caratterizzata da una caratteristica morfologica comune: l'ulcera gastrica o duodenale cronica.

L'ulcera peptica può essere osservata in circa il 10% della popolazione. È un problema socio-economico per tutti i paesi sviluppati e occupa un posto di primo piano nella struttura delle malattie degli organi digestivi.

La mortalità da ulcera peptica in diversi paesi varia da 6 a 9,7 casi per 100.000 abitanti.

Elevata morbilità, frequenti ricadute, invalidità a lungo termine dei pazienti, un gran numero di farmaci usati in terapia, il costante aumento dei costi delle medicine portano alla ricerca di nuovi trattamenti non farmacologici, nonché a un più ampio uso di opportunità alternative disponibili nell'arsenale tradizionale orientale, vedico e antico russo medicina.

Le classificazioni dell'ulcera peptica sono presentate in diverse opzioni. Essi tengono conto dell'indipendenza nosologica, sono divisi dalla localizzazione dell'ulcera, dalla natura del decorso, dal periodo di cicatrizzazione, tengono conto delle fasi del decorso della malattia, delle complicazioni, della presenza di Helicobacter pylori o dell'assenza di infezione.

I fattori eziopatogenetici della malattia sono numerosi.

Predisposizione ereditaria - determinismo genetico della massa delle cellule parietali, marcatori genetici, gruppo sanguigno. Nel primo gruppo sanguigno, i recettori di adesione delle membrane per Helicobacter pylori sono espressi in misura molto maggiore rispetto a quelli con altri gruppi sanguigni, ecc.

L'emergenza e la successiva esacerbazione dell'ulcera peptica sono possibili "solo se i fattori di aggressione acido-peptica del succo gastrico non corrispondono alle capacità protettive della mucosa dello stomaco e del duodeno", V.Kh. Vasilenko.

L'ulcera peptica è il risultato di uno squilibrio tra fattori protettivi e fattori dannosi. Esiste una stretta relazione a due vie tra pH e Helicobacter pylori.

L'influenza dei fattori nutrizionali - cibo piccante, caffè, fumo - contribuisce all'ischemia della mucosa gastroduodenale.

Lo stato del sistema nervoso è uno dei momenti più importanti e decisivi nella comparsa dell'ulcera peptica.

Attualmente, l'infezione da Helicobacter pylori è considerata il principale fattore eziopatogenetico per l'ulcera gastrica e l'ulcera duodenale, mentre, allo stesso tempo, si stima che negli Stati Uniti il ​​42% delle ulcere peptiche non sia associato a infezione.

Cauterizzazione dell'ulcera gastrica mediante laser come uno dei metodi di trattamento

Per la prima volta, il trattamento delle ulcere con un laser è stato applicato oltre 30 anni fa. Ad oggi, il laser può essere utilizzato come metodo di trattamento separato e fa parte della terapia complessa. Ad esempio, una combinazione di terapia farmacologica e trattamento delle ulcere gastriche con un laser può ridurre significativamente il dosaggio dei farmaci, prevenendo in tal modo lo sviluppo di complicazioni dall'assunzione dei farmaci. Inoltre, va tenuto presente che la terapia quantica non ha solo un effetto mirato sulla zona interessata, ma mobilita anche le funzioni protettive del corpo.

La terapia quantica consiste in 3 cicli di 10 procedure, durante le quali il paziente è influenzato dalla radiazione infrarossa e da un campo magnetico.

Oltre alla terapia quantistica, viene utilizzato un altro metodo minimamente invasivo come la cauterizzazione. Per la cauterizzazione, così come per i raggi quantici, non sono richieste ulteriori procedure chirurgiche. Tuttavia, il principio di esposizione ai raggi luminosi è radicalmente opposto qui. Per il trattamento delle ulcere gastriche mediante endoscopi speciali con fibre ottiche.

L'essenza di questo metodo è abbastanza semplice: il paziente deve ingerire un tubo di gomma di diametro, non diverso da quello utilizzato per diagnosticare le malattie del tratto gastrointestinale. E poi tutto è semplice: il dottore, vedendo la ferita, la cauterizza con un raggio. È vero, c'è un inconveniente. Ripetere questa procedura dovrebbe essere circa sette volte, ma come risultato, il paziente riceve un recupero significativamente più veloce rispetto a quando assume i farmaci. Inoltre, la remissione dopo un trattamento così complesso è più stabile.

