Caratteristiche della rosa selvatica

Sin dai tempi antichi, la rosa selvatica, e per la grande varietà di specie che si possono trovare ovunque, era famosa per il suo effetto di rafforzamento immunitario. Da tempo è stato osservato che mangiare l'infusione regolare di rosa canina, è stato possibile evitare lo scorbuto, così come raffreddori, influenza, mal di gola e altre malattie virali, tipica del periodo di fango e pioggia, così come migliorare il tono generale del corpo, che è importante durante il blues primavera e dopo un malattie gravi.

Secondo studi condotti dagli scienziati un po 'più tardi, la rosa canina ha acquisito tali proprietà benefiche a causa della presenza nei frutti di enormi quantità di vitamine C (650mg / 100g) e A (434mkg / 100g), contribuendo ad un aumento delle difese del corpo. Secondo gli esperti di nutrizione medica, la polpa di 3-5 rosa canina sarà abbastanza per garantire il fabbisogno giornaliero di un organismo adulto per queste vitamine. Buono per questi scopi e sciroppo di rosa canina, che, con un contenuto calorico di 285 kcal / 100 g, praticamente non perde la vitamina C (400 mg / 100 g), insita nella frutta fresca. Per confronto, il contenuto calorico della rosa selvatica, il suo frutto è di 109 kcal / 100 g.

Inoltre, la vitamina C ha anche la capacità di rafforzare le pareti dei vasi sanguigni e vitamina A e beta-carotene, che è anche abbastanza nella rosa canina (2,6 mg / 100 g, ovvero il 52% della dose giornaliera per gli adulti), sostenere la salute degli occhi e l'acuità visiva. ciò che si manifesta anche i fianchi di beneficio.

Contiene una benefica proprietà di rosa canina di oligoelementi come rame, manganese e molibdeno, zinco e ferro. 100 g di questi frutti di rame contengono 37000 mkg, che è il 3,700% del fabbisogno giornaliero di un adulto, manganese - 19 mg, e questo è 950%, molibdeno - 4.330 mkg, che equivale al 6.185,7% della norma giornaliera. Il rame partecipa alla formazione del sangue, il manganese migliora la coagulazione del sangue, sostiene il lavoro degli ormoni sessuali femminili, promuove il normale funzionamento del tessuto muscolare e il molibdeno promuove il normale metabolismo, aiuta la produzione di emoglobina e l'escrezione di acido urico, e impedisce anche la formazione di carie, è un antiossidante e impedisce lo sviluppo di impotenza.

A causa di tali costituenti, la rosa selvatica, il cui beneficio è indubbio, è buona sotto forma di infusi e decotti da utilizzare per fermare il sanguinamento, stimolare le funzioni degli ormoni sessuali, attivare l'escrezione di bile e acido urico. La rosa canina migliora la rigenerazione dei tessuti e aiuta con varie malattie delle vie biliari e del fegato, con artriti e dolori alle articolazioni.

Beneficerà della dogrose e dei problemi con il tratto digestivo. Un bicchiere di infuso dei suoi frutti, bevuto prima di un pasto, sarà un ottimo rimedio per la diarrea e il dolore nell'intestino. Tannini, acidi organici e pectine contribuiranno alla normalizzazione dei processi gastrointestinali e ad un più completo assorbimento del cibo. Così pectine impedirà l'assorbimento dei grassi nello stomaco e dell'intestino, riducendo così il livello di grassi e colesterolo nel sangue, e sarà chiaro il corpo di tossine, cancerogeni e tossine che si onkoprotektornyh azione. I tannini hanno proprietà leganti e gli acidi organici hanno un effetto antimicrobico e stimolano l'appetito, aiutando lo sviluppo del succo gastrico.

Parlando delle proprietà benefiche della rosa selvatica, è impossibile non menzionare i benefici di altre parti di questa pianta. Quindi, un decotto delle radici della rosa selvatica può servire come un'eccellente prevenzione della formazione di pietre nel corpo. E l'infusione delle foglie di questa incredibile pianta migliorerà la motilità dello stomaco. Non meno popolari sono i petali di fiori di rosa selvatica. Di questi, puoi cucinare una deliziosa marmellata di guarigione. I petali bolliti con miele bevono come il tè per le malattie delle vie respiratorie superiori. La rosa canina non perde le sue proprietà benefiche nelle delizie culinarie cotte, come ad esempio il confetto, marshmallow e marmellata. Non è meno prezioso in cosmetologia.

Dog Rose Harm: Myth or Reality?

Le proprietà utili della rosa selvatica sono indiscutibili, ma è necessario conoscere alcune caratteristiche. La rosa canina contiene una quantità abbastanza grande di acidi organici e pertanto le sue infusioni possono danneggiare lo smalto dei denti. Per prevenire questo effetto negativo, è necessario sciacquarsi la bocca con acqua tiepida dopo aver bevuto la rosa canina. Non è raccomandato l'uso di cinorrodi con gastrite ad elevata acidità, tromboflebite, endocardite e insufficienza circolatoria.

La composizione chimica della rosa selvatica (per 100 g di frutta)

Valore nutrizionale

  • Calorie 109 kcal.
  • Proteine ​​1,6 gr.
  • Grasso 0,7 gr.
  • Carboidrati 22,4 grammi.
  • Fibra alimentare 10,8 gr.
  • Acqua 60 gr.
  • Mono - e disaccaridi 19,4 grammi.
  • Amido 3gr.
  • Acidi grassi saturi 0,1gr.
  • Cenere 2,2 g.

vitamine

Elementi di traccia Elementi di traccia

  • Calcio 28 mg di ferro 1,3 mg
  • Magnesio 8 mg di manganese 19 mg
  • Sodio 5 mg Rame 37.000 mcg
  • Magnesio 23 mg di zinco 1,1 mg di potassio
  • Fosforo 8 mg di molibdeno 4330 mcg

Rosa canina. Da 100 malattie (Yuri Konstantinov, 2016)

La rosa canina è una pianta incredibile. Aroma indimenticabile, fiori di lusso e proprietà curative lo hanno reso un popolare favorito. Cura un numero enorme di disturbi. Questo è mal di gola e aterosclerosi, problemi della pelle e sinusite, malattie cardiovascolari e disturbi nervosi, esaurimento e carenza di vitamine... Vino e marmellata sono preparati da esso, sciroppi, decotti e infusi. La rosa canina è ampiamente usata in cosmetologia sotto forma di maschere, lozioni e lozioni. Si ritiene che questa pianta abbia un potere magico, può essere un talismano e causare sogni profetici. Per i popoli slavi, la rosa selvatica è un simbolo di bellezza, gioventù e amore. Allo stesso tempo, simboleggia il forte maschile che diventa... Quando creano medicinali, usano frutta, fiori, foglie, radici e rami di rosa canina. I fondi ottenuti dalle bacche sono usati per trattare l'artrite, l'anemia, le malattie del sistema urogenitale e altri. Dai fianchi si producono unguenti, il cui uso esterno aiuta a curare dermatiti, eczemi, ulcere trofiche, ustioni, congelamenti e psoriasi... Il nostro libro racconta come assemblare, preservare e applicare questa pianta unica.