Controindicazioni alla terapia quantistica e cauterizzazione delle ulcere gastriche con un laser

Nonostante i comprovati benefici della terapia laser, è impossibile prescriverlo a tutti i pazienti di seguito, senza discriminazioni. Ci sono un certo numero di alcune controindicazioni che devono essere prese in considerazione sia dai pazienti che dai medici. Considera alcuni di loro:

  • ulcera sanguinante;
  • febbre;
  • patologia chirurgica acuta;
  • condizione generale grave del paziente;
  • stadio III di insufficienza circolatoria;
  • disturbo della coagulazione;
  • tumori maligni allo stomaco.

Infatti, la maggior parte di queste condizioni fa pensare al paziente se usare i raggi luminosi? Forse è meglio ricorrere a metodi cardinali di trattamento, come la chirurgia?

Laser per il trattamento delle ulcere gastriche

Un metodo innovativo per combattere le malattie del tratto gastrointestinale è la combustione di ulcere gastriche con un laser. Questo metodo riduce significativamente il periodo di recupero e riduce la frequenza della remissione. È usato separatamente o in combinazione con farmaci. Quando entra nel tessuto, i raggi luminosi stimolano le strutture immunitarie del corpo, aumentando così il tasso di guarigione della ferita.

Indicazioni e metodi di trattamento

L'ulcera gastrica si riferisce a malattie croniche e consiste nel verificarsi di cambiamenti trofici sulla mucosa. Spesso ci sono aree perforate e sanguinanti. Per il trattamento delle ulcere gastriche applicare la terapia quantistica, così come la terapia farmacologica, insieme alla cauterizzazione con un laser. La terapia con raggi quantici comporta l'esposizione del paziente alla radiazione infrarossa e un campo magnetico. L'identità dei metodi sta nel fatto che il loro uso non richiede un intervento chirurgico.

Le indicazioni per l'utilizzo del metodo laser sono:

  • formazione del processo di penetrazione;
  • deformazione dello stomaco;
  • frequente recidiva della malattia;
  • gastrite;
  • grado 2 stenosi;
  • l'inefficacia della terapia farmacologica.
Torna al sommario

Come con un'ulcera allo stomaco, spendi la cauterizzazione?

La cauterizzazione viene effettuata utilizzando endoscopi speciali con fibre ottiche. Al paziente viene dato di ingoiare un tubo di gomma dello stesso diametro che nella diagnosi del tratto gastrointestinale. Quindi, usando la fotocamera all'estremità del tubo, guardano la superficie interna dello stomaco, trovando una ferita e bruciandola con un raggio. Affinché il metodo dia un risultato, la procedura deve essere eseguita 7-10 volte.

Quando la gastrite è necessaria per eseguire 4-5 procedure.

La terapia laser in concomitanza con l'assunzione di farmaci riduce significativamente il dosaggio dei farmaci, prevenendo l'insorgenza di complicanze. Così come questo metodo provoca la mobilizzazione delle strutture protettive del corpo, riducendo così il tempo per ripristinare le funzioni del tratto gastrointestinale. Il metodo è ampiamente usato per trattare la gastrite. L'essenza del metodo è che penetrando nel tessuto, il fascio di luce aumenta l'apporto di sangue al sito, stimola i processi metabolici a livello cellulare, allevia il dolore, il gonfiore e l'infiammazione.

Controindicazioni e possibili complicazioni

Il metodo di cauterizzazione laser ha una serie di fattori per i quali lo scopo di questa procedura non è raccomandato:

  • ulcere sanguinanti;
  • disturbi emorragici;
  • tumori maligni;
  • patologia chirurgica acuta;
  • cattive condizioni generali del paziente.

Dopo l'applicazione della terapia laser, le complicazioni e gli effetti collaterali sono minimi. C'è la probabilità di perforazione della parete dello stomaco. Dal momento che colpisce una bassa dose di radiazioni luminose direttamente sulla zona interessata. Il processo di guarigione inizia 20 giorni dopo la cauterizzazione, mentre con il trattamento medico, le cicatrici iniziano a formarsi sul tessuto solo un mese dopo.

Periodo di recupero

La procedura per bruciare l'ulcera non è invasiva. Dopo aver completato l'intero corso, i pazienti non hanno bisogno di riabilitazione. Questo metodo di terapia è molto più efficace del farmaco, ma non può curare completamente l'ulcera gastrica. Con una dieta rigorosa, che sviluppa un enterologo, nonché uno stile di vita sano, aumenta la durata tra le esacerbazioni. Si consiglia al paziente di abbandonare le cattive abitudini, di proteggersi da situazioni stressanti, di essere monitorato regolarmente da un medico e di osservare tutte le prescrizioni. Se, per 3 anni o più, il paziente non ha avuto una riacutizzazione, questo indica una persistente remissione della malattia.

Laser terapia di malattie del tratto gastrointestinale

I medici hanno iniziato a trattare il tratto gastrointestinale con l'aiuto della terapia laser più di 30 anni fa. La tecnica è stata studiata da specialisti delle principali istituzioni mediche in Russia: il Centro di Gastroenterologia, il Centro Scientifico Chernogolovka, l'Accademia Russa delle Scienze, l'Accademia Medica di Mosca. IM Sechenov, Istituto di ricerca di Mosca di Pediatria e Chirurgia Pediatrica del Ministero della Salute della Federazione Russa, Ospedale Clinico per Bambini № 9, Ospedale Clinico Centrale intitolato a SP Botkin, Mosca e altri.

Dati di ricerca clinica

Metodo, dispositivi

La durata media del trattamento per la guarigione dell'ulcera, giorni.

pieno

guarigione

ulcere,%

Ricorrenza della malattia

dopo il corso principale

trattamento (all'inizio

anno),%

Controllo (trattamento farmacologico tradizionale)

Chirurgia per ulcere dello stomaco: tipi, complicanze, efficacia

La patologia dell'ulcera peptica dello stomaco viene solitamente trattata con mezzi conservativi, ma a volte, in condizioni particolarmente difficili o lo sviluppo di gravi complicanze, è necessario l'intervento dei chirurghi.

Di solito, alcune indicazioni sono necessarie per l'intervento chirurgico nelle ulcere gastriche, ma se un paziente ha un sanguinamento grave, un'ulcera è scoppiata, sono iniziate aderenze o stenosi muscolare dello sfintere, quindi l'intervento viene eseguito su base di emergenza.

testimonianza

Le indicazioni per il trattamento chirurgico dell'ulcera peptica hanno un significato assoluto o indiretto. Indicazioni assolute per l'operazione sono stati come:

  • Perforazione dell'ulcerazione nella cavità addominale;
  • Intenso e difficile da fermare il sanguinamento;
  • Penetrazione, in cui l'ulcerazione si diffonde ai tessuti e alle pareti adiacenti degli organi più vicini;
  • Restringimento della valvola muscolare di uscita del piloro gastrico;
  • Formazione ulcerativa prolungata non guarigione con sospetto malignità.

Di solito, le indicazioni per l'intervento in questo caso sono frequenti recidive patologiche o la natura kalelny della lesione, sanguinamento, che non sono facilmente alleviati, il rischio di complicanze, o la guarigione delle lesioni ulcerative con difetti complessi.

Molto spesso oggi, con patologia ulcerosa dell'organo gastrico, si esegue la sutura o la resezione dello stomaco. E in caso di patologia ulcerativa del duodeno dell'intestino, viene indicata la vagotomia.

Controindicazioni

Se un paziente presenta una condizione pericolosa per la vita in cui è richiesto un intervento urgente, l'unica controindicazione è la condizione agonale dell'ulcera.

Se l'operazione è pianificata in modo pianificato, le controindicazioni potrebbero essere:

  1. Infezioni acute;
  2. In presenza di comorbidità croniche scompensate;
  3. Se la condizione generale del paziente è caratterizzata come grave;
  4. Quando la natura maligna delle ulcere con metastasi a distanza.

In ogni caso, la decisione sulla necessità di specialisti di intervento chirurgico prende individualmente e tenendo conto delle indicazioni.

formazione

Prima del trattamento chirurgico delle ulcere gastriche, il paziente viene pulito dal tratto gastrointestinale, nel quale viene evacuato l'intero contenuto dell'intestino. In caso di violazioni della pressione arteriosa, la preparazione preoperatoria comporta anche l'eliminazione delle manifestazioni ipovolemiche.

La durata della preparazione per l'operazione è determinata dalle condizioni del paziente e le tattiche di intervento sono selezionate sulla base dei dati ottenuti durante la diagnosi dopo aver stabilito la posizione della lesione ulcerosa.