Indice

  • prefazione
  • descrizione
  • La composizione chimica delle diverse parti della rosa selvatica
  • Forme di dosaggio Wild Rose
Dalla serie: Pocket Healer

Il frammento introduttivo dato del libro Rosa canina. Da 100 malattie (Yuri Konstantinov, 2016) fornite dal nostro partner di libri - la società Liters.

La composizione chimica delle diverse parti della rosa selvatica

Quando si creano droghe usano radici, frutti e persino fiori di rosa canina. I prodotti ottenuti da queste bacche sono usati per trattare l'artrite, l'anemia, le malattie del sistema urogenitale e altri. Dai fianchi si producono unguenti, il cui uso esterno aiuta a curare dermatiti, eczemi, ulcere trofiche, ustioni, congelamento e psoriasi. Bacche luminose, abbondantemente disseminate di rami in autunno - questi sono frutti falsi (hypanthium), che sono solo un ricettacolo gonfio di un fiore una volta profumato. I veri cinorrodi - i noccioli a seme singolo - si trovano all'interno dell'ipanty. Nei fianchi sono utili radici, ramoscelli, petali, bacche, foglie e semi. Le proprietà medicinali della radice della rosa selvatica nella medicina popolare sono usate molto meno.

Rosa canina - un complesso molto ricco di vitamine e minerali. I benefici dei cinorrodi, le sue proprietà curative e le controindicazioni dipendono dalla composizione chimica della polpa dell'ipanthia. Contiene:

- zucchero - 24% (18% dell'inverter);

- Sali di potassio - 23 mg;

- molibdeno - 9000 mcg;

- manganese - 54 mg;

- tannini - 4,5%;

- Vitamina E - 3,8 mg;

- vitamina A - 815 mcg;

- Vitamina B2 - 0,3 mg;

- carotene - 4,9 mg;

- acido ascorbico - 1200-1500 mg.

L'acido ascorbico ha circa 10 volte più i fianchi, rispetto alle bacche di ribes nero e 50 volte più del limone, 60-70 volte di più degli aghi di pino, abete rosso, abete o ginepro. Le specie a fiore bianco e rosso sono più preziose in questo senso. L'ipanthia delle specie a fiore rosa di vitamina C è significativamente inferiore, e l'ipanthia delle specie a fiore giallo è molto piccola, ma ci sono molti tannini e tannini. A seconda del luogo di crescita, la composizione chimica dei frutti nelle diverse specie di rosa selvatica varia.

Contenuto calorico di 100 g di bacche fresche - 109 kcal. Le proteine ​​danno 7 kcal, grassi - 7 kcal, carboidrati - 95 kcal.

La dose giornaliera di vitamina C è contenuta in 7-10 bacche di rosa canina non macinata.

Il valore energetico delle bacche essiccate - 284 kcal. Per le proteine, ci sono 16 kcal, per i grassi - 16 kcal, per i carboidrati - 250 kcal.

La composizione dei fianchi ha una fibra idrosolubile. Contribuisce a una rimozione più rapida delle sostanze nocive dall'intestino. Questo prezioso componente ha un effetto benefico sul lavoro dell'intero apparato digerente. La composizione dei fianchi include acidi organici - citrico e malico.

Le proprietà benefiche dei cinorrodi sono contenute anche nei tannini e nei tannini contenuti nella sua composizione. Questi componenti hanno una notevole proprietà di causare il processo di coagulazione delle proteine. Di conseguenza, sulla pelle e sulla mucosa si forma un film protettivo. Ecco perché i farmaci a base di rosa canina sono usati per curare ustioni, patologie del cavo orale e malattie della pelle. Molti tannini e tannini nelle radici della pianta, così come nei suoi fiori e frutti.

I semi di rosa canina hanno alcuni vantaggi e controindicazioni. Trigliceridi (olio grasso) contenente i seguenti acidi sono stati trovati nei fianchi,

I petali contengono:

- glicosidi: amarezza, saponine;

- flavonoidi: astragalina, iperoside, kaempferol, quercitrina, quercetina;

- antociani: peonina, peonidina, cianidina;

L'alto contenuto di olio essenziale è notato nei cinorrodi rugosi - 0,25 - 0,38%.

La cera contiene aldeidi, idrocarburi alifatici superiori, alcoli alifatici superiori, acidi grassi superiori: laurico, miristico, palmitico, stearico, oleico, arachico, behenico, lignocero, cerotinico; acidi triterpenici; steroidi.

L'olio essenziale di petali di rose di oli essenziali contiene l'alcool feniletilico (circa il 2% e il 20-30% della quantità totale di alcoli nell'olio), citranellolo (22,6%), geraniolo (50-60%), nerolo (fino al 10%), non addolcente, idrocarburi alifatici superiori (9%). Tutti forniscono un gradevole odore di petali di rosa e di alcool feniletilico - il principale vettore dell'odore di acqua di rose. Inoltre, l'olio essenziale contiene eugenolo, citrale, aldeidi: nonil, cinnamon e altri; carotenoide rubixantina. Gli oli essenziali hanno effetti astringenti, battericidi e antinfiammatori.

Le foglie contengono:

- Vitamina C (fino all'1,5%);

- tannini (fino al 4,5%);

- acidi fenolici carbossilici e loro derivati: gallico, gentisinico, caffeico, protocatechico, lilla, vanillico, ferulico, salicilico e altri;

- in alcuni tipi di saponine.

Polisaccaridi e carotenoidi sono stati trovati nelle foglie di rosa selvatica a maggio. Le foglie di rosa canina rossa arrugginita contengono fino al 55% di olio essenziale.

- catechine (fino al 18,28%);

La corteccia contiene sorbitolo. I galli contengono tannini.

Le radici contengono tannini, flavonoidi, catechine (8,24-18,28%), triterpenoidi (5,2%).

Il contenuto di tannini nei rami e nelle radici - fino al 4,5%, nelle galle ancora di più.

Radici e galle (le galle sono chiamate escrescenze su aree fogliate a seguito di punture di insetti; quando interi organi, come le gemme fogliari, sono danneggiati, si formano teramatomorfi (deformità); le galle del metabolismo sono arricchite con tannini) sulla rosa canina veniva usato una volta per tingere i tessuti marroni.

Indice

  • prefazione
  • descrizione
  • La composizione chimica delle diverse parti della rosa selvatica
  • Forme di dosaggio Wild Rose
Dalla serie: Pocket Healer

Il frammento introduttivo dato del libro Rosa canina. Da 100 malattie (Yuri Konstantinov, 2016) fornite dal nostro partner di libri - la società Liters.

La composizione chimica dei cinorrodi

I cinorrodi contengono minerali organici e inorganici.

Delle sostanze organiche che compongono i fianchi, le vitamine (e, in particolare, la vitamina C) contenute nella polpa del frutto sono estremamente importanti per il corpo umano.

Lo zucchero nei fianchi è rappresentato da saccarosio, zuccheri invertiti (glucosio e fruttosio). I cinorrodi sono relativamente ricchi di sostanze pectine.