Nella scelta del tipo di intervento chirurgico, lo specialista terrà necessariamente conto del tempo trascorso dopo lo sviluppo del difetto dell'ulcera, della prevalenza e della gravità della peritonite, della localizzazione e dell'origine dell'ulcerazione, nonché delle capacità tecniche.

Se un paziente ha un'emergenza con perforazione di una lesione ulcerosa, la preparazione preoperatoria non viene eseguita, perché non c'è tempo per essa. L'intervento chirurgico viene effettuato immediatamente dopo la consegna dell'ulcera al reparto di chirurgia.

Se un intervento chirurgico è pianificato in anticipo, vengono eseguite una serie di procedure preparatorie, che includono:

  • Esami del sangue clinici, di laboratorio, dettagliati;
  • Diagnosi di sangue occulto fecale;
  • pH-metria, volto a valutare la funzione gastrica che forma acido;
  • Diagnostica a raggi X;
  • Esami endoscopici;
  • Ottenere una biopsia dal difetto del tessuto ulceroso circostante, che viene inviato per l'esame istologico;
  • Studio elettrogastroenterografico;
  • Test per la rilevazione di elicobatteri;
  • Manometria antroduodenale finalizzata all'individuazione di alterazioni strutturali patologiche nella motilità del tratto gastrointestinale gastroduodenale.

Tipi di operazioni per ulcere allo stomaco

La chirurgia moderna ha diversi metodi operativi di trattamento delle ulcere gastriche. Questi includono vagotomia e resezione, endoscopia e laparoscopia, cauterizzazione laser o chiusura di un organo, ecc.

sutura

Questa tecnica di chirurgia ha un indubbio vantaggio - palliativo, quindi dopo tale operazione c'è un minimo di complicazioni. L'indicazione principale per la sutura gastrica è la perforazione ulcerativa.

  • In primo luogo, lo stomaco viene completamente eliminato dal contenuto mediante aspirazione con un dispositivo di aspirazione.
  • Quindi la cavità dello stomaco viene drenata con una garza chirurgica di garza. Per rilevare facilmente l'area di perforazione.
  • L'area interessata viene suturata con tecnica sierosa-muscolare, con la giunzione localizzata trasversalmente all'asse gastrico. Tale tecnica di sutura impedisce il restringimento del lume pilorico e aiuta a preservare le forme naturali dell'organo.
  • Le aree dello stomaco interessate vengono rimosse completamente.

La tecnica di sutura è indicata in presenza di peritonite diffusa, sviluppo dell'infiammazione oltre 6 ore fa, età pensionabile dei pazienti, presenza di comorbidità o sintomi acuti di lesioni ulcerative dello stomaco.

resezione

Tale intervento può essere parziale o completo in natura e viene solitamente utilizzato per rilevare la malignità del processo ulcerativo. Questo intervento ha una serie di inconvenienti come un trauma elevato e una massa di controindicazioni, un enorme rischio di complicazioni e una lunga ripresa postoperatoria.

Inoltre, dopo la gastrectomia, è necessario seguire rigorosamente i requisiti dietetici e abbandonare completamente lo sforzo fisico.

La resezione può essere di diversi tipi, che comportano la rimozione dei focolai affetti mediante varie tecniche e con la sovrapposizione dell'area di collegamento tra il dodicesimo intestino duodenale e i resti dell'organo gastrico.

Esistono alcuni tipi di resezione:

  1. Antrumectomia con escissione tissutale del piloro gastrico;
  2. Con acidità eccessiva, escissione di 2/3 dell'organo;
  3. Resezione longitudinale con asportazione della parte laterale dell'organo gastrico;
  4. Gastrectomia con la quasi completa eliminazione dello stomaco;
  5. La rimozione mediante il metodo del subtotale viene applicata in assenza di un effetto terapeutico con metodi conservativi di trattamento.

Circa 3 anni dopo la resezione, il paziente viene nuovamente diagnosticato, il cui scopo è quello di valutare l'efficacia dell'intervento chirurgico.

vagotomia

Se confrontiamo la vagotomia con la resezione, il primo metodo di intervento chirurgico ha un rischio molto più basso di mortalità. Grazie a questo intervento, è possibile ottenere:

  • Riduce la secrezione di succo gastrico;
  • Prevenzione di gravi complicanze;
  • Ridurre la frequenza di ricorrenza della patologia;
  • Mantenere il corpo intatto.

Durante questo intervento, il chirurgo rimuove il nervo vago, che è responsabile della motilità e dell'attività delle ghiandole gastriche secretorie. Vagotomia condotta con decorso cronico a lungo termine di patologia ulcerosa.

Moxibustione laser

Un metodo abbastanza comune di trattamento minimamente invasivo delle ulcere gastriche oggi è il cauterio laser.

Un tubo di gomma viene inserito nel paziente attraverso la cavità orale, come quando si esegue un FGDS diagnostico convenzionale. Quindi lo specialista effettua la cauterizzazione. Questa procedura viene eseguita circa 7-10 volte, solo dopo si può sperare in una ripresa.

Tale procedura è controindicata in ulcere sanguinanti, febbre e patologie chirurgiche acute. Inoltre, tale cauterizzazione non viene eseguita in caso di disturbi circolatori, neoplasie maligne nella cavità dello stomaco e insufficienza circolatoria.

In generale, la terapia laser consente di ottenere una remissione stabile ea lungo termine, sollevando quasi completamente il paziente dalle ulcere.

Riabilitazione, quanti sono in ospedale?

Dopo l'intervento chirurgico, è necessario un trattamento a lungo termine con farmaci antiulcera. Nei primi 3 giorni è vietato mangiare cibo e bere liquidi.

Tutti i nutrienti vengono somministrati al paziente attraverso le vene utilizzando un contagocce. Il paziente è a riposo a letto, ma dal secondo giorno dopo l'intervento è possibile eseguire esercizi di respirazione, che vengono addestrati nelle infermiere ospedaliere.

Cosa posso mangiare dopo la rimozione?

Molto importante dopo il trattamento chirurgico dell'ulcera peptica è la terapia dietetica, che è prescritta per il resto della tua vita.

  • Da circa 4-5 giorni, il paziente inizia a dare brodi e baci, zuppe di verdure frullate e semola, ricotta e carne magra in una forma grattugiata.
  • I pasti dovrebbero essere organizzati in modo frazionario, in piccole porzioni, 6 g / g.
  • La base della dieta presa semi-liquido al vapore o bollito.
  • I pazienti devono masticare attentamente ogni pezzo.
  • La temperatura del cibo consumato non deve superare i 50-55 gradi, ma non si può mangiare cibo freddo con una temperatura inferiore ai 15 gradi.
  • Puoi mangiare omelette al vapore e uova alla coque, brodo di merluzzo e farina d'avena. Si raccomanda di bere i kissel e l'acqua di rose selvatica.

Proibito per yazvennikov fritti e affumicati, grassi e speziati, cibi in scatola, alimenti con molta fibra (cavoli, rape, ravanelli, ecc.). La frutta è meglio mangiare dopo il trattamento termico sotto forma di composta o gelatina di frutta.

effetti

Sebbene il trattamento chirurgico della malattia da ulcera peptica venga effettuato secondo indicazioni speciali, può essere complicato da alcune condizioni spiacevoli. Immediatamente dopo l'intervento chirurgico, i pazienti possono manifestare sanguinamento, infiammazione o punti di sutura.

Tra le successive complicazioni includono:

  1. Sindrome da dumping, in cui il cibo che penetra nello stomaco passa troppo velocemente e il cibo non trattato penetra nell'intestino;
  2. Gastrite da reflusso di tipo alcalino, in cui le masse alimentari dal 12 intestino duodenale vengono rigettate nella cavità gastrica, che irrita e danneggia le membrane mucose, provocando lo sviluppo di gastrite nell'organo gastrico resecato;
  3. L'intestino tenue, che è una complicazione della gastrectomia, si manifesta con disturbi dell'evacuazione delle funzioni intestinali;
  4. Sindrome da anemia o dispepsia intestinale, pancreatite secondaria e processi erniari, aderenze, ecc.

prospettiva

Se le tattiche vengono scelte correttamente e l'intervento viene eseguito in modo tempestivo, la qualità della vita aumenta rapidamente, l'efficienza sta rapidamente tornando e i gastroenterologi danno previsioni favorevoli.

Se, dopo un trattamento chirurgico, i pazienti hanno difficoltà a dissanguarsi o hanno sviluppato una peritonite, il rischio di morte aumenta pericolosamente.