In frutti non abbastanza maturi contengono una quantità maggiore di amido, che, come il frutto matura, si trasforma in zucchero. Inoltre, nei fianchi, ci sono fibre e pentosani.

Degli acidi organici della frutta nel frutto contiene solo acido citrico. Precedentemente, nei fianchi, si notava la presenza di acido malico.

Oli essenziali, grassi, sostanze azotate, proteine, tannini e coloranti fanno anche parte del frutto.

Tra i coloranti - i carotenoidi, il carotene (provitamina A) è incluso nel frutto, che, come la vitamina C, è essenziale per il corpo. I minerali sono rappresentati da vari elementi.

La composizione chimica dei frutti di varie specie di rosa selvatica varia molto non solo all'interno della specie, ma dipende anche dalle condizioni ambientali - l'habitat, il grado di maturità del frutto e altre condizioni. In media, si può considerare che i frutti di rosa selvatica contengono: acqua 71,93 - 82,14%, zucchero (totale) 0,96-8,12%, amido b - 2,75%, acidità totale (acido malico) 0 98-3,52%, acidità attiva (pH del succo) 3,74-4,28%, tannini e coloranti 0,12-4,69%, sostanze azotate 1,17-4,83%.

Nella polpa di cinorrodi secchi, il contenuto di vitamina C (acido ascorbico) può raggiungere 14,728 mgr%, e la quantità totale di zuccheri - 35,24% (a peso secco).

La composizione chimica della rosa canina della stessa specie, ma raccolta in diverse regioni dell'Unione Sovietica, è diversa. Quindi, cinnamon rose hips (secondo i dati di Gross, Menshikova, Yanishevskaya) aveva la seguente composizione chimica.

La composizione chimica della polpa di cannella rosa canina essiccata (percentuale in peso secco)

Oltre alla cannella di cannella, fanno anche degli spazi vuoti della rosa dell'ago e altre specie, ma su scala più piccola.

I cinorrodi contengono quantità significative di minerali, soprattutto basi, con una grande quantità di ferro. In termini di contenuto di ferro, la rosa selvatica si trova su uno e il primo posto rispetto ad altri frutti (in questo senso, può essere confrontato con le fragole). L'alto contenuto di basi e una quantità significativa di ferro nei fianchi ha un valore positivo nell'alimentazione umana.

Rispetto alla maggior parte dei frutti e bacche, i cinorrodi freschi contengono un po 'meno acqua. Tuttavia, il contenuto di frutta fresca è ancora così significativo da non poter resistere a una lunga conservazione (senza essiccazione).

Nei fianchi, c'è una notevole quantità di oli essenziali. Pertanto, lo 0,037-0,039% di olio essenziale è stato isolato dalla frutta secca (purificata dai semi) mediante distillazione con vapore acqueo. L'olio essenziale di rosa canina ha un forte aroma fruttato, il suo peso specifico è di 0.907.

I frutti di alcune specie di rosa canina contengono una quantità significativa di tannini. Galli e fianchi sono particolarmente ricchi di tannini; il contenuto di tannidi nelle galle talvolta raggiunge l'80%.

Una notevole quantità di tannini e coloranti rende possibile l'utilizzo di cinorrodi per la concia delle pelli e la tintura di vari materiali come conciante e colorante.

I petali dei fiori di rosa canina contengono dallo 0,028 allo 0,041% di sostanze aromatiche (olio essenziale).

I semi di rosa canina contengono dal 7,46 al 10% di olio grasso; il suo peso specifico (a 20 °) è 0,907-0,927, la rifrazione è 14,593-1,480, il valore di iodio è 152,8-169,3, il numero di acidità è 1,8-4,2, il numero di saponificazione è 172,8-192.

L'olio grasso contiene acidi grassi liquidi (89,8%) e acidi grassi solidi (2,4%); il contenuto totale di acidi grassi è del 92,2%. Degli acidi grassi grassi che compongono l'olio grasso, l'acido oleico è l'83,3%, l'acido linoleico - 11,4%, l'acido linolenico - 4,6%, l'acido caproico - lo 0,7%.

Gli acidi grassi solidi nell'olio di semi di rosa canina sono rappresentati da acido palmitico (71,4%) e acido stearico (28,6%).

Vanillina e Litetina si trovano anche nei semi. Il grasso (olio grasso), che fa parte dei semi dei fianchi, è un liquido (a temperatura normale) giallo, si riferisce agli oli debolmente essiccati.

I semi di rosa canina sono quasi privi di vitamina C, o sono completamente assenti. Solitamente i semi di rosa canina sono usati per produrre olio grasso.

Composizione chimica del cinorrodo

È un arbusto con un'altezza di 1-1,5 m. Ci sono piccole spine sui rami. I frutti sono bacche carnose, lisce e arancioni. La carne è morbida, al suo interno ci sono semi duri con numerosi peli irsuti. Ha un sapore aspro e particolare.

La rosa canina è diffusa in tutta Europa. Cresce spontaneamente nelle foreste, nelle steppe delle foreste, lungo i fiumi, i burroni, vicino alle strade, sulle coste sabbiose dell'Oceano Pacifico - dalla Kamchatka alla Corea. La rosa canina è coltivata nei giardini e nei vivai forestali come un albero vitaminico, medicinale e ornamentale.

Composizione chimica

La rosa canina è molto ricca di acido ascorbico: contiene fino a 7100 mg / 100 g, circa 10 volte di più rispetto al ribes nero, 50 volte di più rispetto al limone e 100 volte di più rispetto alle mele.

Inoltre, dogrose contiene 1400 mg / 100 g di bioflavonoidi, 42 mg / 100 g di carotene, 600-800 mg / 100 g di vitamina C (in alcune varietà il suo contenuto raggiunge 2500-17800 mg / 100 g, 200-1500 mg / 100 g Sostanze attive P, sostanze solubili al 13-19%, tannini 2-3%, pectine al 4%, acidi organici 4% (citrico, malico, ecc.), nonché vitamine B1, il2, il9, K1, E, zuccheri, sostanze azotate e cellulosa.

Il fianchi contiene sostanza flavone (quercetina, kaempferol, izokvertsetin, tilirozid), catechine (epigallocatechina, gallocatechina, epigallocatechina gallato epicatechina e) e minerali (sali di ferro, potassio e calcio, manganese, fosfati).

Nei fianchi, ci sono grassi con proprietà curative, che includono acidi grassi insaturi e oli essenziali aromatici.

Proprietà delle bacche di rosa selvatica

I preparati di rosa canina hanno un effetto benefico su tutto il corpo, aumentano la resistenza a varie malattie, aumentano l'efficienza. I frutti della pianta hanno proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, così come l'azione coleretica e diuretica.

L'olio di semi di rosa canina ha un effetto coleretico.

Mangiare

Nell'industria alimentare, la rosa canina viene utilizzata per produrre olio e grasso, perché i suoi frutti hanno un effetto antiossidante.

Rosa canina migliora il colore, l'odore e il sapore dei grassi.