Cauterizzazione dell'ulcera gastrica mediante laser come uno dei metodi di trattamento

La terapia quantica consiste in 3 cicli di 10 procedure, durante le quali il paziente è influenzato dalla radiazione infrarossa e da un campo magnetico.

Video: CTV.BY: tutti i miti sull'ulcera duodenale e l'ulcera allo stomaco

Oltre alla terapia quantistica, viene utilizzato un altro metodo minimamente invasivo come la cauterizzazione. Per la cauterizzazione, così come per i raggi quantici, non sono richieste ulteriori procedure chirurgiche. Tuttavia, il principio di esposizione ai raggi luminosi è radicalmente opposto qui. Per il trattamento delle ulcere gastriche mediante endoscopi speciali con fibre ottiche.

L'essenza di questo metodo è abbastanza semplice: il paziente deve ingerire un tubo di gomma di diametro, non diverso da quello utilizzato per diagnosticare le malattie del tratto gastrointestinale. E poi tutto è semplice: il dottore, vedendo la ferita, la cauterizza con un raggio. È vero, c'è un inconveniente. Ripetere questa procedura dovrebbe essere circa sette volte, ma come risultato, il paziente riceve un recupero significativamente più veloce rispetto a quando assume i farmaci. Inoltre, la remissione dopo un trattamento così complesso è più stabile.

Controindicazioni alla terapia quantistica e cauterizzazione delle ulcere gastriche con un laser

Nonostante i comprovati benefici della terapia laser, è impossibile prescriverlo a tutti i pazienti di seguito, senza discriminazioni. Ci sono un certo numero di alcune controindicazioni che devono essere prese in considerazione sia dai pazienti che dai medici. Considera alcuni di loro:

  • ulcera sanguinante;
  • febbre;
  • patologia chirurgica acuta;
  • condizione generale grave del paziente;
  • stadio III di insufficienza circolatoria;
  • disturbo della coagulazione;
  • tumori maligni allo stomaco.

Video: Live Great! Papillomavirus umano e verruche

Infatti, la maggior parte di queste condizioni fa pensare al paziente se usare i raggi luminosi? Forse è meglio ricorrere a metodi cardinali di trattamento, come la chirurgia?

Un'ulcera impedisce la vita?

Video: Purulent Angina. Come trattare la tonsillite cronica? Dice ESPERTO / dice esperto /

Da tempo gli europei combattono con successo un'ulcera senza l'uso di farmaci. Qui parliamo di questo strumento.

Trattamento moderno dell'ulcera duodenale

L'ulcera duodenale è una delle patologie più comuni tra gli adulti in età lavorativa. Il dolore, il vomito e altri sentimenti sgradevoli riducono la qualità della vita e l'atteggiamento incurante nei confronti delle esacerbazioni frequenti è una strada diretta verso complicazioni pericolose.

Concetti di base del problema

Un'ulcera gastrica e duodenale è una malattia cronica soggetta a recidive, il cui principale sintomo è la formazione di un difetto nella membrana mucosa durante un'esacerbazione.

A causa della malattia, ci sono casi:

  1. Causato da Helicobacter pylori - un batterio speciale che vive nell'ambiente acido dello stomaco, sezioni superiori dell'intestino tenue e danneggia la loro mucosa.
  2. Non associato a questo microrganismo.

La posizione anatomica dell'ulcera si distingue:

  1. Ulcera di bulbo duodenale (la sezione che segue immediatamente dopo lo stomaco).
  2. Vnelukovichnuyu.
  3. In combinazione con un'ulcera allo stomaco.

Dal numero di difetti della mucosa può essere:

Due ulcere, situate l'una di fronte all'altra sulle pareti anteriore e posteriore dell'intestino, sono chiamate "specchio" o "bacio".

Dalla natura del quadro clinico si verifica per:

  • tipico;
  • atipico (ad esempio, senza dolore).

Un'ulcera peptica può verificarsi con diverse quantità di succo gastrico:

Inoltre, la malattia è isolata senza complicazioni o complicate:

  • sanguinamento - se un grande vaso sanguigno si trova sotto un'ulcera nello spessore della parete intestinale;
  • perforazione (perforazione) - l'ulcera "mangia" la parete intestinale attraverso, con il contenuto del tubo intestinale che viene versato nello spazio tra gli organi dell'addome (nella cavità addominale);
  • penetrazione - l'ulcera danneggia anche l'intero spessore dell'organo, ma dietro di esso si trova un altro organo, ad esempio il fegato;
  • per malignità - un difetto esistente a lungo della mucosa può rinascere nella formazione oncologica;
  • restringimento cicatriziale - dopo la guarigione di un'ulcera profonda, si forma una ruvida cicatrice (identica alla cicatrice sulla pelle) al suo posto, restringendo il lume del tubo intestinale in modo che interferisca con la promozione del cibo.

Un'ulcera, o come non fare complicazioni - video

Trattamento delle ulcere duodenali, o il percorso per la salute

E 'possibile curare finalmente l'ulcera peptica? Nonostante il fatto che la patologia sia incline al decorso cronico, è davvero possibile liberarsene completamente. Il criterio per il recupero è la remissione clinica ed endoscopica per 5 anni, cioè l'assenza di sintomi e ulcere con fibrogastroduodenoscopia regolare (FGDS).
Ci sono diversi specialisti coinvolti nel trattamento delle ulcere:

In questo elenco vengono presentati in modo tale che questi medici siano visitati da un paziente esecutivo attento alla propria salute. In caso di atteggiamento disattento nei confronti dello stato di salute del paziente, molto probabilmente, sarà sul tavolo operatorio in caso di emergenza.

Terapia farmacologica

Nel trattamento delle ulcere utilizza diversi gruppi principali di farmaci:

  1. Antibiotici - per sbarazzarsi di H.pylori.
  2. I gastroprotettori sono agenti che proteggono le cellule della mucosa da contenuti acidi aggressivi (dicitrato di tri-potassio di bismuto - De-Nol).
  3. Ridurre l'acidità del succo gastrico - inibitori della pompa protonica (Omeprazolo, Lansoprazolo, Esomeprazolo, Rabeprazolo), bloccanti del recettore H2-istamina (ranitidina, famotidina, cimetidina), antiacidi (idrossido di magnesio, idrossido di alluminio).

In primo luogo in termini di efficacia è la cosiddetta terapia di eradicazione - un regime di trattamento rigorosamente definito, eliminando l'infezione da Helicobacter pylori. È accertato che il 95% dei casi è causato da questo particolare batterio. Lo schema a tre componenti prevede l'assunzione di almeno 7 giorni dei seguenti farmaci:

  1. Qualsiasi inibitore della pompa protonica o gastroprotettore (De-Nol, Omez, Pariet, Quamatel, ecc.).
  2. Claritromicina.
  3. Amoxicillina o metronidazolo (Trihopol).

Con l'inefficienza del regime prescritto trattamento a quattro componenti per almeno 7 giorni:

  1. Inibitore della pompa protonica.
  2. Ditrato di tri-potassio di bismuto (De-Nol).
  3. Tetraciclina.
  4. Metronidazolo.

Se questo schema non ha l'effetto desiderato in caso di infezione confermata da Helicobacter pylori, è necessario determinare la sensibilità del microrganismo ai farmaci antibatterici in laboratorio.

Farmaci che riducono l'acidità del succo gastrico, prendere alla fine del corso principale di altre 2-5 settimane per raggiungere la completa chiusura dell'ulcera.

Gli antidolorifici non sono prescritti in aggiunta. Innanzitutto, la maggior parte degli analgesici danneggia la mucosa, con un uso prolungato può causare un'ulcera, anche in assenza di altri prerequisiti. In secondo luogo, la sindrome del dolore viene arrestata con successo per mezzo della protezione della membrana mucosa - formano una pellicola speciale sulla sua superficie e non lasciano cadere il contenuto acido sulla zona infiammata.

I sedativi (insieme alla psicoterapia) e le vitamine non vengono prescritti durante il periodo di esacerbazione o con un'ulcera di nuova diagnosi, ma possono essere usati con successo come parte di una terapia complessa nel trattamento di casi frequentemente ricorrenti in pazienti ansiosi, sospettosi ed esausti.

Trattamento chirurgico

Tutte le operazioni eseguite su ulcere sono divise in 2 gruppi:

  1. Emergenza - usato per condizioni potenzialmente letali causate da complicanze dell'ulcera peptica.
  2. Pianificato - richiesto in assenza di risultati di terapia conservativa.

Interventi tempestivi in ​​modo pianificato riducono significativamente il rischio di complicazioni e decessi.