Le bacche di rosa canina vengono mangiate, preparate come tè, sciroppate e acquistate olio di rosa canina.

ricette

Tè alla rosa canina con miele

5 cucchiai. l. bacche di rosa selvatica versare 1 litro di acqua e immergere per 10 minuti. Quindi mettere a ebollizione a fuoco basso per 5 minuti, aggiungere 1 tazza di succo di mela e 3 cucchiai. l. miele, portare a ebollizione la miscela, filtrare e versare in un thermos. La bevanda può essere bevuta calda o fredda, 1 bicchiere 3-4 volte al giorno.

Brodo di rosa canina

100 g di cinorrodi secchi vengono delicatamente impastati con un pestello, puliti dai peli e versare 1 litro d'acqua. La miscela viene bollita in una casseruola chiusa per 5-7 minuti, quindi lasciata in infusione per 2-3 ore. Il brodo viene filtrato attraverso 3 strati di garza e bere 0,5 tazze 2-3 volte al giorno.

Puoi far bollire i frutti interi della rosa selvatica. Allo stesso tempo, devono essere bolliti per 10 minuti, dopo di che il brodo viene versato in un thermos e lasciato in infusione per 2-3 ore.Può aggiungere un po 'di zucchero o miele a piacere.

Applicazioni mediche

La rosa canina è stata usata in medicina per molto tempo.

Anche Ippocrate lo usava nel trattamento del raffreddore. Nel Medioevo la rosa selvatica era considerata miracolosa con emottisi.

Attualmente, i preparati vitaminici vengono preparati dalla rosa canina - holosas e sciroppo. Holosas è usato come diuretico, è prescritto per l'epatite, così come la radioterapia per il cancro. Nel cancro della laringe, l'olia macchia l'area da irradiare, in caso di cancro cervicale si utilizzano tamponi con holosacom. È particolarmente efficace nella fase di formazione del film infiammatorio-necrotico. Con la formazione di ulcere e necrosi progressiva, l'uso di questo farmaco porta anche sollievo al paziente.

L'olio di rosa canina è un buon agente di guarigione delle ferite. È usato per le crepe da capezzolo nelle madri che allattano, piaghe da decubito, ulcere trofiche della parte inferiore della gamba e dermatosi.

I cinorrodi sono utilizzati con successo nel trattamento delle forme croniche di anacid e achilic di gastrite. I frutti fanno anche parte della medicina anti-asma di Traskov.

Per le malattie del fegato e della cistifellea, mangiano bacche di rosa canina a digiuno. Per l'anemia, l'infusione di rosa canina viene utilizzata come diaforetica. Quando si bruciano i rami di una pianta, si forma una sostanza resinosa, che viene usata per lubrificare le lesioni nella psoriasi.

Il tè verde forte con estratto di rosa canina (olosacom o sciroppo) invece di zucchero è molto utile. Lo bevono per mal di testa e raffreddori.

Le foglie di rosa canina sono ricche di vitamine, quindi sono incluse nella composizione di tè vitaminici.

Dalle foglie di rosa selvatica preparate uno sciroppo con miele. Questo strumento viene utilizzato per il trattamento di malattie infiammatorie e ulcerazioni in bocca.

Indicazioni. Per le pietre nei reni e nella vescica, si consiglia di prendere un decotto delle radici della rosa selvatica e per le malattie gastrointestinali - la tintura delle radici sulla vodka.

Indicazioni. Decotto di fiori di rosa selvatica è molto efficace in varie malattie dell'occhio.

Le foglie e le radici della pianta sono usate per trattare la diarrea di origine non infettiva, così come l'epatocolinostasi e gli effetti residui dell'epatite virale.

Nella medicina popolare, l'infuso di rosa canina è usato per curare il diabete.

L'articolo utilizza materiali provenienti da fonti aperte: Autore: Oksana Ivanovna Rucheva - Libro: "Healing Berries"

sondaggio:

Condividi "Bacche di rosa canina - composizione chimica, proprietà curative, applicazioni mediche"

Rosa canina (Rsa)

Indice

Formula di fiori

In medicina

I cinorrodi sono usati per la prevenzione e il trattamento dell'ipovitaminosi C e P; come parte della terapia complessa in condizioni asteniche, nel periodo di recupero da malattie infettive e catarrale e operazioni chirurgiche.

I cinorrodi sono usati nel trattamento di malattie allergiche della pelle, dermatite atopica con dysbacteriosis, che è spesso associata.

I cinorrodi fanno parte di molte collezioni e integratori alimentari.

Nel giardinaggio

Molti giardinieri crescono rosa selvatica come pianta ornamentale e medicinale. La rosa canina ama le aree ben illuminate con terra drenata, gli inverni bene e tollera la siccità. In condizioni favorevoli, la pianta inizia a dare i suoi frutti per 2-3 anni.

Molte rose selvatiche sono usate per innestare rose coltivate e come siepi. La rosa canina è propagata da semi e vegetativamente: talee, talee di radice e radice, ventose di radice e stratificazione.

In cosmetologia

Frutta, petali e foglie di rosa selvatica sono applicati in cosmetologia. Le sostanze utili contenute nei petali e nei frutti della pianta migliorano le condizioni della pelle.

I cinorrodi sono utilizzati per la preparazione di maschere nutrienti e tonificanti, che vengono utilizzate per l'acne, così come per la cura della pelle grassa e mista. I petali rinfrescano, tonificano lozioni e acqua di rose, che è ampiamente usata per la pelle secca e sensibile.

In cucina

Dai fianchi, purè di patate, pasta, marmellata, marmellata, marshmallow, composta, caramelle, kissel, kvas, sciroppi.

classificazione

Il genere rosa canina (sinonimo di rosa) appartiene alla famiglia delle Rosacee (lat. Rosaceae). Ci sono circa 300 specie di piante di questo genere, inclusa la rosa da giardino preferita di tutti. Se stessi rosa più di 60. Per scopi terapeutici, vengono utilizzati i seguenti tipi di fianchi:

- rosa selvatica maggio (cannella rosa selvatica) - R. majalis Herrm. (R. cinnamomea L.),

- dogrose spinoso - R. acicularis Lindl,

- Cinorrodo dauriano - R. davurica Pall.,

- Dogger Begger - R. beggeriana Schrenk,

- Wild Rose Fedchenko - R. fedtschenkoana Regel,

- rosa canina - R. canina L.,

- rosa canina selvatica - R. corymbifera Borkh.,

- rosa canina a fiore piccolo - R. micrantha Smith,

- rosa canina Kokand - kokanica (Regel) Regel ex Juz.,

- rosa selvatica rosa sabbia - R. psammophila Chrshan.,

- feltro rosa canina - R. tomentosa Smith,

- Rosa canina di Zengezur - R. zangezura P. Jarosch.,

- rosa selvatica rugosa - R. rugosa Thunb.

Descrizione botanica

La rosa canina è un arbusto che può raggiungere un'altezza di 2 metri. Cannella (maggio) dogrose ha steli cadenti ricoperti di foglie pennate dispari che hanno stipole alla base su entrambi i lati. Il più delle volte la foglia è composta da 5 o 7 foglioline ovoidali-ellittiche, lungo il bordo delle foglioline dentate, con due stipole. I gambi e le foglie hanno spine dure. I fiori sono di colore rosa-rosso chiaro. Da un ricettacolo carnoso si sviluppa un falso frutto di varie forme: dalla forma sferica, ovale o ovale a quella fortemente allungata; lunghezza del frutto 0,7-3 cm, diametro - 0,6-1,7 cm Nella parte superiore del frutto vi è un piccolo foro rotondo o una piattaforma pentagonale. I frutti sono costituiti da ricettacoli succosi, carnosi, maturi (ipanthia) e numerosi frutti - nocciole racchiuse nella sua cavità. All'interno il frutto è riccamente foderato di peli ispidi lunghi e molto rigidi. Le noci sono piccole, oblunghe, con bordi scarsamente pronunciati. I cinorrodi maturano in agosto e settembre. Formula di fiore di rosa canina - Q5L5T∞P∞.

La rosa canina Dahuri ha un colore nero-viola dei rami; alla rosa canina del ramo spinoso, densamente seduto con setole sottili, diritte e uniformi, alla base della foglia spesso 2 sottili spine. La rosa canina rugosa ha fiori rossi e frutti molto grandi. La rosa canina ha fiori rosa pallido, i frutti sono di un rosso brillante, i sepali sono piegati verso il basso e cadono giù dopo che il frutto matura.

diffusione

La rosa canina cannella distribuita in tutta la parte europea della Russia, nella Siberia occidentale e orientale, arriva al lago Baikal. Cresce in Bielorussia, in Ucraina. La rosa canina Dahuri è comune nelle regioni meridionali della Siberia orientale e in Estremo Oriente. La rosa canina spinosa cresce nella zona della foresta, andando nella tundra, ha una vasta gamma - dall'Oceano Pacifico alla Carelia. Il confine meridionale della catena attraversa il Nord Kazakistan, lungo il Volga a ovest fino al Golfo di Finlandia. Rosa canina rugosa comune in Estremo Oriente. Dogrose comune in Russia, cresce in Ucraina e nel Caucaso.

La rosa canina di solito cresce nelle pianure alluvionali dei fiumi, nei prati, nelle foreste sparse, ai margini delle foreste, nelle radure, nelle radure, tra i cespugli di cespugli, lungo i burroni.

Preparazione di materie prime

I frutti di rosa canina (Rosae fructus) sono usati come materie prime medicinali. I frutti vengono raccolti durante la loro piena maturazione (in agosto-settembre, a volte in ottobre), quando acquistano rosso brillante, arancio, rosso brunastro, nero brunastro a seconda del tipo, del colore e rimangono solidi. La raccolta della frutta deve essere completata prima del gelo. Durante l'essiccazione, i frutti toccati dal gelo perdono la maggior parte delle loro vitamine. I frutti raccolti vengono essiccati al sole, in solai, ma i migliori in essiccatori a una temperatura di 80-90 ° С.

Composizione chimica

I cinorrodi contengono acido ascorbico (2,5 - 5,5%), vitamine B2, K, P, riboflavina, carotenoidi: provitamina A, licopene, criptoxantina e altri, flavonoidi (quercetina, kaempferolo, isoquercetina, tilirozide), antociani, olio grasso, zuccheri (fino al 18%), sostanze pectine (14%), acidi organici (fino all'1,8%): mela e limone, tannini (4-5%). I semi di rosa canina contengono olio grasso, ricco di carotene e vitamina E.

Proprietà farmacologiche

L'infusione di rosa canina aiuta ad aumentare la resistenza non specifica del corpo, migliorare la rigenerazione dei tessuti e la sintesi di ormoni, ridurre la permeabilità vascolare, prende parte al metabolismo dei carboidrati e dei minerali, ha un effetto coleretico.

L'attività biologica del frutto della pianta è determinata dall'acido ascorbico. Ha proprietà di riduzione ben pronunciate, partecipa a processi catalitici che si verificano nei tessuti del corpo, sotto forma di componenti di sistemi enzimatici complessi, coenzimi e partecipa al processo di interazione tra il nucleo e il citoplasma. L'azione protettiva dell'acido ascorbico nella carenza di vitamina C è stata stabilita.

L'acido ascorbico e l'acido deidroascorbico, che si forma durante la sua ossidazione, stimolano la resistenza del corpo agli effetti nocivi dell'ambiente esterno, infezioni e altri fattori avversi, facilitano il decorso della malattia.

Inoltre, l'acido ascorbico ha un effetto antisclerotico. Riduce la concentrazione di colesterolo nel sangue e rallenta il processo di deposizione della placca di colesterolo nelle pareti dei vasi sanguigni.

I cinorrodi e le droghe di questi hanno un effetto anti-smagliante, possono stimolare la funzione delle ghiandole surrenali per la sintesi degli ormoni, avere proprietà antinfiammatorie e diuretiche.

La carenza di acido ascorbico si osserva nelle persone che soffrono di stress fisico e neuropsichico prolungato. Il corpo umano non è in grado di sintetizzare l'acido ascorbico, quindi deve essere ottenuto dall'esterno a scopo preventivo e terapeutico, specialmente nei casi in cui la malattia è causata dalla sua mancanza.

Il fabbisogno giornaliero di un adulto è di 50 mg e, con un carico fisico elevato, aumenta a 75-100 mg. La necessità di acido ascorbico aumenta a 75 mg nelle donne in gravidanza e nelle madri che allattano a 100 mg. Per i bambini di 7 anni, la necessità è 30-35 mg, oltre 7 anni - 50 mg.

L'acido ascorbico svolge un ruolo importante nell'alimentazione dei tessuti dell'occhio umano (soprattutto un sacco di acido ascorbico si trova nella lente dell'occhio, il suo contenuto diminuisce con lo sviluppo della cataratta), pertanto i preparati di rosa canina sono stati utilizzati nel trattamento delle patologie oculari causate da disturbi vascolari.

Nel trattamento dell'asma bronchiale, l'effetto terapeutico si basa su una diminuzione dei livelli sierici di fibrinogeno e globuline, il cui numero aumenta in risposta all'ingestione di proteine ​​estranee.

Utilizzare nella medicina tradizionale

Nella medicina popolare, il tè usato dai fianchi, che è usato per promuovere la salute, soprattutto quando si tossisce e si fa freddo (polmonite, broncopolmonite, bronchiectasie). Sciroppo di rosa canina o purè di patate sono usati con appetito ridotto. La frutta fresca viene usata come antielmintico. I cinorrodi sono usati contro i calcoli delle vie urinarie, come un leggero diuretico per i reumatismi e la gotta.

L'olio di rosa canina lubrifica le crepe dei capezzoli, le ulcere trofiche, le ustioni, i piaghe da decubito, le lesioni da radiazioni cutanee. Con la dermatite, è usato dentro e fuori.

L'acido ascorbico è usato in diatesi emorragica, emofilia, vari tipi di sanguinamento (nasale, polmonare, uterino), con malattia da radiazioni accompagnata da emorragie, avvelenamento con anticoagulanti, malattie infettive, malattie del fegato e intossicazione da veleni industriali e in molti altri casi.