Inoltre, il trattamento chirurgico è classificato in base allo scopo dell'intervento:

  1. Conservazione dell'organo: interessa solo l'area del difetto ulcerativo.
  2. Con asportazione della parte dell'organo e successiva cucitura delle parti "superiore" e "inferiore" del tubo digerente.

La cucitura viene eseguita con un'ulcera perforata, quando è importante interrompere rapidamente l'ingresso di contenuto acido nella cavità addominale e l'inizio della peritonite. I bordi dell'ulcera sono minimamente asportati e cuciti insieme. Questa operazione salva la vita di una persona, ma non cura la malattia - nel 70% dei casi si verifica una recidiva.

Cauterizzazione di un'ulcera con un laser o elettrocoagulatore viene utilizzato per il sanguinamento. Le procedure sono eseguite per via endoscopica, cioè lo strumento cauterizzante raggiunge l'area danneggiata non attraverso un'incisione nella parete addominale, ma insieme con un gastroscopio - con lo stesso dispositivo che viene eseguito dallo studio FGDS.

La resezione parziale dell'intestino è un intervento più voluminoso e traumatico, che è necessario se le manipolazioni endoscopiche falliscono. Questa è un'operazione di emergenza o pianificata laparotomica (o addominale), che comporta l'incisione della parete addominale anteriore, la rimozione della parte intaccata dell'intestino e la cucitura della presentazione e delle sezioni successive.

Vagotomia selettiva ("selettiva" - selettiva, "vaghi" - errante, "tomiya" - incisione) - un'operazione programmata che richiede un chirurgo altamente qualificato ed eseguita in centri specializzati. Consiste nell'intersezione dei rami del nervo vago, che si avvicina all'area dell'ulcera ricorrente e mantiene intatti gli altri rami. Gli impulsi in eccesso di questo nervo fanno sì che le cellule della mucosa gastrica producano costantemente acido cloridrico, anche in assenza di cibo. L'intersezione completa del vago è indesiderabile, poiché l'attività fisica diminuisce, causando un ritardo nel movimento del cibo.

Assegni le indicazioni assolute e relative per la chirurgia. Tutte le complicanze sono assolute, il sanguinamento relativo è ripetuto sanguinamento che potrebbe essere interrotto per via endoscopica, ulcere penetranti o resistenti alla terapia farmacologica.

Il periodo di riabilitazione inizia dal momento in cui viene fatta la diagnosi. Il tempo medio per le ulcere cicatrici è di 25-30 giorni. Quindi, per 4-6 mesi, l'esacerbazione si attenua e la fase di recupero del trattamento entra nella fase finale. Durante tutto questo periodo di tempo è necessario seguire una dieta e assumere farmaci che riducano l'acidità. Si raccomanda di evitare lo stress fisico e mentale, poiché gli ormoni dello stress contribuiscono alla formazione delle ulcere.

Dieta per ulcera peptica

È necessario rispettare alcune regole nella dieta per ridurre il rischio di recidiva e complicanze:

  1. Almeno 5-6 pasti - 3 pasti grandi e 2-3 piccoli (spuntino).
  2. Piccole porzioni con un piccolo intervallo di tempo tra loro. Il digiuno è assolutamente controindicato.
  3. Cibo che risparmia termicamente - non freddo e non caldo, per non irritare la mucosa danneggiata.
  4. Piatti a risparmio chimico - senza spezie, salse, sottaceti, sale, poiché provocano una maggiore produzione di acido cloridrico. È permesso cucinare, cuocere a fuoco lento, cuocere al forno, durante il periodo di aggravamento è necessario a vapore. Rigorosamente escluso grassi, fritti, affumicati.
  5. Cibo facilitato meccanicamente: frullato, macinato, accuratamente masticato. Il piatto finito della consistenza dovrebbe assomigliare al porridge - "purè".

Il menu approssimativo per 1 giorno con un'ulcera aperta si presenta così:

  1. Colazione: frittata al vapore, brodo di rosa canina.
  2. Seconda colazione: porridge di riso grattugiato su latte, pane e burro secchi, composta.
  3. Pranzo: puré di patate, cotolette di coniglio al vapore, gelatina.
  4. Pranzo: tè al latte debole, budino di ricotta.
  5. Cena: farina d'avena, soufflé di pollo, latte.
  6. Al momento di coricarsi: kissel o composta di frutta secca.