La rosa canina è anche usata come agente coleretico per colecistite, epatite e malattie gastrointestinali, in particolare associata a una diminuzione della secrezione biliare.

Sfondo storico

Gli antichi romani consideravano la pianta un simbolo di moralità, i greci allevavano roseti attorno al tempio della dea dell'amore e della bellezza di Afrodite e decoravano il percorso degli sposi con petali di rosa.

Le proprietà curative della pianta sono ben conosciute e apprezzate nell'antica Grecia. Nel 4 ° secolo aC, Teofrasto nella sua storia naturale ha fornito una descrizione così dettagliata della pianta che è passata da un libro all'altro per secoli. L'erborista Ludwig Graber ha una ricetta del 1563 sull'uso della polvere di rosa canina per rafforzare le gengive. Le piante a base di olio di rose servivano come un buon strumento per la guarigione delle ferite, in un momento in cui non erano noti metodi affidabili di sterilizzazione e antisettici.

Gli antichi slavi apprezzavano anche le proprietà medicinali della rosa selvatica e venivano utilizzate per la guarigione delle ferite. È vero, non sapevano come isolare l'olio di rose, ma erano trattati con acqua di rose. Le proprietà utili della rosa selvatica sono menzionate nei vecchi libri medici russi. In Russia, i fianchi erano usati per curare e prevenire le gengive sanguinanti. Nei secoli XVI-XVII gli zar russi organizzarono spedizioni speciali nelle steppe di Orenburg per la raccolta dei frutti della pianta. Durante la guerra russo-turca nel primo ospedale militare di Mosca, i feriti furono dati ai feriti per mantenere la forza e il trattamento. Ricordando questa tradizione, i medici degli ospedali militari della Grande Guerra Patriottica usarono un decotto di fianchi per guarire le ferite.

La rosa canina trattava una varietà di malattie: dal raffreddore alla rabbia, ma nel diciannovesimo secolo la medicina scientifica era disillusa dalla pianta medicinale e la trattava freddamente. L'ex gloria è tornata alla rosa canina con la scoperta di vitamine in esso.

letteratura

1. Piante medicinali della Farmacopea di Stato. Farmacognosia. (Ed. Di IA Samylina, VA Severtseva). - M., "AMNI", 1999.

2. Mashkovsky M.D. "droga". In 2 t. - Mosca, LLC "Casa editrice New Wave", 2000.

3. "Erboristeria con le basi della farmacologia clinica" ed. VG Kukes. - M.: Medicina, 1999.

4. P.S. Pins. "Piante medicinali" M.: Medicina, 2002.

5. Sokolov S.Ya., Zamotaev I.P. Manuale di piante medicinali (fitoterapia). - M.: VITA, 1993.

6. Mannfried Palov. "Enciclopedia delle piante medicinali". Ed. cand. biol. Scienze I.A. Gubanov. Mosca, Mir, 1998.

7. Turov A.D. "Le piante medicinali dell'URSS e la loro applicazione." Mosca. "Medicine". 1974.

8. Lesiovskaya EE, Pastushenkov L.V. "Farmacoterapia con le basi della fitoterapia". Tutorial. - M.: GEOTAR-MED, 2003.

9. Piante medicinali: manuale di riferimento. / N. I Grinkevich, I.A. Balandina, V.A. Ermakova et al.; Ed. NI Grinkevich - M.: Higher School, 1991. - 398 p.

10. Nosov A.M. "Piante medicinali". -M. : Eksmo-Press, 2000.- 350 p.

11. Piante per noi. Libro di riferimento / Ed. GP Yakovlev, K.F. Blinov. - Casa editrice "Educational book", 1996. - 654 p.

12. Materie prime vegetali medicinali. Farmacognosia: libro di testo. manuale / Ed. GP Yakovlev e K.F. Blinov. - SPb.: SpecLit, 2004. - 765 p.

13. Risorse vegetali dell'URSS: piante da fiore, loro composizione chimica, uso; Famiglia Asteraceae (Compositae) / editore responsabile PD Sokolov; Acad russo. Science Botanich. Li dentro VL Komarova - SPb.: Science, 1993. - P. 145-148.

14. Formazyuk V.I. "Enciclopedia delle piante medicinali alimentari: piante coltivate e selvatiche nella medicina pratica". (Modificato da NP Maxyutin) - K.: ASK Publishing House, 2003. - 792 p.

15. T.A. Vinogradov, membro corrispondente Accademia Internazionale di ecologia e vita, Cand. scienze mediche; VM Vinogradov, MD, Prof., V.K. Martynov, insegnante onorato della Federazione Russa. "Fitoterapia pratica" (a cura del prof. BN Gazhev). M.: Casa editrice "Eksmo-Press"; San Pietroburgo: "Valerie SPD", 2001.

Calorie in radica Composizione chimica e valore nutrizionale.

Valore nutrizionale e composizione chimica "Eglantine".

Valore energetico erica fa 109 kcal.

** Questa tabella mostra i tassi medi di vitamine e minerali per un adulto. Se vuoi conoscere le regole tenendo conto del tuo sesso, età e altri fattori, quindi utilizzare l'applicazione "La mia dieta sana".
Sorgente principale: I.M. Skurikhin e altri La composizione chimica del cibo.

Calcolatore del prodotto

Analisi calorica del prodotto

Il rapporto tra proteine, grassi e carboidrati:

PROPRIETÀ UTILI DI FIANCHI

Cosa è utile rosa canina

  • La vitamina A è responsabile del normale sviluppo, della funzione riproduttiva, della salute della pelle e degli occhi, mantenendo l'immunità.
  • Il B-carotene è una provitamina A e ha proprietà antiossidanti. 6 μg di beta-carotene equivalgono a 1 μg di vitamina A.
  • La vitamina C è coinvolta nelle reazioni redox, il funzionamento del sistema immunitario, favorisce l'assorbimento del ferro. La carenza porta a scioltezza e sanguinamento delle gengive, sanguinamento nasale a causa di una maggiore permeabilità e fragilità dei capillari sanguigni.
  • La vitamina E ha proprietà antiossidanti, è necessaria per il funzionamento delle ghiandole sessuali, il muscolo cardiaco, è uno stabilizzatore universale delle membrane cellulari. Con una carenza di vitamina E, si osservano emolisi di eritrociti e disordini neurologici.
ancora nascondi

Una guida completa ai prodotti più utili che puoi vedere nell'applicazione "La mia dieta salutare".

  • principale
  • Composizione dei prodotti
  • La composizione di frutti e bacche
  • Composizione chimica "Rosa canina"
tag:erica contenuto calorico 109 kcal, composizione chimica, valore nutrizionale, vitamine, minerali, utile di rosa canina, calorie, sostanze nutritive, proprietà benefiche Cinorrodo

Valore energetico o valore calorico - è la quantità di energia rilasciata nel corpo umano dal cibo nel processo di digestione. Il valore energetico del prodotto è misurato in kilo-calorie (kcal) o kilo-joule (kJ) per 100 g. prodotto. La caloria usata per misurare il valore energetico del cibo è anche chiamata "caloria alimentare", quindi, quando si indica il calorico in calorie (chilo), il prefisso kilo viene spesso omesso. Qui sono disponibili tabelle dettagliate del valore energetico per i prodotti russi.

Valore nutrizionale - il contenuto di carboidrati, grassi e proteine ​​nel prodotto.

Il valore nutrizionale di un prodotto alimentare è una combinazione di proprietà di un prodotto alimentare, in presenza del quale sono soddisfatti i bisogni umani fisiologici per le sostanze e l'energia necessarie.

Vitamine, sostanze organiche che sono necessarie in piccole quantità nella dieta di entrambi gli esseri umani e la maggior parte dei vertebrati. La sintesi di vitamine, di regola, è effettuata da piante, non animali. Il fabbisogno giornaliero di vitamine per una persona è solo di pochi milligrammi o microgrammi. A differenza delle sostanze inorganiche, le vitamine vengono distrutte dal forte riscaldamento. Molte vitamine sono instabili e "perse" durante la cottura o durante la lavorazione del cibo.

Rosa canina: proprietà utili, composizione chimica, controindicazioni

Molte persone hanno sentito parlare delle straordinarie proprietà della rosa selvatica, e le sue qualità utili, così come le controindicazioni da usare, dovrebbero essere note a tutti coloro che si preoccupano della loro salute e bellezza.

Raccolta e raccolta

Non è un segreto che è facile coltivare la rosa canina da soli nel paese. Il luogo di raccolta dei fianchi dovrebbe essere, prima di tutto, rispettoso dell'ambiente - cioè, essere lontano da strade, fabbriche, cimiteri, fattorie, macelli, magazzini con prodotti chimici, discariche e così via.

Nel calendario, compilato secondo le tradizioni popolari, il 1 ottobre è chiamato il Giorno di Arina Shipova. In Russia, questo giorno ha raccolto i fianchi. Tuttavia, ora si ritiene che questa non sia la data più favorevole: è necessario verificare con il tempo e non con il calendario. Inoltre, è necessario tenere conto delle condizioni climatiche e della posizione del proprio sito.

La piena maturazione è nel periodo da metà agosto a ottobre. Va ricordato che questa raccomandazione è la più generale: è necessario prendere in considerazione l'anno, le condizioni meteorologiche e, naturalmente, la varietà di rosa canina.

È desiderabile raccogliere i fianchi, insieme alle tazze e ai gambi - per rimuoverli meglio dopo l'essiccazione: saranno facilmente separati dalla pianta. Ricorda che la rosa canina appartiene alla famiglia dei rosa e può essere punita - fai attenzione a proteggere le mani con i guanti.

Prima di bacche di rosa canina asciutte, è necessario separare e ispezionare la raccolta per la frutta danneggiata. Lavare le bacche non ne vale la pena. L'asciugatura può essere effettuata indipendentemente dal fatto che si taglia a metà il frutto o si va ad asciugare il tutto - non ha alcun ruolo. Ma tieni presente che più velocemente termina l'asciugatura, meno la rosa canina perde proprietà utili.

È più facile asciugare la pianta nel forno, anche se aerogrill e asciugatura elettrica sono adatti a questo. Per fare questo, preriscaldare il forno a quaranta gradi e posizionare i fianchi, distesi su una teglia in un unico strato - per un'ora. Quindi si dovrebbe aumentare la temperatura a 60 gradi. Con una tale dogrose essiccazione sarà pronto in 8-10 ore. Non lasciare la stufa incustodita in questo momento - questo può essere pericoloso!

Si noti che la migliore asciugatura si ottiene in termini di movimento dell'aria e un costante deflusso di umidità. Questo aiuterà il forno con la funzione di convezione integrata, o, molto più facile, basta aprire la porta dell'armadio. Si consiglia di girare la rosa canina durante questa procedura - questo garantirà un'asciugatura uniforme.

Composizione e proprietà medicinali utili

Prima di parlare delle controindicazioni della rosa canina per gli uomini, parlane delle sue proprietà benefiche. Molte persone comuni hanno sentito dire che la rosa selvatica è raccomandata letteralmente a tutti ea tutte le età. Ma pochi sanno, grazie ai quali si ottengono gli effetti curativi e anti-infiammatori di questa meravigliosa pianta. Diamo un'occhiata alla sua composizione:

  • La rosa canina è un campione di vitamina C (ha vinto anche il limone e il ribes nero!). Questo fatto causa il beneficio dei fianchi per i vasi sanguigni: più si consuma vitamina C, più elastici e resistenti sono i vasi sanguigni - più forte è il cuore. E il gentil sesso è semplicemente obbligato a sapere che la vitamina C è chiamata "la vitamina della giovinezza": dopotutto, promuove la produzione di collagene e quindi contrasta l'invecchiamento della pelle. La carenza di vitamina C minaccia di affaticamento rapido, malattie articolari, perdita di capelli, rughe premature, aumento delle emorragie gengivali, diminuzione dell'immunità... Trovato almeno un elemento? Acquista urgentemente dogrose!

Rosa canina - un record per la vitamina C.

  • A causa dell'alto contenuto di acido ascorbico, la rosa canina ha un effetto benefico sui livelli di colesterolo, contribuendo alla sua riduzione o stabilizzazione.
  • Rosa canina - uno dei migliori antiossidanti: neutralizza i radicali liberi. Tutti sanno che sono molecole colpite, prive di uno o più elettroni. Cercando di "raccogliersi", i radicali liberi "portano via" gli elettroni che mancano alle cellule sane. Di conseguenza, il corpo inizia a sperimentare lo stress, portando a aterosclerosi, depressione, asma, infiammazione delle articolazioni e cancro.
  • Nell'anca c'è molta vitamina R. Oltre ad essere un potente antiossidante, la vitamina R ha anche un effetto benefico sul sistema cardiovascolare, perché ha la proprietà di rafforzare i capillari e normalizzare la struttura e l'elasticità dei vasi sanguigni. È noto da tempo che questa pianta può abbassare la pressione sanguigna. Quindi la dogrose è necessaria per tutti coloro che si preoccupano della salute del muscolo cardiaco.

Ci sono molte vitamine nella rosa canina

  • Le vitamine A, B2, K, E sono disponibili in quantità sufficiente nella rosa canina, sono coinvolte nei processi redox, regolano la sintesi proteica, aiutano a normalizzare il metabolismo, svolgono un ruolo importante nella formazione di ossa e denti e rallentano il processo di invecchiamento. In poche parole, la rosa canina ti aiuterà a rimanere in forma, a velocizzare il tuo metabolismo e a prolungare la tua giovinezza e bellezza - questo elemento è particolarmente importante per le donne.
  • La rosa canina è un agente phytoncide e battericida in grado di disinfettare le ferite: pertanto, a volte viene utilizzato sotto forma di impacco, dopo aver macinato le bacche.
  • La rosa canina può essere utilizzata per l'artrite: normalizza la condizione delle articolazioni, allevia il dolore, nutre le cellule con il collagene e contribuirà alla formazione di nuove cellule cartilaginee. La pianta è anche utile nella prevenzione dell'artrite, quindi, è raccomandata per le persone di mezza età.
  • La rosa canina contribuisce alla distruzione di pietre nei reni e nella cistifellea e migliora anche la condizione per le malattie del sistema urinario.
  • La composizione chimica della rosa canina vanta anche la presenza di rame, zinco, ferro, manganese, calcio, sodio, potassio e altri micro e macro elementi.

Le varietà di rosa canina si differenziano per le loro proprietà benefiche.

Tuttavia, dobbiamo ricordare che non tutti i tipi di rose selvatiche sono ugualmente utili. Diverse varietà di piante e hanno una composizione diversa: ad esempio, la rosa selvatica "cane" meno ricca di vitamine. Esternamente, si differenzia dai suoi colleghi sepali strettamente premuto per il feto. Ma la rosa canina "ago-like" o "maggio" ti darà tutta la ricchezza di vitamine - in un passo puoi riempire il fabbisogno giornaliero di acido ascorbico.

applicazione

Nonostante il fatto che la rosa selvatica abbia una serie di controindicazioni, grazie alle proprietà benefiche della pianta può essere preparata anche per i bambini. I frutti di questo arbusto trarranno beneficio solo per il bene della prevenzione e della medicina - ovviamente, se non si ha una reazione allergica alle sue bacche.

Un modo preferito e molto gustoso per godere delle proprietà benefiche dei cinorrodi è quello di preparare il tè (ma ricorda che le controindicazioni con questa ricetta sono le stesse). Brew una tale bevanda può essere in un bollitore o thermos.

Tè alla rosa canina

Due cucchiai di bacche finemente tritate vanno versate con un bicchiere di acqua bollente e lasciate fermentare per dieci minuti, proprio come un normale tè. Consigli per coloro che non amano il gusto originale della rosa canina: aggiungi ad esso un delizioso tè nero o ibisco. Puoi diversificare la bevanda, ad esempio, prova a prepararla con le bacche. In breve, ognuno decide da solo come preparare la sua bevanda alla rosa canina ideale.

Puoi cucinare e un'altra infusione - secondo le recensioni, è più utile per l'ipertensione. I fianchi dovrebbero essere preparati insieme al limone, grattugiato su una grattugia grossa (proprio insieme alla buccia). Aggiungi lì i mirtilli freschi, mescola tutto e aggiungi il miele. La bevanda sarà densa, fragrante e dolce, come lo sciroppo - con tutte le proprietà benefiche della rosa selvatica saranno conservate; ma non dimenticare le controindicazioni e gli altri ingredienti dell'infusione possono causare una forte reazione allergica.

Un'altra ricetta per il decotto curativo dai cinorrodi: attraverso un tritacarne, saltiamo cinque limoni (senza peeling), li versiamo con l'estratto di rosa canina (due manciate di bacche, bollite per dieci minuti e raffreddate a temperatura ambiente). Preparando una tale infusione in frigorifero, è preferibile usare contenitori di vetro con coperchi ben aderenti. Ogni ora i piatti dovrebbero essere scossi. Alla fine di questo processo aggiungi il miele e mescola. Conservare questa infusione in frigorifero e bere dovrebbe essere più volte al giorno.

La radice della rosa canina ha, naturalmente, proprietà benefiche - non dimenticare che tutte le controindicazioni della rosa canina sono applicabili a questa parte della pianta. I cinorrodi prevalentemente essiccati vengono acquistati nelle farmacie - sono piuttosto economici, ma possono vantare proprietà brillanti. Azione farmacologica:

  • antisettico,
  • immunomodulante,
  • diuretico,
  • coleretico,
  • Tonificante.

Le bevande Dogrose possono essere cucinate in modi diversi.

La rosa canina è raccomandata per le malattie gastrointestinali, i problemi con articolazioni e muscoli, ipertensione, disturbi nel campo della ginecologia e persino la sfera riproduttiva negli uomini. Per ottenere microelementi utili, è sufficiente aggiungere la radice di rosa canina al tè verde o nero - non solo si ha un gusto profondo e ricco, ma anche una potente carica vitaminica.

Meno comune di, ad esempio, l'olivello spinoso o l'olio di bardana, l'olio di rosa canina rimane immeritato senza attenzione. E invano: questo è un eccellente agente coleretico naturale che abbassa il livello di colesterolo nel sangue.

Tè alla rosa canina con olivello spinoso

Con l'uso regolare, aiuta anche a combattere la depressione. Tuttavia, la cosa più importante è che l'olio di rosa canina ha un effetto rigenerante e ringiovanente sulla pelle, aumentando la sua elasticità e normalizzando la secrezione delle ghiandole sebacee. Migliorando il metabolismo intracellulare, l'olio di rosa canina restituisce alla pelle un aspetto bello e uniforme e un aspetto sano.

Infuso di rosa canina con miele

Controindicazioni

Quindi, dopo aver elencato le proprietà benefiche della rosa selvatica, abbiamo finalmente raggiunto due parametri importanti: le controindicazioni da usare, così come la durata di conservazione delle bacche e dei decotti. La pianta essiccata non è raccomandata per immagazzinare più di due anni.

A volte puoi trovare l'opinione che la rosa canina non può essere usata per la cistite - perché aumenta l'acidità del succo gastrico. Tuttavia, questa pianta non appartiene ai prodotti acidificanti: quando vengono risucchiati nel sangue, i prodotti di decadimento della rosa canina modificano le loro proprietà al contrario, aumentando così l'ambiente alcalino. E aiuta solo ad eliminare i sintomi della cistite.

La rosa canina ha controindicazioni

Spesso sorge la domanda: è possibile utilizzare rose selvatiche durante la gravidanza? La risposta è: se il medico non ti ha lasciato istruzioni speciali su questo argomento, e prima della gravidanza hai tranquillamente preparato i fianchi dai fianchi, allora puoi farlo. Il tè fortificato aumenterà l'immunità della futura mamma e ridurrà gli effetti negativi della tossiemia.

Come con qualsiasi farmaco, la rosa canina può causare una reazione negativa nel corpo. Ecco alcuni esempi:

  • Si ritiene che la rosa selvatica sia controindicata nell'ulcera e nella gastrite. E questo nonostante il fatto che la rete possa trovare molte recensioni, suggerendo il contrario - è meglio non rischiare o chiedere al proprio medico;
  • Gli elementi ossidati contenuti nel decotto di rosa canina possono distruggere lo smalto dei denti. Tuttavia, questo inconveniente viene facilmente rimosso mediante risciacquo con acqua calda ordinaria;
  • Ipertensivi non possono usare tintura di rosa canina su alcol e decotti ipotensivi - dogrose;
  • La rosa canina aumenta la coagulazione del sangue, quindi le persone con malattie come la tromboflebite, l'endocardite e alcune altre malattie del sistema cardiaco dovrebbero usare la rosa canina con cautela o per niente.
  • Il trattamento prolungato con dogrose influisce negativamente sul fegato. Ciò dimostra ancora una volta che tutto ciò che è utile è buono con moderazione.

Quindi, la rosa selvatica è una pianta insolitamente utile che ha effetti benefici su molti aspetti della salute. Ma anche con la sua applicazione bisogna fare attenzione: tutto ciò che è utile è buono con moderazione.